Pronostici Baseball MLB: Cardinals-Cubs, Giants-Diamondbacks e partite del 18 aprile

Giants vs Diamondbacks MLB

Pubblicato il 18/04/2016 da Stefano "Guru" Guerri

Sono otto le partite che aprono la nuova settimana di Baseball Americano MLB. Iniziano diverse serie interessanti come St.Louis Cardinals - Chicago Cubs e San Francisco Giants - Arizona Diamondbacks, ma continua anche la sfida tra Boston Red Sox - Toronto Blue Jays.


Boston Red Sox - Toronto Blue Jays. Dopo le prime 2 vittorie della serie a Fenway Park, ieri i Red Sox hanno perso 3-5 contro i Blue Jays ma Boston rimane avanti 4-2 nelle prime 6 sfide dell'anno contro Toronto. Questa notte per i Red Sox partirà Clay Buchholz (0-1, 10.00 ERA) che ha concesso 5 punti ad uscita nelle prime 2 partite del 2016 ma che in 28 start in carriera contro Toronto è 13-9, 3.40 ERA. Per i Blue Jays vedremo J.A. Happ (1-0, 2.25 ERA) che ha concesso un totale di 3 punti in 12 inning nelle prime 2 uscite con Toronto e che in 10 start in carriera contro Boston è 3-3, 4.15 ERA. Statistiche - Blue Jays: 2-6 dopo una vittoria. Red Sox: Under 6-2-1 in casa con Buchholz, 6-2 negli ultimi precedenti contro Toronto.
 
Philadelphia Phillies - New York Mets. 3 vittorie nelle ultime 4 partite per i Mets che cercano di riprendersi dopo un avvio sotto le attese, tra cui la serie interna persa 1-2 proprio contro i Phillies che sono inoltre 4-2 nelle ultime partite dopo il successo di ieri contro i Nationals (3-2). Questa notte per Philadelphia partirà Jerad Eickhoff (1-1, 1.50 ERA) che ha iniziato bene la stagione ma per i Mets ci sarà Noah Syndergaard (1-0, 0.69 ERA) che oltre al grande avvio del 2016 (0.69 ERA in 2 start) lo scorso anno in 2 sfide contro i Phillies ha chiuso con un altro ottimo 1.46 ERA. Statistiche - Mets: Over 6-2 dopo una vittoria, 26-10 in trasferta, 36-16 negli ultimi precedenti contro Philadelphia (Over 60-25-5). Phillies: 8-20 al lunedì (Over 8-2-1), Over 39-18-6 in casa. Con questo Syndergaard al via la giocata sui Mets @1.55 è la nostra preferita ma aspettiamo ancora ad accenderla visto che la quota non regala molto per una trasferta a Philadelphia, con i Phillies partiti meglio del previsto, soprattutto lo stesso Eickhoff che rivedremo questa notte sul monte di lancio.
 
Cincinnati Reds - Colorado Rockies. Buon avvio di 2016 per i Rockies che hanno vinto 4 delle ultime 5 partite e sono usciti in positivo anche dalla serie a Chicago (2-1) dopo il 2-0 di ieri sui Cubs. I Reds rientrano da un road-trip chiuso 1-5 ma in casa hanno perso solo 1 delle prime 6 uscite dell'anno. Questa notte per Cincinnati partirà Dan Straily (0-0, 3.24 ERA), ancora starter visti i problemi di infortuni nella rotazione dei Reds che contro si troveranno Jordan Lyles (0-1, 11.25 ERA) che ha fatto male in 2 uscite in casa (5 punti in 4.2 inning nell'ultima uscita con i Giants). Nonostante un 5.77 ERA in 6 start in carriera contro Cincinnati, Lyles è comunque avanti 3-1. Statistiche - Rockies: 11-3-1 al lunedì, 2-6 dopo una vittoria, 42-90 in trasferta. Reds: 19-42 nelle ultime partite, Over 10-4 in casa, Over 21-7 dopo una sconfitta, 2-6 negli ultimi precedenti contro Colorado (Over 12-4-2).
 
Miami Marlins - Washington Nationals. I Marlins cercano ancora la prima vittoria interna del 2016 (0-5 dopo lo sweep perdente anche contro i Braves) contro i Nationals che sono partiti fortissimo ma che ieri hanno stoppato una serie di 7 vittorie nel 2-3 a Philadelphia. L'altra sconfitta del 2016 è arrivata in casa proprio contro i Marlins (4-6) nella prima sfida della serie a Washington. Chi meglio di Jose Fernandez (0-1, 5.06 ERA) per i Marlins che cercano il primo successo in casa? Fernandez dopo 17 vittorie di fila ha però aperto il 2016 interrompendo la propria imbattibilità a Miami dove rimane comunque 17-1, 1.61 ERA e lo scorso anno, in 3 sfide contro Washington, ha segnato un ottimo 2-0, 1.62 ERA. Per i Nationals pronto Tanner Roark (1-1, 2.45 ERA) che, dopo un debutto stagionale pessimo, si è rifatto nella scorsa uscita ma nel 2015 Roark faticò in trasferta (2-6) oltre a non aver vinto nessuna delle sfide contro Miami (0-3, 5.79 ERA). Statistiche - Nationals: 7-1 nelle ultime partite, Over 7-1-1 al lunedì. Marlins: Over 8-0 in casa, 4-14 al lunedì.
 
St.Louis Cardinals - Chicago Cubs. I Cardinals arrivano dalla serie interna positiva contro i Reds (2-1) e affrontano i Cubs che arrivano da un weekend di calo (1-2 in casa contro i Rockies) dopo aver iniziato la stagione alla grande. Questa notte Chicago schiera John Lackey (2-0, 5.68 ERA), un ex che a St.Louis ha giocato le sue migliori prestazioni in carriera ma che ha iniziato bene anche con i Cubs. Per St.Louis vedremo Mike Leake (0-1, 6.97 ERA) che invece non ha impressionato nelle prime 2 uscite con i Cardinals (4 punti concessi in ognuna delle 2 partenze), ma che in 19 start in carriera contro i Cubs è 9-2, 3.15 ERA. Statistiche - Cubs: 36-17 in trasferta, 4-10 negli ultimi viaggi a St.Louis. Cardinals: 7-2 nelle ultime partite (Over 7-2), Over 10-2-1 negli ultimi precedenti con Chicago.
 
Chicago White Sox - Los Angeles Angels. Dopo 4 incoraggianti vittorie, gli Angels arrivano da un terribile weekend in Minnesota dove hanno perso tutte e 3 le sfide contro i Twins che fino a quel momento non avevano ancora portato a casa un singolo successo nel 2016. In calo anche i White Sox in questo weekend chiuso con 2 sconfitte a Tampa, a stoppare una serie di 5 successi consecutivi. Questa notte Chicago proverà a rimettersi in moto con Carlos Rodon (1-1, 1.38 ERA) sul monte di lancio dopo 13 inning già giocati con soli 2 punti complessivi concessi agli avversari di Minnesota ed Oakland. In 2 sfide da rookie contro gli Angels, Rodon  ha chiuso con un ottimo 1-1, 1.20 ERA, 0.80 WHIP (anche 16 strikeout in 15 inning). Gli Angels rispondono con Hector Santiago (0-0, 3.95 ERA) che arriva da 2 no-decision su 2 prime uscite nel 2016 (4 punti in 7.2 inning nell'ultima uscita ad Oakland). Statistiche - Angels: 8-0 nelle ultime partite con Santiago, Under 8-1 dopo una sconfitta. White Sox: Under 17-6-3 nelle ultime partite, Under 7-2 dopo una sconfitta.
 
Minnesota Twins - Milwaukee Brewers. Dopo le prime 9 sconfitte i Twins si sono finalmente sbloccati con 3 vittorie nello sweep del weekend sugli Angels (punteggio totale 14-10). I Brewers sono 1-3 nelle ultime 4 partite dopo la doppia sconfitta a Pittsburgh con soli 3 punti segnati e 14 concessi. Questa notte per Milwaukee partirà Chase Anderson (1-0, 0.00 ERA), uno dei migliori tra i Brewers dopo 11 inning sul monte di lancio e senza dimenticare il 3-1, 2.68 ERA in 7 start in carriera negli interleague games. Per i Twins vedremo invece Phil Hughes (0-2, 4.38 ERA) che ha perso le prime 2 uscite dove non ha fatto malissimo al lancio ma non è stato aiutato dal proprio attacco. Statistiche - Brewers: 1-7 al lunedì, Over 21-8-3 in trasferta, Over 6-1-1 negli interleague games. Twins: 3-12 nelle ultime partite, Under 7-2 in casa. Dopo l'avvio da incubo Minnesota ci sembra in ripresa e i Brewers in trasferta non sono tra le squadre più pericolose da affrontare in questo momento, anche se partiranno con Anderson  che ha fatto benissimo al via ma anche Hughes è stato discreto, nonostante le 2 sconfitte. Se l'attacco, che sembra in ripresa, aiuterà Hughes, Minnesota potrà mettere in fila la 4° vittoria consecutiva sui cui giochiamo consigliando Twins @1.80 su Gioco Digitale (stake 3).
 
Arizona Diamondbacks - San Francisco Giants. I Diamondbacks rientrano da un road-trip di 6 partite chiuse 3-3. I Giants arrivano dalle 2 sconfitte nelle 3 partite della serie al Dodgers Stadium e si portano 1-4 elle ultime 5 uscite per San Francisco che aveva aperto bene il 2016 ma che ora giocherà 10 partite di fila all'AT&T Park. Questa notte i Giants proveranno a rifarsi con Jake Peavy (0-1, 10.00 ERA), uno dei giocatori più importanti della rotazione ma che ha concesso 10 punti in soli 9 inning nelle prime 2 uscite dell'anno. Per i Diamondbacks pronto Archie Bradley (2015: 2-3, 5.80 ERA) alla sua prima da starter al posto dell'infortunato Rubby De La Rosa. Statistiche - Diamondbacks: 9-4 al lunedì (Over 13-6-4), Under 6-2 in trasferta. Giants: 28-13 in casa, 13-3 in casa con Peavy, Under 12-2 negli ultimi precedenti con Arizona.