Pronostici Baseball MLB: Yankees - Mets, Padres - Dodgers e tutte le partite del 24 aprile

Jacob deGrom, New York Mets MLB

Pubblicato il 24/04/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Quindici partite in questo venerdì di baseball americano, tutte nella notte ad iniziare da Baltimore Orioles - Boston Red Sox per chiudere con l'attesa sfida San Diego Padres - Los Angeles Dodgers. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 24 aprile.


Quindici partite per il venerdì di baseball. Come sempre trovate le Preview complete con news, info, statistiche e dettagli di tutte le sfide sul . Iniziamo dalla American League con Baltimore Orioles - Boston Red Sox. Gli Orioles arrivano da 4 sconfitte di seguito (15 punti segnati, 21 concessi) ma sono avanti 6-4 nelle ultime sfide contro Boston che a sua volta è 2-4 nelle ultime 6 partite in leggero calo. Per i Red Sox partirà Rick Porcello (1-2, 6.63 ERA) mentre Baltimore risponde con l'ottimo Miguel Gonzalez (2-1, 2.55 ERA). Boston è Under 5-2 nelle ultime 7 partite e in 4 degli ultimi 5 precedenti tra Boston e Baltimore è stato Under.
 
Detroit Tigers - Cleveland Indians. Dopo una partenza da 11-2 i Tigers sono incappati nello sweep perdente di 3 partite contro gli Yankees, dove si è fermato anche l'attacco con solo 9 punti segnati. Gli Indians sono però 3-7 nelle ultime 10 partite e hanno perso gli ultimi 7 precedenti contro Detroit, concedendo un totale di ben 54 punti agli avversari (Over 7-0). Questa notte per Cleveland partirà Danny Salazar (1-0, 3.00 ERA) mentre per Detroit ci sarà lo strepitoso Shane Greene (3-0, 0.39 ERA) che ha vinto tutte le uscite stagionali laciando benissimo. Gli Indians sono Under 7-1 nelle ultime 8 partite stagionali.
 
Tampa Bay Rays - Toronto Blue Jays. I Rays sono 1-4 nelle ultime 5 partite (Over 4-1) ma hanno vinto in 4 degli ultimi 5 precedenti contro i Blue Jays che sono 3-1 nelle ultime 4 partite stagionali, e che questa notte partiranno con R.A. Dickey (0-1, 3.26 ERA) che non sta convincendo del tutto in questo avvio di stagione. Per Tampa vedremo invece Drew Smyly (2014: 9-10, 3.24 ERA) alla prima partenza stagionale dopo un 3-0, 1.28 ERA in 6 presenze da starter lo scorso anno con i Rays (Under 6-0). Nelle ultime 4 sfide tra Tampa e Toronto abbiamo assistito a 3 Under ma Dickey non convince e Smyly è tutto da vedere, quindi proviamo con Over 7.5 @1.95 su Eurobet (stake 2).
 
Chicago White Sox - Kansas City Royals. Ieri i Royals sono passati 3-2 (12 innings) nella prima partita della serie a Chicago, portandosi 8-1 nelle ultime sfide contro i White Sox e 4-1 nelle ultime 5 partite di questa stagione dove si stanno affermando con il miglior record. I White Sox sono invece 2-4 nelle ultime 6 partite in casa e questa notte sarà Jose Quintana (1-1, 8.40 ERA) lo starter che arriva da una pessima prova (9 punti in 4 inning contro Detroit) ed è Over 3-1 in stagione. Per i Royals vedremo Danny Duffy (1-0, 5.51 ERA), anche lui poco convincente contro Oakland (5 punti in 5 inning).
 
Oakland Athletics - Houston Astros. Continua il buon momento degli Astros con 4-1 nelle ultime 5 partite, nonostante i numeri dei battitori rimangano sotto le attese, ma bene in rotazione, come testimonia anche l'Under 5-2-1 delle ultime 8 uscite di Houston che questa notte si presenta con Dallas Keuchel (2-0, 0.90 ERA) che è partito con 2 vittorie in stagione allungando ad 8 la sua serie vincente. Gli Athletics arrivano dalla sconfitta 0-2 ad LA, ma sono 6-2 in stagione nelle partite giocate dopo un ko. Anche Oakland schiera un pitcher in forma, Scott Kazmir (2-0, 1.33 ERA), ottimo proprio a Houston lo scorso 13 aprile nella vittoria per 8-1. Le due squadre si sono divise la posta in palio negli ultimi 10 precedenti, con Under 5-1 nelle ultime 6 sfide.
 
Los Angeles Angels - Texas Rangers. Si sfidano le peggiori squadre di AL come media battuta, con gli Angels che sono 2-4 nelle ultime 6 partite (Over 3-1 nelle ultime 4) mentre i Rangers sono 3-6 nelle ultime 9 (Over 5-3-1). Los Angeles è però avanti 6-3 nelle ultime 9 sfide contro Texas (Over 5-1-1 nelle ultime 7). Questa notte per i Rangers partirà Wandy Rodriguez (2014: 0-2, 6.75 ERA) alla sua prima da starter (0-4, 7.41 ERA nelle ultime 8 partenze con Pittsburgh) mentre gli Angels si affidano a Garrett Richards (0-1, 5.40 ERA) che è tornato non al meglio dall'infortunio (4 punti concessi in 5 inning nella sconfitta a Houston) visto che il suo valore è certamente più alto.
 
Seattle Mariners - Minnesota Twins. Brutto avvio di stagione per i Mariners che sono 3-6 nelle ultime 9 partite (Over 3-1 nelle ultime 4), ed inoltre sono 3-7 negli ultimi precedenti contro Minnesota. Questa notte Seattle proverà a rifarsi con l'ottimo Felix Hernandez (2-0, 2.37 ERA) ancora imbattuto in stagione e già ad ottimo livello dopo il grave infortunio. I Twins faticano, specialmente in trasferta dove sono 2-7 nelle ultime 9 uscite. Per i Twins ci sarà Phil Hughes (0-3, 5.30 ERA) che storicamente in carriera ha pessimi numeri ad aprile (6-15, 6.05 ERA in 31 partenze). Hernandez è Under 7-2 nelle sue ultime 9 partenze, Hughes Under 3-1 nelle ultime 4.
 
Passiamo alla National League iniziando da Philadelphia Phillies - Atlanta Braves. I Braves escono ridimensionati dalla serie contro i Mets e ora sono 2-6 nelle ultime 8 partite (Over 7-3 nelle ultime 10). I Phillies non se la passano meglio con 2-9 nelle ultime 11 uscite (Over 6-1-2 nelle ultime 9), oltre ad essere 1-3 nei recenti precedenti contro Atlanta (Under 3-1). Per Philadelphia partirà un ex, Aaron Harang (2-1, 1.96 ERA) che ha iniziato alla grandissima la stagione con i Phillies (4 punti in 18.1 inning totali, .196 media battuta, 0.98 WHIP). Per Atlanta ci sarà invece Alex Wood (1-0, 3.93 ERA) che in 3 apparizioni stagionali ha sempre segnato Over.
 
Miami Marlins - Washington Nationals. I Nationals stanno finalmente iniziando ad esprimere il loro valore con 5-2 nelle ultime 7 partite, mentre i Marlins sono 1-5 nelle ultime 6. Washington ha vinto 8 degli ultimi 9 precedenti contro Miami. Questa notte per i Nationals partirà Jordan Zimmermann (1-2, 6.14 ERA) che non sta convincendo in stagione, nonostante l'anno scorso abbia chiuso con un perfetto 3-0, 3.28 ERA in 6 partenze contro Miami. I Marlins partiranno con Mat Latos (0-3, 10.24 ERA) che non ha ancora vinto a Miami e che sta tenendo pessime statistiche (2.38 WHIP, .395 media battitori). Entrambe le squadre hanno trends da Over recentemente (Washington O/U 7-2, Miami O/U 6-1-1), ma in 8 degli ultimi 10 precedenti tra le due squadre è stato Under.
 
Cincinnati Reds - Chicago Cubs. I Cubs arrivano da 2 sconfitte di fila (entrambe per 1 solo punto a Pittsburgh), cosa accaduta per la prima volta in stagione. I Cubs hanno vinto però 5 degli ultimi 6 precedenti con Cincinnati, con i Reds che sono 3-1 nelle ultime 4 partite e questa notte avranno come starter Mike Leake (0-1, 3.92 ERA) che in stagione ha concesso 4 punti in 7 inning ai Cubs, contrapposto come questa notte a Jon Lester (0-2, 6.89 ERA) che ne concesse invece ben 6 di punti in 6 inning in quella stessa partita e che è ancora alla ricerca del primo successo stagionale dopo 3 partenze. Chicago è Over 4-0-2 nelle ultime trasferte (Over 3-1-1 per Lester), i Reds sono Under 5-1 nelle ultime 6 partite (Over 5-2 per Leake). 3 degli ultimi 4 precedenti tra le due squadre si sono chiusi con Under. Vista la quota e il precedente poco incisivo di Lester contro Cincinnati, puntiamo sui Reds @2 su *BAH (stake 2).
 
Milwaukee Brewers - St. Louis Cardinals. Gran passo dei Cardinals che sono 6-1 nelle ultime 7 partite (Under 5-2) e hanno la miglior ERA (2.06) dell'intera lega, contro Milwaukee che ha invece il peggior dato nella stessa statistica in NL (4.89 ERA), e con St.Louis che inoltre domina 6-2 negli ultimi 8 precedenti con i Brewers che continuano a perdere (1-8 nelle ultime 9 partite con 50 punti subiti, 23 segnati). Per Milwaukee questa notte partirà Matt Garza (1-2, 5.40 ERA) che il 13 aprile scorso è uscito perdente con 5 punti concessi in 6 inning a St.Louis che risponde con Carlos Martinez (1-0, 2.08 ERA) che sabato scorso ha segnato la prima vittoria stagionale contro i Reds e che sta lanciando benissimo come tutta la rotazione. 
 
Colorado Rockies - San Francisco Giants. Dopo una serie di 1-9 in 10 partite, i campioni in carica di San Francisco hanno messo in fila 3 vittorie nello sweep contro i Dodgers, riprendendosi di colpo contro una delle squadre più in forma della lega. Questa notte i Giants saranno ospiti dei Rockies che ieri hanno interrotto una serie di 5 sconfitte nella vittoria 2-1 con i Padres, anche se in queste ultime 6 partite hanno segnato solo 19 punti a fronte dei 45 concessi (Over 4-2). Colorado ha vinto 5 degli ultimi 6 precedenti contro San Francisco (Under 7-2-1 negli ultimi 10 scontri). Per i Giants (che sono Under 6-3 nelle ultime 9 partite) questa notte avremo Chris Heston (2-1, 0.87 ERA) che sta facendo bene nonostante non fosse previsto in rotazione (infortuni di Matt Cain e Jake Peavy). Per i Rockies ci sarà invece Eddie Butler (1-1, 2.25 ERA) che il 13 aprile scorso non ha concesso punti lungo 5 inning contro i Giants.
 
Arizona Diamondbacks - Pittsburgh Pirates. I Pirates sono 4-2 nelle ultime 6 partite (Over 3-1-2), così come i Diamondbacks e le due squadre si sono anche spartite la posta in palio negli ultimi 10 precedenti (Over 4-1 negli ultimi 5). Questa notte Pittsburgh partirà con Gerrit Cole (2-0, 2.65 ERA) che ha iniziato bene la stagione, mentre per Arizona vedremo Josh Collmenter (1-2, 3.38 ERA) che ha sempre segnato Over in 3 partenze stagionali, con Cole che è Over 5-3-1 nelle ultime 9 da starter. Arizona è Under 3-1 nelle ultime 4 partite stagionali.
 
San Diego Padres - Los Angeles Dodgers. Dopo 7 vittorie di fila i Dodgers escono con 3 sconfitte dalla serie contro i Giants. Nelle ultime 9 partite LA è Over 6-3 e ha vinto 5 degli ultimi 7 precedenti (Over 6-1) con i Padres che sono in grande forma con 6-2 nelle ultime 8 partite (Over 4-1-1 nelle ultime 6 grazie all'ottimo attacco), dopo aver aperto la stagione perdendo la serie (1-2) proprio contro i Dodgers. Per i Padres questa notte partirà Andrew Cashner (1-2, 2.65 ERA) che l'8 aprile scorso concesse 6 punti in 5 inning nella sconfitta 4-7 proprio contro i Dodgers che rispondono con l'ottimo Zack Greinke (2-0, 1.83 ERA) che il 7 aprile scorso portò i suoi alla vittoria su San Diego con solo 1 puntio concesso in 7 inning. Greinke ha dominato San Diego con 4-0, 1.80 ERA in 8 partenze in carriera. Cashner è Over 3-0-1 nelle ultime 4 da starter, Greinke è Over 7-2 nelle ultime 9.
 
Chiudiamo con l'unica partita di Interleague tra New York Yankees - New York Mets, l'attesa sfida nella grande mela, con i Mets squadra del momento dopo 11 vittorie consecutive (Over 5-2-1 nelle ultime 8 partite). I Mets sono avanti anche 6-2 negli ultimi 8 precedenti contro gli Yankees che sono a loro volta in un buon momento (5-1 nelle ultime 6 partite). Questa notte per i Mets partirà Jacob deGrom (2-1, 0.93 ERA) ottimo nelle prime 3 uscite della stagione. Gli Yankees rispondono con Michael Pineda (2-0, 5.00) che ha vinto 2 partite pur lanciando peggio di deGrom che non ha concesso punti negli ultimi 18.1 inning in cui ha lanciato! Gli Yankees sono Over 7-3 nelle ultime 10 partite (con Over 6-1 nelle ultime 7 da starter per Pineda).