Pronostici Baseball MLB: Rays - Mariners, Twins - Red Sox e partite del 25 maggio

Jake Odorizzi, Tampa Bay Rays

Pubblicato il 25/05/2015 da Stefano "Guru" Guerri

La settimana riprende con quindici match di baseball americano. Si inizia alle ore 19:00 con New York Yankees - Kansas City Royals per chiudere nella notte con Los Angeles Angels - San Diego Padres. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 25 maggio.


New York Yankees - Kansas City Royals. Gli Yankees cercano di stoppare una serie di 6 sconfitte (47 punti subiti) e sono 1-10 nelle ultime 11 partite stagionali. I Royals hanno stoppato una serie di 5 vittorie nell'ultima sconfitta contro i Cardinals (Under 4-1-1). I Royals hanno vinto 2 delle prime 3 sfide interne contro gli Yankees (19 punti segnati, 6 subiti). Questa notte per i Royals partirà Jeremy Guthrie (4-2, 4.75 ERA) che ha vinto le ultime 3 partite dopo l'ottima uscita contro i Reds (0 punti in 6 inning). Per gli Yankees vedremo Nathan Eovaldi (3-1, 4.73 ERA) che lo scorso 26 aprile ha sfidato i Royals perdendo, e che arriva da una brutta prestazione martedì scorso a Washington (5 punti in 4.1 inning).
 
Cincinnati Reds - Colorado Rockies. I Reds arrivano da 8 sconfitte consecutive (Over 5-3) dopo l'ultimo sweep perdente a Cleveland, i Rockies sono 4-4 nelle ultime partite in casa (arrivano da 2 vittorie contro i Giants) ma sono solo 2-9 nelle ultime 11 partite. Questa notte per i Reds partirà Jason Marquis (3-4, 6.91 ERA) che, dopo 3 vittorie di fila, ha perso le ultime 3 uscite. Nelle ultime 2 da starter Marquis non ha lanciato per oltre 4 inning, concedendo un totale di 10 punti. Per i Rockies vedremo Eddie Butler (2-5, 4.38 ERA) che ha perso le ultime 4 uscite (4 punti in 3 inning a Philadelphia nell'ultima sconfitta 2-4).
 
New York Mets - Philadelphia Phillies. I Mets tornano a casa dopo lo sweep perdente a Pittsburgh. Al City Field i Mets hanno un ottimo 17-6 e qui hanno messo insieme anche un sweep vincente di 3 partite a inizio stagione contro Philadelphia. I Mets dominano 5-1 in 6 scontri stagionali contro i Phillies (Under 3-1-2) che invece sono 2-4 nelle ultime 6 partite stagionali. Questa notte per i Mets partirà Bartolo Colon (6-3, 4.85 ERA) che, dopo un grande inizio stagionale (6-1), ha perso le ultime 2 uscite lanciando molto male (6 punti in 5 inning a Milwaukee e 9 punti in 4.1 inning a St.Louis). Per i Phillies vedremo invece Severino Gonzalez (2-1, 7.11 ERA) che ha vinto 2 partite con buone prestazioni da quando è in rotazione al posto di Chad Billingsley.
 
Baltimore Orioles - Houston Astros. Gli Astros sono 4-2 nelle ultime 6 partite dopo le 2 vittorie a Detroit, con Houston che è 7-3 nelle ultime 10 trasferte. Gli Orioles sono invece 4-5 nelle ultime 9 partite (Under 6-3) e questa notte partiranno con Wei-Yin Chen (1-3, 2.90 ERA) che in 5 partenze stagionali ha lanciato solo 1 volta con numeri di qualità, e arriva da 3 sconfitte (contro Seattle e doppio ko contro gli Angels), ma in carriera ha un perfetto 3-0, 2.75 ERA (3 start) contro Houston. Per gli Astros Dallas Keuchel (6-0, 1.67 ERA) che ha iniziato questa stagione in modo superbo con 6 vittorie ed è ancora imbattuto.
 
Minnesota Twins - Boston Red Sox. I Red Sox arrivano da 2 vittorie di fila contro gli Angels (14 punti segnati, 4 subiti), così come i Twins arrivano dal doppio successo in casa dei White Sox (12 punti segnati, 4 subiti) che portano Minnesota 6-2 nelle ultime 8 partite. Questa notte per Boston partirà Joe Kelly (1-3, 5.13 ERA) che ha vinto all'esordio prima di ricevere poco aiuto dall'attacco con solo sconfitte, anche se nelle ultime 2 uscite ha comunque lanciato bene (3 punti in 13.1 inning totali). Per Minnesota vedremo Ricky Nolasco (4-1, 6.00 ERA) che ha vinto tutte e 4 le sue uscite da starter a maggio, da quando è tornato dall'infortunio. I battitori hanno una media di .337 contro Nolasco, e solo di .196 contro Kelly, un altro dato che evidenzia come la squadra più che il pitcher in questi casi abbia fatto maggiormente la differenza nel confronto tra Kelly e Nolasco e nei numeri di vittorie che stanno tenendo in questa stagione.
 
Milwaukee Brewers - San Francisco Giants. I Brewers sono 1-4 nelle ultime 5 partite mentre i Giants, dopo una serie di 8 vittorie consecutive, hanno perso le ultime 2 uscite in Colorado. Questa notte per Milwaukee partirà Kyle Lohse (3-4, 5.53 ERA) che, dopo un inizio difficile in stagione (18 punti in 15.2 inning totali), sta facendo molto meglio nel mese di maggio (2-0, 3.38 ERA) ma contrapposto per San Francisco ci sarà Tim Lincecum (4-2, 2.08 ERA) che a maggio sta tenendo numeri impressionanti (3-0, 1.05 ERA in 4 start) e arriva dalla vittoria sui Dodgers a cui non ha concesso punti (3° volta nelle ultime 4 partenze in cui Lincecum non concede punti agli avversari).
 
Chicago Cubs - Washington Nationals. I Nationals sono 7-1 nelle ultime 8 partite e la squadra della capitale sta finalmente marciando come ci si attendeva (19-5 nelle ultime 24 partite). I Cubs sono invece 3-4 nelle ultime 7 partite e questa notte si presenteranno con Tsuyoshi Wada (0-0, 3.86 ERA), alla 2° partenza della stagione dopo i 2 punti in 4.2 inning di mercoledì scorso a San Diego. Per i Nationals ci sarà invece Tanner Roark (0-2, 2.66 ERA) che sta lanciando bene in stagione dal bullpen (6 punti in 20.1 inning totali in 13 partite da rilievo) e questa è la sua prima da starter dell'anno.
 
Oakland Athletics - Detroit Tigers. Gli Athletics arrivano da 2 vittorie di fila (a Tampa), cosa successa appena 2 volte in questa difficile stagione per Oakland che prima di questi successi era 2-13 in 15 partite. In calo anche i Tigers che invece arrivano da 2 sconfitte interne contro gli Astros e sono 3-5 nelle ultime 8 partite (Under 4-1-3). Questa notte per gli Athletics partirà Jesse Hahn (1-4, 4.43 ERA) che sta faticando molto in questo inizio di anno, anche se i suoi numeri sono leggermente migliori in casa, ma sempre insufficenti (0-1, 3.52 ERA, 1-04 WHIP e .221 media battuta). Per i Tigers ci sarà Shane Greene (4-2, 4.05 ERA) che è alle prese con qualche problema fisico, anche se mercoledì scorso si è confermato lanciando bene a Milwaukee (2 punti in 6.1 inning).
 
Cleveland Indians - Texas Rangers. Due squadre in ripresa con gli Indians che arrivano da 6 vittorie di fila (Under 5-1) mentre i Rangers arrivano da 5 vittorie consecutive (Under 3-2) e questa notte recupereranno finalmente Josh Hamilton, per un attacco che ha messo comunque a segno ben 30 punti nello sweep vincente in 3 partite allo Yankees Stadium. Questa notte per i Rangers partirà Phil Klein (1-0, 4.50 ERA) che mercoledì scorso ha esordito in major league con una vittoria e una buona prestazione a Boston (1 punto in 5.1 inning). Per gli Indians ci sarà invece Shaun Marcum (1-0, 2.31 ERA), anche lui vincente nella sua unica partenza dell'anno mercoledì (2 punti in 6.2 inning in casa dei White Sox). Marcum non giocava da starter dalla stagione 2013.
 
St. Louis Cardinals - Arizona Diamondbacks. Ieri i Cardinals hanno stoppato una serie di 3 sconfitte nella vittoria 6-1 alla chiusura della serie a Kansas City. Dopo un avvio da 22-7 St.Louis è in calo (6-9 nelle ultime 15 partite), anche se in casa ha un solido 15-5 quest'anno. Di fronte i Diamondbacks che sono in ripresa con un ottimo 6-1 nelle ultime 7 uscite e che questa notte partiranno con Chase Anderson (1-1, 2.54 ERA) che arriva dall'ottima prestazione vincente a Miami (1 punto in 8 inning) per un totale di appena 2 punti concessi nelle ultime 3 uscite. Anderson ha un buon rendimento anche in trasferta dove ha concesso appena 4 punti in 25.1 inning totali in 4 partenze fuori casa. Per i Cardinals partirà Carlos Martinez (4-2, 4.08 ERA) che mercoledì in casa dei Mets è tornato alla vittoria (0 punti in 6.1 inning) dopo una serie di 3 partite senza successi, una striscia in cui aveva concesso ben 16 punti in 14 inning totali. Martinez aveva iniziato l'anno con un perfetto 3-0 in 4 partenze in cui ha concesso un totale di soli 5 punti.
 
Pittsburgh Pirates - Miami Marlins. I Pirates arrivano da un dominante sweep interno sui Mets a cui hanno segnato 21 punti concedendone solo 4 in queste 3 vittorie. I Marlins arrivano dalla doppia vittoria sugli Orioles che ha stoppato una serie di 8 sconfitte. Questa notte per la squadra di Dan Jennings partirà David Phelps (2-1, 3.21 ERA) che arriva dalla peggior prestazione dell'anno, con la prima sconfitta in Arizona (4 punti in 5 inning). Da metà aprile, quando è entrato in rotazione, Phelps aveva messo a segno 5 partenze di qualità di fila (2.41 ERA). Per i Pirates vedremo Charlie Morton (2014: 6-12, 3.72 ERA) al suo debutto stagionale dopo l'infortunio (2-1, 1.33 ERA in 3 parteze nella minor league).
 
Toronto Blue Jays - Chicago White Sox. I Blue Jays arrivano dalla vittoria sui Mariners ma rimangono solo 3-7 nelle ultime 10 partite stagionali. In calo i White Sox che sono 1-5 nelle ultime 6 partite in cui l'attacco ha messo insieme appena 13 punti totali (Under 5-1). Questa notte per i White Sox partirà Hector Noesi (0-3, 5.60 ERA) che torna in rotazione dopo l'ultima da starter del 9 maggio scorso. Per i Blue Jays vedremo Drew Hutchison (3-1, 6.06 ERA) che arriva dalla prima sconfitta stagionale mercoledì scorso contro gli Angels (4 punti in 6.2 inning). Hutchison sta lanciando male ma viene aiutato dal proprio attacco che ha segnato 7.06 punti di media nelle 9 partite con Hutchison sul monte di lancio.
 
Tampa Bay Rays - Seattle Mariners. I Rays arrivano da 2 sconfitte di fila in casa contro gli A's, la peggior squadra della lega al momento, anche se Tampa rimane al comando della propria division ed è 4-3 nelle ultime 7 partite. I Mariners sono 5-4 nelle ultime 9 partite (Under 6-3) dopo la serie positiva a Toronto, anche se ieri hanno perso 2-8 l'ultimo scontro con i Blue Jays. Questa notte per Seattle partirà Roenis Elias (1-1, 2.76 ERA) che ha concesso solo 1 punto nelle ultime 2 uscite, compresa la vittoria di mercoledì scorso a Baltimore. Per i Rays partirà Jake Odorizzi (3-4, 2.43 ERA) che al momento è il miglior pitcher della rotazione di Tampa, anche se non ha portato a casa vittorie nelle ultime 3 uscite (6 punti concessi in 18.2 inning totali). Proviamo a giocare sul ritorno alla vittoria per i Rays @1.70 su Gioco Digitale (stake 3).
 
Los Angeles Dodgers - Atlanta Braves. I Dodgers sono 3-5 nelle ultime 8 partite (Under 6-2) dopo la pesante sconfitta di ieri a San Diego (3-11). In queste 8 partite l'attacco dio Los Angeles ha messo insieme appena 9 punti totali ma al Dodger Stadium hanno un record di 19-6. I Braves invece sono 7-2 nelle ultime 9 partite stagionali (Over 5-4) e questa notte partiranno con Williams Perez (0-0, 6.14 ERA) alla sua terza stagionale da starter dopo aver concesso solo 1 punto in 5 inning mercoledì contro Tampa dopo i 4 punti in 7 inning al suo esordio del 8 maggio. Per i Dodgers vedremo Brett Anderson (2-2, 3.61 ERA) che arriva dalla sconfitta di mercoledì scorso a San Francisco (3 punti in 6.1 inning). L'ultima vittoria di Anderson è datata 15 aprile, anche se a maggio si è portato a 1.99 ERA rispetto al 5.99 ERA di aprile.
 
Los Angeles Angels - San Diego Padres. Ieri i Padres hanno stoppato una serie di 4 sconfitte con la vittoria 11-3 in casa dei Dodgers (Under 4-1). San Diego rimane solo 2-7 nelle ultime 9 partite mentre gli Angels arrivano da 2 sconfitte a Boston e sono 3-5 nelle ultime 8 partite stagionali. Questa notte per gli Angels partirà Jered Weaver (3-4, 4.37 ERA) che arriva da 3 vittorie di fila dopo aver concesso 3 punti in 7 inning ai Blue Jays nell'ultima uscita. In questa serie vincente Weaver ha concesso appena 4 punti in 23.1 inning totali. Per i Padres ci sarà invece Tyson Ross (2-4, 3.93 ERA) che ha vinto solo 1 delle ultime 7 uscite, ma in stagione ha concesso oltre 3 punti solo 1 volta in 9 partite.