Pronostici Baseball MLB: Astros - Rangers, Red Sox - Rays e tutte le partite del 4 maggio

Jake Odorizzi, Tampa Bay Rays

Pubblicato il 04/05/2015 da Stefano "Guru" Guerri

La settimana parte con undici sfide in programma ad iniziare da Washington Nationals - Miami Marlins. Nella notte si chiuderà questo lunedì di baseball americano con San Francisco Giants - San Diego Padres. Ecco i pronostici MLB del 4 maggio.


Sono undici le partite in programma questo lunedì per il baseball americano. Sul trovate le preview complete con news, info, statistiche e i dettagli di tutti i match in programma. Iniziamo dalla National League con Washington Nationals - Miami Marlins. L'attacco dei Nationals è tornato a faticare ma Washington esce con le ultime 2 vittorie nelle 4 partite in casa dei Mets (entrambe per 1-0). I Nationals sono 5-1 nelle ultime 6 partite (Under 3-0 nelle ultime 3) ma lo scorso mese hanno subito uno sweep a Miami con soli 4 punti totali segnati in quella serie. Marlins in ripresa con 8-2 nelle ultime 10 partite. Questa notte per Washington partirà Jordan Zimmermann (2-2, 4.88 ERA) che arriva dai 4 punti concessi in 7 inning contro Atlanta e che lo scorso mese ha affrontato Miami (2 punti in 6 inning). I Marlins rispondono con David Phelps (1-0, 3.38 ERA) che ha iniziato ottimamente la stagione con un totale di 3 punti concessi in 17.2 inning. In stagione Phelps è Under 2-1, mentre Zimmermann è Over 3-1. Negli ultimi 10 precedenti tra Washington e Miami siamo Under 7-3.
 
Atlanta Braves - Philadelphia Phillies. I Phillies sono 1-5 nelle ultime 6 partite e sono usciti in negativo in 7 serie di fila in trasferta in questa stagione (2-12-1 nelle ultime 15 serie fuori casa). I Braves sono 2-4 nelle ultime 6 partite con Atlanta e Philadelphia che si sono divisi la posta in palio negli ultimi 10 precedenti (Under 4-1 nelle ultime 5). Questa notte per i Braves partirà Alex Wood (1-1, 4.03 ERA) che arriva dalla brutta sconfitta 4-13 contro Washington, ma che aveva chiuso 5.2 inning senza concedere punti ai Phillies lo scorso 24 aprile, contrapposto proprio ad Aaron Harang (2-2, 2.51 ERA) che arriva dalla sconfitta a St.Louis (5 punti in 6 inning). In stagione Wood è Over 4-1 mentre Harang è Under 6-1-1 nelle ultime 8 partenze. In generale Atlanta è Over 5-2-1 nelle ultime 8 partite stagionali.
 
Milwaukee Brewers - Los Angeles Dodgers. I Dodgers ieri sono passati 1-0 sui Dbacks, la 7° vittoria nelle ultime 9 partite, anche se sono solo 3-6 nelle recenti trasferte dove la squadra di Clayton Kershaw (1-2, 3.73 ERA) non riesce a rendere al meglio. I Brewers ieri hanno licenziato il proprio manager nonostante le ultime 2 vittorie (prima serie stagionale chiusa in positivo) portandosi 7-18 di record in un'annata difficile dove inoltre sono appena 3-10 in casa. Milwaukee è Under 4-1 nelle ultime 5 partite e ha vinto 5 degli ultimi 6 precedenti contro Los Angeles. I Brewers partiranno con Kyle Lohse (1-4, 7.28 ERA) che, dopo la prima vittoria stagionale contro i Reds, ha perso martedì scorso sempre a Cincinnati. Come detto per i Dodgers vedremo Kershaw che arriva dalla sconfitta 1-2 contro i Giants ma che in 4 partenze a Miller Park ha un perfetto 4-0, 0.87 ERA. Kershaw è Under 3-1 nelle ultime 4 partenze, Lohse è Under 5-3 nelle ultime 8.
 
St. Louis Cardinals - Chicago Cubs. Problemi in attacco per i Cubs che sono 1-3 nelle ultime 4 partite dove hanno segnato un totale di soli 6 punti, perdendo la serie anche contro i pessimi Brewers. Non una buona notizia per i Cubs visto che a Chicago arrivano i Cardinals che hanno vinto le ultime 6 partite concedendo un totale di soli 14 punti (32 messi a segno). St.Louis è la miglior squadra come ERA (2.36). I Cubs sono Under 3-1-1 nelle ultime 5 partite, i Cardinals arrivano da 3 Under di seguito. Chicago è avanti 3-1 nelle ultime 4 sfide contro St.Louis, tutte chiuse con Under. Per i Cubs partirà Travis Wood (2-1, 3.04 ERA) che arriva dalla vittoria sui Pirates dove ha lanciato bene (2 punti in 7 inning). Per i Cardinals vedremo invece Carlos Martinez (3-0, 1.73 ERA) che arriva dalla vittoria su Philadelphia (2 punti in 6 inning). In 5 partite in stagione Martinez non ha mai concesso oltre 2 punti ed è under 2-1-1; stesso record O/U di Wood quest'anno.
 
Colorado Rockies - Arizona Diamondbacks. I Diamondbacks sono 2-7 nelle ultime 9 partite e cercano ancora il primo successo di questo road-trip dopo lo 0-1 di ieri in casa dei Dodgers. Anche i Rockies arrivano da 5 sconfitte di fila dopo il 6-8 a San Diego. In questa serie perdente Colorado ha segnato 17 punti concedendone ben 47 totali. Negli ultimi 10 precedenti tra Arizona-Colorado in 6 occasioni l'ha spuntata la squadra di casa (i Dbacks hanno perso infatti gli ultimi 4 viaggi di fila al Coors Field). Arizona è Over 4-1-1 nelle ultime 6 partite, Colorado è Over 5-1, così come è stato Over in 7 degli ultimi 8 precedenti tra queste due franchigie. Questa notte per i Rockies partirà Tyler Matzek (2-0, 2.70 ERA) che proprio lunedì scorso ha portato i suoi alla vittoria in Arizona (2 punti in 5 inning). In tutte e 4 le partenze stagionali Matzek non ha mai concesso oltre 2 punti ed è 2-1, 2.65 ERA in 3 partite in carriera contro Ariziona. Per i Diamondbacks vedremo invece Josh Collmenter (2-3, 2.76 ERA) che si è portato 3-1, 3.59 ERA in 19 partite (9 start) in carriera contro Arizona dopo la vittoria di mercoledì scorso (1 punto in 8 inning) dove ha lanciato molto bene e, dopo i 5 punti concessi all'esordio contro i Giants, non ha mai concesso oltre 3 punti nelle altre 4 uscite stagionali. Collmenter è però Over 4-1 nelle ultime 5 partite mentre Matzek è Under 7-3 nelle ultime 10 partenze. 
 
San Francisco Giants - San Diego Padres. I Padres arrivano dallo sweep vincente in Colorado con 3 vittorie in cui l'attacco ha segnato un totale di 26 punti, tornando a macinare come nelle prime uscite stagionali. I Giants sono in grande ripresa (8-3 nelle ultime 11 partite), specialmente all'AT&T Park dove hanno vinto le ultime 5 partite di fila. I Giants sono Under 6-2 nelle ultime 8 partite in casa, i Padres sono Over 5-1 nelle ultime 6 partite stagionali. Questa notte per San Francisco partirà Madison Bumgarner (2-1, 3.73 ERA) che arriva dalla vittoria sui Dodgders (1 punto in 8 inning) ma aveva fatto male l'11 aprile scorso contro i Padres (5 punti in 3 inning). San Diego risponde con Tyson Ross (1-2, 4.55 ERA) che invece arriva dalla brutta prestazione a Houston (4 punti in 5 inning) nella sconfitta 3-14 contro gli Astros. Ross è Over 4-1 nelle ultime 5 partite. Negli ultimi 10 precedenti tra Padres e Giants, in 8 occasioni ha vinto la squadra di casa. San Diego ha perso in 3 degli ultimi 4 viaggi a San Francisco.
 
Passiamo all'American League iniziando da Toronto Blue Jays - New York Yankees. Gli Yankees continuano il loro ottimo inizio stagionale e sono 13-3 nelle ultime 16 partite (con 9-1 in trasferta) dopo il successo 8-5 di ieri a Boston. I Blue Jays sono 3-7 nelle ultime 10 partite (Over 5-2 nelle ultime 7, mentre gli Yankees sono Under 5-2 nelle ultime 7 trasferte). Le due squadre sono pari 5-5 nelle ultime 10 volte in cui si sono affrontate (Over 4-2 negli ultimi 6) ma Toronto ha chiuso in positivo 2-1 la prima serie dell'anno contro gli Yankees. Questa notte per i Blue Jays partirà R.A. Dickey (0-3, 5.23 ERA), ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale dopo aver concesso 4 punti in 5 inning nell'ultima sconfitta a Boston, anche se il debutto stagionale di Dickey è stato buono (1 punto in 6.1 inning) proprio contro NY. Gli Yankees schierano Chase Whitley (1-0, 1.80 ERA) che parte in rotazione per l'infortunio di Masahiro Tanaka. Whitley ha concesso 1 punto in 6 inning contro i Rays nella prima e finta unica partenza stagionale.
 
Boston Red Sox - Tampa Bay Rays. I Rays sono 2-4 nelle ultime 6 partite in cui hanno messo insieme appena 10 punti totali. I Red Sox sono 2-6 nelle ultime 8 partite e arrivano dallo sweep perdente in casa contro gli Yankees in un altra sconfitta contro avversari divisionali su cui Boston sta avendo numeri insufficenti quest'anno (come nella serie perdente 1-2 contro Tampa ad aprile). Negli ultimi 10 precedenti tra Tampa e Boston siamo 5-5 (Over 4-2 negli ultimi 6 scontri). Boston è Under 3-1 nelle ultime 4 partite, Tampa arriva da 8 Under di fila. Questa notte per i Rays partirà Jake Odorizzi (2-2, 2.41 ERA) che ha perso nelle ultime 3 uscite dopo i 4 punti in 6.1 inning concessi a NY la settimana scorsa, anche se il 23 aprile ha concesso solo 1 punto in 6.2 inning contro Boston che, come in quella sfida, anche questa notte si affida a Clay Buchholz (1-3, 5.76 ERA) che concesse 1 punto in 6 inning in quel precedente. Buchholz martedì scorso ha concesso 5 punti in soli 2.3 inning sul monte di lancio contro Toronto. Odorizzi è Under 4-0 in stagione, Buchholz è Over 8-1 nelle ultime 9 partenze. Puntiamo sui Rays @2.07 su Betclic (stake 2) come underdogs in questa trasferta, preferendo Odorizzi a Buchholz e con i Red Sox in generale in un momento poco felice.
 
Minnesota Twins - Oakland Athletics. I Twins hanno messo a segno uno ottimo sweep vincente in 4 partite sui White Sox, con un totale di 31 punti segnati e solo 8 concessi. Minnesota sta andando meglio del previsto e grazie al 7-2 nelle ultime 9 partite si è portata oltre il 50% di vittorie. Gli Athletics sono invece 3-7 nelle ultime 10 partite ma dominano 9-1 negli ultimi 10 precedenti contro Minnesota. Questa notte i Twins partiranno con Phil Hughes (0-4, 4.55 ERA), ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale dopo 5 partenze quest'anno (3 punti in 5 inning contro Detroit mercoledì scorso). Gli Athletics rispondono con Jesse Hahn (1-1, 2.86 ERA), ottimo nelle prime 3 uscite mentre mercoledì scorso è un pò calato contro gli Angels (3 punti in 5 inning). Hahn è Over 5-3 nelle ultime 8 partenze, gli Athletics sono Over 8-0-1 nelle ultime 9 partite e in 7 degli ultimi 10 precedenti tra Minnesota ed Oakland è stato Over.
 
Houston Astros - Texas Rangers. Miglior partenza dopo 25 partite di regular season (18-7) per la franchigia di Houston che arriva da 10 vittorie consecutive dopo lo sweep sui Mariners. I Rangers sono 3-10 nelle ultime 13 partite e sono ancora alla ricerca della prima serie positiva dell'anno (0-6-2). I Rangers hanno però vinto 4 degli ultimi 6 precedenti (Under 7-1 negli ultimi 8) contro Houston. Gli Astros questa notte partiranno con Dallas Keuchel (3-0, 0.73 ERA), perfetto in questo inizio stagione con cui Houston ha vinto tutte e 5 le partite. In un totale di 37 inning in cui ha lanciato, Keuchel ha concesso un totale di soli 3 punti. Keuchel ha affrontato i Rangers in Texas lo scorso 12 aprile (2 punti in 7 inning) e sta tenendo i battitori avversari a medie stagionali bassissime da .130 media battuta, rispetto al .366 del pessimo Ross Detwiler (0-3, 8.66 ERA) per Texas. Detwiler ha concesso 5 o più punti nelle prime 3 uscite stagionali e mercoledì scorso ha concesso 2 punti in 5.1 inning contro Seattle nella sua miglior prova stagionale, anche se non è ancora arrivata la sua prima vittoria. Keuchel è Over 3-1 in stagione, Detwiler è Over 2-1-1.
 
Los Angeles Angels - Seattle Mariners. Entrambe le squadre arrivano da uno sweep perdente in trasferta in questo weekend e si può dire che si affrontano due delle grandi delusioni di questo avvio. I Mariners hanno perso le 4 partite a Houston concedendo un totale di 25 punti. Gli Angels arrivano invece dallo sweep a San Francisco e sono solo 2-5 nelle ultime 7 partite. Seattle ha vinto 5 degli ultimi 7 precedenti contro gli Angels (Under 6-2 negli ultimi 8). Seattle è Under 6-2 nelle ultime 8 partite, gli Angels (che hanno segnato un totale di soli 6 punti nelle ultime 3 partite) sono però Over 5-2 nelle ultime 7 uscite stagionali. Per i Mariners questa notte partirà il perfetto Felix Hernandez (4-0, 1.82 ERA) che concesse solo 1 punto in 7 inning in stagione contro gli Angels, e che sta tenendo i battitori avversari a medie bassissime (.194 i battitori mancini, .167 i destri), ma attenzione a Mike Trout che è uno dei punti di forza per LA ed ha una media di .365 contro Hernandez. Per Los Angeles vedremo Matt Shoemaker (2-1, 6.00 ERA) che invece non sta ancora convincendo del tutto in stagione (.333 di media per i battitori destri contro di lui) anche se ha portato i suoi alla vittoria lo scorso 8 aprile proprio contro Seattle (3 punti in 6 inning), senza dimenticare anche il finale dello scorso anno visto che gli Angels hanno vinto 8 delle ultime 10 partite con Shoemaker da starter. Hernandez è Under 8-2 nelle ultime 10 partenze, Shoemaker è Over 3-0-1 in stagione.