Pronostici Baseball Americano MLB: Marlins-Giants, Mariners-Tigers e scommesse sulle partite del 9 agosto

Miami Marlins

Pubblicato il 09/08/2016 da Stefano "Guru" Guerri

Ieri abbiamo chiuso in positivo con 2 pronostici esatti su 3 nelle scommesse del Baseball Americano MLB che per questo martedì notte ha in programma quindici partite che inizieranno alle ore 21:10 con Colorado Rockies - Texas Rangers. In chiusura Seattle Mariners - Detroit Tigers, ecco i nostri pronostici.


Colorado Rockies - Texas Rangers. I Rangers ieri hanno faticato ma vinto 4-3 l'opener in Colorado, e oggi possono approfittare dell'infortunato Carlos Gonzalez, stella dei Rockies che sono 1-4 nelle ultime 5 partite mentre i Rangers sono al contrario 4-1 dopo le ultime 3 vittorie di fila. Questa notte per Texas partirà A.J. Griffin (5-1, 4.05 ERA) che non perde da 4 uscite e arriva da un doppio successo personale, oltre a rimanere imbattuto in 9 start stagionali fuori casa (2-0, 4.06 ERA). Per i Rockies vedremo Tyler Chatwood (10-7, 3.63 ERA) che non è riuscito a vincere la 3° partita di fila (4 punti concessi in 6 inning al Dodgers Stadium) e che in 3 start in carriera non ha mai messo a segno un successo contro Texas che per lui è un vero inbcubo (0-3, 11.17 ERA). Statistiche Chiave: i Rangers sono Under 9-1-1 nelle ultime partite (Under 7-0-1 in trasferta); i Rockies sono Under 15-7-1 nelle ultime partite e Under 15-5 in stagione con Chatwood starter.
 
Pittsburgh Pirates - San Diego Padres. I Pirates sono 3-6 nelle ultime 9 partite mentre i Padres da ben 12 uscite alternano una vittoria a una sconfitta e arrivano dal 5-6 interno contro i Phillies. I Padres hanno vinto 2 delle 3 partite di aprile giocate a San Diego contro Pittsburgh. Questa notte per i Pirates vedremo Chad Kuhl (1-0, 4.19 ERA) che arriva dagli 0 punti concessi in 6 inning a Washington, grande prova per questo pitcher che ha più spazio in rotazione dopo le partenze di Liriano e Niese. Per i Padres partirà Luis Perdomo (5-5, 6.67 ERA) che rimane positivo in trasferta come record ma non come numeri (3-2, 5.91 ERA) e le statistiche quest'anno sono pessime anche in WHIP (1.83) e in media battuta concessa agli avversari (.333). Statistiche Chiave: i Padres sono Over 4-0 nelle ultime partite e Over 6-1 dopo una sconfitta; i Pirates sono Over 35-17 in casa e Over 3-0-1 negli ultimi precedenti contro San Diego.
 
Washington Nationals - Cleveland Indians. Grande sfida nella capitale tra due squadre prime nelle rispettive division e che si sono divise la posta in palio nelle 2 sfide di fine luglio a Progressive Field. Cleveland è solo 2-5 nelle ultime 7 partite mentre Washington continua a macinare con 5-1 nelle ultime 6. Questa notte per i Nationals partirà Max Scherzer (12-6, 2.87 ERA) che non perde dal 4 luglio scorso e che 2-0, 2.45 ERA, 0.73 WHIP nelle ultime 3 prestazioni oltre a registrare un 9-4, 4.42 ERA in 19 start in carriera contro gli Indians che rispondono con Trevor Bauer (7-5, 4.08 ERA) che invece non ha trovato nemmeno un successo nelle ultime 5 uscite ma che in stagione sta andando bene in 12 start fuori casa (5-2, 3.36 ERA). Statistiche Chiave: i Nationals sono 10-4 negli ultimi interleague games e 4-1 nelle ultime partite con Scherzer starter; gli Indians sono 1-5 in trasferta e 1-4 nelle ultime partite con Bauer starter.
 
Toronto Blue Jays - Tampa Bay Rays. Buona la prima di Toronto che ha vinto 7-5 contro Tampa su cui aveva perso ben 5 delle precedenti 7 sfide stagionali. Con un 10-5 nelle ultime partite, i Blue Jays continuano a sperare nel riaggancio di Baltimore al comando di AL East, division chiusa proprio dai Rays che sono 3-5 nelle ultime 8 partite e che questa notte cercheranno la rivincita con Drew Smyly (3-11, 5.14 ERA) al via. Smyly, dopo un terribile 0-4, 8.13 ERA in 5 uscite, si è ripreso mettendo in fila 3 prestazioni di qualità (1-0, 2.37 ERA). In stagione Smyly è 1-2 contro Toronto che risponde con Marco Estrada (7-4, 2.92 ERA) che arriva da una doppia vittoria ma che in stagione non ha mai affrontato i rivali di Tampa su cui rimane 1-1, 0.86 ERA, 0.54 WHIP in 3 start in carriera. Statistiche Chiave: i Rays sono 17-35 nelle ultime partite e 5-17 in trasferta; i Blue Jays sono 6-2 in casa.
 
Boston Red Sox - New York Yankees. Grande classica di AL East tra due squadre che potrebbero non arrivare ai playoffs. I Red Sox stanno meglio e rientrano a Fenway Park dopo un 5-5 in road-trip, oltre ad aver vinto 6 delle 9 sfide stagionali contro gli Yankees che arrivano a Boston dopo la serie interna positiva contro gli Indians (2-1), anche se da 8 uscite alternano una vittoria ad una sconfitta, incapaci di trovare una costanza che cercheranno anche questa notte con Luis Severino (1-6, 6.02 ERA) che non riesce proprio a riprendersi, come visto anche nelle ultime 3 sconfitte (0-3, 8.22 ERA, 1.57 WHIP) e che a inizio stagione concesse 4 punti in 6.2 inning nella sconfitta a Fenway Park. Per i Red Sox ci sarà Rick Porcello (14-3, 3.46 ERA) che arriva da una delle rare sconfitte stagionali (a Seattle) visto che non perdeva adirittura dal 17 maggio scorso. Una delle 3 sconfitte di Porcello nel 2016 arrivò proprio a Ny il 6 maggio scorso (3 punti in 7 inning). Statistiche Chiave: gli Yankees sono 1-5 in trasferta e 0-8 nelle ultime partite con Severino starter; i Red Sox sono 8-1 nelle ultime partite con Porcello starter (14-3 in casa) e 9-4 negli ultimi precedenti contro New York.

 
Miami Marlins - San Francisco Giants. I Giants ieri hanno vinto 8-7 l'opener a Miami, solo il 7° successo in 22 partite dal rientro dalla pausa per l'All Star Game, ma importante perchè serve a mantenere una partita di vantaggio sui Dodgers per il comando della NL West. I Marlins devono riprendersi e migliorare il recente 2-5 in 7 partite se vogliono puntare alla wild card. Questa notte Miami schiererà Tom Koehler (8-8, 4.05 ERA) che arriva da 3 prestazioni superbe (2-0, 0.90 ERA, 0.65 WHIP) e che anche contro San Francisco tiene ottime statistiche (2-0, 1.89 ERA, .206 media battuta). I Giants partiranno con Matt Moore (7-7, 4.04 ERA) alla seconda partenza da quando è arrivato da Tampa, dopo aver portato i suoi al successo a Philadelphia. Moore è imbattuto in carriera contro Miami (2-0), ma al Marlins Park segna un poco edificante 7.36 ERA. Statistiche Chiave: i Marlins sono 8-3 al martedì con Koehler starter; i Giants sono 7-15 nelle ultime partite e 4-11 in trasferta.
 
New York Mets - Arizona Diamondbacks. I Mets rientrano da un veloce road-trip chiuso in negativo (2-3) e la wild card di National League si allontana. I Diamondbacks hanno chiuso bene la serie interna contro i Brewers (2-1) dopo 4 sconfitte di fila, ma in queste 5 partite perse Arizona ha concesso ben 12.2 punti di media, una buona notizia per New York che ha proprio nell'attacco il proprio tallone d'achille. Questa notte per i Dbacks torna però Zack Greinke (10-3, 3.62 ERA) che era stato forzato per oltre un mese in infermeria. Greinke è 3-1, 2.46 ERA in 6 start in carriera contro i Mets che oggi rispondono con Steven Matz (8-8, 3.63 ERA) che è solo 1-7 nelle ultime 12 prestazioni e che anche in casa quest'anno è in negativo (3-4, 3.34 ERA in 10 start a Citi Field). Statistiche Chiave: i Mets sono Under 17-8-1 nelle ultime partite e Under 17-5-1 al martedì; i Diamondbacks sono Under 8-2-2 negli ultimi precedenti contro New York.
 
Chicago Cubs - Los Angeles Angels. I Cubs arrivano da 7 vittorie di fila, hanno il miglior record stagionale in interleague (11-4) oltre ad aver vinto entrambe le uscite di inizio stagione all'Angels Stadium contro Los Angeles che arriva da 4 sconfitte di seguito e questa notte schiererà Jered Weaver (8-8, 5.11 ERA) che quest'anno in trasferta sta tenendo un 4-4, 5.03 ERA ma che in 2 start in carriera rimane imbattuto e con ottime statistiche contro Chicago (1-0, 0-69 ERA). Per i Cubs vedremo John Lackey (8-7, 3.70 ERA), ex Angels contro cui è 4-2, 4.02 ERA in carriera. Lackey sta tenendo un 5-4, 2.83 ERA in 11 start in casa quest'anno e nelle ultime 3 uscite ha sempre offerto prestazioni di qualità (1-1, 3.32 ERA, 1.00 WHIP). Statistiche Chiave: gli Angeles sono Over 15-5-1 negli ultimi interleague games e Over 7-2 al martedì con Weaver starter; i Cubs sono Over 8-2-1 negli ultimi precedenti contro Los Angeles.
 
Minnesota Twins - Houston Astros. Ieri gli Astros hanno fallito anche nell'opener a Target Field, perdendo 1-3 per l'11° sconfitta nelle ultime 14 partite di una squadra nuovamente in crollo verticale mentre i Twins, guidati da Jose Altuve (migliore della major-league con .356 di media battuta), sono 7-2 nelle ultime 9 partite, un periodo positivo che proveranno a prolungare oggi con Hector Santiago (10-5, 4.37 ERA) al via. Santiago ha perso a Cleveland il suo debutto con Minnesota (4 punti in 5 inning), prima aveva vinto 7 decision di fila con gli Angels con cui ha sfidato anche Houston in stagione, il 21 giugno scorso (1 punto in 6.1 inning). Per gli Astros vedremo Mike Fiers (7-5, 4.34 ERA) che arriva dalla sconfitta a Toronto nonostante solo 2 punti concessi in 6 inning. Fiers sta tenendo un 2.33 ERA nelle ultime 3 uscite, a chiudere una serie di 2 uscite terribili in cui aveva concesso 10 punti in soli 7 inning totali. Fiers è 2-1, 2.53 ERA in 5 start in carriera contro Minnesota. Statistiche Chiave: gli Astros sono Under 7-1 al martedì e Under 36-15-2 nelle ultime partite; i Twins sono Under 7-3-1 in casa.
 
Milwaukee Brewers - Atlanta Braves. Dopo lo sweep di maggio ad Atlanta, ieri i Brewers hanno perso 3-4 l'opener interno contro i Braves che confermano il loro buon momento (5-1 nelle ultime 6 partite) mentre Milwaukee è alla 5° sconfitta nelle recenti 6 uscite. Questa notte per i Brewers partirà Wily Peralta (4-7, 6.68 ERA), richiamato dalla Tripla-A per l'assenza di Junior Guerra. Peralta è 2-1 in carriera contro Atlanta dopo il successo del 26 maggio scorso (2 punti in 5.1 inning). Per i Braves vedremo Tyrell Jenkins (1-2, 4.33 ERA) che arriva dalla no-decision comunque ben giocata contro i Pirates. Statistiche Chiave: i Braves sonbo Under 18-8-1 in trasferta, Under 8-2 al martedì e Under 5-0 in stagione con Jenkins starter; i Brewers sono Under 6-2 al martedì e Under 6-2 anche dopo una sconfitta oltre all'Under 18-7-2 negli ultimi precedenti contro Atlanta.

 
St. Louis Cardinals - Cincinnati Reds. Ieri abbiamo rischiato forte nella bet sui Cardinals vincenti nell'opener al Busch Stadium contro i Reds. Alla fine la vittoria per 5-4 è arrivata, ma sono serviti 5 punti, tutti all'ultimo inning, per farcela, confermando gli assurdi problemi di St.Louis quando gioca sotto il proprio pubblico. Per i Cardinals quella di ieri è stata solo la 3° vittoria nelle ultime 9 partite mentre in questo stesso arco di tempo Cincinnati fa poco meglio (4-5). Questa notte per i Cardinals vedremo Mike Leake (8-9, 4.80 ERA) che sta faticando in 10 start stagionali in casa (2-5, 4.57 ERA) e che ha lanciato malissimo nelle ultime 3 uscite (1-2, 10.69 ERA, 1.75 WHIP). In due sfide contro Cincinnati, Leake ha un pessimo 0-1, 10.32 ERA dopo la recente sconfitta contro i Reds con 7 punti concessi in 5 inning in cui Leake era contrapposto, come questa notte, a Brandon Finnegan (7-8, 4.45 ERA) che nelle ultime 2 uscite (tra cui quella contro St.Louis) non ha concesso nemmeno un punto in 12 inning totali. Statistiche Chiave: i Reds sono Over 7-2-2 al martedì e Over 7-3-1 negli ultimi precedenti contro St.Louis; i Cardinals sono Over 9-2-1 nelle ultime partite e Over 5-2-1 in casa con Leake starter.
 
Kansas City Royals - Chicago White Sox. I Royals arrivano dalla serie positiva in casa contro i Blue Jays (2-1), la prima serie vinta da giugno ad oggi, con i campioni in carica che possono ancora ambire ai playoffs e che oggi ospiteranno i White Sox battuti 7 volte su 9 quest'anno, compreso lo sweep di 3 successi a Kauffman Stadium (punteggio totale 20-16 per un triplo Over). I White Sox, dopo aver iniziato a sorpresa la stagione come migliori di America League (23-10) sono andati in crollo e anche la pausa non ha fatto riprendere quota a Chicago (8-15). Questa notte per i Royals partirà Edinson Vólquez (8-10, 4.99 ERA) che arriva da 2 terribili prestazioni in trasferta, ma che cerca di riprendersi in casa dove in 13 start stagionali è 6-3, 3.89 ERA. Per i White Sox vedremo Chris Sale (14-5, 3.12 ERA) che nelle ultime 3 uscite ha concesso solo 4 punti totali lungo 22 inning sul monte di lancio, ma non ha portato a casa vittorie (0-2, 1.64 ERA, 0.91 WHIP). In carriera Sale è 8-9 contro Kansas City dopo i 5 punti concessi nell'ultimo scontro del 10 giugno. Statistiche Chiave: i White Sox sono 3-8 nelle ultime partite, 2-5 in trasferta con Sale, e 16-35 negli ultimi precedenti contro Kansas City; i Royals sono 41-20 in casa (21-7 con Vólquez) dove sono anche 10-3 negli ultimi precedenti con ospiti i White Sox.
 
Oakland Athletics - Baltimore Orioles. Gli Orioles, guidati da un ottimo Manny Machado, rimangono al comando della AL East, ma ieri hanno perso 2-3 l'opener al Coliseum e sono calati con 5-8 nelle ultime partite ma gli Athletics sono solo 2-8 nelle ultime 10 partite e questa notte schiereranno Zach Neal (1-1, 5.25 ERA) che entra in rotazione visto che Sonny Gray è infortunato, ma nella prima uscita da starter ha concesso 7 punti in 4 inninf contro i Mariners. Per gli Orioles partirà Wade Miley (7-9, 5.08 ERA), recentemente acquistato proprio da Seattle, e che ha perso giovedì scorso nel debutto con Baltimore. Dopo un accio stagionale da 6-2, Miley ha perso 7 delle ultime 8 decision, ma in carriera rimane perfetto in 2 start contro Oakland (2-0, 1.29 ERA). Statistiche Chiave: gli Athletics sono 2-8 nelle ultime partite e 1-6 contro squadre con record vincente; gli Orioles sono 7-2 negli ultimi precedenti contro Oakland.
 
Seattle Mariners - Detroit Tigers. Dopo lo sweep di 4 sconfitte a Detroit, ieri i Mariners si sono vendicati nel 3-1 dell'opener interno contro i Tigers al 2° stop consecutivo, anche se questa squadra rimane a sole 2.5 partite di ritardo da Cleveland per il comando di AL Central. I Mariners sono alla 4° vittoria di fila e si portano 6-1 nelle ultime partite, tenendo aperte le speranze di playoffs. Questa notte per Seattle partirà Wade LeBlanc (1-0, 4.31 ERA) che arriva da un altra no-decision (3 punti in 6 inning contro i Red Sox), ma che in 4 start stagionali a Safeco Field rimane con ottimi numeri (1-0, 2.88 ERA). Per i Tigers vedremo Daniel Norris (1-0, 4.85 ERA) richiamato da Toledo in Tripla-A per prendere lo spot lasciato vacante dall'infortunio di Jordan Zimmermann. Il 23 giugno scorso Norris concesse 3 punti in 5 inning ai Mariners. Statistiche Chiave: i Tigers sono 10-3 nelle ultime partite (7-2 con Norris), 5-2 in trasferta con Norris starter e 9-2 contro squadre con record vincenti; i Mariners sono 8-18 contro lanciatori mancini e 1-4 negli ultimi precedenti contro Detroit.

 
Los Angeles Dodgers - Philadelphia Phillies. In una stagione difficile con tantissimi infortuni, i Dodgers hanno visto l'esplosione del rookie Corey Seager che è cresciuto nelle ultime 5 uscite, con Los Angeles che ha vinto 4 volte, compreso il 9-4 nell'opener di ieri contro i Phillies che sono 5-5 nelle ultime 10 uscite. Questa notte per LA partirà Kenta Maeda (10-7, 3.22 ERA) che arriva dai 2 punti in 5.2 inning a Coors Field in Colorado, ma che rimane in negativo nel 2016 al Dodgers Stadium quest'anno (3-5, 3.17 ERA in 11 start). I Phillies rispondono con Vince Velasquez (8-3, 3.33 ERA) che non ha trovato vittorie nelle ultime 3 uscite (0-1, 4.24 ERA, 1.53 WHIP). Statistiche Chiave: i Dodgers sono 27-9 in casa, 13-3 contro squadre di NL East, 4-1 nelle ultime partite con Maeda starter e 5-1 negli ultimi precedenti contro Philadelphia; i Phillies sono 0-4 nelle ultime partite con Velasquez starter e 1-4 negli ultimi viaggi a Los Angeles.
 
PRONOSTICI MLB 9 AGOSTO
Miami Marlins - San Francisco Giants: MARLINS @1.92 (stake 4) ore 01:10
Minnesota Twins - Houston Astros: ASTROS @1.80 (stake 4) ore 02:10
Kansas City Royals - Chicago White Sox: ROYALS @2.15 (stake 3) ore 02:15
Seattle Mariners - Detroit Tigers: TIGERS @1.95 (stake 3) ore 04:10
In Aggiornamento...
 
Seguite la sezione di Baseball Americano MLB sempre aggiornata con news, statistiche, quote e i consigli per le scommesse vincenti.