Pronostici Baseball MLB: Phillies - Mets, Tigers - Royals e le partite del 8 maggio

New York Mets

Pubblicato il da

Un venerdì con quindici partite di baseball americano in programma. Si parte con una serie di partite alle ore 01:05 con New York Yankees - Baltimore Orioles per chiudere con San Francisco Giants - Miami Marlins. Ecco i pronostici MLB del 8 maggio.


Sono quindici le partite in programma venerdì notte. Sul trovate le preview complete con news, statistiche, info e tutti i dettagli dei match in programma. Iniziamo dalla National League con Washington Nationals - Atlanta Braves. I Braves sono 4-2 nelle ultime 6 partite dopo aver chiuso in positivo la prima serie stagionale contro Philadelphia. I Nationals sono 7-2 nelle ultime 9 partite e questa notte partiranno con Gio Gonzalez (2-2, 3.86 ERA) che ha lasciato 2 degli ultimi 3 avversari senza punti (compresi i Mets nell'ultima vittoria su 7 inning). Per i Braves ci sarà Eric Stults (1-2, 4.91 ERA) che ha vinto l'unica partita stagionale proprio contro Washington (2 punti in 6.1 inning). Stults è Under 4-1 nelle ultime 5 partenze, Gonzalez è Under 5-2 nelle ultime 7. Washington è avanti 6-3 negli ultimi 9 precedenti contro Atlanta.
 
Philadelphia Phillies - New York Mets. I Phillies sono 2-7 nelle ultime 9 partite e in questa striscia Philadelphia ha concesso una media di ben 7.4 punti a sera per una squadra che in rotazione viaggia con una media di 5.29 ERA, il contrario dei Mets (2.95 ERA). New York è 3-2 nelle ultime 5 partite in cui ha concesso un totale di soli 5 punti (Under 5-0). Questa notte per i Mets partirà Matt Harvey (5-0, 2.41 ERA) che in stagione ha sempre vinto, concedendo appena 4 punti in 33.2 inning totali. I Phillies rispondono con Cole Hamels (1-3, 4.14 ERA) che sabato scorso ha perso a Miami (6 punti in 6 inning). Harvey è Over 4-1 in 5 partenze stagionali (grazie a 31 punti totali segnati dal proprio attacco in questa serie), Hamels è Under 3-1-1 nelle ultime 5 partenze in casa. I Mets sono avanti 8-2 negli ultimi 10 precedenti contro i Phillies (Over 3-1-1 negli ultimi 5 scontri). Puntiamo sulla vittoria Mets @1.75 su Betclic (stake 3).
 
Pittsburgh Pirates - St. Louis Cardinals. La miglior squadra della lega (21-7), St.Louis, è 9-1 nelle ultime 10 partite e la scorsa settimana ha messo a segno uno sweep vincendo 3 partite (tutte in extra inning) contro i Pirates che ieri però hanno stoppato una serie di 5 sconfitte nella vittoria sui Reds. Questa notte per Pittsburgh partirà Francisco Liriano (1-1, 1.95 ERA) che sabato scorso, proprio contro St.Louis, ha giocato una grande partita (1 punto in 8 inning). Per i Cardinals ci sarà Michael Wacha (4-0, 1.93 ERA), imbattuto in stagione. Tra le 4 vittorie anche Wacha la settimana scorsa ha lanciato bene contro gli avversari di questa notte (nessun punto concesso in 6.2 inning). Pittsburgh ha perso le ultime 6 sfide di fila contro St.Louis (Under 4-2). Nelle ultime 8 partite tra Pirates e Cardinals ha sempre vinto la formazione di casa. I Cards sono 16-5 in stagione contro avversari divisionali.
 
Milwaukee Brewers - Chicago Cubs. Cubs in calo con 1-5 nelle ultime 6 partite ma anche i Brewers sono in ripresa (4-2 con Gomez). Le ultime 3 partite di Milwaukee si sono tutte chiuse con Over, come ieri nella pesante sconfitta 4-14 contro i Dodgers. Questa notte per Milwaukee partirà Jimmy Nelson (1-2, 4.03 ERA) che, dopo la vittoria all'esordio stagionale, non ha più portato a casa successi nelle ultime 4 uscite (compreso uno scontro proprio con Chicago, 3 punti in 6.2 inning), contrapposto proprio a Jason Hammel (2-1, 3.73 ERA) che vedremo anche questa notte. Hammel ha concesso 3 punti in 6 inning ai Brewers contro cui ha un perfetto 5-0, 2.20 ERA in 7 partenze in carriera. Chicago ha vinto 6 degli ultimi 9 precedenti contro Milwaukee (5 Under di fila nelle ultime sfide).
 
Colorado Rockies - Los Angeles Dodgers. I Dodgers sono 6-2 nelle ultime 8 partite e hanno inflitto uno sweep con 3 vittorie ad LA lo scorso mese contro i Rockies che arrivano da 7 sconfitte consecutive in cui la difesa ha concesso ben 65 puti totali (Over 5-2). Questa notte per i Dodgers partirà Brett Anderson (1-1, 4.21 ERA) che arriva da una grande partenza contro i Dbacks (0 punti in 6 inning), mentre per i Rockies vedremo Eddie Butler (2-2, 3.81 ERA) che invece ha lanciato solo per 4 inning (5 punti concessi) nell'ultima sconfitta a San Diego. Colorado ha anche perso le ultime 6 sfide contro i Dodgers (Over 8-1 nelle ultime 9), con la formazione di casa che ha vinto gli ultimi 8 precedenti.
 
Arizona Diamondbacks - San Diego Padres. Ieri i Diamondbacks hanno stracciato 11-0 i Padres portandosi 5-3 nelle ultime 8 partite (Over 5-2-1). L'attacco di Arizona ha messo insieme 29 punti nelle ultime 3 uscite ed è avanti 6-3 nelle ultime 9 sfide con San Diego. I Padres hanno perso 5 delle ultime 6 trasferte (sempre Under nelle ultime 4) e questa notte partiranno con James Shields (3-0, 3.72 ERA) che nell'ultima uscita ha superato i Rockies concedendo il season-high di 5 punti in 5.1 inning. Per Arizona vedremo Jeremy Hellickson (1-3, 5.20 ERA) che nell'ultima uscita ha concesso 3 punti in 5.1 inning ai Dodgers e che ha perso entrambe le 2 uscite stagionali in casa. Hellickson in stagione è Under 3-1-1, Shields è Over 5-1 nelle ultime 6 partenze.
 
San Francisco Giants - Miami Marlins. Ieri i Giants hanno deluso perdendo 2-7 in casa contro i Marlins che rimangono 2-3 nelle ultime 5 partite (Over 4-1). I Giants hanno perso le ultime 2 uscite (solo 3 punti segnati e ben 16 concessi) ma rimangono avanti 3-2 negli ultimi 5 precedenti con Miami. Questa notte per i Marlins partirà Jarred Cosart (1-2, 2.97 ERA) che ha perso l'ultima uscita (3 punti in 6 inning a Philadelphia) ma che in stagione ha comunque ottimi numeri (0-94 WHIP, .160 batting average). Per i Giants vedremo invece Tim Lincecum (2-2, 2.40 ERA) che arriva dalla vittoria 5-0 sui Dodgers, la sua 3° partenza di qualità in 5 partite stagionali. Lincecum è 2-3, 3.83 ERA in 7 partenze in carriera contro Miami, dominando anche sulle punte di diamante dell'attacco dei Marlins (Gordon 3-21, Stanton (4-14).
 
Passiamo alla American League iniziando con Detroit Tigers - Kansas City Royals. Si affrontano i due migliori team della AL Central che si sono già scontrate in 4 sfide chiuse in parità. I Royals sono 2-3 nelle ultime 5 partite (Over 4-1) mentre i Tigers sono 3-4 nelle ultime 7 (Under 4-3). Detroit rimane avanti 6-4 negli ultimi 10 precedenti contro Kansas City (Under 6-4). Per questa notte partirà Yordano Ventura (2-2, 4.94 ERA) per i Royals. Ventura ha alternato buone prove (le 2 partenze contro i White Sox 1-0, 2.08 ERA) a prove meno convincenti (1-2, 7.53 nelle altre 3 uscite). Per i Tigers vedremo invece David Price (3-1, 2.93 ERA) che ha concesso 8 punti in soli 2.1 inning terribili nell'uscita contro gli Yankees, anche se nelle altre 3 uscite ha un perfetto 3-0, 1.19 ERA. Price è 2-0,  1.16 ERA in 5 partite in carriera contro i Royals, Ventura risponde con un 2-0, 3.12 ERA contro i Tigers. 
 
New York Yankees - Baltimore Orioles. Ieri gli Yankees sono passati 4-3 contro gli Orioles, portandosi 3-4 negli ultimi 7 precedenti contro gli avversari divisionali. New York è 8-3 nelle ultime 11 partite (Under 8-3) mentre Baltimore continua a faticare in trasferta (2-8 nelle ultime 10 partite fuori casa). Questa notte per gli Yankees partirà Adam Warren (2-1, 4.78 ERA) che nell'ultima uscita contro Boston ha concesso 4 punti in 5.2 inning mentre di fronte per Baltimore vedremo Miguel Gonzalez (3-1, 2.59 ERA) che ha vinto nelle ultime 3 partite da starter e che è Under 8-2 nelle ultime 10 partite (Warren Over 4-1 nelle ultime 5). Gli Orioles arrivano da 7 Under di fila.
 
Cleveland Indians - Minnesota Twins. Continua il grande momento dei Twins che si portano 7-1 nelle ultime 8 partite stagionali dopo la vittoria 6-5 di ieri sugli A's. Al contrario gli Indians sono 4-8 nelle ultime 12 partite, ma rimane avanti 5-3 negli ultimi 8 precedenti contro Minnesota (Over 4-2 negli ultimi 6). Cleveland questa notte partirà con Trevor Bauer (2-0, 3.38 ERA) che in 4 partenze in carriera è contro Minnesota è 0-2, 5.47 ERA. I Twins partiranno con Mike Pelfrey (2-0, 2.63 ERA) che arriva dalla sfida contro i White Sox di domenica scorsa (2 punti in 3.1 inning) e che in stagione ha già affrontato Cleveland (1 punto in 5 inning). Pelfrey è Under 3-1 in stagione ma Minnesota è Over 4-1 nelle ultime 5 partite mentre Cleveland è Over 9-1 nelle ultime 10.
 
Toronto Blue Jays - Boston Red Sox. I Red Sox sono 1-5 nelle ultime 6 partite (Under 5-1) ma hanno vinto 2 delle 3 partite giocate in stagione contro Toronto su cui sono 6-3 negli ultimi 9 precedenti. I Blue Jays sono 3-7 nelle ultime 10 partite e nelle ultime 13 partite una vittoria sono solo 3-10. Questa notte per Toronto partirà Aaron Sanchez (2-2, 4.62 ERA) che arriva dalla vittoria a Cleveland di sabato scorso (2 punti in 5.2 inning) ma che in stagione ha già perso a Boston il 27 aprile scorso (4 punti in 5.2 inning). Per i Red Sox vedremo Wade Miley (1-3, 7.15 ERA) che sta faticando quest'anno, come abbiamo visto nell'ultima uscita persa contro gli Yankees (3 punti in 7 inning). 
 
Tampa Bay Rays - Texas Rangers. Dopo aver perso 16 delle prime 24 partite stagionali i Rangers arrivano da 4 vittorie di fila (9 punti totali concessi), compreso il 5-4 di ieri a Tampa con i Rays che sono 2-4 nelle ultime 6 partite ma rimangono avanti 6-3 negli ultimi 9 precedenti contro Texas. Dopo 10 Under di fila ieri Tampa è tornata a segnare un Over e questa notte partirà con Nathan Karns (1-1, 4.05 ERA) che arriva dalla bella vittoria sugli Orioles (0 punti in 5 inning) e che in stagione sta tenendo gli avversari a una media battuta di .181 (.158 sui mancini). Per i Rangers vedremo invece Yovani Gallardo (2-4, 4.05 ERA) che non vince dal 17 aprile scorso e che nelle ultime 3 uscite ha sempre concesso 3 punti o più. Gallardo è comunque Under 3-1-1 nelle ultime 5 da starter, Karns è invece Over 4-2 nelle ultime 6.
 
Los Angeles Angels - Houston Astros. Ieri gli Astros hanno vinto 3-2 la sfida ad LA e si portano a 6 partite di vantaggio, al comando della AL West, proprio sugli Angels che sono 2-5 nelle ultime 7 partite mentre per Houston è l'11° vittoria nelle ultime 14 partite. Questa notte per gli Angels partirà Jered Weaver (0-4, 6.29 ERA) che non ha ancora vinto nelle ultime 6 uscite dopo l'ultima sconfitta a San Francisco (5 punti in 5 inning). In stagione Weaver ha concesso 2 punti in 6 inning agli Astros che rispondono con Roberto Hernandez (1-2, 4.25 ERA) che nell'ultima uscita ha concesso 5 punti in 5 inning ai Mariners. Hernandez è Over 2-2-1 nelle ultime 5 da starter, Weaver è Over 3-1-1. Houston ha vinto 4 degli ultimi 5 precedenti con Los Angeles (Under 4-0-1).
 
Seattle Mariners - Oakland Athletics. Gli Athletics sono 4-10 nelle ultime 14 partite ma oggi si affideranno a Sonny Gray (4-0, 1.67 ERA) imbattuto in stagione dove ha affrontato anche i Mariners concedendo 1 punto in 7.1 inning lo scorso 11 aprile. Gray in 3 partenze in carriera al Safeco Field contro Seattle ha un impressionante 3-0, 0.98 ERA. I Mariners sono solo 1-6 nelle ultime 7 partite (5 sconfitte con solo 1 punto finale di scarto). Oakland è Over 9-0 nelle ultime prime sfide di una serie (Over 10-1 nelle ultime 11 partite). Per Seattle partirà Taijuan Walker (1-3, 8.74 ERA) che arriva da una pessima prestazione a Houston (8 punti in 3 inning) anche se nelle precedenti 2 uscite aveva concesso solo 1 punto in 12.1 inning totali. Walker aveva aperto la stagione proprio ad Oakland dove aveva concesso ben 9 punti in 3.1 innig. In stagione Walker è Over 3-2, mentre Gray è Over 5-0-1 nelle ultime 6 da starter. Gli Athletics rimangono avanti 5-3 negli ultimi 8 precedenti con Seattle (sempre Over nelle ultime 3 sfide).
 
Chiudiamo con la sfida in Interleague che vede di fronte Chicago White Sox - Cincinnati Reds. Entrambe le squadre arrivano da una sconfitta, i White Sox contro i Tigers su cui avevano vinto le prime 2 sfide mentre i Reds sono stati superati 2-7 a Pittsburgh ma rimangono 7-4 nelle ultime 11 trasferte mentre i White Sox sono 2-6 nelle ultime 8 partite stagionali. Questa notte per Cincinnati partirà Jason Marquis (3-1, 5.22 ERA) che arriva dal successo sui Braves (3 punti in 6.1 inning), la 3° vittoria di fila per il pitcher dei Reds, aiutato da un attacco che ha segnato ben 33 punti in queste 3 vittorie di Marquis. Per Chicago ci sarà invece Hector Noesi (0-3, 6.75 ERA) che ha iniziato la stagione molto male con 3 sconfitte su 3 (11 punti in 14.2 inning totali). L'ultimo scontro tra le due squadre è datato 2009, con i White Sox che hanno vinto 8 degli ultimi 9 precedenti contro Cincinnati. Marquis è Over 5-1 nelle ultime 6 da starter, Noesi arriva da 5 Under di fila.