Pronostici Baseball MLB: Pirates - Cardinals, Angels - Athletics e partite del 30 Settembre

Mike Trout, Los Angeles Angels

Pubblicato il 30/09/2015 da Stefano "Guru" Guerri

 

Ultimo giorno del mese e ormai si iniziano a tirare le somme di una regular season di Baseball Americano agli atti finali. Per oggi sono in programma ben 18 partite con molti doubleheader visto che ieri sono state posticipate per 3 partite. Ecco i pronostici MLB del 30 settembre.


Ieri abbiamo fallito le due singole su Over, prendendo però la giocata principale a stake 4 sulla doppia vittoria di Angels e Rangers che continuano a darsi battaglia per il primato di AL West. Intanto i Dodgers hanno superato i Giants e portando così a casa la NL West Division. I Red Sox mettono ancora nei guai gli Yankees, con i Blue Jays che sono ormai ad un passo dal titolo di AL East. Ecco le sfide più interessanti, le statistiche e i pronostici nel nostro report MLB del 30 settembre, mentre sul nostro trovate le preview complete di ogni sfida.
 
LA GIORNATA DEI DOUBLEHEADER
Sono state ben tre le sfide posticipate per maltempo ieri, e che quindi oggi vedrammo le relative squadre impegnate in un doppio scontro. Iniziamo da Pittsburgh Pirates - St.Louis Cardinals, serie cardine per il titolo in NL Central che al momento vede i Cardinals in vantaggio di 4.0 partite dopo il recente 9-2 (Under 5-3-1) mentre i Pirates arrivano da 2 sconfitte dopo una serie di 8 successi consecutivi (Under 8-2). Nella prima sfida St.Louis schiera Michael Wacha (17-6, 3.15 ERA) che arriva da 4 sconfitte di fila (15 punti concessi in 20 inning totali) mentre per i Pirates partirà Gerrit Cole (18-8, 2.60 ERA) che invece arriva da 3 vittorie di seguito. Nella seconda sfida per Pittsburgh vedremo Charlie Morton (9-8, 4.54 ERA) che però è solo 2-11 in carriera contro St.Louis che risponde con Tyler Lyons (2-1, 3.96 ERA), all'8° da starter in stagione, al posto dell'infortunato Carlos Martinez. 
 
In Baltimore Orioles - Toronto Blue Jays gli ospiti cercano di chiudere i giochi in AL East, allugando a 6 partite la striscia vincente mentre gli Orioles arrivano da 4 sconfitte (Under 4-0). Nella prima sfida per Baltimore partirà Miguel Gonzalez (9-11, 4.85 ERA) che rientra dall'infortunio che lo tiene fermo da un mese esatto, mentre i Blue Jays rispondono con Marcus Stroman (3-0, 1.89 ERA), sempre vincente nelle uscite di settembre. Nella seconda sfida Toronto schiera R.A. Dickey (11-11, 4.00 ERA) che è 8-1, 2.95 ERA da dopo l'All Star Game mentre per gli Orioles vedremo Kevin Gausman (3-7, 4.49 ERA) che ha concesso 5 punti in 5 inning nell'ultima uscita contro Boston, non perdeva dal 28 agosto scorso. 
 
Infine Cleveland Indians - Minnesota Twins, altra sfida importante, specialmente per Minnesota, distante 1.5 partite dalla wild card di AL dopo il recente 6-2 in 8 uscite mentre per gli Indians si fa dura questa speranza di playoffs, oltre ad aver perso 5 degli ultimi 6 precedenti stagionali contro i Twins (Under 5-1). Nella prima sfida Cleveland schiera Carlos Carrasco (14-11, 3.44 ERA) che in carriera è solo 1-4, 3.28 ERA in 11 partite (8 start) contro Minnesota che risponde con Kyle Gibson (10-11, 3.96 ERA) che nell'ultima sfida contro Cleveland ha fatto molto male (6 punti concessi in 2.2 inning). Nella seconda sfida gli Indians partiranno con Cody Anderson (6-3, 3.31 ERA) che arriva da 4 vittorie ma che il 7 agosto scorso ha concesso 6 punti in 2.2 inning ai Twins in cui vedremo Mike Pelfrey (6-10, 4.09 ERA) che non vince da 7 uscite di fila (0-3) che, sempre il 7 agosto scorso, fece male a sua volta concedendo 7 punti in 3.2 inning agli Indians.
 
YANKEES, ULTIMISSIMA CHIAMATA PER LA AL EAST
In New York Yankees - Boston Red Sox, sfida classica tra le grandi rivali di MLB, i padroni di casa hanno le ultime speranze di riprendere Toronto (avanti 5.5 partite) al comando in AL East, anche se le 2 sconfitte interne in questa serie contro Boston (che arriva da 5 vittorie consecutive con Under 4-1) hanno complicato parecchio i piani di New York che questa notte ritrova Masahiro Tanaka (12-7, 3.38 ERA) sul monte di lancio. Il giapponese è fermo dal 18 settembre ma prima dell'infortunio aveva segnato 3 prestazioni di grande qualità (3 punti concessi in 21 inning totali). In carriera, dopo 6 start, Tanaka è 4-2, 4.84 ERA contro i Red Sox che invece schierano Wade Miley (11-11, 4.39 ERA) che al contrario non trova vittorie da 3 partite di fila e in stagione non ha mai vinto contro gli Yankees in 3 scontri (0-2, 5.60 ERA).
 
GLI ANGELS CONTINUANO LA SERIE POSITIVA
In Los Angeles Angels - Oakland Athletics non si arrendono i padroni di casa che ieri hanno vinto con un netto 8-1 sugli A's, superati 5-4 anche nell'opener, con Los Angeles che allunga a 7 la striscia positiva mentre gli Athletics sono 1-10 nelle ultime 11 partite (Over 9-1-1) e hanno perso anche i recenti 4 scontri di fila con LA (Over 2-0-2). Questo grande momento porta gli Angels a superare Houston per la seconda wild card in AL (0.5 partite di vantaggio), e i giochi rimangono aperti anche per il titolo divisionale di AL West con Texas che però ha sempre un vantaggio di 2.0 partite. Questa notte per gli Angels partirà Garrett Richards (15-11, 3.73 ERA) che però in carriera non ha un grande feeling contro Oakland (2-4, 5.03 ERA in 13 partite), incluso l'1-1, 3.00 ERA in 2 uscite stagionali sugli Athletics che invece schiereranno Barry Zito (0-0, 18.00 ERA) che prende il posto dell'infortunato Sonny Gray e che non partiva in major league dal 25 settembre del 2013. Ieri abbiamo preso la giocata in doppia proprio con i rivali divisionali di Texas, una giocata che a stake più basso riproponiamo anche oggi con Angels @1.40 + Rangers @1.58 Multipla @2.21 su Eurobet (stake 2).
 
DBACKS-ROCKIES, POCO INTERESSE MA TANTI PUNTI?
Sicuramente Arizona Diamondbacks - Colorado Rockies non è la partita del giorno visto che entrambe le squadre sono ormai fuori da tempo dall'ottica post-season. Ieri i Dbacks hanno vinto 4-3 dopo 11 inning nell'opener contro i Rockies. Si tratta del 6° successo negli ultimi 9 precedenti stagionali per Arizona su Colorado che ha così stoppato anche una mini serie di 3 vittorie mentre i Diamondbacks sono 5-3 nelle ultime 8 partite. Questa notte per gli ospiti partirà Chad Bettis (8-5, 4.38 ERA) che nelle ultime 3 uscite ha lanciato molto bene (3 punti concessi in 18 inning totali), ma che il 31 agosto scorso ha subito 4 punti in 6 inning contro Arizona (no-decision). Per i Diamondbacks vedremo Chase Anderson (6-6, 4.40 ERA) che ha portato a casa solo 1 vittoria nelle ultime 7 uscite. Il 2 settembre scorso, contro Colorado, Anderson ha concesso 3 punti in 5 inning ai Rockies. Nelle partite in nottura Bettis quest'anno sta tenendo un 4.90 ERA, che sempre in notturna è 4-5, 4.43 ERA in stagione, oltre ad essere solo 2-4, 4.80 ERA nelle partite giocate a Chase Field in questo 2015.
 
LE ALTRE PARTITE DEL MERCOLEDI'
Veniamo ad un riassunto anche delle altre partite che si giocheranno in questo mercoledì di baseball, iniziando da Philadelphia Phillies - New York Mets, con gli ospiti che sembrano aver tirato il freno a mano una volta vinta la NL East, come evidenziato nel 3-4 perdente nell'opener di ieri a chiudere una serie di 4 vittorie consecutive mentre i Phillies sono 3-1 nelle recenti uscite. Questa notte per Philadelphia partirà Alec Asher (0-5, 7.52 ERA) contrapposto a Logan Verrett (1-2, 3.40 ERA) per i Mets. In Tampa Bay Rays - Miami Marlins i padroni di casa hanno vinto 4-2 l'opener di ieri e si portano 3-1 in stagione contro Miami che ha così stoppato una serie di 5 successi. Questa notte per i Rays partirà Drew Smyly (4-2, 3.26 ERA) mentre nei Marlins vedremo Jarred Cosart (2-4, 4.15 ERA).
 
Atlanta Braves - Washington Nationals. Stagione deludente per i capitolini fuori dai giochi per i playoffs con 2-6 nelle ultime 8 partite mentre i Braves sono 6-4 nelle ultime 10. Questa notte Washington proverà a salvare almeno l'onore con Jordan Zimmermann (13-9, 3.68 ERA) al via. Zimmermann è 3-0 in 5 sfide stagionali contro Atlanta che risponde con Williams Perez (6-6, 5.04 ERA) che, dopo un agosto disastroso, ha fatto meglio a settembre (2-1, 3.64 ERA in 5 start). Cincinnati Reds - Chicago Cubs. I Cubs ieri hanno vinto 4-1 l'opener a Cincinnati portandosi 5-3 nelle ultime 8 partite (Under 7-1) mentre i Reds allungano a 10 turni la striscia perdente. I Cubs hanno comunque in mano la seconda wild card in NL e questa notte partiranno con Jon Lester (10-12, 3.43 ERA) che arriva però da 2 sconfitte e che in 3 no-decision in stagione contro Cincinnati ha tenuto un 4.74 ERA. Per i Reds vedremo Anthony DeSclafani (9-12, 3.91 ERA), anche lui pessimo nelle ultime 2 uscite con 12 punti concessi in 10.2 inning totali.
 
Texas Rangers - Detroit Tigers. Ieri i Rangers sono passati, non senza soffrire, 7-6 contro i Tigers, dopo la sconfitta 4-7 nell'opener. Texas rimane al comando della AL West con 2.0 partite di vantaggio sugli Angels, tornando al successo dopo 3 sconfitte di fila (Over 3-1). I Tigers sono 4-3 nelle ultime 7 partite e hanno perso 4 dei 6 scontri stagionali contro Texas. Questa notte per i Rangers partirà Yovani Gallardo (12-11, 3.42 ERA) che non ha portato a casa vittorie nelle ultime 3 uscite dove ha mantenuto un pessimo 6.23 ERA. Per Detroit vedremo Matt Boyd (1-5, 6.91 ERA), senza vittorie da 8 partenze di fila, oltre ad essere 0-2, 4.97 ERA in 2 partenze in carriera contro Texas. Chicago White Sox - Kansas City Royals. Ieri i Royals hanno perso 2-4 nell'opener a Chicago per un 1-4 nelle ultime 5 partite (Under 4-1) anche se Kansas City ha già vinto da tempo la AL Central division. I White Sox (4-0 negli ultimi precedenti stagionali contro i Royals) rimangono però solo 2-5 nelle ultime 7 partite (Under 6-1) e questa notte partiranno con Jose Quintana (9-10, 3.38 ERA), quasi perfetto a settembre con 2-0, 1.00 ERA anche se in carriera è solo 1-6, 4.38 ERA contro Kansas City, superata però il 5 settembre scorso con 7 inning senza concedere punto. Per i Royals vedremo Edinson Volquez (13-9, 3.65 ERA) che non ha portato a casa vittorie nelle ultime 3 uscite e che è 1-2, 6.00 ERA in 5 start a settembre. In stagione Volquez è 2-2, 1.67 ERA in 4 start contro Chicago.
 
Seattle Mariners - Houston Astros. Gli Astros possono ancora ambire alla vittoria di AL West (2.5 partite di ritardo su Texas), ma sono stati superati dagli Angels (+0.5) per la seconda wild card dopo la sconfitta 4-6 di ieri a Seattle che ha interrotto così una serie di 6 sconfitte mentre Houston ha stoppato una serie di 3 vittorie. Questa notte per gli Astros partirà Scott Kazmir (7-11, 2.97 ERA) che non vince da 6 uscite di fila ed è 2-6, 3.91 ERA in 12 start da quando è arrivato da Oakland. Kazmir è 1-0, 1.46 ERA in 2 uscite stagionali contro Seattle che spera di recuperare James Paxton. Al momento non si sa ancora chi sarà lo starter dei Mariners, con Mayckol Guaipe (0-3, 5.32 ERA) e  David Rollins (0-2, 7.88 ERA) come possibili sostituti. 
 
San Diego Padres - Milwaukee Brewers, con i Padres che ieri hanno perso 3-4 nell'opener contro Milwaukee. San Diego è 1-3 nelle ultime 4 partite, Milwaukee è 4-2 nelle ultime 6. Questa notte per i Brewers partirà Zach Davies (2-2, 4.67 ERA) che nella sua stagione da rookie è 2-1, 3.78 ERA in 3 start in trasferta. I Padres rispondono con Andrew Cashner (6-15, 4.21 ERA) che arriva da 2 solide prestazioni. Chiudiamo con San Francisco Giants - Los Angeles Dodgers. Il successo per 8-0 di ieri ha permesso ai Dodgers di blindare la NL West per il 3° anno di fila, escludendo di fatto i campioni in carica di San Francisco dalla post-season. Los Angeles, che ha vinto 5 degli ultimi 6 precedenti stagionali contro San Francisco, ha così stoppato una serie di 4 sconfitte consecutive mentre i Giants sono 3-4 nelle ultime 7 partite (Over 6-1) e questa notte schierano Mike Leake (10-10, 3.89 ERA) che ha perso 4 delle ultime 5 uscite e che è 2-4, 4.89 ERA in carriera contro i Dodgers che rispondono con Mike Bolsinger (6-5, 3.48 ERA) che arriva dai 7 punti concessi in 4 inning a Colorado. Dopo 4 partite in carriera Bolsinger non ha ancora mai vinto contro i Dodgers (0-3, 4.56 ERA).
 
Continuate a seguirci, nelle prossime ore potremmo inserire altre news, statistiche, quote hot e pronostici per questa giornata di Baseball MLB.