Pronostici Baseball MLB: Nationals-Phillies, Mariners-Astros e partite del 27 aprile

Seattle Mariners

Pubblicato il da

Mercoledì di Baseball Americano MLB con 15 partite. Continuano tutte le serie più interessanti come Washington Nationals - Philadelphia Phillies, Toronto Blue Jays - Chicago White Sox, Arizona Diamondbacks - St.Louis Cardinals e Los Angeles Angels - Kansas City Royals.


San Francisco Giants - San Diego Padres. I Giants si portano sul 2-0 nella serie interna contro i Padres sempre più in affanno al 4° stop consecutivo mentre San Francisco prova a rialzarsi con un 4-1 nelle ultime 5 partite. Questa notte per i Giants partirà Jeff Samardzija (2-1, 3.00 ERA) che ha concesso solo 1 punto in 7.2 inning nell'ultima vittoria contro i Marlins, e che in 6 partite (4 start) in carriera contro San Diego è 3-1, 2.76 ERA. Per i Padres vedremo Andrew Cashner (1-1, 4.29 ERA), anche lui arriva da un successo sui Cardinals (1 punto in 6 inning) ma in 14 partite (8 start) in carriera contro San Francisco è 2-5, 4.99 ERA (0-2, 5.94 ERA in 3 sfide contando solo lo scorso anno). Statistiche: Padres Over 8-2 nelle ultime partite, 8-20 in trasferta, Over 8-2 negli ultimi precedenti contro San Francisco. Giants Under 7-3 dopo una vittoria, 8-2 negli ultimi precedenti contro San Diego.
 
Washington Nationals - Philadelphia Phillies. Piccolo stop per l'armata dei Nationals che ha perso la prima uscita della serie interna contro i Phillies ieri (3-4), anche se in casa continua ad avere un ottimo record di 8-2, ma attenzione anche al buon momento di Philadelphia che ha vinto 4 delle ultime 5 uscite, un trend che proverà a portare avanti questa sera con Jeremy Hellickson (1-1, 5.21 ERA) che ha lanciato bene contro Reds e Mets ma il 15 aprile scorso, proprio contro Washington, fece male con 6 punti concessi in soli 3 inning e in 3 start in carriera contro i Nationals è ora 0-2, 8.78 ERA. I padroni di casa schierano invece Gio Gonzalez (1-0, 1.42 ERA) che arriva dal successo sui Twins (3 punti in 6 inning) e che in 17 start in carriera contro Philadelphia è 8-5, 2.91 ERA. Statistiche: Phillies 6-13 al mercoledì (Over 12-5-1). Nationals 8-1 in casa, 12-4 nelle ultime partite, Under 7-1 dopo una sconfitta, 3-7 negli ultimi precedenti contro Philadelphia con Gonzalez starter.
 
Toronto Blue Jays - Chicago White Sox. Seconda pesante lezione dei lanciatissimi White Sox a Toronto, dopo il 10-1 di ieri per una squadra che continua ad andare fortissimo anche in trasferta (9-3) ed è alla 5° vittoria di fila, 7° successo nelle ultime 8 uscite per Chicago mentre Toronto è 2-5 nelle ultime 7 e continua a deludere. Questa notte per i Blue Jays partirà Marco Estrada (1-1, 2.50 ERA) che arriva dal punto concesso in 5 inning a Baltimore. Per i White Sox pronto Jose Quintana (2-1, 1.82 ERA) che arriva dai 0 punti concessi in 7 inning contro i Rangers e in stagione non ha mai concesso oltre 2 punti per uscita, oltre ad essere 4-2, 1.88 ERA in 7 start in carriera contro Toronto. Statistiche: White Sox 7-2 in trasferta (Under 14-5-1), Under 24-8-3 nelle ultime partite, 6-2 negli ultimi viaggi a Toronto. Blue Jays 16-7 al mercoledì (Over 13-5-1), Under 9-4 negli ultimi precedenti interni contro Chicago. White Sox quasi troppo belli per essere veri ma oggi puntiamo su un piccolo stop visto che a giocare siamo sempre a Toronto e i padroni di casa devono svegliarsi e vendicare la pessima prestazione di ieri quindi ci affidiamo ad Estrada e al fattore campo puntando sui Blue Jays @1.75 su Gioco Digitale (stake 3).
 
Tampa Bay Rays - Baltimore Orioles. Tampa torna al 50% di vittorie dopo il successo di ieri per 3-1 e ora i Rays cercano di chiudere lo sweep contro gli avversari di Baltimore che avevano vinto le precedenti 2 sfide in casa ma che sono in calo con 1-4 nelle ultime 5 partite mentre per Tampa si è trattato del 3° successo consecutivo, una striscia da provare ad allungare con al via Matt Moore (1-1, 3.60 ERA) che in 10 partite in carriera contro Baltimore è 4-4, 3.83 ERA. Per gli Orioles vedremo Chris Tillman (1-1, 4.42 ERA) che ha fatto bene nell'ultima uscita contro Toronto (no-decision) ma che in stagione ha vinto solo contro Tampa proprio (1 punto in 5 inning) portandosi 6-9 4.19 ERA in carriera contro i Rays. Statistiche: Orioles 8-3 al mercoledì, Under 7-1 nelle ultime partite, Under 5-2-1 con Tillman starter. Rays Under 9-1-1 in casa, Under 7-1-1 dopo una vittoria. Anche per oggi teniamo sotto controllo la giocata su un altro successo per i Rays che sono quotati anche meno di ieri @1.76 al momento.
 
Boston Red Sox - Atlanta Braves. Dopo l'1-0 in gara 1 della serie interna contro i Braves, ieri spettacolo nel 11-4, sempre per i Red Sox che segnano così la 5° vittoria nelle ultime 7 partite mentre i Braves arrivano da 7 sconfitte consecutive in cui l'attacco di Atlanta ha segnato un totale di appena 15 punti. Questa notte per Boston partirà Steven Wright (1-2, 1.40 ERA) che è in negativo come vittorie a discapito di un inizio stagionale comunque buono. Per i Braves vedremo invece Bud Norris (1-3, 6.75 ERA) che dopo un buon debutto stagionale è stato catastrofico nelle successive 3 uscite in cui ha concesso 13 punti in 14.1 inning totali. In 8 start in carriera contro Boston, Norris è 2-3, 3.07 ERA. Statistiche: Braves 12-41 in trasferta (OVer 20-7-1), 3-12 al mercoledì, 7-22 negli ultimi precedenti contro Boston (Under 5-2-1). Red Sox Under 12-4 in casa, Over 7-3-1 negli ultimi interleague games.
 
Detroit Tigers - Oakland Athletics. Serie in parità dopo il 5-1 di ieri degli Athletics a Detroit. La squadra di Oakland continua ad andare sopra le attese, specialmente in trasferta (8-3) mentre i Tigers hanno raccolto appena 2 vittorie nelle ultime 9 uscite. Questa notte per Detroit partirà Justin Verlander (1-2, 5.79 ERA) che arriva da un paio di buone uscite dopo il brutto inizio stagionale, e che in 16 start in carriera contro gli A's è 9-6, 2.51 ERA. Per Oakland partirà Sonny Gray (3-1, 2.73 ERA), uno dei migliori della rotazione che ha sempre lanciato almeno 7 inning con tutte e 4 prestazioni di rilievo sotto i 3 punti concessi. Statistiche: Athletics 11-4 in trasferta, Over 13-5-2 al mercoledì, Over 19-6-3 negli ultimi viaggi a Detroit. Tigers Over 6-2 in casa, Over 13-6-1 al mercoledì, 3-10 in casa con Verlander starter.
 
New York Mets - Cincinnati Reds. Seconda vittoria nella serie interna dei Mets che sono inoltre in ripresa con 5 vittorie di fila e 1 solo stop nelle ultime 9 uscite, mentre i Reds sono 1-5 nelle ultime 6 partite e continuano a faticare in trasferta (1-7), anche se ieri hanno fatto faticare non poco i Mets a Citi Field nel 3-4 finale. Questa notte per i padroni di casa vedremo Matt Harvey (1-3, 5.24 ERA) che è 2-0, 2.36 ERA in 4 start in carriera contro Cincinnati, e che sembra in crescita a sua volta dopo un brutto inizio 2016. Per i Reds partirà Jon Moscot (0-1, 5.06 ERA), rookie davvero poco aiutato dal proprio attacco che ha segnato un totale di soli 4 punti nelle sue 2 prime uscite, ed è ancora alla ricerca del primo successo in major league. Statistiche: Reds 39-87 in trasferta (Over 6-1-1), Over 8-1 al mercoledì, 2-15 negli ultimi precedenti contro New York. Mets Over 7-3-1 in casa, Over 16-5-1 nelle ultime partite con Harvey starter.
 
Chicago Cubs - Milwaukee Brewers. Buona la prima nel 4-3 della serie interna contro i Brewers, per i Cubs che continuano a cavalcare con la 6° vittoria nelle ultime 8 uscite mentre Milwaukee è 1-4 nelle ultime 5 e oggi affronta quello che è probabilmente il miglior pitcher in circolazione al momento, Jake Arrieta (4-0, 0.87 ERA) che arriva da 24 partenze di qualità consecutive (20-1, 0.86 ERA!!!) ma che in 9 start in carriera contro Milwaukee rimane 4-3, 2.35 ERA. Per i Brewers vedremo Taylor Jungmann (0-3, 8.47 ERA) che al contrario cerca ancora la prima vittoria dell'anno dopo le prime pessime uscite. Statistiche: Brewers Over 6-2-1 nelle ultime partite, Over 7-1 dopo una sconfitta, Under 14-5 negli ultimi viaggi a Chicago. Cubs 64-28 nelle ultime partite, 30-12 in casa, 20-6 negli ultimi precedenti contro Milwaukee.
 
Texas Rangers - New York Yankees. Dopo la vittoria per 3-1 nella prima sfida della serie in Texas, ieri gli Yankees sono stati schiacciati 1-10 dai Rangers. I padroni di casa hanno così stoppato una serie di 4 sconfitte consecutive mentre New York continua a deludere con 3-5 nelle ultime 8 partite. Questa notte per i Rangers partirà Martin Perez (0-2, 4.50 ERA) che arriva dalla peggior prestazione nelle 4 uscite dell'anno (5 punti in 5.2 inning contro i White Sox), mentre per gli Yankees è pronto CC Sabathia (1-1, 5.28 ERA) che non ha mai concesso oltre 3 punti nelle sue prime 4 uscite dell'anno e che in 20 start in carriera contro Texas sono 11-4, 5.00 ERA. Statistiche: Yankees 3-8 in trasferta, 4-9 nelle ultime partite (Under 7-3-2), 7-2 negli ultimi precedenti contro Texas con Sabathia starter (Over 8-0). Rangers Over 8-2 in casa, Under 10-4 nelle ultime partite con Perez starter.
 
Minnesota Twins - Cleveland Indians. I Twins provano ad uscire dall'affanno dopo aver vinto le prime 2 sfide della serie interna contro gli Indians che si presentavano in Minnesota forti dello sweep vincente di 3 partite a Detroit. Questa sera per i Twins partirà Jose Berrios (NR), 22enne alla sua prima partenza in major league mentre per gli Indians vedremo Josh Tomlin (2-0, 1.54 ERA) che invece è ancora imbattuto nel 2016 che ha iniziato bene, anche se in carriera contro Minnesota è 2-4, 5.91 ERA. Statistiche: Indians 10-1 nelle ultime partite con Tomlin starter, 22-10 al mercoledì, Under 6-2 negli ultimi viaggi in Minnesota. Twins 7-17 nelle ultime partite (Over 6-2-1).
 
Colorado Rockies - Pittsburgh Pirates. Secondo successo di fila per i Pirates di un grande Andrew McCutchen in Colorado (15 punti messi a segno), 5° vittoria nelle ultime 6 uscite per la franchigia di Pittsburgh mentre per i Rockies si è trattato del 4° stop consecutivo (6° ko nelle ultime 7 partite). Questa notte i padroni di casa proveranno a rifarsi con Jon Gray (0-0, 9.00 ERA) che però rimane ancora alla ricerca della sua prima vittoria in carriera dopo 10 start in major league. Per i Pirates partirà invece Jonathon Niese (3-0, 4.24 ERA) che per la prima volta in 9 anni di carriera è riuscito a partire con un perfetto 3-0, anche se aiutato dal proprio attacco come visto nell'ultima uscita in Arizona (4 punti in 5.1 inning). Statistiche: Pirates Over 12-3 nelle ultime partite, Over 8-2 in trasferta. Rockies 7-19 al mercoledì, 2-8 nelle ultime partite con Gray starter.
 
Arizona Diamondbacks - St.Louis Cardinals. Super sfida che ci sta portando bene visto che abbiamo preso sia la vittoria dei Dbacks in gara 1 (12-7), sia il riscatto di ieri dei Cardinals (8-2), 3° vittoria nelle ultime 4 uscite per St.Louis che questa notte proverà a uscire in positivo da Chase Field con Adam Wainwright (0-3, 7.25 ERA) al via, ma il pitcher dei Cardinals la prima vittoria stagionale anche se in 12 partite (9 start) in carriera contro Arizona ha sempre tenuto buone statistiche (2.36 ERA). Per i Diamondbacks vedremo Patrick Corbin (1-2, 3.51 ERA) che proprio in casa ha raccolto la doppia sconfitta e fatto registrare le prestazioni peggiori (0-2, 5.54 ERA). Statistiche: Cardinals 6-2 in trasferta, 16-7 al mercoledì (Over 6-1-2), 37-16 negli ultimi precedenti contro Arizona. Diamondbacks 7-3 nelle ultime partite, 3-8 al mercoledì.
 
Los Angeles Angels - Kansas City Royals. Angels avanti sorprendentemente 2-0 nella serie interna contro i Royals a cui Mike Trout e compagni hanno rifilato già 15 punti concedendone solo 5, e vincendo in questo modo la 4° partita nelle ultime 6 uscite mentre i Royals sono 1-3 nelle ultime 4. Questa notte gli ospiti schierano Chris Young (1-3, 6.41 ERA) che dopo aver perso le sue prime 3 uscite si è riscattato con una grande prova contro Baltimore (2 punti in 6 inning e season-best 10 strikeouts) e in 11 partite (10 start) in carriera contro LA è 4-3, 5.29 ERA. Per gli Angels vedremo Nick Tropeano (1-0, 1.69 ERA) che ha concesso un totale di soli 3 punti nei suoi primi 3 start dell'anno e in 6 start in carriera contro Kansas City è 2-2, 4.41 ERA. Statistiche: Royals Under 13-5-2 nelle ultime partite, Under 6-2 dopo una sconfitta, 10-3 negli ultimi precedenti contro Los Angeles (Over 5-2-1). Angels Under 7-2-1 nelle ultime partite, Under 14-4 al mercoledì.
 
Los Angeles Dodgers - Miami Marlins. I Marlins provano il colpaccio dello sweep al Dodgers Stadium dove hanno vinto le prime 2 sfide e allungando così a 3 partite la striscia vincente mentre i Dodgers, prima di questo doppio stop, avevano perso solo 1 delle precedenti 5 partite. Questa notte i padroni di casa schierano Scott Kazmir (1-1, 6.63 ERA) che dopo un grande debutto stagionale senza concedere niente, ha lasciato 14 punti totali nelle successive 3 partenze e senza lavorare mai più di 5 inning sul monte di lancio. In 4 start in carriera contro Miami, Kazmir è 2-1, 3.00 ERA. Per i Marlins partirà Justin Nicolino (2015: 5-4, 4.01 ERA), richiamato da New Orleans in Triple-A e pronto al suo debutto stagionale. Statistiche: Marlins Over 7-1 contro squadre di NL West, Over 38-12-5 negli ultimi precedenti contro Los Angeles. Dodgers Under 7-2 in casa, Under 6-1-1 dopo una sconfitta, 14-3 al mercoledì.
 
Seattle Mariners - Houston Astros. 2° ko nella serie a Seattle per gli Astros che ieri sono stati surclassati 1-11 contro un ispirato Robinson Cano, e che in trasferta rimangono con un record di 2-9, ma in generale inizia a preoccupare l'andamento terribile di Houston che ha portato a casa solo 1 successo nelle ultime 9 partite e in generale arriva a questo appuntamento con un pessimo record di 6-15. Buon momento invece per Seattle che è 6-1 nelle ultime 7 partite e che questa notte partirà con Hisashi Iwakuma (0-2, 3.81 ERA) che cerca la prima vittoria dell'anno dopo 4 prestazioni e in 10 start in carriera contro Houston è 4-4, 3.77 ERA. Gli Astros si affidano a Collin McHugh (1-3, 7.56 ERA) che è l'emblema di una squadra che sta deludendo, vedendo i suoi terribili numeri comparati all'ottimo 2015. In 8 start in carriera contro Seattle, McHugh è 5-3, 5.48 ERA. Statistiche: Astros 1-7 nelle ultime partite, Over 8-2 al mercoledì, Over 5-2-1 negli ultimi viaggi a Seattle. Mariners 7-2 al mercoledì, Under 6-2-1 dopo una vittoria, Under 8-3-1 nelle ultime partite stagionali, Over 18-6-2 negli ultimi precedenti contro Houston. In questo momento Houston è irriconoscibile, come lo stesso McHugh, mentre Seattle sembra in forma e ci affidiamo ad Iwakuma e ad un altra vittoria dei Mariners @1.80 su Gioco Digitale (stake 3). Continuate a seguirci però, nelle prossime ore potremmo aggiungere news, statistiche e pronostici sul mercoledì di Baseball MLB.