Pronostici Baseball Americano MLB: Mariners-Rangers, Indians-Astros e scommesse sulle partite del 5 settembre

Fister e gli Astros riusciranno a vincere in Texas?

Pubblicato il 05/09/2016 da Stefano "Guru" Guerri

Bene l'unica proposta per le scommesse di Baseball Americano MLB, con l'Over che entra largo nel 13-11 dei White Sox in Minnesota. Per questo lunedì la settimana riparte con quindici partite in programma, a iniziare dalle ore 19:00 italiane con New York Yankees - Toronto Blue Jays, ecco analisi e pronostici MLB.


New York Yankees - Toronto Blue Jays. Ieri gli Yankees hanno vinto 5-2 l'ultima sfida a Baltimore, dopo aver perso le prime 2, stessa cosa dei Blue Jays che sono passati 5-3 a Tampa dopo le prime 2 pesanti sconfitte, anche se Toronto rimane 1° in AL East e ha battuto 8 volte Ny negli ultimi 10 precedenti. Questa notte per gli Yankees partirà Masahiro Tanaka (11-4, 3.12 ERA) che non perde da 5 prestazioni di fila e che in 2 sfide a inizio stagione contro Toronto ha concesso 3 punti in 11 inning (ma chiudendo 0-1). Per i Blue Jays vedremo R.A. Dickey (9-13, 4.43 ERA) che il 15 agosto scorso ha concesso solo 1 punto in 5 inning sul monte di lancio a New York. Statistiche Chiave: i Blue Jays sono Under 13-6 in trasferta (Under 8-2-2 con Dickey starter); gli Yankees sono Under 8-0 con Tanaka contro Toronto e Under 11-1 quando affrontano Dickey.
 
Tampa Bay Rays - Baltimore Orioles. Serie positiva (2-1) per gli Orioles sugli Yankees, anche se ieri Baltimore ha perso 2-5 contro Ny, stesso rendimento che hanno tenuto i Rays in casa contro i Blue Jays, anche se Tampa ha vinto solo l'ultimo precedente contro Baltimore, stoppando una serie di 7 sconfitte consecutive contro i rivali divisionali che oggi partiranno con Ubaldo Jimenez (5-11, 6.46 ERA) che non vince da 9 uscite di fila anche se arriva da 2 buone prestazioni (4 punti in 12.2 inning). Quest'anno in trasferta Jimenez è solo 1-7, 6.55 ERA e 0-5 nelle partite di giorno, anche se in 6 start in carriera contro Tampa rimane in positivo (4-2, 2.87 ERA). Per i Rays vedremo Matt Andriese (6-6, 4.19 ERA) che in 5 uscite dal rientro dall'infortunio ha lanciato malissimo (24 punti in 25 inning complessivi) e che è 0-2, 7.04 ERA contro Baltimore. Statistiche Chiave: gli Orioles sono Under 37-14 nelle ultime partite e Under 20-6-2 al lunedì; i Rays sono Under 9-2-1 negli ultimi precedenti contro Baltimore.
 
Milwaukee Brewers - Chicago Cubs. I Cubs continuano ad andare fortissimo (6-1 nelle ultime 7 partite) mentre i Brewers si sono svegliati troppo tardi e a poco servono le 4 vittorie di fila (compreso lo sweep a Pittsburgh con punteggio totale 18-4). Negli ultimi 5 precedenti stagionali ha sempre vinto Chicago che oggi schiera Kyle Hendricks (13-7, 2.09 ERA), NL Pitcher of the Month ad agosto dove ha tenuto un impressionante 4-0, 1.28 ERA in 6 start. Per Milwaukee vedremo Zach Davies (10-6, 4.07 ERA) che il 18 agosto scorso ha concesso 7 punti in 4 inning proprio a Chicago, ma da allora ha messo in fila due buone prestazioni (4 punti in 12.1 inning con anche 17 strikeouts). Davies è 2-1, 4.41 ERA in 3 start in carriera contro Chicago (1-1 quest'anno). Statistiche Chiave: i Cubs sono 36-15 nelle ultime partite e 20-7 al lunedì; i Brewers sono 5-14 al lunedì e 3-10 negli ultimi precedenti in casa contro Chicago.
 
Cincinnati Reds - New York Mets. Mets ancora in corsa playoffs dopo il 5-2 nelle ultime partite e oggi sfiderà i Reds su cui hanno già messo a segno uno sweep interno di 3 vittorie ad aprile. Questa notte per Cincinnati vedremo Robert Stephenson (2-0, 3.00 ERA) richiamato dalla Tripla-A per sostituire l'infortunato Homer Bailey mentre per New York ci sarà il veterano Bartolo Colon (12-7, 3.35 ERA) che da 6 prestazioni di fila concede 2 punti o meno agli avversari e che in 6 start in carriera contro i Reds è 4-1, 4.01 ERA. Statistiche Chiave: i Mets sono Over 9-1 in trasferta; i Reds sono Over 16-5 al lunedì e Over 6-1-1 negli ultimi precedenti contro New York.
 
Miami Marlins - Philadelphia Phillies. Lo sweep di 3 sconfitte a Cleveland e 1 sola vittoria in 9 partite rendono difficile la ricorsa playoffs per i Marlins che hanno però vinto 5 delle ultime 7 sfide stagionali contro Philadelphia che inoltre si presenta in Florida dopo 6 sconfitte di fila e con 1-8 nelle ultime 9 partite, proprio come Miami che oggi schiererà Jake Esch (0-0, 4.15 ERA), che al suo debutto come starter in major-league ha concesso 2 punti in 4.1 inning a Citi Field dopo il 12-10, 4.31 ERA in 26 start nelle minors. Per i Phillies vedremo Jerad Eickhoff (9-13, 3.90 ERA) che i 26 luglio scorso ha concesso solo 1 punto (8 strikeouts) in 7 inning a Miami. Statistiche Chiave: i Phillies sono Under 6-2 al lunedì; i Marlins sono Under 7-2 negli ultimi precedenti contro Philadelphia.

 
Minnesota Twins - Kansas City Royals. Solo 1 vittoria nelle ultime 5 partite per i campioni in carica che sono tornati a bloccarsi e che rischiano di non fare i playoffs, anche se i Royals hanno vinto 5 sfide di seguito (8-2 nelle ultime 10) contro i Twins che sono inoltre 2-8 nelle ultime 10 uscite e che oggi schiereranno Jose Berrios (2-4, 9.24 ERA) che sta faticando nella sua stagione da rookie e che il 19 agosto scorso ha concesso 4 punti in 4 inning contro Kansas City (no-decision). Per i Royals è pronto Ian Kennedy (9-9, 3.66 ERA), imbattuto da 9 uscite di fila e che in 2 sfide stagionali contro Minnesota ha concesso appena 2 punti in 18 inning compolessivi. Statistiche Chiave: i Twins sono 6-20 nelle ultime partite e 3-10 in casa; i Royals sono 8-2 in trasferta e 23-9 negli ultimi viaggi a Target Field.
 
Oakland Athletics - Los Angeles Angels. Sfida ai piani bassi di AL West dove gli Angels si sono messi in moto troppo tardi (8-2 in 10 partite) mentre gli Athletics hanno stoppato una serie di 5 sconfitte nel 1-0 di misura sui Red Sox. Oakland e Los Angeles sono 5-5 nelle ultime 10 sfide stagionali e questa notte i padroni di casa faranno debuttare uno dei prospetti più interessanti del futuro, Raul Alcantara (NR) che in 8 start in Tripla-A a Nashville ha tenuto un 4-0, 1.18 ERA quest'anno. Per gli Angels vedremo Jered Weaver (10-11, 5.21 ERA) che arriva da un doppio successo. Statistiche Chiave: gli Angels sono Under 9-3 nelle ultime partite e Under 23-8-3 negli ultimi viaggi ad Oakland con Weaver starter; gli Athletics sono Under 20-7 nelle ultime partite.
 
Pittsburgh Pirates - St. Louis Cardinals. Gli sweep perdenti a Chicago e contro i Brewers stanno tagliando le gambe alle ambizioni da post-season dei Pirates dove invece potremmo ritrovare ancora una volta i Cardinals che sono 3-3 in questo road-trip e che a giugno misero a segno uno sweep di 3 successi al PNC Park (anche se persero 3 delle successive 4 uscite al Busch Stadium contro i Pirates). Oggi per St.Louis vedremo Adam Wainwright (9-8, 4.53 ERA) che non trova la vittorie da 8 prestazioni successive ma che il 7 luglio scorso concesse solo 1 punto (9 strikeouts) in 7 inning contro Pittsburgh che risponde con Chad Kuhl (3-2, 3.70 ERA). Kuhl non vince da 3 uscite di fila (0-2, 3.63 ERA) e in 4 start in casa quest'anno è 2-1, 5.12 ERA. Statistiche Chiave: i Cardinals sono 9-4 in trasferta, 7-2 al lunedì con Wainwright starter e 9-3 negli ultimi precedenti contro Pittsburgh sempre con Wainwright al via; i Pirates sono 0-4 in casa.
 
Washington Nationals - Atlanta Braves. Dopo 4 vittorie di fila i Nationals hanno perso le ultime 2 uscite a Citi Field, ma rimangono al comando di una NL East chiusa proprio da Atlanta che ha vinto solo 2 delle ultime 10 sfide contro Washington, anche se i Braves sono riusciti a mettere a segno 2 sweep di fila con le 6 vittorie sui Padres e a Philadelphia. Oggi per i Braves vedremo Ryan Weber (1-0, 5.24 ERA) al primo start della stagione visto l'infortunio di Matt Wisler. Per Washington ci sarà invece Max Scherzer (15-7, 2.89 ERA) che arriva da 3 vittorie di fila ed è stato particolarmente superbo nelle ultime 2 (2 punti e 21 strikeouts in 16 inning complessivi). Scherzer è 3-3 in carriera contro Atlanta, ma 2-0 in 3 start quest'anno. Statistiche Chiave: i Nationals sono 12-5 al lunedì; i Braves 6-25 negli ultimi precedenti contro Washington e 3-13 al lunedì.

 
Colorado Rockies - San Francisco Giants. I Giants sono 2-4 nelle ultime partite in cui l'attacco non ha prodotto oltre 2.9 punti a sera. I Rockies sono 1-3 in 4 partite, dopo aver vinto le precedenti 4 uscite, e la franchigia del Colorado è dietro 3-6 negli ultimi 9 precedenti stagionali contro San Francisco che la precede al 2° posto in NL West. Questa notte per i Giants vedremo Matt Moore (9-10, 3.88 ERA) che ha concesso già 20 punti in 5 prestazioni con la maglia di San Francisco; mentre per i Rockies ci sarà Chad Bettis (11-7, 5.17 ERA) che ha vinto 5 delle ultime 6 decision ma che il 6 maggio ha perso contro i Giants su cui si porta 2-5, 5.55 ERA in carriera. Statistiche Chiave: i Giants sono 2-5 in trasferta; i Rockies sono 12-3 nelle ultime partite con Bettis starter (7-0 in casa sempre con Bettis).
 
Seattle Mariners - Texas Rangers. Le speranze di playoffs di Seattle passano dalla sfida contro i rivali divisionali al comando della AL West, contro cui i Mariners hanno vinto solo 1 delle ultime 9 sfide stagionali. Texas ha interrotto una serie di 7 vittorie consecutive nel 6-7 di ieri contro gli Astros ma i Mariners se la passano male con solo 2 vittorie nelle ultime 12 uscite. Il grande asso nella manica di Seattle oggi si chiama Felix Hernández (9-5, 3.48 ERA) che però mercoledì scorso, proprio in Texas, ha interrotto una serie di 8 prestazioni di imbattuto visti i 6 punti concessi in solo 4 inning ai Rangers che oggi rispondono con Cole Hamels (14-4, 2.91 ERA) che dopo il singolo punto concesso in 15.3 inning nelle prestazioni contro Indians e Rays, ha lanciato per soli 4.1 inning concedendo 6 punti la settimana scorsa contro i Mariners che aveva superat ad inizio stagione (3 punti in 7 inning). Statistiche Chiave: i Mariners sono 5-1 nelle ultime partite con Hernandez starter (4-0 in casa); i Rangers sono 2-5 negli ultimi precedenti contro Seattle in cui hanno dovuto affrontare Hernandez come starter.
 
Chicago White Sox - Detroit Tigers. Il 7-3 nelle ultime 10 partite conferma che i Tigers possono reggere nella corsa playoffs da cui sono invece già estromessi i White Sox che sono 2-5 nelle recenti uscite e che hanno vinto solo 1 degli ultimi 6 precedenti stagionali contro Detroit. Questa notte per Chicago vedremo Chris Sale (15-7, 3.10 ERA) che dal rientro dall'All Star Game ha vinto solo 1 partita su 8 start e che in carriera contro i Tigers è 8-7, 3.09 ERA. Per Detroit ci sarà Justin Verlander (14-7, 3.30 ERA) che dopo i primi 2 mesi stagionali difficili, è tornato affidabile sul monte di lancio (2 punti o meno concessi in 11 delle ultime 12 uscite). Verlander è 19-13, 3.87 ERA in carriera contro Chicago. Statistiche Chiave: i Tigers sono Under 6-0 al lunedì, Under 4-0 in trasferta con Verlander starter e Under 3-1-1 negli ultimi viaggi a Chicago; i White Sox sono Under 4-1 dopo una vittoria e Under 4-1 in casa con Sale starter.
 
San Diego Padres - Boston Red Sox. 5-3 nelle ultime partite dei Red Sox che rimangono al 2° posto di AL East mentre i Padres sono 1-5 nelle ultime 6 partite e sono in fondo alla NL West. Questa notte per Boston partirà Drew Pomeranz (10-10, 3.00 ERA) che torna a San Diego contro la sua ex squadra che ha lasciato a luglio. Pomeranz ha tenuto un 2-1, 2.70 ERA in 6 start ad agosto ma in carriera contro le sue ex squadre ha un disastroso 0-4, 8.10 ERA, 1.86 WHIP. Per i Padres ci sarà Edwin Jackson (3-5, 6.26 ERA) che arriva da 3 sconfitte di fila con 18 punti concessi in soli 11.2 inning (0-3, 13.89 ERA, 2.83 WHIP). Statistiche Chiave: i Red Sox sono Over 6-2-1 nelle ultime partite; i Padres sono Over 7-2 al lunedì e Over 8-2-1 in casa.
 
Cleveland Indians - Houston Astros. Gli Indians arrivano da 6 vittorie di fila e a Progressive Field hanno vinto ben 33 volte nelle ultime 44 prestazioni. Gli Astros devono cercare di fare risultato anche qui per continuare la loro corsa verso la wild-card dopo il 7-3 nelle ultime 10 uscite e dopo aver chiuso in positivo anche la serie interna di maggio contro gli Indians (2-1). Questa notte per Houston vedremo Mike Fiers (9-6, 4.31 ERA), imbattuto nelle ultime 3 uscite (1-0, 2.45 ERA) e ottimo nella prestazione stagionale contro Cleveland (1 punto concesso in 7 inning). Per gli Indians di nuovo spazio a Mike Clevinger (2-1, 5.30 ERA) che non partiva dal 13 agosto scorso. Statistiche Chiave: gli Indians sono 1-5 contro squadre di AL West; gli Astros sono 11-4 nelle ultime partite (4-1 con Fiers starter).

 
Los Angeles Dodgers - Arizona Diamondbacks. I Dodgers, 1° in NL West, affrontano i Diamondbacks che sono 4° nella stessa division e che hanno perso 5 delle ultime 8 sfide stagionali contro Los Angeles, anche se Arizona è 4-2 nelle ultime 6 partite e questa notte schiererà il grande ex Zack Greinke (12-4, 4.17 ERA) che questa estate è passato da LA in Arizona con un contrattone da $206 milioni. Greinke non sta giocando come negli anni ad LA (1.66 ERA, il migliore lo scorso anno e media di 2.30 ERA in 3 stagioni con i Dodgers) ma è 7-1 in trasferta e il 13 giugno scorso ha avuto la meglio della sua ex squadra concedendo 2 punti in 7 inning. Per Los Angeles vedremo Kenta Maeda (13-8, 3.38 ERA) che è 1-1 in 4 sfide stagionali contro Arizona quest'anno (10 punti in 22 inning). Il rookie giapponese ha interrotto una serie di imbattibilità che durava da 5 turni, pur concedendo solo 2 punti in 5 inning nella sconfitta 1-8 a Coors Field la settimana scorsa. Statistiche Chiave: i Dodgers sono 38-17 in casa; i Diamondbacks sono 15-36 negli ultimi precedenti contro Los Angeles.
 
PRONOSTICI MLB DEL 5 SETTEMBRE
Seattle Mariners - Texas Rangers: MARINERS @2.00 (stake 2) ore 22:10
Cleveland Indians - Houston Astros: ASTROS @2.00 (stake 2) ore 01:10
In Aggiornamento...
 
Seguite la sezione Baseball Americano MLB, sempre aggiornata con news, quote, statistiche, analisi e i consigli per le scommesse in questa stagione vincente con i pronostici MLB.