Pronostici Baseball Americano MLB: perche' i Texas Rangers possono vincere le World Series 2016

Texas Rangers, Baseball Americano MLB

Pubblicato il da

Il loro avanzamento in classifica, nelle quote antepost e anche nei power ranking americani è inarrestabile. Sono la squadra che sta facendo vincere più soldi agli scommettitori, perchè potrebbe essere l'anno buono dei Texas Rangers? Le quote antepost sono ancora alte e questo sembra il momento giusto per crederci.


Iniziamo una serie di articoli speciali sulle analisi delle scommesse (specialmente antepost) su vari sport con il nostro "Professore" che fa il suo esordio nella redazione di Betitaliaweb.
 
I numeri nel Baseball Americano MLB valgono molto. Le statistiche ci dicono che i Texas Rangers sono la squadra del momento. Salita nelle prime 5 posizioni di praticamente tutti i principali power ranking americani, i Rangers sono anche la formazione che ha fatto vincere più soldi agli scommettitori, staccando nettamente anche i San Francisco Giants, secondi ma adirittura quasi doppiati neu coefficenti di vincite, per non parlare dei Baltimore Orioles, dei Kansas City Royals e dei Detroit Tigers che completano in questo stesso ordine la top 5 delle formazioni che stanno facendo maggiormente sorridere gli scommettitori con ricche casse da aprile ad oggi.
 
I Rangers guidano ovviamente la propria division, la AL East, e sono la miglior squadra dell'intera American League. Nel momento in cui scriviamo solo i Chicago Cubs col 66.2% di vittorie fanno meglio dei Rangers (.644) parlando in generale su tutte le squadre della major league. Oltre al semplice record di vittorie, per Texas impressiona anche il dato sugli handicap con un 44-26 ATS che in questo caso è il migliore della major league (anche meglio del 41-26 dei Cubs).
 
Altri punti di forza e statistiche a favore dei texani sono il record interno di 26-11 che conferma che ad Arlington passano in pochi, ma anche il record contro avversari divisionali di AL West con 26-13, anche qui il miglior dato dell'intera lega.
 
Entrando più nel dettaglio troviamo però che Texas non è nemmeno in top 10 come rotazione visto che i propri pitchers sommano un comunque sufficente 3.99 ERA che vale il 13° posto, per non parlare del bullpen al 29° posto con 4.71 ERA (peggio fanno solo i Reds con 6.03 ERA), ma quando si va a vedere l'attacco si scopre che i Rangers sono 9° come media battuta (.264), hanno già segnato 348 punti ed eccellono anche in altre statistiche (.745 OPS).
 
Andando a vedere tra i singoli giocatori vanno segnalati Ian Desmond (.316 di media battuta, 52 runs, 47 RBI) per l'attacco mentre tra i pitchers della rotazione vanno citati Cole Hamels (8-1, 2.79 ERA) e Colby Lewis (6-1, 3.21 ERA). Va aggiunto che Colby Lewis è in top 10 tra i lanciatori che stanno facendo guadagnare più soldi agli scommettitori, con Cole Hamels subito dietro in 11° posizione. Hamels è anche tra i migliori come strikeouts messi a segno finora (95).
 
Al momento le quote antepost di Bet365 premiano ancora i Chicago Cubs a 4.10 per la vittoria delle World Series 2016, e onestamente Arrieta e compagni sembrano avere qualcosa in più dei Texas Rangers offerti a 7.25. Non è così a mio avviso invece per i San Francisco Giants a 5.25 che al momento rimangono avanti ai texani secondo i bookmakers e gli analisti, ma che lungo il proseguo della stagione potrebbero sgonfiarsi più facilmente dei Rangers che si mettono dietro anche i Washington Nationals a 8.50, un altra corrazzata da tenere sempre sotto controllo.
 
Con i Cleveland Indians a 13.00 si sale in doppia cifra dove tra le prime squadre troviamo anche i Baltimore Orioles a 15.00, i Boston Red Sox e i Toronto Blue Jays a 16.00 e i New York Mets a 17.00. Più snobbati i Los Angeles Dodgers a 20.00 e i campioni in carica, i Kansas City Royals a 21.00, appaiati con i Miami Marlins anche per via di un inizio di stagione poco brillante (anche se sembrano in netto recupero).
 
Finora deludenti gi Houston Astros a 26.00, ma sembrano non convincere del tutto anche i St.Louis Cardinals a 29.00 che però secondo me potrebbero rialzarsi ed essere ancora una volta grandi protagonisti visto che hanno elementi di qualità su cui puntare e uno staff che sa lavorare bene. Le squadre più in difficoltà sono i Cincinnati Reds e i Minnesota Twins quotati adirittura a 2001.0, ma gli Atlanta Braves a 3001.0 fanno anche peggio. 
 
Se credete davvero sui Rangers, o se questo articolo vi ha definitivamente convinto, questo è il momento di scommettere per evitare che la quota scenda ancora (Texas apriva in lavagna a 14.00 nel pre stagione, per una quota che si è andata quindi a dimezzare). Per tutto il resto vi rimandiamo alla sezione di Baseball Americano MLB dove il nostro tipster Guru sta andando alla grande con le analisi e i pronostici quotidiani sulla MLB.
info@betitaliaweb.it