Pronostici Baseball MLB: Mets - Nationals, Royals - Tigers e tutte le partite del 30 aprile

Alfredo Simon, Detroit Tigers

Stefano Guerri
30/04/2015

Giovedì con otto partite di baseball americano che inizieranno alle ore 19:45 con St. Louis Cardinals - Philadelphia Phillies per chiudersi nella notte con Kansas City Royals - Detroit Tigers. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 30 aprile.


Giornata non piena con otto match di baseball americano. Sul trovate le preview complete con news, info, statistiche e i dettagli di tutte le partite di oggi. Iniziamo dalla National League con St. Louis Cardinals - Philadelphia Phillies. Con il 5-2 di ieri i Cardinals cercano di chiudere la 6° serie positiva di fila per una squadra che è 6-2 nelle ultime 8 partite (Under 5-2-1), contro i Phillies che sono 2-8 in trasferta in stagione, oltre ad aver perso in 4 degli ultimi 5 viaggi a St.Louis. Questa notte per i Cardinals partirà Tim Cooney (NR), al debutto in major-league (2-1, 3.63 ERA in Triple-A a Memphis quest'anno), al posto della stella Adam Wainwright, grave perdita per St.Louis. Per i Phillies vedremo David Buchanan (0-4, 7.52 ERA) che non ha ancora vinto in stagione in 4 partenze, una striscia perdente che si allunga a 7 partite considerando anche lo scorso anno.
 
New York Mets - Washington Nationals. Sfida molto interessante con i Mets che arrivano dalla sconfitta 3-7 a Miami e che sono 2-4 nelle ultime 6 partite (dopo 11 vittorie di fila), un leggero calo anche se a New York rimangono imbattuti (10-0). I Nationals hanno stoppato una serie di 6 sconfitte con le ultime 2 vittorie ad Atlanta, con 13 punti a segno in entrambi i casi. Washington arriva da 5 Over di fila (Mets Over 3-1-1) e rimane avanti 6-4 nelle ultime sfide contro i Mets. Questa notte per i Nationals partirà Stephen Strasburg (1-2, 4.88 ERA) che ha concesso 4 o più punti in 3 delle 4 partenze stagionali. Per i Mets vedremo Jacob deGrom (2-2, 2.96 ERA) che nelle prime 3 partite stagionali aveva concesso solo un totale di 2 punti in 19.1 inning, prima di crollare nell'ultima uscita perdente contro gli Yankees (6 punti in 5 inning). Strasburg ha sempre segnato Over in stagione ma 5 degli ultimi 7 precedenti tra Washington e NY si sono chiusi con Under. L'attacco dei Nationals continuerà come nelle ultime sere?
 
Atlanta Braves - Cincinnati Reds. I Braves sono 2-7 nelle ultime 9 partite e come detto hanno concesso 26 punti nelle ultime 2 sconfitte contro i Nats. I Reds non se la passano meglio con 2-4 nelle ultime 6 partite dopo la sconfitta interna 3-8 contro i pessimi Brewers. Il grande asso nella manica dei Braves sarà Shelby Miller (3-0, 2.05 ERA) che è ormai una sicurezza (mai più di 2 punti concessi in 4 partenze stagionali, O/U 0-4, 2.02 ERA nelle ultime 11 partite). I battitori dei Reds hanno una media di .219 contro Miller, con particolare fatica da parte di Marlon Byrd e Zack Cosart. Per Cincinnati partirà Mike Leake (0-1, 3.90 ERA) che non sta lanciando malissimo (3.33 ERA nelle ultime 2 partenze) ma le vittorie non sono ancora arrivate in questa stagione. I Braves arrivano da 4 Over di fila, i Reds sono Over 4-1 nelle ultime 5 partite. Atlanta ha vinto 5 degli ultimi 7 scontri con Cincinnati (Under 4-1-2). Puntiamo sulla vittoria Braves @1.85 su Eurobet (stake 4).
 
Passiamo in American League con Oakland Athletics - Los Angeles Angels. Gli Angels sperano che non ci siano problemi gravi per Albert Pujols, uscito ieri nella vittoria 6-3 contro gli Athletics, dove è stato importante anche Mike Trout. Gli Angels si portano così 4-2 nelle ultime 6 partite oltre a 8-4 negli ultimi 12 precedenti contro Oakland. Per gli Athletics si tratta della 5° sconfitta nelle ultime 6 gare. Oakland è Over 8-1 nelle ultime 9 partite (con anche un impressionante Over 11-1 stagionale in casa), gli Angels arrivano da 3 Over di fila. Questa notte LA partirà però con Jesse Chavez (0-1, 0.71 ERA) che ha perso al suo debutto stagionale nonostante solo 1 punto concesso in 6 inning. Gli A's rispondono con Garrett Richards (1-1, 3.75 ERA) che è sempre sulla buona via del recupero, come visto nell'ultima uscita (2 punti in 7 inning contro Texas). 5 delle ultime 7 partenze di Richards si sono chiuse con Under.
 
Cleveland Indians - Toronto Blue Jays. Gli Indians ieri hanno vinto 7-5 sui Royals fermando una serie di 4 sconfitte, ma la situazione è ancora deludente a Cleveland, dove inoltre gli Indians sono 2-6 in stagione. Anche i Blue Jays sono in calo (1-5 nelle ultime 6 partite) dopo la sconfitta 1-4 di ieri a Boston. L'attacco di Toronto fatica (vedere Jose Bautista), ma la difesa degli Indias concede troppo (Over 5-1 nelle ultime 6 partite). I Blue Jays sono 4-2 negli ultimi 6 precedenti con Cleveland (Under 3-2-1). Questa notte per gli Indians partirà T.J. House (0-3, 12.60 ERA), ancora alla ricerca della prima vittoria e con numeri imbarazzanti (14 punti in 10 inning totali). I Blue Jays rispondono con Daniel Norris (1-1, 4.43 ERA) che arriva dalla migliore uscita in carriera anche se contro i Rays è arrivata una sconfitta. Norris è O/U 1-3 in stagione, House ha segnato 4 Over nelle ultime 5 partenze.
 
Minnesota Twins - Chicago White Sox. I White Sox hanno giocato (e perso 2-8) solo 1 delle 3 partite della serie contro gli Orioles per i problemi a Baltimore, ma rimangono 6-3 nelle ultime 9 trasferte, rispetto al 4-8 dei Twins in casa. Minnesota arriva dalla serie perdente (1-2) contro i Tigers dopo il 7-10 di ieri. Chicago ha vinto 4 degli ultimi 6 precedenti con Minnesota e questa notte partirà con Chris Sale (2-0, 2.37 ERA) che in 3 partenze stagionali non ha mai concesso olte 2 punti (compresa la prima uscita contro i Twins, 1 punto in 6 inning). Minnesota risponde con Trevor May (1-1, 4.91 ERA) che nella scorsa stagione da rookie ha incontrato 2 volte Chicago, con un doppio successo (2-0, 4.91 ERA). May è Over 4-1, Sale è Over 3-1-1 nelle rispettive ultime 5 partenze. In casa i Twins sono O/U 1-3 nelle ultime 4 uscite mentre i White Sox sono Under 5-1-1 nelle ultime trasferte. In 8 degli ultimi 10 scontri tra le due squadre è stato Under.
 
Houston Astros - Seattle Mariners. Gli Astros sono la squadra più calda del momento grazie a 6 vittorie di fila (8,5 punti segnati di media) con con lo sweep vincente a San Diego (superati con un totale di 30-9). Houston torna in casa dopo un road-trip chiuso 8-1 (Over 8-1) per una squadra che ha perso solo 1 delle ultime 12 partite. Una vera rinascita per gli Astros che inoltre sono anche avanti 6-2 negli ultimi 8 scontri con Seattle che è in ripresa con 5-2 nelle ultime 7 partite (Under 6-1) dopo il successo di ieri in Texas. I Mariners questa notte partiranno con James Paxton (0-2, 6.86 ERA) che non ha ancora vinto in 4 partenze stagionali, oltre ad aver lanciato per un totale di soli 7 inning nelle ultime 2 uscite. Per gli Astros vedremo invece Scott Feldman (2-2, 4.81 ERA) che dopo le prime 2 sconfitte stagionali ha messo insieme 2 vittorie di fila. Feldman è O/U 2-7 nelle ultime 9 partenze mentre Paxton è O/U 3-1 in stagione. Negli ultimi 6 precedenti tra Houston e Seattle siamo O/U 5-1.
 
Kansas City Royals - Detroit Tigers, forse la partita più interessante tra due squadre che si contendono il primato in American League Central. I Tigers (che sono 12-3 contro avversari divisionali) sono 4-1 nelle ultime 5 partite dopo il successo per 10-7 di ieri in Minnesota. I Royals si sono invece fermati 5-7 a Cleveland ma rimangono 3-1 nelle ultime 4 partite al Kauffman Stadium. Detroit è avanti 7-3 negli ultimi 10 precedenti con Kansas City (Under 7-3). Questa notte per i Tigers partirà Alfredo Simon (4-0, 1.65 ERA) che ha vinto tutte e 4 le partenze stagionali (Under 3-1), concedendo in particolare solo 2 punti in 22 inning totali nelle ultime 3 uscite. I Royals rispondono con Danny Duffy (1-0, 4.15 ERA) che arriva dalla sconfitta 2-3 a Chicago, dove però ha segnato la sua miglior prestazione (1 punto concesso ai White Sox in 5.1 inning). Si sfidano anche due ottimi attacchi e non per niente i Royals arrivano da 3 Over di fila mentre i Tigers sono O/U 3-1 nelle ultime 4 partite.

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org