Pronostici Baseball MLB: Giants-Diamondbacks, Rangers-Astros e tutte le partite del 22 aprile

Houston Astros

Pubblicato il da

 

Anche per questo venerdì sono in programma quindici partite di Baseball Americano MLB che come sempre andremo ad analizzare nel dettaglio, fornendovi anche i consigli per i pronostici. Tra le sfide più interessanti Astros-Red Sox e Royals-Orioles.


Washington Nationals - Minnesota Twins. Ieri i Twins a Milwaukee hanno vinto 8-1 la prima partita fuori casa dopo 8 trasferte. I Nationals hanno perso invece 1-5 a Miami in una serie di 4 sfide chiusa in parità, anche se la franchigia della capitale continua ad andare forte in questo avvio stagionale (11-4 di record), con un nome su tutti, Bryce Harper. Sul monte di lancio di Washington partirà invece Gio Gonzalez (0-0, 0.69 ERA) che ha lanciato bene nelle prime uscite ma mai decisivo, quindi ancora alla ricerca del primo successo ma in 7 start in carriera contro i Twins è 2-3, 7.00 ERA. Per Minnesota vedremo Kyle Gibson (0-2, 3.57 ERA) che ha concesso 2 punti in 7 inning nella no-decision contro gli Angeles e dopo aver perso le prime 2 uscite (8 punti in 10.2 inning totali). Hot Trends - Twins: 5-14 nelle ultime partite, 1-7 in trasferta (Under 7-1). Nationals: 9-3 nelle ultime partite (Under 16-5-1).
 
New York Yankees - Tampa Bay Rays. Buon momento per Tampa che ha vinto 3 delle ultime 4 partite, uscendo con 2 vittorie anche nella serie di 3 sfide a Boston, concluse col 12-8 di ieri dove di colpo l'attacco dei Rays (uno dei peggiori al momento) sembra essersi svegliato di colpo. Gli Yankees hanno vinto solo 1 delle ultime 8 partite e la conferma delle difficoltà dei Bronx Bombers arriva dal recente sweep interno di 3 sconfitte contro gli Athletics (punteggio totale 15-7). Oggi gli Yankees tentano di tornare al successo col veterano CC Sabathia (1-1, 5.06 ERA) che non ha festeggiato però la sua 200° partenza con Ny nella sconfitta contro Seattle mentre in 38 start in carriera contro Tampa è 13-14, 3.73 ERA. Per i Rays pronto Matt Moore (1-0, 2.95 ERA), positivo lungo i 6.2 inning lanciati contro Cleveland, senza dimenticare il 5-2 in carriera contro New York (compreso il 3-1 allo Yankee Stadium). Hot Trends - Rays: 2-6 in trasferta, Under 9-3-2 nelle ultime partite, Under 6-2-1 nei viaggi a New York. Yankees: 1-7 nelle ultime partite (Under 6-2 con Sabathia), Under 11-4-1 negli ultimi precedenti contro Tampa Bay.
 
Toronto Blue Jays - Oakland Athletics. Dopo lo sweep di 3 vittorie rifilato a New York, gli Athletics provano a dare fastidio ad un altro top team di AL East, i Blue Jays che però arrivano da un doppio stop a Baltimore. Per Oakland striscia aperta di 5 vittorie e soprattutto rimane l'imbattibilità esterna degli A's (6-0) che questa notte proveranno a mantenere questo ottimo andamento con Sonny Gray (2-1, 2.33 ERA) al via, uno dei migliori pitcher della rotazione di Oakland. Gray ha lanciato benissimo in ognuna delle prime 3 uscite dell'anno ed è 1-1 in 3 start in carriera contro Toronto che risponde con Aaron Sanchez (1-0, 1.35 ERA) che a sua volta sta giocando alla grande in questo 2016 (4 punti concessi in 20 inning totali). Hot Trends - Athletics: Under 11-3 nelle ultime partite, Under 11-2-1 negli ultimi precedenti contro Toronto. Blue Jays: 48-23 in casa, Under 12-3-1 nelle ultime partite. Se c'è un diamante in cui l'incredibile imbattibilità esterna di Oakland può crollare, quello è proprio a Toronto, anche se sul monte di lancio ci sarà l'ottimo Gray. I padroni di casa rispondono però con la qualità e l'affidabilità delle prime uscite di Sanchez e per oggi puntiamo sui Blue Jays @1.78 su Bet365 (stake 4) con fiducia medio-alta.
 
Detroit Tigers - Cleveland Indians. Solo 2 vittorie nelle ultime 6 partite degli Indians che arrivano dalla doppia sconfitta contro i Mariners. Lo stesso andamento di 2-4 nelle ultime 6 partite lo sta tenendo anche Detroit che ha perso 2 delle 3 sfide nella serie a Kansas City. Questa notte per i Tigers partirà Justin Verlander (1-1, 7.16 ERA) che arriva dalla vittoria contro gli Astros dopo aver concesso ben 7 punti in 4.1 inning contro i Pirates. In 43 start in carriera contro Cleveland, Verlander è 18-18, 4.43 ERA (ma lasciando gli Indians a .208 media battuta). Per gli ospiti vedremo Josh Tomlin (1-0, 1.80 ERA) che ha debuttato nel 2016 vincendo molto bene contro i Mets (1 punto in 5 inning) e che rientra da un piccolo infortunio contro Detroit su cui è 3-5, 6.20 ERA in 10 partite (6 start) in carriera. Hot Trends - Indians: 8-1 al venerdì, 18-44 negli ultimi viaggi a Detroit. Tigers: 3-9 al venerdì, Over 6-1-1 nelle ultime partite con Verlander, Over 6-2 negli ultimi precedenti contro Cleveland con Verlander starter.
 
Cincinnati Reds - Chicago Cubs. Dopo lo sweep interno di 3 vittorie, i Cubs continuano a macinare in questo avvio stagionale, specialmente contro i Reds superati anche ieri nella prima uscita al Great American Ball Park con un umiante 0-16 per i padroni di casa che non sono mai riusciti a toccare uno strepitoso Jake Arrieta. I Cubs si portano 4-0 in stagione contro Cincinnati (punteggio totale 38-6) e hanno ora un record di 12-4 (con 8-2 in trasferta) mentre Cincinnati ha stoppato una mini serie di 2 vittorie che erano arrivate contro i Rockies, ma rimangono con un buon 8-8 di record. Questa notte gli Indians proveranno a fermare la marcia di Chicago e a tornare sopra al 50% di vittorie con Jon Moscot (0-0, 4.76 ERA) che ha iniziato la stagione in infermeria ma domenica scorsa ha debuttato a St.Louis (3 punti in 5.2 inning). Per i Cubs vedremo invece Jon Lester (1-1, 2.21 ERA) che in stagione ha già superato i Reds e che sta lanciando molto bene in questo avvio di 2016. Hot Trends - Cubs: 39-18 in trasferta, 20-6 negli ultimi precedenti contro Cincinnati. Reds: 8-24 al venerdì, Over 21-9 dopo una sconfitta, Over 7-3 nelle ultime partite stagionali.
 
Atlanta Braves - New York Mets. 5 vittorie nelle ultime 7 partite stanno facendo risalire i Mets che erano partiti deludendo in questo 2016, mai quanto i Braves che, dopo 7 sconfitte di fila, hanno vinto 4 partite prima del nuovo doppio stop contro i Dodgers, rimanendo anche con un pessimo 1-7 di record interno. Questa notte per Atlanta partirà Bud Norris (1-2, 6.23 ERA) che ha concesso 4 punti in 5.1 inning a Miami, una prestazione per niente indimenticabile ma che è bastata per il primo successo stagionale. Per i Mets partirà Matt Harvey (0-3, 5.71 ERA) che ha perso tutte e 3 le prime uscite (già 12 punti concessi), numeri non certo da lui dopo un buon 2015. In 3 start in carriera contro Atlanta, Harvey è 1-2, 2.75 ERA. Hot Trends - Mets: 35-16 in trasferta (Over 36-15-1), Over 7-1 in trasferta con Harvey starter, Over 8-3 negli ultimi viaggi ad Atlanta. Braves: 1-7 in casa, 18-42 nelle ultime partite.
 
Milwaukee Brewers - Philadelphia Phillies. 2-4 nelle ultime 6 partite dei Brewers che arrivano dal brutto ko interno contro i Twins (1-8). I Phillies arrivano invece dal 5-4 sui Mets dopo che avevano vinto solo 1 delle precedenti 5 uscite. Entrambe le squadre al momento hanno un record di 7-9, chi riuscirà a migliorarlo? Milwaukee ci prova con Zach Davies (0-1, 19.29 ERA) che però è stato devastato nella sua uscita a Pittsburgh (6 punti in 2.1 inning) al posto dell'infortunato Matt Garza. Per i Phillies vedremo Aaron Nola (0-2, 5.68 ERA) che arriva a sua volta dalla peggior prestazione della propria, giovane, carriera (7 punti in 5 inning contro Washington) ed è alla ricerca della sua prima vittoria anche se nella sua stagione da rookie Nola ha fatto vedere di lanciare meglio in trasferta. Hot Trends - Phillies: 31-67 in trasferta. Brewers: 5-12 in casa, 13-6 al venerdì, Over 36-17-6 nelle ultime partite.
 
Houston Astros - Boston Red Sox. Solo 2 vittorie nelle ultime 9 partite per gli Astros troppo brutti per essere veri con un record di 5-11 in queste prime uscite stagionali (2-7 in trasferta) dopo lo sweep di 3 sconfitte rimediato in Texas. Anche in Red Sox non stanno attraversando un grande periodo con solo 1 vittoria nelle ultime 5 partite dopo la brutta prestazione difensiva di ieri contro i Rays (8-12). Questa notte Boston proverà a rifarsi con Steven Wright (0-2, 2.13 ERA) che ha lanciato molto bene nelle prime 2 uscite, anche se ha sempre perso. Gli Astros si affidano invece a Collin McHugh (1-2, 6.39 ERA) che ha lanciato benissimo in un uscita (0 punti in 7 inning) facendo però malissimo nelle altre 2. In 3 start in carriera contro Boston, McHugh è 2-1, 2.95 ERA. Hot Trends - Red Sox: 10-3 al venerdì, Under 6-2 nelle ultime partite, Over 6-2 negli ultimi viaggi a Houston. Astros: 49-24 in casa (19-7 con McHugh starter a Houston con Under 8-3-1), Over 6-2 negli ultimi precedenti contro Boston.
 
Chicago White Sox - Texas Rangers. Rangers caricati da 4 vittorie di fila, tra cui lo sweep interno contro gli Astros mentre i White Sox sono un pò in calo dopo il grande inizio (2-4 nelle ultime 6 partite), anche per qualche problema in attacco, con un Jose Abreu poco incisivo su tutti. Questa notte i padroni di casa di Chicago si affidano a Jose Quintana (1-1, 2.55 ERA) che ha iniziato bene il 2016 con un totale di 5 punti concessi nelle prime 3 uscite. In 4 start in carriera contro Texas, Quintana è 1-1, 4.32 ERA. Per i Rangers pronto Martin Perez (0-1, 3.44 ERA) che cerca ancora la prima vittoria dopo le prime 3 partenze in cui non ha comunque sfigurato oltre ad avere un perfetto 2-0, 2.25 ERA nelle uniche 3 sfide in carriera contro Chicago. Hot Trends - Rangers: Under 9-4 nelle ultime partite con Perez, 4-10 negli ultimi viaggi a Chicago. White Sox: Under 18-5-3 nelle ultime partite.
 
Kansas City Royals - Baltimore Orioles. I Royals arrivano dal 4-0 sui Tigers e rimangono con un ottimo record di 6-2 al Kauffman Stadium, anche se oggi affrontano Baltimore, squadra molto in forma e che è tornata a macinare con 2 vittorie sui Blue Jays, dopo aver vinto solo 1 delle precedenti 5 uscite. Questa notte per gli Orioles partirà Yovani Gallardo (1-0, 5.63 ERA) che ha esordito bene in questa stagione, proseguendo però male con 9 punti concessi in 11 inning totali nelle successive 2 uscite, anche se rimane imbattuto nel 2016, oltre al 1-0, 1.93 ERA in 2 start in carriera contro Kansas City che risponde con Chris Young (0-3, 7.90 ERA), il peggiore della rotazione dei Royals al momento con 3 sconfitte su 3 in cui ha concesso ben 12 punti in soli 13.2 inning totali. In 5 start in carriera contro Baltimore, Young è 2-1, 3.52 ERA. Hot Trends - Orioles: 15-4 nelle ultime partite, 1-7 nei viaggi a Kansas City. Royals: Under 11-3-1 nelle ultime partite, Under 7-1 in casa, 10-3 negli ultimi precedenti contro Baltimore.
 
Colorado Rockies - Los Angeles Dodgers. Dopo 4 vittorie in 5 partite, i Rockies hanno chiuso in negativo il viaggi a Cincinnati (1-2) e ora cercano di rifarsi a Coors Field contro i Dodgers che però si sono messi in marcia davvero con 6-2 nelle ultime 8 partite e questa notte schierano Scott Kazmir (1-1, 6.43 ERA) che arriva però da una brutta prova contro i Giants (4 punti in 4 inning), una no-decision che lo tiene 17-10, 4.17 ERA in 41 start in carriera ad aprile. Per i Rockies vedremo Jon Gray (2015: 0-2, 5.53 ERA) che rientra in rotazione per Colorado, al momento la peggiore dell'intera major league (5.55 ERA), anche se nelle ultime 7 uscite è in forte crescita (2.72 ERA). Hot Trends - Dodgers: 6-2 nelle ultime partite (Under 6-2), Over 18-7 negli ultimi precedenti contro Colorado. Rockies: 7-2 dopo una sconfitta (Over 7-2), Over 6-2 in casa.
 
Arizona Diamondbacks - Pittsburgh Pirates. I Diamondbacks tornano a Chase Field dove al momento hanno un record negativo di 2-5, anche se fuori casa si sono portati a 7-3, grazie a 5 successi consecutivi, tra cui lo sweep a San Francisco. I Pirates ieri hanno evitato lo sweep di 3 sconfitte a San Diego grazie al successo per 11-1 sui Padres. Questa notte per Pittsburgh vedremo Jonathon Niese (2-0, 3.50 ERA), imbattuto e alla ricerca della 3° vittoria del 2016 dopo la grande prestazione di sabato a Milwaukee. In 7 start in carriera contro Arizona, Niese è 3-3, 5.93 ERA (compreso l'1-2, 6.26 ERA in 4 start a Chase Field). Per i Dbacks vedremo Patrick Corbin (1-1, 2.75 ERA), il miglior starter di questo inizio stagionale nella rotazione di Arizona. Hot Trends - Pirates: 38-17 al venerdì (Over 8-1). Diamondbacks: Under 7-1 in casa con Corbin starter.
 
Los Angeles Angels - Seattle Mariners. Gli Angels tornano ad Anaheim dopo un lungo road-trip chiuso 5-5 dopo la serie in casa dei White Sox (2-2), e con un Mike Trout nota positiva per l'attacco di LA. Mariners in ripresa dopo il doppio successo a Cleveland, 5° vittoria nelle ultime 7 partite di Seattle che risponde con Robinson Cano a Trout. Sul monte di lancio invece i Mariners schiereranno Felix Hernandez (1-1, 1.00 ERA) che si conferma uno dei migliori in rotazione per Seattle. Hernandez è 14-14, 3.30 ERA in 46 start in carriera contro gli Angels, ma attenzioen al 6-1, 1.34 ERA considerando solo le ultime 2 stagioni in cui ha messo in difficoltà i battitori di LA, a partire da Albert Pujols. Angels che rispondono con Nick Tropeano (1-0, 0.84 ERA) che ha concesso solo 1 punto in 10.2 inning totali nelle sue prime 2 uscite dell'anno e nella sua giovane carriera è 2-0, 3.60 ERA in 2 start contro Seattle. Hot Trends - Mariners: 6-2 in trasferta, Under 18-8 in trasferta con Hernandez starter. Angels: Over 8-3-1 dopo una vittoria, 3-9 negli ultimi precedenti contro Seattle con Hernandez starter. Hernandez è sicuramente il pezzo pregiato della rotazione di Seattle, ma qui ad Anaheim i Mariners hanno vinto solo in 1 degli ultimi 9 viaggi e questa notte i padroni di casa schierano il giovane Tropeano che ha iniziato alla grande questa stagione e, sulle ali dell'entusiasmo visto anche il buon momento di Trout, puntiamo sugli Angels @2.08 su Gioco Digitale (stake 2), per una quota oltre la pari di valore per giocare sui padroni di casa.
 
San Francisco Giants - Miami Marlins. Dopo 4 sconfitte di fila in stagione, i Marlins hanno tenuto testa nell'ultima serie interna contro i Nationals (2-2) e ora affrontano i Giants che arrivano da 5 sconfitte di fila (solo 3 punti a segno nelle ultime 3) e che hanno vinto solo 1 delle ultime 9 uscite. Questa notte San Francisco si affida a Jeff Samardzija (1-1, 3.72 ERA) che arriva dal buon successo contro i Dodgers, mentre per Miami vedremo Jarred Cosart (0-0, 6.10 ERA) che arriva da un paio di no-decision dove non ha brillato (9 punti concessi in 10.1 inning totali). Hot Trends - Marlins: 2-6 nelle ultime partite, 4-9 al venerdì. Giants: Over 7-3 dopo una sconfitta, Over 11-3-1 al venerdì. Il momento dei Giants non è certo dei migliori ma oggi ospitano una squadra che a sua volta non se la passa bene, oltre a preferire nettamente Samardzija rispetto a Cosart nel matchup tra gli starter sul monte di lancio, quindi andiamo sui Giants @1.65 su Gioco Digitale (stake 5).
 
San Diego Padres - St.Louis Cardinals. I Cardinals tornano in trasferta dopo una serie di 9 partite con 5 vittorie e 4 sconfitte a St.Louis. I Padres arrivano dal pesante 1-11 contro i Pirates dopo un accenno di ripresa con 3 vittorie nelle precedenti 4 uscite. Questa notte per San Diego partirà Andrew Cashner (0-1, 5.40 ERA) che arriva dall'ottima prova contro l'attacco di Arizona a cui ha concesso solo 1 punto in 6 inning. Per i Cardinals un Adam Wainwright (0-2, 8.27 ERA) troppo brutto per essere vero, che cerca la prima vittoria stagionale dopo le prime sconfitte, tra cui i 7 punti concessi ai Reds in soli 5.1 inning. In 11 partite (8 start) in carriera contro Cincinnati, Wainwright è 6-1, 1-74 ERA (.225 media battuta). Hot Trends - Cardinals: 3-8 in trasferta, 3-7 al venerdì (Over 18-6-2 con Wainwright starter), 4-9 negli ultimi viaggi a San Diego. Padres: 1-7 al venerdì (Over 10-1-1), 7-16 nelle ultime partite.