Pronostici Baseball Americano MLB: Marlins-Dodgers, White Sox-Royals e scommesse sulle partite del 9 settembre

Marlins impegnati nella difficile sfida contro i Dodgers

Pubblicato il da

Anche ieri giornata positiva con i pronostici di Baseball Americano MLB dove sbagliamo i Rangers perdenti a Seattle, ma andiamo comunque in cassa grazie alla bet principale sugli Yankees vincenti contro i Rays. Ecco le analisi, le statistiche e i consigli per le scommesse MLB.


New York Yankees - Tampa Bay Rays. Ieri siamo andati in cassa con gli Yankees che sono passati 5-4 nell'opener contro i Rays per la 5° vittoria consecutiva di Ny mentre Tampa recentemente è 1-4. Questa notte per i Rays partirà Blake Snell (5-7, 3.39 ERA) che dopo le sconfitte contro Houston e Boston arriva da una grande prova su Toronto. Il rookie di Tampa in 2 sfide contro Ny è 1-0, con .184 di media battuta. Per gli Yankees vedremo Michael Pineda (6-11, 5.10) che non vince da 5 uscite di fila e che il 31 luglio ha perso a Tampa concedendo 5 punti in 6 inning. Statistiche Chiave: i Rays sono Over 9-1 in trasferta e Over 14-3 dopo una sconfitta; gli Yankees sono Over 9-4 in casa e Over 6-2 negli ultimi precedenti contro Tampa con Pineda starter.
 
Pittsburgh Pirates - Cincinnati Reds. I Pirates hanno iniziato bene una striscia di 15 partite contro squadre con record perdente che devono sfruttare al meglio per sperare nei playoffs. Ieri Pittsburgh ha vinto 4-1, portandosi 6-3 negli ultimi precedenti stagionali contro Cincinnati che inoltre arriva così a 5 sconfitte di fila (2-9 nele ultime 11 partite). Questa notte per i Reds vedremo Tim Adleman (2-3, 4.02 ERA), alla 9° partenza in carriera (0-2, 5.62 ERA nelle ultime 3). Per i Pirates ci sarà Steven Brault (0-2, 3.32 ERA) che cerca la prima vittoria in major league. Statistiche Chiave: i Reds sono Under 7-2-1 al venerdì e Under 7-2 negli ultimi viaggi a Pittsburgh; i Pirates sono Under 7-1 al venerdì e Under 8-2-1 negli ultimi precedenti contro Cincinnati.
 
Washington Nationals - Philadelphia Phillies. Dopo 9 vittorie di fila in stagione, ieri i Nationals hanno perso a sorpresa 1-4 nell'opener interno contro i Phillies che sono 3-1 nelle ultime 4 partite e che oggi schiereranno Jake Thompson (1-5, 6.48 ERA) che arriva da 4 sconfitte di fila dove però non ha avuto supporto dal proprio attacco (2 shuout compreso quello a Washington nella sconfitta per 0-4 a fine agosto). Per i Nationals Tanner Roark (14-8, 2.89 ERA) che in stagione ha un perfetto 3-0, 0.64 ERA contro Philadelphia e che in questo 2016 sta tenendo un 7-5, 2.70 ERA in 14 start in casa. Statistiche Chiave: i Phillies sono Under 4-0-1 nelle ultime partite e Under 4-0 nei precedenti contro Washington; i Nationals sono Under 8-3 nelle ultime partite e Under 4-1 dopo una sconfitta.
 
Toronto Blue Jays - Boston Red Sox. Inizia una serie determinante per il comando della AL East dove al momento è 1° Boston che ha effettuato il sorpasso grazie al 5-2 nelle ultime 7 partite rispetto al 2-6 di Toronto nelle ultime 8. I Blue Jays hanno però vinto 6 degli ultimi 8 scontri stagionali contro i Red Sox che però questa notte schiereranno Rick Porcello (19-3, 3.23 ERA) che prova a diventare il primo pitcher della lega a segnare 20 vittorie personali in questa stagione. Da dopo l'All Star Game Porcello è 8-1, ed è imbattuto nelle ultime 6 uscite in cui ha tenuto un 2.47 ERA. Anche in trasferta Porcello sta facendo bene (6-3, 3.42 ERA) e quest'anno è 2-0, 5.21 ERA in 3 start contro Toronto che risponde con Marco Estrada (8-7, 3.56 ERA) che invece nelle ultime 5 prestazioni ha lanciato male (1-3 con 19 punti concessi in 26 inning complessivi). Anche in casa Estrada non sta convincendo del tutto (3-5, 3.30 ERA), ma quest'anno ha vinto 2 delle 3 sfide contro Boston su cui si porta 4-3, 3.73 ERA in carriera. Statistiche Chiave: i Red Sox sono Under 22-10 in trasferta; i Blue Jays sono Under 8-3 negli ultimi precedenti contro Boston.
 
Detroit Tigers - Baltimore Orioles. Sfida tra due squadre che hanno bisogno di vittorie per la wild-card di AL. Detroit arriva da una doppia sconfitta esterna contro i White Sox, ma aveva vinto 11 delle precedenti 14 uscite; Baltimore è 4-2 nelle ultime 6 partite e questa notte schiererà Kevin Gausman (7-10, 3.58 ERA) che ha allungato la striscia di inning consecutivi senza concedere nemmeno un punto a 19. I Tigers rispondono con Michael Fulmer (10-6, 2.77 ERA) che dopo una grande prima parte di stagione è un po' calato recentemente (3 sconfitte nelle ultime 4 partite con 12 punti concessi in questa striscia negativa). Il rookie di Detroit ha faticato nella sua unica sfida contro Baltimore (5 punti in 4.1 inning, no-decision). Statistiche Chiave: gli Orioles sono 4-0 dopo una sconfitta, 4-0 nelle ultime partite con Gausman e 4-1 negli ultimi viaggi a Detroit; i Tigers sono 1-4 nelle ultime partite con Fulmer starter.

 
Miami Marlins - Los Angeles Dodgers. I Dodgers arrivano da 5 vittorie di fila e continuano a comandare la NL West mentre i Marlins hanno stoppato una serie di 5 sconfitte nell'ultimo 6-0 contro i Phillies, oltre ad aver messo a segno uno sweep di 4 vittorie a inizio stagione al Dodger Stadium. Questa notte per Los Angeles rientra dall'infortunio la superstar Clayton Kershaw (11-2, 1.79 ERA) che si troverà però contro Giancarlo Stanton, a sua volta recentemente recuperato nell'attacco dei Marlins che sul monte di lancio risponderanno inoltre con Jose Fernandez (13-8, 3.03 ERA) per questa importante sfida. Fernandez è solo 1-4, 4.54 ERA nelle ultime 7 uscite, numeri non da lui, ma non dimentichiamo che quando lancia a Miami è sempre insidioso (10-2, 1.91 ERA in stagione in casa). Statistiche Chiave: i Dodgers sono 0-5 al venerdì e 0-4 contro Fernandez; i Marlins sono 31-5 nelle ultime partite in casa con Fernandez starter e 4-0 negli ultimi precedenti contro Los Angeles.
 
Atlanta Braves - New York Mets. I Mets hanno perso 6 delle ultime 9 sfide contro una delle peggiori squadre della lega, ultimi nella propria division (NL East), ovvero i Braves che hanno archiviato una inattesa serie di 6 vittorie consecutive nello sweep di 3 sconfitte a Washington. In questo momento però i Mets si sono rilanciati per i playoffs (5 vittorie di fila, 8-2 nelle ultime 10 partite) e questa notte schiereranno il rookie Robert Gsellman (2-1, 2.87 ERA) che ha iniziato bene la sua esperienza con 5 punti concessi in 12 inning complessivi dopo il 4-9, 3.99 ERA tenuto in 20 start nelle minors. Per Atlanta partirà Julio Teheran (5-9, 3.01 ERA) che rientra dopo un turno di stop per un acciacco, e dopo aver vinto le ultime 2 uscite (2 punti e 15 strikeouts complessivi), confermandosi il migliore nella rotazione dei Braves, oltre ad essere 1-0 in 2 sfide stagionali contro Ny su cui è 6-3, 2.40 ERA in 12 start complessive in carriera. Statistiche Chiave: i Mets sono Over 10-3 in trasferta; i Braves sono Over 20-5-1 nelle ultime partite, Over 7-0-1 in casa e Over 14-3 dopo una sconfitta.
 
Chicago White Sox - Kansas City Royals. I Royals hanno vinto 7 delle ultime 9 sfide stagionali contro Chicago, ma il 3-5 nelle ultime 8 partite allontana i playoffs dai campioni in carica. Obiettivo difficile anche per i White Sox che però sembrano stare meglio con 4-2 nelle ultime 6 partite e oggi schiereranno Carlos Rodon (6-8, 3.90 ERA) che arriva da 3 vittorie di fila, portandosi 4-0, 1.91 ERA nelle ultime 6 uscite e mantenendo in stagione un buon 1-1, 2.55 ERA (14 strikeouts) in 3 sfide anche contro Kansas City. Per i Royals Yordano Ventura (10-9, 4.22 ERA) risponde però con un 4-0 nelle ultime 7 prestazioni. Ventura ha inoltre vinto concedendo 1 punto in 7 inning il 12 giugno scorso contro i White Sox. Statistiche Chiave: i Royals sono 2-6 dopo un giorno di pausa; i White Sox sono 4-1 in casa e 5-1 nelle ultime partite con Rodon starter.
 
Minnesota Twins - Cleveland Indians. Testa coda di AL Central con i leader di Cleveland che hanno vinto le ultime 4 sfide interne sui Twins, squadra che è solo 3-7 nelle ultime 10 partite, mentre gli Indians sono 8-2 nello stesso arco di tempo. Il punto di forza di Minnesota potrebbe essere a sorpresa Tyler Duffey (8-10, 6.24 ERA), richiamato dalla Tripla-A dopo i 6 punti concessi in 3 inning a Detroit (24 agosto scorso), ma che in 3 sfide stagionali contro Cleveland non ha mai perso (2-0, 4.19 ERA). Per gli Indians Danny Salazar (11-6, 3.78 ERA) sta lanciando bene ma non ha raccolto vittorie nelle ultime 2 uscite (0-1 nonostante ben 21 strikeouts in 11 inning complessivi). In carriera contro i Twins, Salazar è 3-3, 4.63 ERA (ha concesso 6 punti in soli 2 inning l'1 agosto scorso). Difficile che gli Indians perdano, ma sono comunque in trasferta e con una quota ridicola contro un pitcher scarso ma che non hanno mai battuto in stagione, evitiamo inutili rischi. Statistiche Chiave: gli Indians sono Over 6-2 nelle ultime partite (Over 7-1 con Salazar starter) e Over 5-2 negli ultimi precedenti contro Minnesota; i Twins sono Over 4-0-1 al venerdì, Over 38-12-2 in casa e Over 11-4-3 nelle ultime partite con Duffey starter.
 
Houston Astros - Chicago Cubs. Bella sfida di interleague tra due top team che arrivano entrambi da un doppio ko (gli Astros a Cleveland, i Cubs a Milwaukee). A impressionare è però il 12-1 di Chicago nelle ultime 13 partite di opener di una serie, oltre a schierare Jon Lester (15-4, 2.61 ERA) che da dopo l'All Star Game ha un impressionante 6-0, 1.85 ERA in 9 start, senza dimenticare il 7-2, 3.40 ERA in 14 start stagionali in trasferta e il perfetto 10-0, 2.43 ERA in 15 prestazioni serali. Gli Astros possono contare su Joe Musgrove (2-3, 5.06 ERA) che è 1-3, 8.53 ERA nelle ultime 4 uscite dopo i 5 punti in 4.1 inning in Texas che lo portano a 1-3, 8.71 in 4 uscite in trasferta, anche se quest'anno rimane ancora imbattuto in casa (1-0, 0.54 ERA). Statistiche Chiave: gli Astros sono 26-11 negli ultimi interleague games e 9-2 al venerdì; i Cubs sono 2-6 negli ultimi viaggi a Houston.
 
St. Louis Cardinals - Milwaukee Brewers. Il 12-5 a sorpresa nell'opener di ieri al Busch Stadium (dove St.Louis continua a faticare incredibilmente), conferma il grande momento di Milwaukee che è 6-1 nelle ultime 7 partite, anche se questa notte schiererà Jimmy Nelson (7-13, 4.36 ERA) che ha nei Cardinals la propria bestia nera con 0-6, 7.57 ERA in 7 start in carriera contro St.Louis (0-1, 3.75 in 2 start quest'anno). Per i Cardinals ci sarà invece Carlos Martinez (13-7, 3.07 ERA) che proprio il 29 agosto scorso contro i Brewers mise a segno il proprio carrer-high di 13 strikeouts, con solo 1 punto concesso in 6 inning, portandosi 3-1, 1.20 ERA in carriera contro Milwaukee. Nelle ultime 4 prestazioni Martinez ha lavorato benissimo con 3-0, 1.67 ERA, ma anche lui sembra soffrire leggermente il mal di Busch Stadium (5-6, 3.83 ERA). Statistiche Chiave: i Brewers sono Over 7-1 in trasferta; i Cardinals sono Over 9-3 in casa e Over 8-3 dopo una sconfitta.

 
Arizona Diamondbacks - San Francisco Giants. Visto il 17-32 da dopo l'All-Star break, i Giants rischiano di non fare i playoffs, ma oggi San Francisco affronta Arizona, battuta in 10 degli ultimi 12 scontri stagionali. I Diamondbacks arrivano a questa serie con un 2-5 nelle ultime 7 partite, e oggi probabilmente schiereranno Braden Shipley (3-3, 4.94 ERA) che è tornato a vincere dopo 3 turni, nonostante i 4 punti concessi in 5.2 inning ai Rockies (ancora non confermato, rimane aperta l'ipotesi Rubby De La Rosa, 4-5, 4.15 ERA). In 3 start in casa Shipley non ha ancora vinto quest'anno (0-1, 4.50 ERA). Per i Giants spazio a Madison Bumgarner (14-8, 2.51 ERA), uno dei pochi a salvarsi recentemente, con 4-1 nelle ultime 5 prestazioni, oltre ad essere 9-7, 2.40 ERA (1-1, 1.13 nel 2016) contro i Dbacks. Statistiche Chiave: i Diamondbacks sono 2-8 al venerdì e 2-10 negli ultimi precedenti contro San Francisco; i Giants sono 30-10 negli ultimi viaggi in Arizona.
 
Oakland Athletics - Seattle Mariners. I Mariners sono usciti alla grande dalla serie contro Texas (3-1 finale con 35 punti complessivi messi a segno). Seattle ha vinto 7 delle ultime 9 sfide stagionali contro Oakland che però ha messo a segno 3 vittorie nelle ultime 4 uscite, anche se questa notte gli Athletics schiereranno Daniel Mengden (1-6, 6.66 ERA) dopo i 7 punti concessi in soli 2.2 inning a Boston. Mengden non ha inoltre mai vinto in 6 uscite in casa quest'anno (0-5, 7.53 ERA). Per Seattle Hisashi Iwakuma (14-11, 4.01 ERA) arriva da 4 sconfitte di fila con 5.09 ERA, anche se in 3 sfide stagionali contro Oakland ha un perfetto 3-0, 3.26 ERA, e anche per lui questa è un occasione da non fallire per riprendersi. Statistiche Chiave: i Mariners sono Over 16-5 nelle ultime partite; gli Athletics sonob Over 10-3 contro Iwakuma.
 
Los Angeles Angels - Texas Rangers. I dominatori della AL West sembrano tirare il fiato dopo l'1-4 nelle ultime 5 partite e non va dimenticato nemmeno l'ultimo sweep di 3 sconfitte rimediato a luglio all'Angels Stadium. Questa notte però Texas potrà tornare al successo con Yu Darvish (5-4, 3.45 ERA) che in stagione non ha ancora vinto in trasferta, pur tenendo un buon 3.30 ERA, ma in 12 uscite in carriera contro LA tiene un ottimo 7-2, 4.00 ERA. Per gli Angels vedremo un Tyler Skaggs (3-3, 4.71 ERA) in netta ripresa con le ultime 2 vittorie di fila, dopo aver vinto solo 1 delle prime 8 uscite stagionali. In 3 start in carriera contro Texas, Skaggs ha un record positivo di 2-1, nonostante il 7.90 ERA, 1.83 WHIP. Statistiche Chiave: i Rangers sono 2-6 in trasferta; gli Angels sono 8-3 nelle ultime partite.
 
San Diego Padres - Colorado Rockies. Dominante 14-1 di ieri per i Padres nell'opener contro i Rockies arrivati alla 5° sconfitta nelle ultime 8 uscite, ma San Diego fa anche peggio con 3-7 nelle ultime 10. Questa notte i padroni di casa ci riproveranno con Luis Perdomo (7-8, 5.92 ERA) che si è fermato dopo 2 vittore di fila concedendo 5 punti in 6 inning al Dodger Stadium. Dopo una buona prima apparizione a inizio stagione a Coors Field, Perdomo ha fatto male nelle successive 2 sfide contro Colorado. Per i Rockies partirà Tyler Chatwood (10-9, 3.94 ERA), rientrato negativamente dall'infortunio (6 punti in 5 inning in Arizona), e portandosi 0-3 nelle ultime 4 uscite, anche se in 5 start in carriera non ha mai perso contro San Diego (3-0, compresa la vittoria di giugno con 3 punti in 6.2 inning). Statistiche Chiave: i Padres sono Over 10-4-1 in casa; i Rockies sono Over 8-3 in trasferta.
 
PRONOSTICI MLB 9 SETTEMBRE
Washington Nationals - Philadelphia Phillies: UNDER 9.0 @2.10 (stake 3) ore 01:05
Miami Marlins - Los Angeles Dodgers: MARLINS +1.5 @1.75 (stake 3) ore 01:10
Chicago White Sox - Kansas City Royals: WHITE SOX @1.90 (stake 3) ore 02:10
 
Seguite la nostra sezione di Baseball Americano MLB con aggiornamenti, statistiche, quote e pronostici sulla stagione MLB 2016.