Pronostici Baseball Americano MLB: Diamondbacks-Dodgers, Padres-Marlins e partite del 15 giugno

Justin Nicolino, Miami Marlins

Pubblicato il da

Quindici partite per questo mercoledì di Baseball Americano MLB che inizierà alle ore 21:10 con Colorado Rockies - New York Yankees. Tra le sfide più interessanti per le nostre scommesse abbiamo anche Diamondbacks - Dodgers 4 Padres-Marlins, ma questa notte si gioca anche la terza partita del big match Nationals - Cubs.


Colorado Rockies - New York Yankees. Ieri i Rockies hanno aperto la serie contro Ny con uno spettacolare 13-10, ma hanno rischiato di farsi clamorosamente recuperare. Gli Yankees sono alla 3° sconfitta di fila; i Rockies sono 7-2 nelle ultime 9 partite e questa notte schiereranno Chad Bettis (4-5, 5.85 ERA) che non vince da 4 uscite di fila e in 5 prestazioni a Coors Field quest'anno sta concedendo un .327 di media battuta agli avversari. Per gli Yankees Ivan Nova (5-3, 4.39 ERA) arriva da 2 vittorie di fila ma in questo 2016 è solo 2-2, 6.00 ERA in 6 partite (3 start) in trasferta. I Rockies sono Under 5-2-1 nelle ultime partite stagionali; gli Yankees sono Under 7-2-1 negli ultimi precedenti contro Colorado.
 
Arizona Diamondbacks - Los Angeles Dodgers. Serie sul 1-1 in Arizona dopo che ieri i Dodgers hanno vinto 7-4 con Maeda in azione, a stoppare 3 sconfitte di fila per LA mentre al contrario i Dbacks hanno interrotto una serie di 3 successi consecutivi. Questa notte per Arizona partirà Patrick Corbin (3-5, 4.81 ERA) che cerca ancora la prima vittoria a Chase Field (0-4, 7.53 ERA in 6 start). Per i Dodgers è pronto l'asso Clayton Kershaw (9-1, 1.52 ERA) che dopo l'unica sconfitta dell'anno (il 26 maggio scorso contro Miami con 5 punti concessi in 7 inning) ha cambiato passo con un 7-0 nelle 8 uscite successive (totale di appena 7 punti concessi in 63.2 inning). I Dodgers sono Under 12-4 nelle ultime partite ma i Dbacks sono Over 8-2-1 nelle recenti partite con Corbin starter. Potrebbe sembrare una pazzia ma come underdogs consigliamo proprio Arizona, appoggiata dall'handicap di +1.5, con Corbin che è 1-0, 1.50 ERA contro i Dodgers, e se c'è un diamante dove il fenomenale Kershaw fatica, quello è proprio Chase Field (1-3, 5.79 ERA). Ci affidiamo anche a Jean Segura, uno dei pochi che sta giocando bene in stagione in casa per i Dbacks, e che anche ieri ha fatto il suo in battuta.
 
San Diego Padres - Miami Marlins. Nei primi 10 inning di questa serie l'attacco di Miami ha segnato la bellezza di 18 punti, e ne sono venute fuori 2 vittorie su San Diego che è alla 4° sconfitta di fila. Questa notte per i Marlins partirà Justin Nicolino (2-3, 4.76 ERA) che dopo aver vinto le prime 2 uscite dell'anno ha segnato un poco edificante 0-3 nelle successive 7. Per i Padres vedremo Luis Perdomo (1-2, 9.50 ERA) che prende il posto in rotazione dell'infortunato Andrew Cashner ma che quest'anno a Petko Park sta tenendo un orrido 11.74 ERA. San Diego è Over 7-3-1 dopo una sconfitta; Miami è Over 7-3 in trasferta e Over 6-2 nelle ultime partite con Nicolino starter. Nicolino non convince ma ci aspettiamo che torni alla vittoria riprendendo almeno in parte i numeri di inizio anno. Un altro giocatore su cui puntiamo per Miami è Martin Prado che in battuta potrebbe far faticare Luis Perdomo che si ritrova in rotazione visti gli infortuni di Tyson Ross e Andrew Cashner, oltre alla partenza di James Shields. 10 punti in 10 inning nelle prime 2 partenze di Perdomo parlano da sole, oltre al 10.17 ERA in 9 apparizioni da rilievo ad aprile, certamente non un buon biglietto da visita. Perdomo non è l'unico problema di San Diego che proprio nel bullpen ha un altro tallone d'achille con 4.86 ERA in stagione(terzultima in questa statistica), per questo proviamo un altro successo dei Marlins.
 
San Francisco Giants - Milwaukee Brewers. I Giants hanno vinto le prime 2 partite di questa serie interna e in stagione si portano 4-1 sui Brewers. Nonostante qualche infortunio pesante, San Francisco nell'ultimo mese è stata la miglior squadra di major-league e oggi partirà con l'ottimo Johnny Cueto (9-1, 2.16 ERA) che in 19 start in carriera contro Milwaukee domina 10-3, 2.79 ERA (compreso il perfetto 7-0, 1.73 ERA nelle ultime 7 sfide). Per i Brewers vedremo Jimmy Nelson (5-5, 3.43 ERA) che arriva da una doppia sconfitta ma che il 5 aprile scorso contro i Giants ha concesso solo 2 punti in 7.1 inning (pur perdendo nel 1-2 finale). I Giants sono 23-8 nelle ultime partite e 16-6 dopo una vittoria; i Brewers sono 2-6 nelle ultime partite al mercoledì con Nelson e 3-13 negli ultimi precedenti contro San Francisco.
 
Washington Nationals - Chicago Cubs. Super serie in equilibrio sul 1-1 visto che al 1-4 dell'opener i Cubs hanno risposto col 4-3 di ieri (mandandoci in cassa), stoppando così una serie di 4 vittorie di fila per i Nationals che proprio con Chicago (che si porta 5-1 in stagione contro Washington) si giocano il primato in National League. Chicago questa notte schiera l'ottimo Jason Hammel (7-2, 2.36 ERA) che il 7 maggio scorso ha concesso 3 punti in 5 inning nella vittoria su Washington, su cui si porta ad un perfetto 9-0, 3.16 ERA in 12 start in carriera (compreso il 6-0, 3.02 ERA in 7 uscite al Nationals Park). Questa notte grande sfida sul monte di lancio visto che i Nationals rispondono con l'imbattuto Stephen Strasburg (10-0, 3.03 ERA) che in questo 2016 è sempre stato aiutato alla grande dal proprio attacco con 6.83 punti di media a referto. I Nationals sono Over 8-3-1 nelle ultime partite, con Over 6-2 in casa, ma i Cubs sono Under 13-5 nelle ultime partite e Under 10-4 nei precedenti contro Washington.
 
Philadelphia Phillies - Toronto Blue Jays. Dopo lo 0-7 dell'opener, ieri i Blue Jays si sono ripresi alla grande schiacciando 11-3 i Phillies che ora sono 1-5 nelle ultime 6 partite stagionali mentre Toronto si porta 5-2 nelle ultime 7. Questa notte per Philadelphia partirà Jeremy Hellickson (4-4, 4.34 ERA), uno che c'è passato in Canada con 15 start a Toronto, ma che in carriera ha un tremendo 1-10, 6.69 ERA nelle prestazioni di interleague. Per i Blue Jays vedremo Marco Estrada (4-2, 2.57 ERA), ottimo nelle ultime 3 uscite (2-0, 2.05 ERA, 0.86 WHIP). I Phillies sono 8-20 nelle ultime partite; i Blue Jays sono 11-3 nei recenti scontri con Philadelphia.
 
Tampa Bay Rays - Seattle Mariners. Dopo lo sweep di maggio subito a Seattle, i Rays hanno vinto 8-7 anche l'opener contro i Mariners, confermando il loro ottimo momento da 8-2 nelle ultime 10 partite mentre Seattle è solo 3-7 nello stesso arco di tempo, con i numeri del bullpen che iniziano a preoccupare mentre questa notte sul monte di lancio vedremo Nathan Karns (5-2, 4.09 ERA) che però ha concesso 10 punti nelle ultime 2 uscite (8.1 inning). Dall'altra parte vedremo Drew Smyly (2-7, 4.94 ERA) che sta faticando ancora di più e che di punti ne ha concessi 17 nelle ultime 3 prestazioni (15 inning). Tampa è 4-10 negli ultimi precedenti contro Seattle che inoltre è 7-3 al mercoledì e 8-3 nelle ultime partite con Karns starter. Entrambi i pitchers hanno sempre segnato Over nelle rispettive ultime 3 partenze e sono 3 anche gli Over di fila in generale nei recenti scontri tra queste due squadre. Puntiamo quindi su Over 8.0.
 
Boston Red Sox - Baltimore Orioles. Ieri gli Orioles hanno vinto 3-2 nell'opener a Boston, e proprio sui Red Sox si sono ripresi il comando della AL East, anche grazie alla 5° vittoria in 8 scontri stagionali contro la formazione di Boston (punteggio totale 52-47). Questa notte per Baltimore vedremo Tyler Wilson (2-5, 4.73 ERA) che non vince da 5 uscite di fila mentre per Boston Steven Wright (7-4, 2.09 ERA) è pronto per allungare la propria personale striscia vincente a 5 successi consecutivi. Gli Orioles sono Over 6-2 in trasferta; i Red Sox sono Over 12-5-2 in casa.
 
New York Mets - Pittsburgh Pirates. Ieri il rookie Jameson Taillon ha lasciato a secco l'attacco di Ny, nel 4-0 dei Pirates nell'opener a Citi Field. I Mets sono in crollo (6-10 nelle ultime partite in cui l'attacco ha segnato solo 2.7 punti di media); i Pirates sono tornati al successo dopo 5 sconfitte consecutive. Questa notte per Pittsburgh partirà Jeff Locke (5-4, 5.38 ERA), rientrato in rotazione anche per via dello stop di Gerrit Cole. Per i Mets vedremo Noah Syndergaard (6-2, 2.00 ERA), uno dei punti di forza di questa squadra, specialmente in casa (2-1, 1.96 ERA). I Pirates sono Over 21-7-4 in trasferta con Locke starter; i Mets sono Over 13-5 al mercoledì.
 
Atlanta Braves - Cincinnati Reds. I Reds sono 2-0 nella serie ad Atlanta, e si portano a 9-20 come record esterno, mentre i Braves continuano a fare malissimo, specialmente a Turner Field (7-27). Non riuscire a vincere in casa nemmeno contro Cincinnati è sintomatico di quanto fatichino i Braves alla 4° sconfitta di fila, e questa notte con Bud Norris (2-7, 4.75 ERA) rispolverato in rotazione per via dell'infortunio di Mike Foltynewicz. Norris ha comunque concesso solo 2 punti in 12 inning nelle precedenti 2 uscite. Per i Reds partirà Anthony DeSclafani (0-0, 1.50 ERA) che ha debuttato in stagione venerdì contro gli A's (1 punto in 6 inning) dopo aver saltato i primi 2 mesi per infortunio. Nel 2015 DeSclafani ha concesso 7 punti in 11 inning contro Atlanta (0-1 in 2 start). I Reds sono Over 6-2-1 nelle ultime trasferta, ma Under 5-2-1 nei recenti 8 viaggi ad Atlanta.
 
St.Louis Cardinals - Houston Astros. Ieri siamo andati a prendere la bet con quota oltre la pari sulla vittoria degli Astros che con Doug Fister e Colby Rasmus hanno aperto alla grande la difficile serie al Busch Stadium contro i Cardinals, una delle squadre più calde del momento, forte di 7 vittorie nelle precedenti 8 partite (mentre Houston era 2-7 nelle precedenti 9 uscite). Questa notte St.Louis cercherà riscatto con Adam Wainwright (5-4, 5.21 ERA), un pò troppo altalenante a dire il vero. Per Houston vedremo Collin McHugh (5-5, 5.22 ERA), anche lui non sempre perfetto sul monte di lancio quest'anno. Gli Astros sono 21-7 negli ultimi interleague games; i Cardinals sono 6-2 al mercoledì e 13-3 negli ultimi precedenti contro Houston.
 
Chicago White Sox - Detroit Tigers. Ieri i Tigers hanno vinto 11-8 a Chicago, su cui ora Detroit domina 4-1 in stagione. I White Sox continuano il loro crollo dove è finito in mezzo anche Chris Sale (10-2, 2.87 ERA), poco positivo nelle recenti 4 uscite (0-2, 6.75 ERA), ma che può ancora diventare il primo pitcher della major league ad arrivare a quota 11 vittorie stagionali. I Tigers rispondono con Mike Pelfrey (1-6, 4.68 ERA) che quest'anno non ha mai vinto in trasferta (0-4, 3.86 ERA, 1.87 WHIP). Detroit è 8-3 nelle ultime partite e 15-7 al mercoledì; Chicago è 8-21 nelle ultime partite stagionali, compreso un 3-8 al U.S. Cellular Field.
 
Kansas City Royals - Cleveland Indians. Dopo aver perso 5 delle 6 sfide iniziali contro Cleveland, i Royals hanno vinto le 2 partite di questa serie al Kauffman Stadium contro gli Indians, proprio la squadra che inseguono per il comando della AL Central. Questa notte per Kansas City partirà Ian Kennedy (4-5, 4.06 ERA) che però non ha vinto nelle ultime 6 prestazioni (0-3). Per Cleveland partirà Corey Kluber (6-6, 3.65 ERA) che ha cambiato passo con 4-1 nelle ultime 5 uscite dopo aver iniziato male la stagione (0-3, 6.16 ERA). Il 5 giugno scorso Kluber fu perfetto nella vittoria per 7-0 degli Indians sui Royals. Mentre Cleveland è Under 8-2-2 nelle ultime partite (Under 7-2-1 in trasferta); Kansas City è Over 6-2-1 in casa e Over 8-3 dopo una vittoria.
 
Los Angeles Angels - Minnesota Twins. Serie sul 1-1 visto che ieri gli Angels sono riusciti a vincere (5-4) la prima partita dell'anno contro Minnesota, dopo le iniziali 4 sconfitte di fila. A complicare le cose per i Twins ci si mette lo starter di questa notte, Tyler Duffey (2-5, 5.33 ERA) che dopo un buon inizio (1.85 ERA in 4 start) è crollato con 0-2, 8.61 ERA nelle ultime 3 uscite. Per gli Angels vedremo Hector Santiago (3-4, 5.64 ERA) che arriva dalla terribile prova contro gli Indians (6 punti in 1.1 inning) e che si porta 0-2, 12.18 ERA nelle ultime 5 uscite. I Twins sono Over 36-12-4 nelle ultime partite e Over 6-1-1 al mercoledì; gli Angels sono Over 5-1-2 nelle ultime partite e Over 40-18-5 nei precedenti contro Minnesota. Appoggiati da questi trends, e dai numeri di entrambi i pitchers (che hanno inoltre sempre segnato Over nelle rispettive ultime 3 prestazioni), puntiamo su un altro Over 8.5.
 
Oakland Athletics - Texas Rangers. Dopo 4 sconfitte di fila (tra cui il 5-14 dell'opener di questa serie), ieri i Rangers hanno vinto la prima sfida dell'anno contro Oakland (10-6), rimettendosi così in marcia, al comando di una AL West chiusa proprio dagli Athletics che sono 2-8 nelle ultime 10 partite e che questa notte partiranno con Sonny Gray (3-6, 5.34 ERA) che non vince dal 22 aprile scorso (0-5 in 7 start in cui ha concesso 5 punti o più in ben 4 occasioni). Gray ha però un ottimo 7-3, 1.92 ERA (con anche 2 shutouts) in 10 start in carriera contro Texas che risponde con Derek Holland (5-5, 4.87 ERA) che il 16 maggio scorso ha perso contro gli A's, nonostante solo 2 punti concessi in 6 inning. I Rangers sono Over 8-1 nelle ultime trasferte e Over 19-7 nei recenti viaggi ad Oakland.
 
PRONOSTICI MLB 15 GIUGNO
Arizona Diamondbacks v Los Angeles Dodgers: DIAMONDBACKS +1.5 @2.20 su Bet365 (stake 2) ore 21:40
San Diego Padres v Miami Marlins: MARLINS @1.86 su Eurobet (stake 4) ore 21:40
Tampa Bay Rays v Seattle Mariners: OVER 8.0 @1.90 su Bet365 (stake 2) ore 01:10
New York Mets v Pittsburgh Pirates: METS @1.60 su Gioco Digitale (stake 5) ore 01:10
Los Angeles Angels - Minnesota Twins: OVER 8.5 @1.90 su Bet365 (stake 4) ore 04:05
In Aggiornamento...
 
Continuate a seguire la nostra sezione di Baseball Americano MLB, sempre aggiornata con news, statistiche, quote e i pronostici quotidiani per vincere nelle scommesse sugli sport americani.