Pronostici Baseball MLB: Blue Jays - Angels, Giants - Dodgers, e partite del 21 maggio

Matt Schoemaker, Los Angeles Angels

Pubblicato il da

Dopo il 3 su 3 nei pronostici di ieri, riproviamo in questa notte di baseball americano con in programma dodici sfide. Si inizia alle ore 18:10 con Miami Marlins - Arizona Diamondbacks. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 21 maggio.


Miami Marlins - Arizona Diamondbacks. Anche ieri i Marlins hanno perso portandosi a 6 sconfitte di fila e 0-3 contro Arizona che può tornare a segnare uno sweep vincente in una serie da 4 partite che manca dal 2008. Miami non ha ancora vinto dopo 3 partite sotto il nuovo manager Dan Jennings e Miami contro Arizona ha segnato appena 5 goals totali nelle prime 3 sfide, incassandone 13 (Under 3-0). I Marlins arrivano da 4 Under di fila, i Diamondbacks sono Under 4-1 nelle ultime 5 partite. Questa notte per i Marlins partirà Mat Latos (1-4, 5.54 ERA) che arriva dalla sconfitta contro i Braves (5 punti in 3.1 inning), anche se nelle precedenti 2 uscite aveva concesso un totale di 2 punti in 13.1 inning. In carriera Latos è 4-1, 2.63 ERA (8 start) contro Arizona. Per i Diamondbacks vedremo Archie Bradley (2-1, 3.27 ERA) che arriva dalla sconfitta a Philadelphia (4 punti in 2.1 inning). Il rookie di Arizona è 0-1, 6.23 ERA in 2 partenze stagionali in trasferta.
 
Baltimore Orioles - Seattle Mariners. Gli Orioles ieri hanno perso la seconda sfida della serie contro i Marines, dopo aver vinto l'opener. Baltimore è 3-3 nelle ultime 6 partite (Under 5-1) mentre i Mariners sono 6-4 nelle ultime 10 (Under 6-1-3) anche se hanno vinto solo 2 delle ultime 9 trasferte. Questa notte per gli Orioles partirà Chris Tillman (2-5, 6.34 ERA) che torna starter dopo i problemi fisici e che in carriera contro Seattle ha un perfetto 6-0. Tillman ha comunque perso le ultime 4 uscite (18 punti in 23.2 inning). Per i Mariners vedremo J.A. Happ (3-1, 2.98 ERA) che è imbattuto nelle ultime 5 uscite (3-0) dopo aver concesso solo 1 punto in 7 inning nell'ultima partenza contro Boston.
 
Detroit Tigers - Houston Astros. Dopo 3 sconfitte di fila ieri i Tigers hanno evitato lo sweep interno contro i Brewers (Under 3-1) e questa notte affrontano gli Astros che hanno chiuso 7-2 la serie di 9 partite in casa (Over 5-4), ma rimangono anche una delle migliori squadre in trasferta (12-4). Questa notte per Detroit partirà David Price (3-1, 3.40 ERA) che ha concesso 3 punti in 6.2 inning nell'ultima uscita a St.Louis. Gli Astros partono con Scott Feldman (3-4, 5.06 ERA) che arriva da una vittoria contro Toronto (3 punti in 5.2 inning) ma continua ad avere problemi nei primi inning dove tiene un 12.38 ERA. 
 
New York Mets - St. Louis Cardinals. Dopo la sconfitta nell'opener a Ny, nelle ultime 2 partite i Cardinals hanno vinto segnando 19 punti e concedendone solo 2 ai Mets che sono 3-7 nelle ultime 10 partite. I Cardinals sono 3-1 nelle ultime 4 partite. Questa notte per i Mets partirà Jacob deGrom (3-3, 3.21 ERA) che il meglio lo da in casa (4-1, 1.42 ERA in 5 partenze al Citi Field). I Cardinals rispondono con Jaime Garcia (2014: 3-1, 4.12 ERA) che torna dall'infortunio per una partenza che manca dal giugno scorso.
 
Colorado Rockies - Philadelphia Phillies. Finora i Phillies hanno vinto 2 delle 3 partite in questa serie in Colorado. I Rockies sono 3-7 nelle ultime 10 partite (3-15 nelle ultime 18) mentre i Phillies sono 7-1 nelle ultime 8 (Under 6-2). Questa notte per i Rockies partirà Jorge De La Rosa (1-2, 6.56 ERA) che aveva qualche problema fisico ma ha spazzato via i dubbi sabato scorso ad LA dove ha lanciato per 7.1 inning senza concedere punti ai Dodgers. De La Rosa però 0-1, 13.09 ERA nelle ultime 3 partenze al Coors Field. I Phillies partiranno con Jerome Williams (3-3, 5.02 ERA) che da 4 partenze di fila non lancia oltre 5 inning (1-2, 6.52 ERA in questa serie).
 
San Diego Padres - Chicago Cubs. Serie 1-1 dopo le prime 2 sfide, con i Padres che rimangono avanti 3-2 in 5 sfide stagionali contro Chicago, anche se San Diego è solo 1-4 nelle ultime 5 partite stagionali (tutte in casa). I Cubs sono invece 7-2 nelle ultime 9 partite (Under 5-1-3). Questa notte per i Padres partirà Odrisamer Despaigne (2-2, 6.75 ERA) che nelle ultime 2 partite ha fatto malissimo (15 punti in 8 inning totali). Per i Cubs vedremo invece Kyle Hendricks (0-1, 5.15 ERA) che il 18 aprile scorso in casa, proprio contro i Padres, concesse solo 2 punti su 6 inning portando a casa la vittoria finale per 7-6. 
 
San Francisco Giants - Los Angeles Dodgers. I Giants hanno vinto le prime 2 partite della serie interna contro i Dodgers, allungando a 5 partite di fila la serie vincente (Under 3-2), oltre a dominare 6-2 in 8 sfide stagionali contro Los Angeles. I Dodgers sono invece 2-5 nelle ultime 7 partite (dopo 4 Over, 3 Under di fila). Grande sfida sul monte di lancio che per San Francisco vedrà Madison Bumgarner (4-2, 3.20 ERA) che ha vinto 4 delle ultime 5 partenze, e soprattutto ha portato i Giants alla vittoria 2-1 (unica vittoria della squadra in trasferta in queste sfide stagionali tra San Francisco ed LA) il 28 aprile scorso, contrapposto proprio a Clayton Kershaw (2-2, 4.24 ERA) che sarà in campo anche questa notte e che arriva dalla 100° vittoria in carriera venerdì scorso contro i Rockies (3 punti in 6.2 inning). In carriera Kershaw è 14-6, 1.51 ERA (28 start) contro i Giants (incluso un 8-2, 0.97 ERA al AT&T Park). Bumgarner è 8-3, 1.94 ERA (12 start) in carriera contro Los Angeles (compreso un 1-0, 1.88 ERA in questa stagione).
 
Atlanta Braves - Milwaukee Brewers. I Braves sono 4-1 nelle ultime 5 partite con Atlanta che è in piccola ripresa dopo un avvio disastroso, come per gli stessi Brewers che arrivano dalla serie positiva (2-1) a Detroit, ma sono 3-5 nelle ultime 8 partite (Under 5-1-2). Questa notte per Milwaukee partirà Matt Garza (2-5, 5.72 ERA) che arriva dalla sua peggior prestazione in carriera contro i Mets (10 punti in 3.1 inning). Nelle precedenti 4 uscite Garza aveva però fatto molto bene (9 punti in 25.2 inning) ma fuori casa il pitcher di Milwaukee è 7.48 ERA, 1.892 WHIP in 4 partenze. I Braves rispondono con Julio Teheran (3-1, 4.33 ERA) che venerdì scorso ha concesso 2 punti in 5.2 inning contro Miami, e che nelle ultime 2 uscite ha concesso 8 punti totali in 10.2 inning.
 
Toronto Blue Jays - Los Angeles Angels. Dopo la sconfitta all'esordio gli Angels hanno vinto le ultime 2 partite della serie a Toronto. Los Angeles è 10-4 nelle ultime 14 partite (Under 11-3) mentre i Blue Jays sono solo 1-7 nelle ultime 8. Questa notte per i Blue Jays partirà R.A. Dickey (1-5, 5.76 ERA) che arriva da 2 sconfitte di fila (13 punti in 11 inning totali). Gli Angels rispondono con Matt Shoemaker (3-3, 5.63 ERA) che arriva dalla sua miglior prestazione in stagione, sabato a Baltimore (1 punto in 7 inning). Ci fidiamo di Shoemaker e del buon momento di Mike Trout e compagni quindi consigliamo Angels @2 su Betclic (stake 3).
 
Boston Red Sox - Texas Rangers. Serie sul 1-1 con i Red Sox che continuano ad avere problemi in attacco (specialmente contro lanciatori mancini con la media battitori a .199). Boston è 6-4 nelle ultime 10 partite della stagione (sempre Under nelle ultime 7 uscite) mentre i Rangers sono 2-4 nelle ultime 6 e questa notte partiranno con Wandy Rodriguez (1-2, 3.86 ERA), mancino, che arriva dalla peggior prestazione stagionale venerdì scorso contro gli Indians (5 punti in 4.2 inning). Nelle precedenti 2 uscite però Rodriguez aveva concesso solo 2 punti in 14 inning totali ed è 1-0, 1.42 ERA in 3 partenze in trasferta quest'anno. Per i Red Sox vedremo invece Clay Buchholz (2-4, 4.93 ERA) che venerdì ha fatto molto bene a Seattle (1 punto in 8 inning).
 
Tampa Bay Rays - Oakland Athletics. Gli Athletics continuano a perdere (2-10 nelle ultime 12 partite) mentre i Rays sono 5-3 nelle ultime 8 partite (Under 5-3). Prima sfida stagionale tra le due squadre con Tampa che partirà con Alex Colome (2-1, 6.05 ERA) che, dopo un inizio di stagione ottimo con 2-0, 1.80 ERA in 2 partenze, nelle ultime 2 uscite ha perso concedendo 8 punti in 6 inning agli Yankees e 3 punti in soli 3.1 inning a Minnesota. Per gli Athletics vedremo Jesse Chavez (1-3, 2.63 ERA) che ha segnato 3 partenze di qualità di fila anche se sabato contro i White Sox non è arrivata la vittoria per gli inconsistenti A's (2 punti in 6 inning, no-decision per Chavez e sconfitta finale per 3-4).
 
Chicago White Sox - Cleveland Indians. Dopo la sconfitta nella prima uscita a Chicago, gli Indians hanno vinto le ultime 2 partite di questa serie e per la prima volta in stagione proveranno a mettere in fila 3 successi. Cleveland è comunque 4-2 nelle ultime 6 partite (Under 4-2) e rimane avanti 5-4 in 9 sfide stagionali contro i White Sox che prima di queste 2 sconfitte aveva vinto 6 partite di fila (Under 6-3) e sono 8-3 nelle ultime 11 partite. Questa notte per i White Sox partirà John Danks (2-3, 4.66 ERA) che finalmente ha iniziato a macinare con solo 3 punti concessi in 14 inning totali nelle ultime 2 uscite, anche se a inizio stagione aveva fatto molto male contro Cleveland (7 punti in 10.2 inning). Per gli Indians vedremo Danny Salazar (4-1, 4.06 ERA) che arriva invece dalla sua peggior prestazione stagionale in Texas (7 punti in 4.2 inning).