Pronostici Baseball MLB: Indians - Cardinals, Mariners - Padres e partite del 13 maggio

St. Louis Cardinals, Baseball

Pubblicato il da

In questo mercoledì di baseball americano sono in programma quindici partite. Si inizia alle ore 21:30 con Oakland Athletics - Boston Red Sox, a chiudere nella notte Seattle Mariners - San Diego Padres. Ecco i pronostici MLB del 13 maggio.


Quindici partite di baseball americano in questo mercoledì 13 maggio. Sul trovate le preview complete con news, statistiche e tutti i dettagli delle sfide in programma. Iniziamo dalla National League con Philadelphia Phillies - Pittsburgh Pirates. I Pirates hanno vinto le prime 2 sfide di questa serie e si portano 5-1 nelle ultime 6 partite (Over 4-1-1) mentre i Phillies, sempre con il peggior attacco della major, sono 3-11 nelle ultime 14 partite (Over 5-2-2 nelle ultime 9). Questa notte per i Pirates partirà Francisco Liriano (1-2, 2.79 ERA) che arriva dall'unica brutta prestazione stagionale contro i Cardinals (6 punti in 6.1 inning) ma in 3 partite in trasferta quest'anno ha un ottimo 1.27 ERA. I Phillies partiranno invece con Cole Hamels (2-3, 3.68 ERA) che in 3 partenze in casa in stagione ha concesso appena 1 punto in 20 inning complessivi. Liriano è Under 3-1-2 nelle ultime 6 da starter in trasferta, Hamels è Under 5-2-2 nelle ultime 9 partite.
 
Cincinnati Reds - Atlanta Braves. Ieri i Reds hanno vinto 4-3 la seconda partita della serie contro i Braves che continuano a faticare in trasferta (2-9 nelle ultime 11 fuori casa) e ad avere numeri insufficenti sul bullpen. Cincinnati rimane comunque 2-4 nelle ultime 6 partite, anche se i Reds hanno vinto 5 degli ultimi 8 precedenti contro Atlanta. Per i Braves questa notte partirà Eric Stults (1-3, 4.84 ERA) che in stagione ha già affrontato i Reds lanciando male e perdendo (6 punti in 7 inning). Per Cincinnati vedremo Raisel Iglesias (0-0, 5.40 ERA) che ha debuttato in stagione lo scorso 12 aprile contro i Cardinals (3 punti in 5 inning). Quest'anno Iglesias è 1-2, 3.80 ERA i AAA. Stults è Over 5-1 nelle ultime 6 da starter. 
 
Chicago Cubs - New York Mets. Oggi si chiude la serie di 4 partite con i Cubs avanti 2-1 dopo il successo di ieri (6-1) sui Mets che in trasferta hanno un rendimento negativo (7-10) e che nelle ultime 10 uscite hanno avuto un attacco poco incisivo (Under 8-1-1). Chicago rimane comunque 4-7 nelle ultime 11 partite (Over 5-3-1 nelle ultime 9). I Cubs sono avanti 7-2 negli ultimi 9 precedenti contro i Mets che questa notte schierano Matt Harvey (5-1, 2.72 ERA), uno dei pitcher più interessanti e profittevoli per gli scommettitori in questo inizio stagione. Per i Cubs ci sarà invece Jason Hammel (3-1, 3.52 ERA) che a sua volta ha iniziato bene quest'anno, specialmente nelle 2 recenti vittorie consecutive anche se in carriera è 0-3, 6.33 ERA (4 start) contro i Mets. Harvey è Over 4-2 nelle ultime 6 da starter, Hammel è Under 3-1 nelle ultime 4. 
 
Arizona Diamondbacks - Washington Nationals. Ieri abbiamo preso la vittoria da sfavoriti dei Diamondbacks che hanno superato con un pirotecnico 14-6 i Nationals che hanno così stoppato una serie di 5 vittorie di seguito, pur rimanendo 8-2 nelle ultime 10 partite e rimanendo avanti 9-3 negli ultimi 12 precedenti contro Arizona. I Dbacks sono 5-3 nelle ultime 8 partite. Entrambe le squadre hanno trends da Over, con Arizona che è Over 10-3-1 nelle ultime 14 partite stagionali, Washington è Over 5-1 nelle ultime 6 in cui l'attacco ha ammassato 46 punti totali. Questa notte per i Diamondbacks partirà Jeremy Hellickson (1-3, 5.85 ERA) che ha perso le ultime 3 uscite in cui ha concesso ben 12 punti in soli 14.2 inning. Per i Nationals ci sarà invece Gio Gonzalez (3-2, 3.62 ERA) che arriva da 2 ottime uscite contro Mets e Braves e che in carriera è 2-0, 1.33 ERA (3 start) contro Arizona. Gonzalez è Under 5-3 nelle ultime 8 da starer, Hellickson è Over 2-0-1 in stagione. 4 degli ultimi 6 precedenti tra Washington ed Arizona si sono chiusi con Over.
 
Los Angeles Dodgers - Miami Marlins. Grazie ad un altra prova dominante nel 11-1 di ieri, i Dodgers segnano la loro miglior partenza di sempre in casa (15-2) nella loro storia e questa notte affrontano i Marlins che sono 3-7 nelle ultime 10 partite (Over 7-3). Los Angeles è Over 6-1 nelle ultime 7 partite stagionali e domina 8-3 negli ultimi 11 precedenti con Miami (Over 9-1-1). Questa notte per i Marlins partirà Jarred Cosart (1-3, 3.67 ERA) che nell'ultima sconfitta 0-6 a San Francisco ha lanciato per soli 4 inning. I Dodgers schierano Carlos Frias (3-0, 2.13 ERA) che ha vinto le sue ultime 3 uscite, con Over 2-0-1 (Cosart Under 5-2-1 nelle ultime 8 da starter). 
 
Passiamo all' American League iniziando da Detroit Tigers - Minnesota Twins. Ieri i Tigers sono passati 2-1 col minimo sforzo, ma evidenziando ancora problemi in attacco (2 punti o meno segnati nelle ultime 3 partite). Detroit è 3-4 nelle ultime 7 partite (Under 7-3 nelle ultime 10) ma in stagione domina 6-1 sui rivali di Minnesota che rimangono 8-3 nelle ultime 11 partite (Over 8-3), ma anche loro ultimamente mettono in mostra problemi in attacco (3 punti totali segnati nelle ultime 2 sconfitte dopo una media di 8.8 nelle precedenti 4 vittorie). Questa notte per Detroit partirà Kyle Lobstein (3-2, 3.00 ERA) che giovedì scorso a Chicago ha segnato la sua miglior prestazione stagionale contro i White Sox (1 punto in 7.2 inning). Per Minnesota vedremo invece Ricky Nolasco (2-1, 9.00 ERA) che sta lanciando male ma ha raccolto 2 vittorie grazie all'aiuto del proprio attacco. Nolasco ha anche avuto problemi fisici e lo scorso 8 aprile ha concesso 6 punti in 3 inning ai Tigers. Nolasco è Over 3-1 nelle ultime 4 da starter, Lobstein al contrario è Under 3-1.
 
Baltimore Orioles - Toronto Blue Jays. Ieri i Blue Jays sono tornati alla vittoria su Baltimore, portandosi 6-2 (Over 5-2-1) in stagione contro i rivali divisionali. Gli Orioles sono 2-6 nelle ultime 8 partite (Under 7-2-2 nelle ultime 11) mentre Toronto è 4-2 nelle ultime 6 (Under 5-2-1). Questa notte per gli Orioles partirà Miguel Gonzalez (3-2, 3.57) che nell'ultima uscita ha stoppato una serie di 3 vittorie di fila concedendo 5 punti in 4 inning. In carriera contro Toronto Gonzalez ha ottimi numeri (6-2, 2.64 ERA, 0.99 WHIP). Per i Blue Jays vedremo Aaron Sanchez (3-2, 3.62 ERA) che ha affrontato già 2 volte in stagione Baltimore (1 vittoria e 1 sconfitta) ma arriva dalla sua miglior prestazione stagionale (0 punti in 7 inning contro Boston), la 3° vittoria consecutiva. Sanchez è Under 3-2-1 nelle ultime 6 da starter, Gonzalez è Over 3-1 nelle ultime 4.
 
Tampa Bay Rays - New York Yankees. Ieri i Rays sono tornati alla vittoria e ora sono 9-5 nelle ultime 14 partite in casa mentre gli Yankees rimangono 11-5 nelle ultime 16 uscite stagionali, oltre ad essere avanti 7-2 negli ultimi 9 precedenti contro Tampa. New York è Under 9-4-2 nelle ultime 14 partite, Tampa è Over 4-2 nelle ultime 6. Questa notte per i Rays partirà Nathan Karns (2-1, 3.79 ERA) che ha concesso 2 punti o meno in 5 delle ultime 6 uscite, oltre ad avere ottime statistiche come il .177 di batting average. Per gli Yankees vedremo invece Adam Warren (2-1, 4.65 ERA) che in stagione ha concesso 2 punti o meno in 3 delle 6 partenze, ma non ha lanciato mai oltre 5.2 inning. Warren ha già affrontato 2 volte Tampa i stagione concedendo un totale di 5 punti in 9.2 inning. Warren è Over 5-1 nelle ultime 6 da starter, Karns è Over 6-2 nelle ultime 8. In 4 degli ultimi 6 precedenti tra Tampa e Ny è stato Under.
 
Texas Rangers - Kansas City Royals. Ieri i Royals hanno vinto la 4° partita delle ultime 6 uscite (Over 6-3 nelle ultime 9) e continuano ad avere il miglior record della AL (21-12). I Rangers rimangono 6-3 nelle ultime 9 partite (Over 6-1 nelle ultime 7), ma Texas rimane dominata 2-7 negli ultimi 9 precedenti contro Kansas City (Under 8-2-2 negli ultimi 12). Questa notte per Texas partirà Yovani Gallardo (2-5, 4.19 ERA) che ha perso le ultime 4 uscite mentre per i Royals vedremo Yordano Ventura (2-2, 5.13 ERA) che a sua volta non ha trovato vittorie nelle ultime 4 uscite dopo i 4 punti in 6 inning di venerdì scorso a Detroit. Ventura è Over 7-2 nelle ultime 9 da starter, Gallardo è Under 3-0-1 nelle ultime 4 in casa.
 
Oakland Athletics - Boston Red Sox. Ieri gli Athletics sono tornati al successo ma rimangono ancora indietro nelle previsioni, specialmente in casa dove hanno un record di appena 5-10. Oakland è 4-10 nelle ultime 14 partite (Over 13-3 nelle ultime 6) ma anche Boston è in calo con 3-8 nelle ultime 11 partite (Under 7-3-1). La difesa dei Red Sox ha concesso 7 o più punti in 3 delle ultime 5 uscite ma rimangono avanti 5-2 in 7 precedenti contro gli Athletics (Under 9-3 negli ultimi 12). Questa notte per Oakland Sonny Gray (4-0, 1.65 ERA), che cercherà di rimanere imbattuto in una stagione in cui sta lanciando quasi perfettamente, limitando i battitori avversari ad una media di .194, oltre ad aver concesso 2 punti o meno in 6 delle ultime 7 partite. Per i Red Sox ci sarà invece Wade Miley (1-4, 6.91 ERA) che ha vinto le ultime 3 partenze con una sola vittoria in stagione il 21 aprile scorso. Nell'ultima uscita contro Toronto Miley ha concesso 4 punti in 6 inning e quest'anno è 1-2, 5.59 ERA in 4 partenze in trasferta. Gray è Over 5-1-1 nelle ultime 7 da starter, Miley è Under 3-1 nelle ultime 4.
 
Passiamo alle sfide di Interleague iniziando da Cleveland Indians - St. Louis Cardinals. Dopo una delle rare serie negative in stagione a Pittsburgh, i Cardinals sono tornati alla grande vincendo le prime 2 partite a Cleveland ed ora St.Louis è 11-3 nelle ultime 14 partite (Over 5-1 nelle ultime 6). Gli Indians sono 1-4 nelle ultime 5 partite e hanno sempre segnato Over nelle ultime 10 uscite. Sia la rotazione che il bullpen stanno facendo male a Cleveland che questa notte partirà con Corey Kluber (0-5, 5.04 ERA) che ha iniziato malissimo quest'anno senza nessuna vittoria (0-7 nelle ultime uscite) con 22 punti concessi in 23 inning totali nelle ultime 4 partite. Kluber è anche 0-2, 5.09 ERA (.324 batting average) in 3 partenze stagionali in casa. Per i Cardinals vedremo invece John Lackey (2-1, 3.20 ERA) che arriva dalla sua miglior prestazione stagionale (1 punto in 7.2 inning contro i Cubs) e nelle ultime 2 uscite ha concesso un totale di 2 punti in 13.2 inning. Entrambi i pitchers arrivano da 3 Over consecutivi. Vista la quota da sfavoriti oltre la pari proviamo ancora i Cardinals @2.08 su Eurobet (stake 3).
 
Houston Astros - San Francisco Giants. Ieri i Giants hanno stoppato l'incredibile serie vincente di McHugh, superando gli Astros con un netto 8-1 e portandosi 3-1 nelle ultime 4 partite (Over 4-2 nelle ultime 6) mentre Houston è 3-6 nelle ultime 9 (Under 5-4). I Giants hanno perso solo 1 degli ultimi 9 precedenti con Houston, ovvero la prima sfida di questa serie che gli Astros provano rimettere in positivo questa notte con Brett Oberholtzer (2014: 5-13, 4.39 ERA) che però è alla prima partenza di quest'anno dopo i problemi fisici. Nelle ultime 6 uscite del 2014 Oberholtzer non ha comunque brillato (1-5, 6.15 ERA) così come negli 8 inning in cui ha lanciato in Tripla A (7 punti concessi). Per i Giants vedremo Tim Hudson (1-3, 4.50 ERA) che arriva da una delle sue peggiori prove di sempre (6 punti in 6.2 inning) ma che in carriera contro Houston ha un perfetto 5-0, 1.24 ERA (.189 batting average) in 7 partenze. Hudson è Under 6-2 nelle ultime 8 da starter.
 
Milwaukee Brewers - Chicago White Sox. Ieri i White Sox hanno vinto la prima trasferta del mese, migliorando leggermente il peggior record esterno della lega (3-12), anche se Chicago è 5-3 nelle ultime 8 partite e proverà a chiudere la 3° serie positiva di fila. I Brewers sono 7-4 nelle ultime 11 partite (Over 6-2 nelle ultime 8). Questa notte per Milwaukee partirà Jimmy Nelson (1-3, 4.00 ERA) che ha concesso 2 punti o meno in 4 delle 6 partenze stagionali, ma arriva dalla sconfitta contro i Cubs di venerdì scorso (4 punti in 7 inning). Quest'anno Nelson è 1-1, 2.05 in 3 partenze in casa. Per i White Sox ci sarà invece Jose Quintana (1-3, 5.03 ERA) che sta portando a casa meno di quanto atteso visti i 2 punti o meno concessi nelle ultime 3 partenze, anche perchè per niente appoggiato dal proprio attacco. Quintana è Under 4-1 nelle ultime 5 da starter, Nelson è Over 4-3 nelle ultime 7.
 
Los Angeles Angels - Colorado Rockies. Ieri gli Angels hanno vinto 5-2 nella prima sfida contro i Rockies, infierendo a Colorado la 10° sconfitta consecutiva (non accadeva dal 2005 a questa franchigia). Gli Angels sono 5-2 nelle ultime 7 partite (Under 7-2 nelle ultime 9), oltre ad aver vinto 8 degli ultimi 9 precedenti contro i Rockies. Questa notte per Los Angeles partirà Hector Santiago (2-2, 2.57 ERA) che ha lanciato benissimo nelle ultime 5 partite, anche se arriva da 3 sconfitte. Per Colorado Jordan Lyles (2-3, 4.42 ERA) ha perso le ultime 2 uscite dove ha concesso 11 punti totali, entrambi contro Arizona. Lyles è Over 5-3 nelle ultime 8 da starter, Santiago è Over 4-1 nelle ultime 5.
 
Seattle Mariners - San Diego Padres. Ieri i Mariners hanno vinto la 4° partita di fila per la prima volta in stagione (26 punti segnati con Over 2-1-1). Per i Padres si tratta della 7° sconfitta nelle ultime 10 trasferte, con San Diego che è Over 5-1 nelle ultime 6 partite stagionali. I Mariners sono avanti 4-2 negli ultimi 6 precedenti contro San Diego (Under 5-2-1 negli ultimi 8). Questa notte Seattle partirà con Taijuan Walker (1-3, 8.13 ERA) che arriva dalla vittoria ad Oakland (3 punti in 5 inning) ma che in carriera è 0-2, 7.00 (2 start) in interleague. San Diego non ha mai vinto una sfida di interleague in stagione (0-4), proverà a sbloccarsi questa notte con James Shields (4-0, 4.25 ERA), il migliore della rotazione dei Padres e ancora imbattuto in stagione, anche se nelle ultime 2 uscite è stato aiutato molto dall'attacco visto che ha concesso un totale di 10 punti. Shields è Over 6-1 nelle ultime 7 da starter.