Pronostici Baseball MLB: Astros-Twins, Royals-Nationals e partite del 2 maggio

Dallas Keuchel, Houston Astros

Pubblicato il 02/05/2016 da Stefano "Guru" Guerri

Sono dieci le partite di Baseball Americano ad iniziare la prima settimana di maggio in regular-season. Tra le sfide più interessanti abbiamo Houston Astros - Minnesota Twins e Kansas City Royals - Washington Nationals, ecco le analisi e i pronostici MLB del 2 maggio.


Pittsburgh Pirates - Chicago Cubs. Dopo 4 vittorie di fila i Cubs ieri hanno perso 3-4 contro i Braves ma continuano la loro grande stagione, grazie alla seconda miglior rotazione della major league al momento (2.49 ERA). I Pirates sono però la squadra migliore in attacco (.290 media battuta) e ieri hanno chiuso una bella serie di 6 vittorie consecutive nel 5-6 contro i Reds. Questa notte per Pittsburgh partirà però Gerrit Cole (2-2, 2.78 ERA) che ha iniziato bene l'anno e che in 9 start in carriera contro i Cubs ha un impressionantr 7-1, 2.88 ERA. Chicago risponde con Jason Hammel (3-0, 0.75 ERA), finora perfetto dopo le prime 4 uscite in cui ha sempre lanciato almeno 6 inning senza concedere mai più di un punto. In 12 partite (11 start) in carriera contro i Pirates, Hammel è 5-5, 4.03 ERA. Statistiche: Cubs Over 6-1-2 nelle ultime partite. Pirates Over 14-5 nelle ultime partite, Over 19-7 dopo una sconfitta, 8-2 negli ultimi precedenti contro Chicago con Cole starter.
 
Toronto Blue Jays - Texas Rangers. Dopo lo sweep perdente interno contro i White Sox, i Blue Jays sono usciti in positivo dalla serie a Tampa (2-1) e oggi affrontano i Rangers che ieri hanno perso 6-9 contro gli Angels stoppando una serie di 4 vittorie consecutive per i leader di AL West. Questa notte per Texas partirà A.J. Griffin (3-0, 2.52 ERA), perfetto nelle prime 4 uscite dell'anno (sempre 3 punti o meno concessi) e con un 2-0, 2.66 ERA in 4 start in carriera contro Toronto che risponde con R.A. Dickey (1-3, 6.75 ERA) che al contrario ha giocato l'aprile peggiore della sua carriera e che in 7 start contro i Rangers è 2-2, 3.77 ERA. Statistiche: Rangers Under 6-2-1 nelle ultime partite, 6-15 negli ultimi precedenti contro Toronto. Blue Jays Over 6-2-2 nelle ultime partite con Dickey starter, 8-3 al lunedì sempre con Dickey starter. I Blue Jays, Dickey su tutti, non ci stanno convincendo e teniamo una porta aperta su un possibile investimento per i Rangers @2.20 dati oltre la pari e che possono essere un ottimo underdogs di valore oggi.
 
New York Mets - Atlanta Braves. Le 2 vittorie nelle ultime 4 trasferte (compreso il 4-3 di ieri sui Cubs) hanno stoppato una lunga serie di sconfitte per i Braves, tra cui lo sweep di 3 partite perse in casa contro i Mets con un punteggio totale di 7-17. New York arriva dal 1-6 di ieri contro i Giants, ma rimane in ripresa visto che aveva vinto le precedenti 7 partite di fila e vanta la 4° miglior rotazione della major-league (2.92 ERA). Questa notte per Atlanta partirà Mike Foltynewicz (2015: 4-6, 5.71 ERA), pronto al debutto stagionale nello spot di Bud Norris e dopo una buona spring training (2.05 ERA in 4 start). Per i Mets Bartolo Colon (1-1, 3.42 ERA) ha concesso 6 punti in 11 inning totali contro Phillies e Reds, e in 11 start in carriera contro Atlanta è 8-2, 2.69 ERA. Statistiche: Braves 20-49 nelle ultime partite, 14-43 in trasferta (Over 18-6-2). Mets 13-3 nelle ultime partite (Over 8-2-1), 8-2 negli ultimi precedenti contro Atlanta.
 
Cincinnati Reds - San Francisco Giants. 4 vittorie nelle ultime 6 partite dei Giants che oggi vanno a Cincinnati contro i Reds che ieri sono passati 6-5 a Pittsburgh stoppando una serie di 6 sconfitte consecutive. Questa notte per San Francisco partirà Johnny Cueto (4-1, 2.65 ERA), la nota positiva di questo inizio stagionale, oltre ad arrivare dalla sua miglior prestazione in maglia Giants (0 punti e 11 strikeouts in 7 inning contro i Padres). Partita speciale per Cueto che è cresciuto a Cincinnati e che è 48-22, 2.91 ERA in 98 start in carriera al Great American Ball Park. Per Cincinnati vedremo Brandon Finnegan (1-1, 3.86 ERA) che ha concesso 3 punti in 6.1 inning a Citi Field nell'ultima uscita di una stagione in cui sta lanciando bene. Statistiche: Giants 2-6 in trasferta (Over 6-2). Reds 23-51 nelle ultime partite.
 
Milwaukee Brewers - Los Angeles Angels. Gli Angels sono usciti in negativo (1-2) dalla serie in Texas ma sono 4-2 nelle ultime partite. I Brewers ieri hanno interrotto una serie di 4 sconfitte nello spettacolare 14-5 sui Marlins, ma è solo la 2° vittoria nelle ultime 10 partite per Milwaukee che questa notte schiera Jimmy Nelson (3-2 3.16 ERA) sul monte di lancio. Nelson arriva da un ottima prova in casa dei Cubs, per la sua 3° vittoria di fila dopo un avvio stagionale più complicato. Per Los Angeles attenzione a Jered Weaver (3-0, 3.86 ERA) che è imbattuto in stagione e che è uno dei migliori pitcher della major league come statistiche di rendimento e vittorie nel mese di maggio (10-2). Statistiche: Angels 1-7 negli ultimi interleague games, Under 6-1-1 in trasferta. Brewers Over 42-19-6 nelle ultime partite, Over 13-3-2 negli ultimi interleague games.
 
Houston Astros - Minnesota Twins. Solo 3 vittorie nelle ultime 10 partite degli Astros che continuano a giocare una stagione deludentissima e anche nel 2-1 di ieri ad Oakland hanno faticato, tanto da essere sempre la squadra che sta facendo perdere più soldi in MLB. I Twins però non se la passano bene a loro volta con 4 sconfitte di fila e 2-7 nelle ultime 9 partite. Per Houston partirà l'asso Dallas Keuchel (2-3, 4.41 ERA), ben contento di rientrare a Minute Maid Park visto che ha concesso 11 punti nelle ultime 2 trasferte perse, un rendimento non da lui, che però a Houston ha tutto un altro rendimento. Per Minnesota vedremo Jose Berrios (0-1, 11.25 ERA) che rimpiazza ancora Kyle Gibson dopo i 5 punti concessi in 4 inning nel suo debutto in major league contro gli Indians. Statistiche: Twins 7-21 nelle ultime partite, 1-10 in trasferta. Astros 3-9 nelle ultime partite, Over 8-3-2 al lunedì. Va bene che Houston sta facendo perdere tanti soldi a tutti gli scommettitori in questo avvio stagionale da incubo (non a noi che per fortuna ci abbiamo puntato poco al momento), ma oggi si gioca comunque a Minute Maid Park con al via l'asso Dallas Keuchel, voglioso di rifarsi dopo le ultime 2 trasferte pessime, e di fronte c'è una squadra che sta faticando in stagione, specialmente in trasferta (1-10 nelle ultime 11), e che parte inoltre con Berrios al posto dell'infortunato Gibson, e che abbiamo già visto fare disastri contro Cleveland, per questo diamo fiducia agli Astros @1.55 su Eurobet (stake 6) che possono essere una buona giocata a stake alto, in alternativa si potrebbe anche dimezzare lo stake per provare un Houston -1,5 che si trova in quota oltre la pari @2.10 su Bet365.
 
Kansas City Royals - Washington Nationals. Dopo 5 inattese sconfitte di fila i Royals sono tornati al successo ieri (4-1 a Seattle) mentre i Nationals dopo lo 0-3 interno con i Phillies si sono subito ripresi nello sweep dominante a St.Louis (punteggio totale 17-5) per una squadra che è partita fortissimo quest'anno, e che ha la miglior rotazione di tutta la major-league (2.30 ERA), ma che possono contare anche su giocatori che possono fare la differenza in attacco (Bryce Harper su tutti) mentre Kansas City ha il 3° miglior bullpen (2.37 ERA) mentre come starter oggi schiera Edinson Volquez (3-1, 3.34 ERA) che arriva dalla peggior prova del 2016 all'Angels Stadium, ma torna in casa dove ha un solido 2-0, 0.96 ERA, 1.02 WHIP (.214 media battuta). Volquez è 2-2 in 6 start in carriera contro Washington che schiera Gio Gonzalez (1-1, 1.42 ERA) che ha fatto sempre bene finora, ma che ha raccolto poco anche per il basso apporto del proprio attacco. Statistiche: Nationals Under 16-6-4 in trasferta, Over 7-2-1 al lunedì, 9-3 negli ultimi precedenti contro Kansas City. Royals Under 17-5-2 nelle ultime partite, Under 9-2 i casa. Questi trends da Under per i padroni di casa e i buoni numeri dei due pitchers Volquez e Gonzalez, uniti ai numeri generali anche dai rispettivi bullpen, ci fanno andare verso Under 7.5 @1.85 su Bet365 (stake 3).
 
St.Louis Cardinals - Philadelphia Phillies. I Cardinals arrivano da 4 sconfitte di fila, tra cui lo sweep di 3 ko interni contro i Nationals. I Phillies stanno andando oltre le migliori aspettative (non per niente al momento sono 2° come miglior squadra su cui puntare) e arrivano da 6 vittorie di fila negli sweep a Washington e contro gli Indians, e con un bullpen che ha allungato a 20 inning consecutivi la striscia senza concedere punti. Questa notte sul monte di lancio Philadelphia schiera Jeremy Hellickson (2-1, 3.81 ERA) che non ha concesso niente lungo 7 inning a Washington e che ha un perfetto 2-0, 0.96 ERA in 3 start in trasferta finora. Per St.Louis pronto Adam Wainwright (1-3, 7.16 ERA) che invece continua a deludere ma che in 12 partite (10 start) in carriera contro Philadelphia è 5-2, 2.57 ERA. Statistiche: Phillies 8-21 al lunedì (Over 8-3-1), 7-1 in trasferta. Cardinals 9-4 al lunedì, Over 6-1-2 nelle ultime partite.
 
 
Oakland Athletics - Seattle Mariners. Sfida di AL West che in stagione a Seattle ha già visto uscire vincenti con uno sweep di 3 partite gli Athletics che si presentano a questo appuntamento con solo un 3-6 nelle ultime 9 partite però, mentre i Mariners hanno fatto bene anche contro i Royals (2-1) e sembrano una squadra finalmente in rampa di lancio, anche grazie all'attuale 5° miglior rotazione della lega (3.04) mentre Oakland si sta affidando al bullpen (4° con 2.49 ERA, appena avanti proprio a Seattle a 2.51 ERA). Questa notte i padroni di casa schierano Kendall Graveman (1-2 4.03 ERA) che dopo le prime 3 solide prestazioni dell'anno è crollato con 6 punti in 4.2 inning a Detroit. Per i Mariners partirà Nathan Karns (2-1, 3.63 ERA) che ha chiuso un mese inconstistente con la buona prova sugli Astros a cui non ha concesso nulla in 7 inning. Statistiche: Mariners 3-12 al lunedì, Under 11-4-1 nelle ultime partite, Under 6-2-1 in trasferta. Athletics Under 8-3 in casa.
 
San Diego Padres - Colorado Rockies. Testa coda di NL West dove al momento troviamo a sorpresa i Rockies al comando, in una division comunque poco competitiva perchè è vero che i Rockies arrivano dallo sweep di 3 vittorie in Arizona (punteggio totale 20-5), ma avevano perso le precedenti 5 uscite in casa. Colorado si affida comunque ad un ottimo attacco (4° con .274 media battuta) ma a metà aprile ha perso 2 partite su 3 contro i Padres e il loro attacco anemico che però in quell'occasione mise a referto ben 32 punti! I Padres arrivano dalla serie positiva al Dodgers Stadium (2-1) ma sono solo 2-6 nelle ultime 8 partite. Questa notte per San Diego partirà James Shields (0-4, 3.55 ERA) che cerca ancora il suo primo successo in stagione, per nulla aiutato dal proprio attacco che in 33 inning in stagione con Shields sul monte di lancio, ha messo insieme la pochezza di 5 punti. Shield è 6-2, 4.75 ERA in 9 start in carriera contro Colorado che risponde con Jon Gray (0-0, 11.42 ERA) che nelle sue prime 2 partenze del 2016 ha concesso ben 11 punti in soli 8.2 inning complessivi ma che in 2 start contro San Diego ha un ottimo 0.90 ERA con 11 strikeouts in 10 inning. Da segnalare però che anche Shields arriva da una buona prova contro San Francisco (1 punto concesso in 7 inning), ma anche in quel caso non è arrivata la vittoria visto che l'attacco non ha messo a referto nemmeno un singolo punto. Statistiche: Rockies 2-9 nelle ultime partite con Gray starter, Over 11-5-1 al lunedì, 5-17 negli ultimi viaggi a San Diego. Padres 2-6 nelle ultime partite, Over 7-1 in casa.