Pronostici Baseball Americano MLB: Blue Jays-Padres, Giants-Reds e scommesse sulle partite del 25 luglio

Aaron Sanchez, Toronto Blue Jays

Pubblicato il da

Inizia una nuova settimana di Baseball Americano MLB con undici partite in programma a iniziare da Baltimore Orioles - Colorado Rockies mentre a notte inoltrata si chiuderà con San Francisco Giants - Cincinnati Reds. Ecco le analisi e i consigli per le scommesse con i pronostici MLB del 25 luglio.


Baltimore Orioles - Colorado Rockies. Grazie a 4 vittorie di fila gli Orioles si sono ripresi il primato in AL East. Nello sweep di 3 vittorie su Cleveland hanno concesso un totale di soli 6 punti al'attacco degli Indians ma attenzione perchè anche i Rockies arrivano da 4 vittorie di fila, in casa contro i Braves, superati con un punteggio totale di 26-12. Questa notte per Colorado vedremo Jorge De La Rosa (6-7, 6.07 ERA) che dopo 5 prestazioni di qualità è crollato con 9 punti concessi in 4 inning nell'ultima uscita contro Tampa e che in 7 start in stagione fuori casa ha un 6.50 ERA. Per Baltimore vedremo Yovani Gallardo (3-2, 5.69 ERA) che ha lanciato male nelle ultime 4 partenze e che in 10 partite in carriera contro Colorado non è mai riuscito a vincere (0-5, 6.08 ERA), anche se nel 2016 non ha mai tradito in casa (2-0, 3.54 ERA in 4 start). Statistiche Chiave: i Rockies sono 3-7 in trasferta; gli Orioles sono 11-3 contro squadre con record perdente e sono 36-14 a Camden Yards.
 
Toronto Blue Jays - San Diego Padres. I Blue Jays sono 4-4 dal rientro dall'All Star Game e cercano continuità per risalire dal 3° posto in AL East, mentre i Padres dopo 4 sconfitte di fila hanno fatto bene nella serie a Washington (2-1). Questa notte per San Diego partirà Colin Rea (5-4, 5.01 ERA) che arriva da una brutta prova a St. Louis e sarà contrapposto all'ottimo Aaron Sanchez (10-1, 2.87 ERA) per Toronto. Sanchez ha concesso 2 punti o meno in 6 partite di fila e quest'anno ha un perfeto 3-0 contro squadre di NL (Arizona, Colorado e San Francisco a cui ha concesso un totale di soli 3 punti in 22 inning). Statistiche Chiave: i Padres sono 2-8 in trasferta e 4-9 negli ultimi interleague games; i Blue Jays sono 4-0 contro squadre di NL West e 4-0 anche negli ultimi interleague games oltre al 5-1 in casa con Sanchez starter.
 
Miami Marlins - Philadelphia Phillies. I Marlins sono 5-3 nelle ultime 8 partite dove invece i Phillies sono solo 2-6. Miami ha anche vinto 3 delle ultime 4 sfide giocate appena la settimana scorsa a Philadelphia, e questa notte partirà con Jarred Cosart (0-1, 7.98 ERA), richiamato dalla Tripla-A visto l'infortunio di Wei-Yin Chen, e con un 1-1, 2.40 ERA in 3 start in carriera contro Philadelphia che risponde con Jeremy Hellickson (7-7, 3.84 ERA) che l'ultima partita l'ha giocata bene proprio contro Miami (1 punto concesso in 8 inning), portandosi 3-1 nelle ultime 5 prestazioni. In 3 start stagionali contro Miami, Hellickson ha concesso un totale di soli 6 punti. Statistiche Chiave: i Phillies sono 2-6 nelle ultime partite e 6-21 al lunedì; i Marlins sono 6-2 in casa e 8-3 al lunedì.
 
New York Mets - St. Louis Cardinals. Nelle ultime 10 partite i Mets non hanno mai trovato 2 vittorie di fila, alternando sempre un successo ad una sconfitta. New York ieri ha vinto 3-0 nell'ultima sfida della serie a Miami mentre i Cardinals hanno stoppato una serie di 4 vittorie consecutive, perdendo le ultime 2 uscite contro i Dodgers al Busch Stadium dove continuano a non convincere del tutto. Questa notte per St.Louis partirà Carlos Martinez (9-6, 2.83 ERA) che arriva da una doppia vittoria con 3 punti concessi e 16 strikeouts messi a segno in 12 inning complessivi. In stagione Martinez sta andando benissimo in trasferta (5-1, 1.71 ERA in 7 start) ed è 1-1, 0.57 ERA in 5 partite (2 start) contro Ny. Per i Mets vedremo Noah Syndergaard (9-4, 2.43 EA) che ha vinto solo 1 delle ultime 4 prestazioni. Statistiche Chiave: i Mets sono Under 22-8-2 nelle ultime partite; i Cardinals sono Under 12-3-1 negli ultimi precedenti contro New York, compreso un Under 8-2 nei recenti viaggi a Citi Field.

 
Boston Red Sox - Detroit Tigers. Andamento a corrente alternata per Detroit nelle ultime 8 partite (4-4) mentre a Boston non è bastato un 4-2 nelle ultime 6 uscite per mantenere il primato in AL East. Questa notte per i Red Sox rivedremo Drew Pomeranz (8-7, 2.83 ERA) che ha fatto male nel suo debutto con Boston (5 punti in 3 inning) mentre per i Tigers è pronto Justin Verlander (9-6, 3.74 ERA) che non ha mai concesso oltre 2 punti agli ultimi 4 avversari. Statistiche Chiave: i Red Sox sono 10-3 nelle ultime partite, 8-2 in casa e 7-2 dopo una vittoria; i Tigers sono 15-36 negli ultimi viaggi a Fenway Park. Dopo il brutto esordio torniamo a dare fiducia a Pomeranz alla seconda a Boston, e senza dimenticare che anche in attacco i Red Sox sono la miglior squadra, specialmente in casa, mentre Detroit in trasferta è solo 26° a livello difensivo (4.83).
 
Milwaukee Brewers - Arizona Diamondbacks. I Brewers sono solo 3-7 nelle ultime 10 partite ma questo è il rendimento anche dei Diamondbacks che ieri hanno faticato per passare nel 9-8 finale contro i Reds. Questa notte per Milwaukee partirà un ex Dbacks, ovvero Chase Anderson (4-10, 5.50 ERA) che è però crollato in un tunnel di 6 prestazioni pessime (0-4, 9.13 ERA), anche se i migliori rendimenti stagionali li ha fatti a Miller Park dove rimane comunque in negativo (3-4, 4.54 ERA). Per Arizona partirà Braden Shipley (NR) pronto al debutto in major-league dopo l'8-5, 3.70 ERA tenuto finora a Reno in Tripla-A. Statistiche Chiave: i Brewers sono Over 8-3-1 al lunedì e Over 12-5 in stagione con Anderson starter; i Diamondbacks sono Over 7-1 negli ultimi viaggi a Milwaukee.
 
Texas Rangers - Oakland Athletics. Dopo un momento di calo i Rangers sembrano essere tornati a dominare viste le ultime 2 vittorie a Kansas City. Gli Athletics sono in un buon momento con 3 vittorie di fila e 7-3 nelle ultime 10 partite. Oakland ha chiuso 4 serie positive di fila in casa, ma in trasferta rimane con un record negativo di 21-25. Le ultime 7 sfide stagionali si sono giocate tutte al Coliseum con lo sweep di 4 vittorie degli A's a maggio, e la replica nelle 3 vittorie dei Rangers nella serie di giugno. Questa notte per Texas vedremo Martin Perez (7-7, 4.37 ERA) che dopo una grande serie di 8 partenze (6-0, 3.28 ERA) è crollato con 3 sconfitte di fila in cui ha tenuto pessime statistiche (0-3, 10.91 ERA, 2.04 WHIP). Non se la passano bene neanche gli Athletics con Daniel Mengden (1-5, 5.52 ERA) che in questo mese di luglio ha lanciato molto male (0-2, 9.33 ERA, 2.08 WHIP). Il 16 giugno scorso Mengden ha concesso solo 2 punti in 6.1 inning, pur perdendo contro Texas. Statistiche Chiave: i Rangers sono Over 6-1-1 dopo una vittoria e Over 7-1 contro squadre di AL West; gli Athletics sono Over 5-2-2 negli ultimi viaggi in Texas.
 
Chicago White Sox - Chicago Cubs. Inizia il derby della città del vento con i Cubs che si presentano nettamente meglio a questo appuntamento all'U.S. Cellular Field, viste le 7 vittorie nelle ultime 10 partite, mentre i White Sox arrivano dal doppio successo contro i Tigers dopo aver però vinto solo 1 delle precedenti 8 uscite. Questa notte per i padroni di casa vedremo Miguel Gonzalez (2-5, 4.41 ERA) che arriva da 4 prestazioni di qualità anche se ha raccolto solo 1 vittoria nelle ultime 7 uscite. Per i Cubs partirà invece la superstar Jake Arrieta (12-4, 2.60 ERA) che arriva da una grande prova contro i Mets (1 punto in 7 inning, no-decision) e che in 6 start in carriera contro i White Sox è 3-1, 3.82 ERA. Statistiche Chiave: i Cubs sono Under 8-1 nelle ultime 9 partite; i White Sox sono Under 7-2-2 nelle ultime 11.
 
Houston Astros - New York Yankees. 4 vittorie di fila sembrano certificare una volta di più la rinascita degli Astros, che non sembrano più quelli pessimi visti a inizio stagione dove persero anche 2 delle 3 sfide a Ny contro gli Yankees che rispondono con un 6-2 nelle ultime partite. Questa notte per New York vedremo Michael Pineda (4-9, 5.25 ERA) che arriva da una grande prova contro gli Orioles (0 punti in 6 inning) ma che il 6 aprile scorso debuttò in stagione con 6 punti concessi in 5 inning contro gli Astros che oggi rispondono con Dallas Keuchel (6-9, 4.70 ERA), imbattuto nelle ultime 6 prestazioni con 3-0, 2.47 ERA dopo un avvio stagione davvero tremendo per lui (3-9, 5.54 ERA in 14 start). Keuchel superò Ny nell'Opening Day, e in carriera è 3-1, 1.45 ERA (31 strikeouts in altrettanti inning) contro gli Yankees. Statistiche Chiave: gli Yankees sono Under 10-1 nelle ultime partite; gli Astros sono Under 9-1 negli ultimi precedenti contro New York sul campo di Minute Maid.

 
Kansas City Royals - Los Angeles Angels. Per la prima volta dopo oltre 2 mesi i Royals sono scesi sotto il 50% di vittorie per colpa del 3-7 nelle ultime 10 partite (0-5-1 nelle ultime serie). Gli Angels stavano risorgendo con 6 vittorie di fila, ma nel weekend sono usciti da Houston con le ossa rotte in uno sweep di 3 sconfitte con punteggio totale di 6-22. Los Angeles ha però vinto tutte e 3 le sfide di aprile contro i Royals (punteggio totale 19-7) che però hanno nel rendimento al Kauffman Stadium (31-17) il proprio punto di forza. Questa notte per Kansas City vedremo Ian Kennedy (6-8, 4.28 ERA) che arriva dai 7 punti concessi in 4.1 inning contro gli Indians e che in carriera non ha mai vinto contro LA (0-3, 6.35 ERA). Per gli Angels partirà Hector Santiago (8-4, 4.32 ERA) che invece sta andando forte con 3 vittorie di fila (3-0, 1.42 ERA), senza dimenticare l'1.70 ERA tenuto in 12 prestazioni in carriera contro Kansas City (brillante anche al Kauffman Stadium con appena 3 punti concessi in 21.1 inning totali). Statistiche Chiave: gli Angels sono 5-0 contro squadre di AL Central e 10-3 in trasferta con Santiago starter; i Royals sono 5-13 contro squadre di AL West e 0-4 nelle ultime partite con Kennedy starter.
 
San Francisco Giants - Cincinnati Reds. I Giants rientrano all'AT&T Park, dove hanno un record di 29-17, dopo un road-trip pessimo nel rientro dall'All Star Game, chiuso con solo 1 vittoria in 8 partite. Buona momento invece per i Reds che arrivano da un 6-3 nelle 9 partite giocate a Cincinnati dove però a maggio hanno perso 2 delle 3 sfide nella serie contro i Giants. Questa notte per San Francisco partirà Jake Peavy (5-8, 5.15 ERA) che il 4 maggio scorso ha perso la sua prima partita in carriera a Cincinnati, su cui rimane comunque 7-1, 2.92 ERA. Per i Reds vedremo Anthony DeSclafani (5-0, 2.50 ERA) che non ha ancora perso in stagione, segnando 6 prestazioni di qualità di seguito. Statistiche Chiave: i Reds sono 15-39 in trasferta e 5-11 al lunedì; i Giants sono 19-7 in casa e 7-2 negli ultimi precedenti contro Cincinnati. E' vero, DeSclafani non ha ancora perso in stagione ma i problemi dei Reds rimangono generali e strutturali (per esempio sono 30° come difesa in trasferta con 6.25 punti concessi di media) e la sua imbattibilità potrebbe finire a San Francisco contro i Giants che devono rimettersi in riga archiviando il recente pessimo road-trip. I numeri di Peavy contro i Reds rimangono ottimi (11-2 generale e non ha mai perso in casa con 4-0, 1.90 ERA). Un altro dato interessante di questo pitcher è sui rematch contro squadre con cui ha perso la gara precedente, come nel caso di Cincinnati. In questa particolare statistica Peavy è 6-0 con un 2.95 ERA rispetto al 6.59 ERA tenuto nelle prime sfide perse. Speriamo quindi in un altra vendetta da parte di Peavy e dei suoi Giants.
 
PRONOSTICI MLB 25 LUGLIO
Baltimore Orioles - Colorado Rockies: ORIOLES @1.60 (stake 4) ore 01:05
Toronto Blue Jays - San Diego Padres: BLUE JAYS H -1.5 @1.82 (stake 3) ore 01:10
Boston Red Sox - Detroit Tigers: RED SOX @1.75 (stake 3) ore 01:10
San Francisco Giants - Cincinnati Reds: GIANTS @1.78 (stake 5) ore 04:15
 
Seguite la sezione di Baseball Americano MLB, sempre aggiornata con news, quote, statistiche e i consigli per le scommesse.