Pronostici Baseball MLB: Yankees - Red Sox, Angels - Royals e tutte le partite del 10 aprile

Mike Trout, Los Angeles Angels MLB

Pubblicato il 10/04/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Venerdì da quindici partite di Baseball Americano che inizia alle ore 21:00 con Baltimore Orioles - Toronto Blue Jays e si chiuderà nella notte con San Diego Padres - San Francisco Giants. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 10 aprile.


Giornata piena con quindici match di Baseball Americano per questo venerdì (trovate preview, news, trends e statistiche complete di tutte le partite sul nostro . Iniziamo con l'American League che apre la giornata con Baltimore Orioles - Toronto Blue Jays. Dopo aver vinto le prime 2 partite a Tampa, l'attacco degli Orioles si è inceppato contro Odorizzi ed è arrivata la sconfitta per 0-2. Oggi esordio stagionale con l'inizio della serie contro i Blue Jays che ieri hanno vinto la 2° delle 3 partite in casa degli Yankees e questa notte partiranno con Mark Buehrle (2014: 13-10, 3.39 ERA) che ha chiuso 2-1, 2.83 ERA in 5 partite (Over 3-2). Gli Orioles rispondono con Bud Norris (2014: 15-8, 3.65 ERA) che arriva da un ottimo 5-0, 2.41 ERA in 7 partite nella passata stagione dove ha incontrato per 5 volte Toronto chiudendo con un ottimo 4-0, 1.78 ERA. Inoltre Norris è stato una sicurezza specialmente in casa con 10-3, 3.58 ERA nelle 18 partenze ad Oriole Park in 2 anni.
 
Cleveland Indians - Detroit Tigers. I Tigers hanno iniziato la stagione infliggendo uno sweep ai Twins nettissimo (22 punti segnati, solo 1 subito) e questa notte si apprestano a vedere l'esordio di Alfredo Simon (2014: 15-10, 3.44 ERA) nella prima trasferta dell'anno a Cleveland, contro gli Indians che dopo la sconfitta all'esordio si sono rifatti con 2 vittorie a Houston e le prestazioni di Carrasco e soprattutto di Bauer nel 5-1 di ieri sugli Astros. Questa notte partirà invece Zach McAllister (2014: 4-7, 5.23 ERA) che ha chiuso male la passata stagione (0-2, 7.42 ERA in 3 partite) ma che ha ripreso bene nello spring-training (2.84 ERA in 7 partite). McAllister continua però ad avere numeri migliori da rilievo (2.77 ERA) rispetto agli insufficienti numeri da starter (5.67). Simon dall'altra parte ha chiuso la passata stagione con i Reds segnando un buon 2-0, 2.88 in 4 partenze (Over 6-3 nelle ultime 9 partite).
 
Texas Rangers - Houston Astros. Dopo la vittoria all'esordio, gli Astros hanno perso le ultime 2 partite contro gli Indians, dimostrando molti problemi in attacco con soli 3 punti totali finora realizzati. Al contrario i Rangers hanno chiuso 2-1 la serie ad Oakland, iniziando meglio del previsto questa stagione, con un attacco che ieri ha messo a segno 10 punti, rispondendo alla sconfitta 0-10 della sera prima contro gli A's. Questa notte Texas schiererà Derek Holland (2014: 2-0, 1.46 ERA) che ha giocato solo 5 partenze lo scorso anno, anche se con statistiche di altissimo livello. Gli Astros rispondono con Collin McHugh (2014: 11-9, 2.73 ERA) che ha chiuso la passata stagione con un impressionante 7-0, 1.88 ERA in 8 partenze (Under 5-1 nelle ultime 6).
 
Chicago White Sox - Minnesota Twins. Due squadre ancora senza vittorie con i White Sox che fanno il loro esordio in casa dopo lo 0-3 a Kansas City dove si è evidenziata una difesa troppo debole (21 punti subiti) che cercheranno di rimettere a posto a partire dal lanciatore Hector Noesi (2014: 8-12, 4.75 ERA) che però ha chiuso la passata stagione con un poco incoraggiante 0-3, 5.30 ERA. I Twins sono stati schiacciati a Detroit e in questo caso il problema è un attacco che ha segnato solo 1 punto in 3 partite mentre come starter vedremo Tommy Milone (2014: 6-4, 4.19 ERA) che però ha segnato un pessimo 0-1, 7.06 ERA (Over 6-0) in 6 partenze con Minnesota da quando è arrivato da Oakland.
 
New York Yankees - Boston Red Sox. Classicissima tra due squadre che si vogliono rilanciare ma mentre i Red Sox sono usciti vincenti 2-1 dalla serie a Philadelphia, gli Yankees hanno perso 2 delle 3 partite in casa contro i Blue Jays. Questa notte farà il suo esordio in maglia Red Sox Wade Miley (2014: 8-12, 4.34 ERA) che ha chiuso con 1-4, 3.60 ERA le ultime 8 partite con Arizona (Under 7-2 nelle ultime 9). Per gli Yankees vedremo Nathan Eovaldi (2014: 6-14, 4.37 ERA) che fa anche peggio con 0-8, 6.10 nelle ultime 9 partenze con Miami lo scorso anno (Under 4-1-1 nelle ultime 6).
 
Los Angeles Angels - Kansas City Royals. Dopo essersi sbarazzati dei White Sox con lo sweep interno, i Royals provano a continuare la serie vincente anche nella prima trasferta stagionale in casa degli Angels che hanno chiuso con 2 vittorie, dopo la sconfitta all'esordio, la non semplice trasferta a Seattle. Esordio interno stagionale per gli Angels che si affideranno ad Hector Santiago (2014: 6-9, 3.75 ERA) come lanciatore. Santiago non ha di certo esaltato nella spring training (11 punti su 16 innings) e ha chiuso la passata stagione con 1-2, 12.96 ERA in 3 partenze. Di fronte ci sarà Jason Vargas (2014: 11-10, 3.71 ERA) per i Royals, un altro che non ha convinto nella pre-season (19 punti su 21 innings) ma che ha chiuso la passata stagione con 1-0, 3.52 ERA in 3 partenze. Vargas in carriera è 5-4, 3.02 ERA in 15 partite contro gli Angels, ma attenzione a Mike Trout che ha buoni numeri cotro il pitchers dei Royals. Proviamo a dare fiducia proprio agli attacchi consigliando Over 7.5 @1.90 su Eurobet (stake 1).
 
Oakland Athletics - Seattle Mariners. I Mariners sono usciti perdenti (1-2) dalla serie interna contro gli Angels e oggi giocano la prima trasferta stagionale ad Oakland, dove gli Athletics a loro volta sono usciti in negativo (1-2) dopo la sconfitta 1-10 di ieri contro i Rangers. Questa notte per gli Athletics partirà Drew Pomeranz (2014: 5-4, 2.35 ERA) che ha chiuso la passata stagione con 0-2, 3.86 ERA ma che è 2-0, 0.82 ERA in 5 scontri (2 start) contro Seattle che ha tenuto a .128 di media battuta. I Mariners rispondono con Taijuan Walker (2014: 2-3, 2.61 ERA) che ha chiuso l'anno scorso con 1-3, 2.38 ERA in 4 partenze (Under 3-1).
 
Passiamo alla National League con Colorado Rockies - Chicago Cubs. I Cubs hanno chiuso 1-1 la serie interna contro i Cardinals dopo il 2-0 con l'ottimo Arrieta al lancio. I Rockies hanno messo a segno uno sweep ottimo a Milwaukee, con l'attacco che ha iniziato subito a produrre (20 punti) mentre questa notte come pitcher avremo il giovane Tyler Matzek (2014: 6-11, 4.05 ERA) che ha chiuso la passata stagione con 4-2, 1.55 ERA in 6 partenze (Under 5-1), mentre per i Cubs ci sarà Travis Wood (2014: 8-13, 5.03 ERA) che invece ha segnato 0-2, 9.35 ERA nelle ultime 4 partenze (tutte Over).
 
Philadelphia Phillies - Washington Nationals. I Nationals hanno deluso chiudendo 1-2 la prima serie interna della stagione contro i Mets che ieri sono passati 6-3. Il problema è stato un attacco che ha messo insieme solo 6 punti dopo le prime 3 partite mentre questa notte come starter vedremo Gio Gonzalez (2014: 10-10, 3.57 ERA) che ha chiuso lo scorso anno con 2-1, 2.00 ERA in 3 partenze e che in carriera è 6-4, 3.05 ERA contro i Phillies che invece schiereranno Jerome Williams (2014: 2-5, 6.71 ERA) che ha chiuso la passata stagione con 1-2, 4.11 in 5 partenze (Over 4-1).
 
Cincinnati Reds - St.Louis Cardinals. I Reds hanno messo a segno uno sweep interno contro i Pirates e questa notte provano a rimanere imbattuti contro i Cardinals che hanno iniziato la stagione 1-1 sul diamante dei Cubs. Per i padroni di casa partirà Jason Marquis che torna da starter, come non capitava dalla stagione 2013. Per i Cardinals ci sarà invece John Lackey (2014: 14-10, 3.82 ERA) che ha chiuso la passata stagione con 2-1, 2.63 ERA in 4 partenze e che in 4 partite contro i Reds è 2-0, 2.49 ERA.
 
Atlanta Braves - New York Mets. I Mets a sorpresa sono usciti vittoriosi (2-1) dalla serie a Washington, grazie alle ottime prove della difesa che questa sera vedrà come starter Jon Niese (2014: 9-11, 3.40 ERA) che ha chiuso con 1-1, 1.71 ERA nelle ultime 4 partenze (tutte Under) la passata stagione in cui ha incontrato 3 volte Atlanta segnando 1-2, 2.61 ERA. Per i Braves, che sono partiti bene con lo sweep vincente a Miami (14 punti segnati e un ottima difesa che ha concesso solo 3 runs), esordio in casa e come starter vedremo Eric Stults (2014: 8-17, 4.30 ERA) che l'anno scorso ha lanciato per i Padres e che è 1-1, 2.55 ERA nelle ultime 3 partenze.
 
Milwaukee Brewers - Pittsburgh Pirates. Altre due squadre che hanno perso le prime 3 partite, i Brewers in casa contro i Rockies a cui hanno concesso 20 punti totali, i Pirates a Cincinnati. Per Pittsburgh questa notte partirà Jeff Locke (2014: 7-6, 3.91 ERA) che non è sembrato al meglio in questa spring-training (6.27 ERA in 4 partenze). Locke è 2-2, 3.98 ERA in carriera contro Milwaukee e ha chiuso lo scorso anno con un 1-3, 5.81 ERA in 5 partenze (Over 4-1). I Brewers cercano la prima vittoria con Mike Fiers (2014: 6-5, 2.13 ERA) come starter. Fiers rientra da un problema fisico ed è 0-3, 4.00 ERA nelle ultime 3 partenze, ma è pronto all'esordio stagionale contro i Pirates su cui segna però un 2-3, 5.60 ERA in 7 scontri (5 start) in carriera.
 
Arizona Diamondbacks - Los Angeles Dodgers. I Dodgers hanno aperto la stagione con la serie interna chiusa 2-1 contro i Padres e oggi giocano la prima trasferta stagionale in Arizona, con i Diamondbacks che qui hanno aperto con un 1-2 la serie contro i Giants. Questa notte per i Dbacks partirà Chase Anderson (2014: 9-7, 4.01 ERA) che non ha fatto esaltare al massimo nella sua stagione da rookie, chiusa comunque con un 3-1, 3.21 ERA nelle ultime 5 partenze in casa. Brett Anderson (2014: 1-3, 2.91 ERA) invece rientra da un infortunio ed è pronto al debutto con i Dodgders dopo un 1-0, 1.16 ERA in 4 partenze con i Rockies lo scorso anno.
 
San Diego Padres - San Francisco Giants. Dopo aver chiuso 2-1 la serie in Arizona, i Giants ieri hanno vinto 1-0 in 12 innings la prima sfida della serie a San Diego, dove hanno dominato le difese. I Padres sono 1-3 dopo aver perso 2 partite anche in casa dei Dodgers in questo inizio stagione. Per San Francisco partirà Tim Lincecum (2014: 12-9, 4.74 ERA) che ha chiuso la passata stagione con 1-2, 11.45 ERA in 3 partenze, ma che in 8 sfide contro San Diego ha un perfetto 7-0, 2.01 ERA. Per i Padres vedremo Brandon Morrow (2014: 1-3, 5.67 ERA) che non lancia dallo scorso maggio in stagione, per colpa di una serie di infortuni. Le ultime 3 partenze Morrow le ha fatte con Toronto, per un poco edificante 0-1. 6.39 ERA.
 
Chiudiamo con la sfida di Interleague tra Miami Marlins - Tampa Bay Rays. I Marlins hanno iniziato la stagione subendo un duro sweep da Atlanta (3 punti segnati, 15 subiti) e questa notte cercano la prima vittoria interna e stagionale nella sfida contro i Rays che ieri mercoledì hanno vinto 2-0 evitanto lo sweep interno contro gli Orioles ha cui avevano concesso 12 punti nelle prime 2 uscite. Questa notte per Tampa partirà Erasmo Ramirez (2014: 1-6, 5.26 ERA) che troveremo contrapposto a Dan Haren (2014: 13-11, 4.02 ERA) che esordisce con Miami dopo lo scorso anno (chiuso 0-1, 4.76 in 3 partenze) in maglia Dodgers.

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03