Pronostici Baseball Americano MLB: Rays-Yankees, Dodgers-Rockies e scommesse sulle partite del 22 settembre

Gli Yankees saranno impegnati al Tropicana Field

Pubblicato il 22/09/2016 da Stefano "Guru" Guerri

Continuiamo con i nostri articoli di analisi e pronostici sul Baseball Americano MLB che per questo giovedì ha in programma undici partite. Ieri abbiamo ripreso la nostra marcia con un perfetto 2 su 2 nelle scommesse, grazie alla doppia cassa con Pirates ed Astros vincenti.


Minnesota Twins - Detroit Tigers. Ieri partita sospesa per pioggia cosi che oggi si rende necessario un doubleheader per questa serie che era iniziata sotto i migliori auspici per Detroit (vittoria per 8-1). Nella prima sfida sul monte di lancio di Minnesota vedremo Pat Dean (1-6, 6.71 ERA) che non vince dal 27 maggio scorso. Per Detroit Anibal Sanchez (7-13, 5.90 ERA) non sta facendo benissimo e il 14 settembre scorso ha concesso 6 punti in 4 inning ai Twins su cui si porta 5-4, 3.08 ERA in 15 start in carriera. Nella seconda sfida per Minnesota vedremo Ervin Santana (7-10, 3.38 ERA), il migliore dei suoi questo mese (1-0, 2.35 ERA con 25 strikeouts in 23 inning). Nella no-decision del 12 settembre, Santana concesse 1 punto in 5 inning ai Tigers su cui è 9-3, 3.09 ERA in 18 start in carriera. Prenderà il monte di lancio di Detroit Justin Verlander (14-8, 3.22 ERA) che non vince da 4 uscite di fila, nonostante un 2.42 ERA e 34 strikeouts in 26 inning, come abbiamo visto anche nell'ultime prestazione stellare contro Cleveland (no-decision ma attacco degli Indians lasciato all'asciutto in 7 inning). In questa stagione Verlander è 1-0, 2.35 ERA in 2 start contro Minnesota (16-8, 3.06 ERA in 32 start in carriera sui Twins). Statistiche Chiave: i Tigers sono 13-4 negli ultimi precedenti contro Minnesota (9-0 a Target Field); i Twins sono 6-25 nelle ultime partite (5-15 in casa).
 
Baltimore Orioles - Boston Red Sox. Il successo di ieri (il 3° di fila a Baltimore) è stato un colpo importante per i Red Sox sempre più proiettati verso la vittoria di una combattutissima AL East, con Boston che ha una striscia aperta di 7 vittorie consecutive mentre gli Orioles stanno mollando il colpo con 2-5 nelle ultime 7 partite. Questa notte per Baltimore vedremo Chris Tillman (16-6, 3.72 ERA), alla 3° partenza da quando è rientrato dall'infortunio (1-1 con 4 punti in 11.2 inning totali nelle prime 2). Il 14 giugno Tillman ha vinto a Boston (1 punto concesso in 7 inning). Attenzione però a David Price (16-8, 3.91 ERA) che ha vinto 7 partite di fila con i Red Sox, e che ha superato Baltimore nelle ultime 2 occasioni, concedendo un totale di 3 punti in 14 inning (13 strikeouts). Statistiche Chiave: i Red Sox sono 23-9 nelle ultime partite e 8-0 con Price starter; gli Orioles sono 2-6 negli ultimi precedenti contro Boston.
 
Cleveland Indians - Kansas City Royals. Le 2 vittorie di questa serie da parte degli Indians (fanno 4 di fila contro Kansas City), hanno messo la pietra tombale sulle speranze dei Royals di difendere il titolo. Questa notte per Cleveland spazio a Mike Clevinger (2-2, 4.76 ERA) che nelle ultime 2 uscite ha lanciato per 8 inning totali concedendo 2 punti. In 7 partite a Progressive Field (dove gli Indians hanno un record di 51-26) Clevinger ha tenuto un 2-1, 3.52 ERA. Per i Royals Jason Vargas (0-0, 3.00 ERA) torna da starter, cosa che gli mancava dal luglio 2015. Il pesante infortunio lo ha tenuto fuori, ma Vargas non ha mai perso in carriera contro Cleveland (3-0, 3.18 ERA). Statistiche Chiave: i Royals sono Over 7-2 dopo una sconfitta e Over 19-6-1 nelle ultime partite; gli Indians sono Over 8-2-3 al giovedì.
 
Tampa Bay Rays - New York Yankees. Serie sul 2-0 per gli Yankees che si portano 11-7 in stagione contro i Rays, un record che non sta bastando per la post-season a New York. Questa notte Tampa proverà a riscattarsi agli occhi del pubblico di Tropicana Field con Blake Snell (5-8, 3.87 ERA) che però è 1-3 nelle ultime 5 partenze, e che il 9 settembre ha concesso 3 punti in soli 2.2 inning agli Yankees, su cui si porta 1-1, 4.15 ERA in 3 start stagionali. Per New York vedremo Luis Cessa (4-2, 4.44 ERA), che non vince da 4 uscite (13 punti concessi in 22 inning complessivi in questo arco di tempo). Il messicano sta inoltre tenendo un pessimo 7.11 ERA in stagione contro Tampa (3 sfide, compresa la sconfitta del 11 settembre scorso). Statistiche Chiave: gli Yankees sono Over 9-2 negli ultimi precedenti contro Tampa Bay; i Rays sono Over 20-7 in casa e Over 8-3 al giovedì. Nelle ultime 6 prestazioni Snell è Over 6-0.
 
Miami Marlins - Atlanta Braves. I Marlins hanno vinto 4 delle ultime 6 sfide stagionali contro Atlanta, ma arrivano dalla sconfitta per 3-8 contro Washington che ha interrotto una serie di 3 successi consecutivi da parte di Miami. I Braves hanno inaspettatamente aperto una serie di 5 vittorie di fila, striscia che proveranno a prolugare oggi con Josh Collmenter (2-0, 4.61 ERA), una piacevole sorpresa arrivata in sordina dai Chicago Cubs. I Marlins rispondono con Jose Urena (4-7, 5.59 ERA) che arriva da una delle sue peggiori prestazioni stagionali (7 punti in soli 2 inning a Philadelphia), un crollo inatteso per il 25enne che aveva concesso un totale di 8 punti nelle precedenti 5 partenze. Urena ha perso contro i Braves il 28 maggio scorso (3 punti concessi in 1 solo inning). Statistiche Chiave: i Braves sono Over 36-15-1 nelle ultime partite e Over 6-2 nei recenti viaggi a Miami; i Marlins sono Over 22-7-1 negli ultimi precedenti contro Atlanta.

 
New York Mets - Philadelphia Phillies. I Mets hanno un calendario abbordabilissimo per arrivare alla wild-card, ma lo sweep di 3 sconfitte interne contro Atlanta è stata la prima occasione sciupata. Ora c'è la seconda, sempre a Citi Field e contro i Phillies, battuti in 6 degli ultimi 9 precedenti stagionali. Ad ogni modo Philadelphia non ha ancora mollato il colpo, lo dimostrano le 4 vittorie nelle ultime 5 partite. Questa notte per gli ospiti vedremo Adam Morgan (2-10, 5.57 ERA) che stranamente da 4 uscite di fila concede 2 punti o meno agli avversari. Morgan ha però subito ben 11 punti in un totale di 8.2 inning sul monte di lancio conto i Mets che rispondono con il rookie Seth Lugo (4-2, 2.35), che dovrebbe lasciare un più ampio margine di recupero a Steven Matz. Lugo ha comunque risposto con 4 vittorie di fila, e anche nell'ultima no-decision contro i Twins è stato protagonista (1 punto in 5 inning). Il nativo della Louisiana ha un invidiabile 4-1, 2.21 ERA da starter, con .215 di media battuta concessa agli avversari. Statistiche Chiave: i Phillies sono 11-23 al giovedì e 4-12 negli ultimi viaggi a New York; i Mets sono 38-16 negli ultimi precedenti contro Philadelphia.
 
Houston Astros - Los Angeles Angels. Houston cambia marcia in dirittura d'arrivo di questa regular-season, e lo fa con un record di 6-1 nelle ultime 7 partite dopo lo sweep di 3 successi di Oakland. Gli Astros ospitano inoltre una squadra a cui hanno concesso solo 1 vittoria negli ultimi 13 precedenti, gli Angels, che proveranno ad invertire questa rotta con Ricky Nolasco (6-14, 4.78 ERA) che nell'ultima uscita ha messo nei guai Toronto vincendo senza concedere punti lungo 6 inning. Nolasco non affronta Houston dal 2013, ma in carriera è 5-1, 4.38 ERA contro gli Astros che oggi schiereranno Mike Fiers (11-7, 4.46 ERA). Fiers ha vinto 3 delle ultime 4 decision, incluso il brillante successo sui Mariners (0 punti in 6 inning). La brutta notizia? Nel 2016 Fiers ha tenuto un 1-1, 8.44 ERA in 2 sfide contro gli Angels. Statistiche Chiave: gli Astros sono 11-3 in casa con Fiers starter e 16-5 negli ultimi precedenti contro Los Angeles; gli Angels sono 4-11 nelle ultime partite e 5-17 nei recenti viaggi a Houston.
 
Milwaukee Brewers - Pittsburgh Pirates. Il 6-1 nelle ultime 7 partite mantiene vive le speranze di Pittsburgh di arrivare per il 4° anno di fila ai playoffs, e finora la serie a Miller Park è filata via liscia con 2 successi. Sean Rodriguez in attacco e il closer Andrew McCutchen sono gli interpreti principali di questo momento positivo, ma questa notte sul monte di lancio ci sarà Ryan Vogelsong (3-5, 4.87 ERA) che non vince da 4 uscite di fila. Va però detto che tutte le vittorie del veterano di Pittsburgh nel 2016 sono arrivate in trasferta, compresa quella del 22 agosto a Milwaukee (2 punti in 5.1 inning). Per i Brewers Chase Anderson (8-11, 4.47 ERA) ha perso solo 1 delle ultime 12 partenze, ma questa sconfitta è arrivata proprio contro i Pirates il 28 agosto scorso. Il 28enne texano mantiene comunque un ottimo 2-1, 2.33 ERA in 4 sfide stagionali contro Pittsburgh, e in 3 start questo mese non ha concesso un singolo punto. Avremmo puntato sui Pirates ma Anderson in questo momento fa paura, al contrario di Vogelsong che non da sicurezze. Statistiche Chiave: i Pirates sono Under 7-1 al giovedì; i Brewers sono Under 7-3-2 nelle ultime partite e Under 9-3-1 nei precedenti contro Pittsburgh.
 
San Diego Padres - San Francisco Giants. Continua il rendimento orrido della seconda parte di stagione per i Giants che sono 3-7 nelle ultime 10 partite, senza dimenticare che hanno sempre perso negli ultimi 6 scontri stagionali contro San Diego (compreso il recente sweep di 3 ko a San Francisco). Aggiungiamoci che la fortuna sembra non sorridere ai Giants (si sono infortunati Johnny Cueto e Brandon Crawford) e la catastrofe sembra servita. Questa notte proverà Jeff Samardzija (11-10, 3.97 ERA) a salvare la barca contro una squadra su cui ha un grande record in 9 start in carriera (6-2, 3.56 ERA, compreso il 3-1, 4.31 ERA in 5 uscite nel solo 2016, anche se nelle ultime 2 sfide contro San Diego ha concesso 9 punti in 11 inning complessivi). Per i Padres partirà Christian Friedrich (5-10, 4.78 ERA) che dopo i 7 inning senza concedere punti ai Rockies, è tornato a calare venerdì scorso (sempre contro Colorado con 4 punti in 5 inning). Statistiche Chiave: i Giants sono 9-2 al giovedì; i Padres sono 1-6 nelle ultime partite con Friedrich starter).
 
Los Angeles Dodgers - Colorado Rockies. I Dodgers arrivano dalla serie positiva (2-1) contro i Giants e continuano a tenere agevolmente il comando della NL West dove i Rockies sono 3°. La squadra di Colorado è 4-2 nelle ultime 6 partite e ieri ha impressionato nel 11-1 sui Cardinals (contro cui aveva perso le prime 2 partite della serie interna). Questa notte per Los Angeles partirà Brett Anderson (0-2, 24.75 ERA) che è al 3° start stagionale, ma il rientro dall'infortunio è stato pessimo per il 28enne. L'attacco dei Rockies potrebbe approfittarne mentre sul monte di lancio di Colorado ci sarà Tyler Chatwood (11-9, 4.13 ERA), davvero un pitcher a due faccie, pessimo in casa (altri 7 punti concessi in 5 inning contro i Padres a Coors Field venerdì scorso), ma incredibilmente efficace in trasferta (7-1, 1.77 ERA in 11 start). In 10 sfide in carriera contro Los Angeles, Chatwood è 4-6, 3.57 ERA (ma anche qui 3-2, 1.36 ERA in 5 start al Dodger Stadium). Statistiche Chiave: i Rockies sono 10-2 in trasferta con Chatwood starter; i Dodges sono 1-6 dopo una vittoria e 1-6 nelle ultime partite con Anderson starter. Sfruttiamo un Anderson che non sembra ancora in condizione, gli incredibili numeri di Chatwood in trasferta e una quota enorme per fare un piccolo tentativo sugli ospiti.
 
PRONOSTICI MLB 22 SETTEMBRE
Tampa Bay Rays - New York Yankees: OVER 8.0 @2.00 (stake 4) ore 01:10
Los Angeles Dodgers - Colorado Rockies: ROCKIES @2.65 (stake 2) ore 04:10
In Aggiornamento...
 
Appassionato di MLB? Non puoi non seguirci nella nostra sezione di Baseball Americano se vuoi essere sempre aggiornato e vincente sul mondo delle scommesse.