Pronostici Baseball MLB: Orioles-Blue Jays, Cardinals-Cubs e tutte le partite del 19 aprile

Orioles vs Blue Jays, MLB

Pubblicato il 19/04/2016 da Stefano "Guru" Guerri

Dopo un lunedì da solo otto partite, questo martedì di Baseball Americano MLB ci regala un palinsesto pieno con 15 partite. Inizia l'attesa serie Baltimore Orioles - Toronto Blue Jays mentre tra gli altri match continuano a sfidarsi Cardinals - Cubs e Giants - Diamondbacks.


Minnesota Twins - Milwaukee Brewers. Ieri abbiamo preso la scommessa sulla 4° vittoria di fila per i Twins nel 7-4 di ieri (partita stoppata per pioggia alla fine del 6° inning) sui Brewers che sono invece alla 3° sconfitta consecutiva. Questa notte Milwaukee proverà a rifarsi con Wily Peralta (0-3, 10.13 ERA) che però ha perso tutte e 3 le prime uscite con ben 16 punti concessi in soli 13.1 inning. Per Minnesota vedremo Ervin Santana (0-1, 3.00 ERA) che invece ha iniziato abbastanza solido, anche se non ha portato a casa vittorie (5 punti concessi in 13 inning totali contro White Sox e Royals).
 
Cleveland Indians - Seattle Mariners. Gli Indians hanno perso 1-2 la serie interna contro i Mets mentre i Mariners, dopo 3 vittorie di fila, si sono fermati nell'ultima sfida allo Yankees Stadium. Questa notte per Cleveland partirà Carlos Carrasco (1-0, 3.46 ERA), dominante nell'ultima uscita a Tampa Bay (1 punto concesso e 8 strikeouts in 8 inning). Seattle risponde con Wade Miley (0-1, 8.25 ERA) che ha concesso 11 punti in 12 inning totali nelle prime 2 uscite del 2016.
 
Baltimore Orioles - Toronto Blue Jays. Dopo la partenza turbo con 7 vittorie su 7, gli Orioles hanno portato a casa solo 1 successo nelle ultime 4 uscite mentre i Blue Jays, dopo le prime 2 sconfitte, hanno chiuso con 2 vittorie la serie a Boston e ora giocano un altro scontro con un avversaria al comando al comando della AL East. Per Toronto sul monte di lancio partirà Marcus Stroman (2-0, 4.22 ERA) che ha giocato 2 ottime partite con in mezzo però il passo falso contro i Red Sox (5 punti in 5.1 inning). Per gli Orioles pronto Mike Wright (1-0, 7.20 ERA) che ha iniziato la stagione con 4 punti concessi in 5 inning, portando comunque a casa la vittoria da Boston grazie al proprio attacco più che alla qualità dei propri lanci.
 
New York Yankees - Oakland Athletics. Dopo 4 sconfitte di fila gli Athletics hanno vinto le ultime 2 uscite contro i Royals e ora partono per una serie di trasferte visto che finora hanno giocato solo a Seattle fuori casa, con uno sweep di 3 vittorie rifilato ai Mariners. Proprio contro i Mariners gli Yankees hanno interrotto una serie di 4 sconfitte consecutive nel 4-3 di domenica. Questa notte proveranno a mettere un altra W nel proprio bottino con Michael Pineda (1-1, 6.55 ERA) che è 2-1, 2.00 ERA in carriera contro gli Athletics che rispondono con Eric Surkamp (0-1, 4.00 ERA) che non ha fatto malissimo nelle prime 2 uscite, anche se non ha portato a casa vittorie e non è certamente l'asso della rotazione di Oakland.
 
Philadelphia Phillies - New York Mets. Dopo la serie interna persa 1-2, i Mets hanno aperto le sfide a Philadelphia con il 5-2 di ieri con l'ottimo Noah Syndergaard sul monte di lancio, ma anche grazie alla prova di David Wright in battuta per il 4° successo nelle ultime 5 partite di New York che si sta subito riprendendo dopo un avvio stagionale sotto le attese. Per i Phillies si è trattato della 3° sconfitta nelle ultime 4 partite. Questa notte per Philadelphia partirà Vince Velasquez (2-0, 0.00 ERA) che ha aperto la stagione con 2 prove davvero convincenti dove non ha concesso nemmeno un punto, oltre a 16 strikeouts messi a segno, ma anche un 0.60 WHIP che al momento è dietro solo a quello di Kershaw (0.55). Per i Mets vedremo Logan Verrett (0-0, 1.29 ERA) che la settimana scorsa ha preso il posto di Jacob deGrom contro Miami a cui non ha concesso nemmeno un punto lungo 6 inning.
 
Cincinnati Reds - Colorado Rockies. Continuano a fare bene i Rockies che ieri hanno aperto la serie a Cincinnati con un ottimo 5-1 che vale la 5° vittoria nelle ultime 6 partite per Colorado mentre i Reds sono solo 1-6 nelle ultime 7 uscite. Per uscire da questa situazione Cincinnati si affida a Alfredo Simon (0-1, 12.15 ERA) che però ha iniziato molto male la stagione e che in carriera contro Colorado è 0-2, 7.47 ERA (.348 media battuta). Per i Rockies vedremo invece Jorge De La Rosa (1-1, 8.80 ERA) che a sua volta non ha grandi numeri in carriera contro i Reds (7.42 ERA in 11 start) e che ha portato a casa la prima vittoria dell'anno sui Giants, aiutato molto dal proprio attacco nel 11-6 finale visti i 4 punti concessi in 6.2 inning da De La Rosa.
 
Miami Marlins - Washington Nationals. Dopo l'1-1 a Washington, i Marlins hanno aperto la serie interna contro i Nationals con un successo per 6-1 con Fernandez che è tornato a macinare vittorie a Marlins Park e con Miami che ha interrotto una serie di 4 sconfitte mentre i Nationals arrivano da 2 ko di seguito dopo 7 vittorie consecutive e questa notte proveranno a riprendersi con Stephen Strasburg (2-0, 1.98 ERA) che ha iniziato bene la stagione, approfittando dell'avvio da incubo di Atlanta in una doppia sfida in cui ha concesso un totale di soli 3 punti in 13.2 inning. In carriera Strasburg rimane 10-7 contro i Marlins anche se nel 2015 ha chiuso in negativo (1-2, 4.95 ERA in 4 start l'anno scorso). Per i Marlins pronto Adam Conley (0-0, 3.86 ERA) che ha debuttato proprio a Washington (3 punti in 1 inning prima dello stop per pioggia) ma che si è ripreso mercoledì scorso con un ottima prova in casa dei Mets (6 inning senza punti concessi).
 
Atlanta Braves - Los Angeles Dodgers. I Braves si sono sbloccati con lo sweep di 3 vittorie a Miami, dopo aver iniziato la stagione con 9 sconfitte filate. Ora c'è da vincere anche la prima a Turner Field ma contro ci sono i Dodgers che arrivano dalla positiva serie con i Giants (2-1) e sono 4-1 nelle ultime 5 partite. Questa notte per Los Angeles partirà Alex Wood (1-1, 4.50 ERA) che dopo aver aperto la stagione molto male (5 punti in 5 inning contro i Giants) su è ripreso mercoledì scorso contro i Dbacks (1 punto in 7 inning) per Wood che ha 88 presenze in carriera proprio con la maglia dei Braves che rispondono con Julio Teheran (0-2, 6.35 ERA) che cerca la 1° vittoria dell'anno alla sua 4° partenza, anche se finora ha fatto male con 11 punti concessi in 11 inning nelle ultime 2 uscite.
 
Boston Red Sox - Tampa Bay Rays. Striscia di 3 vittorie interrotta dal doppio ko nella serie interna di Boston contro Toronto e oggi a Fenway Park arrivano i Rays che al contrario hanno stoppato una serie di 3 sconfitte nei successi a Tampa contro i White Sox, una striscia positiva che proveranno a migliorare con Drew Smyly (0-2, 4.61 ERA) che in carriera contro i rivali divisionali di Boston è 3-1, 1.77 ERA con 43 strikeouts in un totale di 40.2 innings. Per i Red Sox vedremo Joe Kelly (1-0, 10.13 ERA) che è ancora imbattuto nonostante il debutto stagionale con 7 punti concessi in soli 3 inning, ma il miglioramento visto mercoledì scorso contro gli Orioles (2 punti in 5 inning). Kelly ha affrontato 2 volte i Rays nel 2015 chiudendo anche in questo caso 1-0 nonostante 10 punti concessi in un totale di soli 10 inning.
 
Kansas City Royals - Detroit Tigers. I Royals rientrano da un road-trip chiuso con 2 sconfitte ad Oakland per un 4-3 totale in 7 partite fuori casa, ma al Kauffman Stadium rimangono con un record di 4-1 in queste prime uscite stagionali che hano subito portato Kansas City al comando di AL Central dove sono proprio i Tigers i primi inseguitori, anche se sono usciti in negativo (1-2) dalla serie a Houston. Questa notte Detroit schiera Shane Greene (1-0, 2.57 ERA) che ha portato a casa una buona vittoria da Pittsburgh, mentre per Kansas City vedremo Yordano Ventura (0-0, 2.45 ERA) che cerca ancora la prima vittoria nonostante soli 3 punti concessi in un totale di 11 inning nelle prime 2 uscite di questo 2016, senza dimenticare che in 6 start in carriera contro Detroit, Ventura è ancora imbattuto (4-0, 3.86 ERA). Nelle ultime 9 partenze nel mese d'aprile Ventura ha un ottimo 7-2 e per questa sfida interna puntiamo sul successo dei Royals @1.65 su Bet365 (stake 4).
 
Texas Rangers - Houston Astros. Al comando della AL West al momento c'è Texas, e non Houston come atteso, visto che gli Astros hanno iniziato male l'anno anche se arrivano dalla serie positiva (2-1) contro i Tigers. I Rangers hanno fatto bene anche contro gli Orioles in casa (2-1) e questa notte schierano Derek Holland (1-0, 2.31 ERA) che sabato non ha giocato per la sfida positicipata a Baltimore, dopo aver lavorato bene negli 11.2 inning sul monte di lancio nelle prime 2 uscite. Holland è 3-2, 4.37 ERA in 10 start in carriera contro gli Astros che rispondono con Scott Feldman (0-1, 3.48 ERA) che ha lavorato bene nell'ultima uscita contro i Royals e che in 9 start in carriera contro Texas è 3-4, 4.14 ERA.
 
Chicago White Sox - Los Angeles Angels. Dopo le 3 partite perse in Minnesota, ieri gli Angels hanno aperto con un ottimo 7-0 la serie a Chicago, raffreddando un pò gli animi dei White Sox al 3° ko consecutivo dopo un avvio di stagione davvero entusiasmante. Questa notte Chicago cerca di tornare alla vittoria con Mat Latos (2-0, 0.75 ERA) partito alla grande in questo 2016 (1 punto concesso in 12 inning totali nelle vittorie su Athetics e Twins). Per gli Angels partirà Matt Shoemaker (1-1, 6.00 ERA) che dopo un pessimo debutto stagionale ha fatto benissimo nell'ultima uscita contro Oakland (0 punti in 6 inning).
 
St.Louis Cardinals - Chicago Cubs. Il 5-0 di ieri dei Cubs, alla prima a St.Louis, porta la franchigia di Chicago ad un ottimo 6-1 in trasferta mentre i Cardinals sono 4-3 nelle ultime 7 partite al Busch Stadium che continueranno questa notte con Jaime Garcia (1-0, 2.40 ERA) che arriva dalla sua miglior prestazione in carriera contro i Brewers (one-hitte con 13 strikeouts) e che in 5 start contro Chicago è 2-1, 2.00 ERA. Per i Cubs vedremo Jason Hammel (1-0, 0.75 ERA) che ha lanciato alla grande nelle prime 2 uscite in cui ha concesso solo 1 punto in un totale di 12 inning anche se in 7 start in carriera contro i Cardinals è 2-3, 5.97 ERA (6.57 ERA in 5 uscite al Busch Stadium).
 
San Diego Padres - Pittsburgh Pirates. I Padres hanno vinto solo 1 delle ultime 5 partite e 1-5 è anche il record che San Diego sta tenendo al Petco Park mentre i Pirates hanno stoppato una serie di 4 sconfitte nelle ultime 2 vittorie sui Brewers (14 punti segnati, solo 3 concessi). Questa notte per Pittsburgh partirà Francisco Liriano (1-0, 2.45 ERA) che in 6 start in carriera contro i Padres è in negativo (1-2), nonostante un impressionante 2.13 ERA. Per San Diego vedremo Colin Rea (0-1, 5.56 ERA) che ha lanciato bene mercoledì contro i Phillies (2 punti in 7 inning) ma non è stato aiutato dal proprio attacco nel 1-2 finale.
 
San Francisco Giants - Arizona Diamondbacks. Ieri i Dbacks hanno aperto la serie a San Francisco con la vittoria per 9-7, 3° successo nelle ultime 4 uscite di Arizona. Per i Giants campanello d'allarme visto che quello di ieri è stato il 5° stop nelle ultime 6 partite, un andamento da invertire subito con Matt Cain (0-1, 6.75 ERA) che arriva dai 6 punti concessi in 4.2 inning nella sconfitta 6-11 contro Colorado ma in 34 start in carriera contro Arizona è 14-7, 3-49 ERA. Per i Diamondbacks partirà Robbie Ray (0-0, 2.92 ERA) che ha giocato due partite di qualità dopo i 2 punti concessi in 6.1 inning contro i Dodgers nell'ultima uscita. Continuate a seguirci, nelle prossime ore potremmo aggiungere altri consigli per le scommesse e pronostici su questo martedì di Baseball Americano MLB.