Pronostici Baseball MLB: Orioles - Mets, Angels - Mariners e tutte le partite del 5 maggio

Garret Richards, Los Angeles Angels

Pubblicato il 05/05/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Martedì notte con quindici partite di baseball americano. Si inizia con Pittsburgh Pirates - Cincinnati Reds per chiudere con l'interessante San Francisco Giants - San Diego Padres. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 5 maggio.


Sono quindici le partite in programma oggi per il baseball americano. Sul trovate le preview complete con news, info, statistiche e i dettagli di tutti i match in programma oggi. Iniziamo dalla National League con Washington Nationals - Miami Marlins. Grazie ad una grande prova di Yunel Escobar ieri i Nationals sono passati 6-4 sui Marlins e si sono portati 6-1 nelle ultime 7 partite di questa stagione in cui Washington sta iniziando a marciare al ritmo che tutti si aspettavano. I Marlins rimangono 8-3 nelle ultime 11 partite e sono avanti 3-1 su Washington negli ultimi precedenti, anche se ha sempre perso negli ultimi 4 viaggi nella capitale. Questa notte per i Nationals partirà Stephen Strasburg (2-2, 4.60 ERA) che arriva dalla vittoria sui Mets (1 punto in 5.1 inning) e in 12 delle 20 partenze in carriera contro Miami non ha concesso oltre 1 punto, ma non il 25 aprile scorso (4 punti in 6 inning). Per i Marlins vedremo Mat Latos (0-3, 6.86 ERA) che non è ancora al meglio e si vede, visto che è ancora alla ricerca della prima vittoria. Latos è Over 6-1 nelle ultime 7 partenze, Strasburg è Over 4-1 nelle ultime 5. Washington è Under 4-1 nelle ultime 5 partite e siamo Under 7-4 negli ultimi 11 precedenti tra Miami e Washington.
 
Pittsburgh Pirates - Cincinnati Reds. I Pirates arriva dalle 3 sconfitte contro i Cardinals, una serie di 3 sconfitte tutte in extra inning. Pittsburgh è Under 6-1-2 nelle ultime 9 partite e ospita i Reds contro cui hanno subito uno sweep. Cincinnati è 4-6 nelle ultime 10 partite e ha vinto le ultime 5 partite di fila contro Pittsburgh. Negli ultimi 9 precedenti tra le due squadre siamo Under 6-2-1. Questa notte per i Reds partirà Michael Lorenzen (0-1, 5.40 ERA) che ha perso al suo debutto stagionale a Milwaukee (3 punti in 5 inning). Per i Pirates ci sarà Jeff Locke (2-1, 4.76 ERA) che, dopo aver tenuto un 1.93 ERA in 2 partite contro Milwaukee, ha concesso 10 punti in 8.2 inning totali nelle seguenti 2 uscite (10.38 ERA). Locke è Over 7-1-1 nelle ultime 9 partenze.
 
Atlanta Braves - Philadelphia Phillies. Ieri i Phillies hanno vinto 5-2 ad Atlanta migliorando leggermente la situazione stagionale in trasferta (4-11), anche se Philadelphia rimane 2-5 nelle ultime 7 partite, così come i Braves che dopo le prime 25 partite hanno cambiato 25 diverse lineup a conferma di un equilibrio ancora da trovare. Atlanta ha perso 3 degli ultimi 4 scontri con Philadelphia (Under 4-1-1 negli ultimi 6 precedenti) e questa notte partirà con Shelby Miller (3-1, 2.17 ERA), il miglior pitchers della squadra lo scorso mese, anche se ha perso nell'uscita contro i Reds (3 punti in 7 inning), ma ha superato recentemente proprio i Phillies (2 punti in 6 inning). Philadelphia risponde Chad Billingsley (Triple-A: 1-1, 4.74 ERA) che arriva dalla AAA e torna in Major dove non partiva da oltre 2 anni. Miller ha sempre segnato Under in 5 partenze stagionali, ma Atlanta è Over 5-2-2 nelle ultime 9 partite.
 
Milwaukee Brewers - Los Angeles Dodgers. I cambi sembrano aver fatto bene a Milwaukee e ieri i Brewers hanno superato 4-3 i Dodgers, portandosi a 3 vittorie di fila. I Dodgers rimagono 7-3 nelle ultime 10 partite, ma continuano a faticare in trasferta (3-7 nelle ultime 10 partite fuori casa). Un altro dato interessante è il 6-1 per Milwaukee negli ultimi 7 precedenti contro LA. Per i Dodgers questa notte partirà Zack Greinke (4-0, 1.93 ERA) che, con l'ultima vittoria per 7-3 sui Giants, si è portato a 9-0, 2.01 ERA nelle sue ultime 14 partite. Per i Brewers ci sarà Matt Garza (2-3, 4.60 ERA) che, dopo le prime 3 partite tremende, arriva da 2 ottime partenze di qualità, come contro i Reds la settimana scorsa (2 punti in 6.2 inning). In stagione Greinke è Over 4-1, i Brewers sono Under 5-1 nelle ultime 6 partite stagionali. Torniamo a giocare sulla vittoria dei Dodgers @1.62 su Eurobet (stake 5).
 
St. Louis Cardinals - Chicago Cubs. Ieri una partenza sprint (5 punti nel primo inning) hanno regalato ai Cardinals la 7° vittoria consecutiva, una serie in cui hanno concesso un totale di soli 23 punti agli avversari. I Cubs sono 1-4 nelle ultime 5 partite (Under 2-2-1). In 4 delle ultime 5 partite di St.Louis è stato Under e questa notte per i Cardinals partirà Tyler Lyons (NR) al suo esordio stagionale (2-8, 4.62 ERA nelle ultime 2 stagioni). Per i Cubs partirà Kyle Hendricks (0-1, 5.23 ERA) che non è mai arrivato a lanciare 6 inning in 4 partenza stagionali (ancora senza vittorie). Hendricks ha numeri pessimi contro battitori destri (.343) e in generale contro diversi giocatori dei Cardinals (Carpenter, Holliday e Reynolds su tutti). I Cubs hanno sempre segnato Over nelle ultime 4 partite con Hendricks starter. I Cardinals sono avanti 5-3 negli ultimi 8 precedenti contro Chicago (Under 4-1 negli ultimi 5 scontri).
 
Colorado Rockies - Arizona Diamondbacks. Ieri è stata sospesa per maltempo la prima partita di questa serie in Colorado, con i Rockies che hanno sempre vinto negli ultimi 4 precedenti a Coors Field contro i Diamondbacks. Colorado arriva da 5 sconfitte di fila (17 punti segnati, 47 subiti per Over 4-1). Arizona è 2-7 nelle ultime 8 partite (Over 4-1-1 nelle ultime 6) e questa notte partirà con Josh Collmenter (2-3, 2.76 ERA) che lo scorso mercoledì ha superato proprio i Rockies lanciando per 8 inning e concedendo solo 1 punto. Per i Rockies vedremo Tyler Matzek (2-0, 2.70 ERA), imbattuto in stagione e anche lui vincente nel precedente contro gli avversari di questa notte (27 aprile scorso, 2 punti in 5 inning). Collmenter è Over 4-1 nelle ultime 5 da starter, Matzek è Under 7-3 nelle ultime 10. In 7 degli ultimi 8 precedenti tra Arizona e Colorado è stato Over.
 
San Francisco Giants - San Diego Padres. I Giants ieri hanno vinto 2-0 la prima partita di questa serie contro i Padres, portandosi 10-4 nelle ultime 14 partite (7 vittorie di fila in casa) dopo un avvio difficile in stagione. I Padres sono 3-1 nelle ultime 4 partite in cui hanno segnato un totale di 26 punti. San Diego è Over 5-2 nelle ultime 7 partite, San Francisco è Under 7-2 nelle ultime 9 in casa. Per gli ospiti questa notte partirà Andrew Cashner (1-4, 2.61 ERA) che non sta lanciando malissimo ma arriva dalla 4° sconfitta in stagione, quella di mercoledì scorso contro Houston dove ancora una volta non è stato aiutato dal proprio attacco. Per i Giants ci sarà Ryan Vogelsong (0-2, 9.31 ERA) che è crollato nell'ultima uscita contro i Dodgers (6 punti in 3 inning). Vogelsong è Over 4-1 nelle ultime 5 da starter, così come Cashner. I Padres hanno perso 4 degli ultimi 5 viaggi a San Francisco, a confermare come la squadra di casa abbia vinto 9 degli ultimi 11 precedenti tra San Diego e San Francisco. 
 
Passiamo all'American League iniziando da Toronto Blue Jays - New York Yankees. I Blue Jays tornano a casa dopo un road-trip chiuso 3-7 e vincono 3-1 la prima sfida contro gli Yankees che rimangono comunque 13-4 nelle ultime 17 partite (9-2 in trasferta). Toronto è Over 5-1 nelle ultime 6 partite, New York è Under 6-2 nelle ultime 8 trasferte. I Blue Jays sono avanti 3-1 negli ultimi 4 precedenti contro gli Yankees. Questa notte per Toronto partirà Marco Estrada (1-0, 0.84 ERA) alla prima partenza stagionale (1 punto in 10.2 inning totali da rilievo quest'anno). Per gli Yankees vedremo invece Michael Pineda (3-0, 3.73 ERA) che arriva da una sconfitta contro Tampa (2 punti in 5.2 inning). Pineda è Over 4-1-1 nelle ultime 6 partenze. Negli ultimi 10 precedenti tra Toronto e New York siamo Under 6-4.
 
Boston Red Sox - Tampa Bay Rays. Ieri i Rays sono passati 5-1 a Boston anche se Tampa rimane 3-4 nelle ultime 7 partite in cui ha segnato un totale di soli 15 punti. I Rays arrivano da 9 Under di fila, hanno vinto le ultime 3 sfide contro Boston (Under 2-1) e stanno tenendo ottimi numeri dalla propria rotazione (3.24 ERA). I Red Sox faticano e sono 2-7 nelle ultime 9 partite. Il problema arriva dalla difesa (74 punti concessi nelle ultime 12 partite) e Boston è Under 4-1 nelle ultime 5 partite. Per Tampa partirà Drew Smyly (0-0, 3.38 ERA) che arriva da 2 solide partite dal ritorno per infortunio. I Red Sox schierano Rick Porcello (2-2, 5.34 ERA) che arriva dalla vittoria su Toronto (1 punto in 7 inning). Porcello è Over 3-1 nelle ultime 4 partite, Smyly è Under 8-1 nelle ultime 9.
 
Minnesota Twins - Oakland Athletics. Dopo lo sweep di 4 partite sui White Sox, ieri i Twins hanno allungato a 5 la serie vincente superando anche gli Athletics che ora sono 3-8 nelle ultime 11 partite. Minnesota è in un ottimo momento (8-2 nelle ultime 10 partite) e in questa serie di 5 vittorie ha segnato un totale di 39 punti ritrovando anche l'attacco, anche se i Twins sono sotto 2-9 negli ultimi 11 precedenti contro Oakland (Over 8-3). Gli Athletics sono Over 9-0-1 nelle ultime 10 partite e questa notte partiranno con Jesse Chavez (0-2, 2.55 ERA) che ha perso le 2 uscite stagionali (entrambe contro gli Angels). Per i Twins avremo Trevor May (2-1, 4.43 ERA) che ha vinto le ultime 2 uscite dopo i 2 punti in 5.2 inning concessi ai White Sox. May ha sempre segnato Over nelle ultime 4 partenze.
 
Houston Astros - Texas Rangers. Ieri i Rangers hanno stoppato la serie di 10 vittorie dei caldissimi Astros andando a vincere 2-1 al Minute Maid Park anche se Texas rimane sono 4-10 nelle ultime 14 partite stagionali. Houston ha perso 5 degli ultimi 7 precedenti con Texas (Under 8-1 negli ultimi 9), ma questa notte proverà a tornare alla vittoria con un ex Rangers, Scott Feldman (2-2, 4.31 ERA) che, dopo le prime 2 sconfitte, arriva da 2 vittorie di fila. Incroci particolare visto che per Texas partirà invece un ex Astros, Wandy Rodriguez (0-1, 4.82 ERA) che arriva dalla sconfitta contro Seattle mercoledì scorso (4 punti in 5 inning). Rodriguez è Under 3-1 nelle ultime 4 partenze, Feldman è Under 8-2 nelle ultime 10.
 
Chicago White Sox - Detroit Tigers. I Tigers hanno vinto le ultime 2 partite delle 4 sfide della serie a Kansas City e sono 6-3 nelle ultime 9 partite (Over 5-4). I White Sox arrivano da 5 sconfitte consecutive (10 punti segnati, 39 subiti) e Chicago ha perso 4 delle ultime 5 sfide con Detroit. Per i Tigers partirà Shane Greene (3-1, 4.60 ERA), crollato con 7 punti concessi in 4.1 inning contro i Twins, dopo aver iniziato la stagione con 3 partite dove ha lanciato in modo quasi perfetto (0.39 ERA). Per i White Sox vedremo Jeff Samardzija (1-2, 4.78 ERA) che ha fatto la stessa marcia di Greene visto che dopo le prime 2 ottime partenze (tra cui 1 punto concesso in 8 inning proprio ai Tigers) ha fatto male nell'ultima sconfitta a Baltimore (8 punti in 5 inning). Greene è Over 4-2 nelle ultime 6 da starter, Samardzija è Over 6-2 nelle ultime 8.
 
Kansas City Royals - Cleveland Indians. I Royals sono 4-5 nelle ultime 9 partite dopo aver perso le ultime 2 uscite interne nella serie contro i Tigers. Kansas City ha sempre sospeso il miglior battitore (Lorenzo Cain .333), ma dovrebbe rientrare Greg Holland per questa notte. Piccoli segnali di ripresa per gli Indias che, dopo una partenza 6-13, hanno vinto 3 delle ultime 5 partite in cui l'attacco ha segnato un totale di 31 punti. I Royals hanno vinto 4 degli ultimi 6 precedenti con Cleveland (Over 5-1) ma la formazione in trasferta l'ha spuntata in 8 degli ultimi 10 scontri. Gli Indians sono Over 7-1 nelle ultime 8 partite, i Royals sono Over 5-2 nelle ultime 7. Questa notte per Kansas City partirà Jason Vargas (2-1, 5.95 ERA) che ha già battuto Cleveland nell'ultima uscita stagionale (2 punti in 5 inning). Per gli Indians vedremo invece Danny Salazar (3-0, 3.32 ERA), ancora imbattuto in stagione anche se mercoledì scorso ha concesso 4 punti in 6 inning contro i Royals. Salazar è Over 5-2 nelle ultime 7 da starter, Vargas è Over 4-1 nelle ultime 5.
 
Los Angeles Angels - Seattle Mariners. Ieri i Mariners sono passati 3-2 ad LA con Seattle che si porta avanti 6-2 negli ultimi 8 precedenti contro gli Angels (Under 6-2). I Mariners sono 1-4 nelle ultime 5 partite in cui hanno concesso 27 punti. Gli Angels hanno perso le ultime 4 partite di fila in cui hanno prodotto appena 8 punti totali. LA è Under 3-1 nelle ultime 4 partite, Seattle è Under 7-2 nelle ultime 9. Questa notte per gli Angels partirà Garrett Richards (2-1, 3.00 ERA) che ha lanciato benissimo e vinto le ultime 2 uscite da starter. Richards è 3-2, 2.63 ERA in 13 partite (5 start) in carriera contro i Mariners che rispondono con James Paxton (0-2, 5.74 ERA) che arriva da una buona prova contro Houston (2 punti in 7 inning) che non è bastata per la sua prima vittoria in stagione. Paxton è 2-2, 2.67 ERA in 5 partite in carriera contro gli Angels, compresa la sconfitta dello scorso 7 aprile (2 punti in 6 inning). Paxton dalla sua ha ottimi numeri contro i principali battitori di LA, Mike Trout ed Albert Pujols. Richards è Under 5-3 nelle ultime 8 partenze, Paxton è Over 3-1 nelle ultime 4.
 
Chiudiamo con l'unica sfida di Interleague in programma oggi, New York Mets - Baltimore Orioles. I Mets arrivano da una doppia sconfitta 0-1 contro i Nats e sono 3-7 nelle ultime 10 partite, un crollo netto dopo la serie vincente di 11 partite consecutive. I problemi arrivano dall'attacco che nelle ultime 6 partite (1-5) ha messo a segno solo 12 punti. Gli Orioles sono 5-1 nelle ultime 6 partite, con un totale di soli 6 punti concessi nelle ultime 4 e 3 Under di fila. I Mets hanno vinto 6 sfide di fila contro Baltimore (Under 5-1), ma l'ultimo precedente è datato 2012. Questa notte per Baltimore partirà Bud Norris (1-2, 12.18 ERA) che finalmente ha giocato una buona partita (3 punti in 6.2 inning contro Boston) dopo il disastro delle prime 3 uscite. I Mets rispondono con Bartolo Colon (4-1, 3.31 ERA) che, dopo le prime 4 vittorie, ha subito la prima sconfitta stagionale concedendo 4 punti in 6.2 inning a Miami. Colon è Over 7-3 nelle sue ultime 10 partenze, Norris arriva da 5 Over di seguito. I Mets sono Under 6-1 nelle ultime 7 partite stagionali.