Calciomercato: oggi è il giorno del ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus?

Leonardo Bonucci

Pronostico calciomercato 2018: giorni decisivi per il ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus

Stefano Scorrano
26/07/2018

Diversi incontri in programma previsti oggi per il nuovo direttore sportivo del Milan Leonardo. In Lega, dove a pomeriggio verrà diramato il calendario di Serie A, ci sarà lo spazio per parlare di calciomercato. E' previsto a Milano l'arrivo di alti dirigenti del Chelsea, a conferma che gli intrecci di mercato possono essere sciolti.


E' un calciomercato particolare con le società non abituate alla chiusura anticipata, che si ritrovano a dover accellerare le proprie mosse.

Leonardo Bonucci ed il suo ritorno alla Juventus

Esattamente un anno fa il percorso inverso. Lo sgabello mal digerito in Champions League, gli attriti con Massimiliano Allegri fecero scegliere a Bonucci di cambiare aria. La sua stagione con il Milan non è stata esaltante, con l'attenuante di essere stato partecipe dell'annata forse più particolare dei rossoneri degli ultimi 30 anni.

Il desiderio di tornare alla Juventus è stato accolto dalla dirigenza bianconera a determinate condizioni, la prima quella di una riduzione delle pretese di ingaggio e la seconda una dichiarazione pubblica dove Bonucci dovrà dare motivazioni e scuse nei confronti del popolo juventino, per l'arrivederci della passata stagione. Leonardo (Bonucci, ndr) sembra abbia accettato tutto pur di tornare, preferendo questa situazione alle possibilità di top club stranieri pronti ad accoglierlo a braccia aperte, PSG su tutti.

Come sarà la trattativa fra Juventus e Milan?

Quello che intriga è con quale formula avverrà questo ritorno. La proposta del Milan è stato lo scambio alla pari con Mattia Caldara, ma entrambe le squadre valutano diversamente i giocatori. La Juventus ha proposto Gonzalo Higuain, giocatore che ai rossoneri interessa, ma le due società sono distanti riguardo al conguaglio. Sono stati fatti i nomi di Marko Pjaca e Medhi Benatia, il primo può interessare al Milan, il secondo meno.

Il Chelsea ago della bilancia

In tutto questo, di mezzo, ci sono le scelte del Chelsea in questa triangolazione. Oggi Abramovich o il suo braccio destro Marina si troveranno con la dirigenza juventina e con Leonardo. Il piatto caldo è Daniele Rugani primo obiettivo chiesto da Maurizio Sarri.

Se i blues non dovessero essere particolarmente caldi sul fronte Gonzalo Higuain (nelle ultime ore sembra che Sarri si stia convincendo a puntare su Alvaro Morata già in rosa), El Pipita potrebbe davvero diventare rossonero. Infine, si parlerà di Miralem Pjanic. La Juventus ha sparato alto, ma dovesse arrivare un'offerta da almeno 80 milioni potrebbero pensarci. Su di lui, alla finestra, anche il PSG.

Con Leonardo gli inglesi parleranno di Pepe Reina, senatore del Napoli di Sarri, che lo vorrebbe di nuovo nella sua rosa. E chiaramente verrà toccato l'argomento Antonio Conte. Il presidente Paolo Scaroni ha rassenerato Gennaro Gattuso, ma se Leonardo riuscisse a trovare la quadra con i blues per le questioni in sospeso con il tecnico salentino, non sono improbabili colpi di scena all'orizzonte.

Infine, Alvaro Morata. Sarebbe la prima scelta del Milan in teoria, i costi dell'operazione cozzano contro le possibilità economiche attuali dei rossoneri.

Storie correlate

Gennaro Gattuso mangerà il panettone sulla panchina del Milan? Il nostro pronostico gratuito

Calciomercato: rivoluzione in casa Milan, Antonio Conte nuovo allenatore?

Pronostico Chelsea-Manchester United, la finale di FA Cup di sabato 19 maggio 2018

Recensioni

Media voto 5 su 1 recensione/i

Veni vidi perdi

Scritto da: Giovanni Santolini

Il: 26/07/2018 12:05

Voto:
Vuoi tornare a vincere Leo? Bravo bravo

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Scorrano
profeta@pokeritaliaweb.org