Scommesse Baseball Americano: i Cubs rimontano gli Indians e tornano alla vittoria delle World Series dopo 108 anni

I Chicago Cubs tornano a vincere le World Series dopo 108 anni

Pubblicato il 03/11/2016 da Stefano "Guru" Guerri

Terzo titolo nella storia dei Chicago Cubs, anche se l'ultima vittoria alle World Series era datata 1908. Un attesa lunga 108 anni, arrivata completando una rimonta da sotto 1-3 nella serie, andando a vincere 8-7 in 10 inning a Progressive Field. Cleveland continua a restare a bocca asciutta dal 1948.


Sono state World Series 2016 davvero incredibili e non poteva essere altrimenti visto che si affrontavano le squadre che da più tempo attendevano la vittoria del titolo di Baseball Americano MLB, in particolare i Chicago Cubs che non vincevano adirittura dal 1908.
 
Era dal 14 ottobre 1908 che i tifosi dei Chicago Cubs aspettavano. Da allora sono passati 152,627 inning di baseball e finalmente Chicago può festeggiare la terza vittoria di sempre nelle World Series. Ad aumentare l'epicità dell'impresa anche il fatto che Chicago è solo la 6° squadra della storia a ribaltare una World Series da sotto 1-3.
 
In questo modo continua il digiuno dei Cleveland Indians che non vincono dal 1948, e ora è proprio la franchigia dell'Ohio ad essere quella che non vince da maggior tempo il titolo di major league. E dire che questo sembrava l'anno buono visto che era arrivato anche l'atteso anello NBA con LeBron James e i Cavaliers in un altra rimonta da record contro i Warriors, ma questa volta a farsi recuperare sono stati gli Indians che dopo il 7-2 di gara 4 si sono fermati, e qualcosa è scattato nei Cubs che hanno vinto le successive 3 partite (due delle quali in trasferta) con un punteggio totale di 20-13 su Cleveland che probabilmente ha pensato troppo presto di avercela fatta.
 
In gara 7 i Cubs buttano via un vantaggio di 6-3 all’ottavo inning, ma a due out dal titolo, a tradire è stato Aroldis Chapman, il lanciatore di riserva che ha concesso una doppia, fino al 6-6 di Rajai Davis. Al 10° inning è stata una doppia di Ben Zobgrist a riportare i Cubs al titolo, e purtroppo a farci perdere la nostra bet su Cleveland da sfavorita, in una stagione comunque ottima di MLB, e dove gli stessi Indians sono stati la miglior squadra come rendimento per gli scommettitori (anche noi abbiamo fatto diverse casse con Cleveland quest'anno).
 
In questo 2016 di Baseball Americano abbiamo infatti chiuso tutti i mesi in positivo, ad eccezione del primo mese d'aprile (piccolissimo negativo) e dell'ultimo mese, ovvero le due gare di World Series giocate a novembre, per un totale di +126.72 unità di profitto per chi ci ha seguito lungo questi otto mesi di stagione. Anche nel totale sulle scommesse di MLB ci riportiamo in profitto dopo oltre 1.000 pick (leggi qui tutte le statistiche):



I bookmakers d'oltreoceano pensano già alla prossima stagione, dove ancora una volta saranno i Chicago Cubs a 4.00 ad aprire da favoriti. Cubs che aprivano da favoriti anche in questo 2016 dove alla fine non hanno deluso le previsione. Per la prossima stagione non ritroviamo gli Indians come principali avversari, ma i Los Angeles Dodgers, i Washington Nationals e i Boston Red Sox, tutte e tre in quota a 10.00 volte la posta.
 
Seguite la nostra sezione Baseball Americano, anche se la stagione è finita, dopo un po' di riposo riprenderemo subito ad analizzare i movimenti, le squadre e le quote antepost per il 2017 di MLB.

Grazie a tutti quelli che ci hanno seguito con fiducia, e che ci hanno sostenuto anche nei momenti difficili da cui ci siamo sempre rialzati. Alla prossima stagione MLB!