Pronostici Baseball MLB: Cardinals - Dodgers, Padres - Pirates e partite del 29 maggio

John Lackey, St.Louis Cardinals

Pubblicato il 29/05/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Quindici partite nel venerdì di baseball americano. Si parte alle ore 22:00 con Chicago Cubs - Kansas City Royals per chiudere con San Francisco Giants - Atlanta Braves. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 29 maggio.


Iniziamo con la sfida di Interleague, Chicago Cubs - Kansas City Royals. I Royals arrivano da 4 sconfitte di fila in cui l'attacco ha messo a segno appena 5 punti mentre la difesa ne ha incassati 29. I Cubs sono 1-3 nelle ultime 4 uscite con Under 7-3 nelle ultime 10 partite. Netti trends da Under anche per i Royals (Under 7-2-1). Questa notte per Kansas City partirà Edinson Volquez (4-3, 2.77 ERA) che arriva da 2 vittorie contro Cardinals e Yankees in cui ha lanciato molto bene (2 punti concessi in 13 inning totali). Per i Cubs vedremo invece Jake Arrieta (4-4, 2.95 ERA) che non sta facendo male in stagione, anche se arriva da una prestazione molto negativa (6 punti in 6 inning in Arizona). Arrieta è 2-0, 3.12 ERA in carriera contro i Royals.
 
Baltimore Orioles - Tampa Bay Rays. Ieri gli Orioles hanno chiuso con 1 vittoria e 1 sconfitta il doubleheader interno contro i White Sox e sono 5-4 nelle ultime 9 partite stagionali. I Rays arrivano da 5 sconfitte di fila (totale punti 9-26) dopo lo sweep interno contro i Mariners. I Rays in stagione sono sotto 2-4 nelle prime 6 sfide contro gli Orioles (Under 4-2, 5.5 punti totali di media) e questa notte partiranno con Nathan Karns (3-2, 3.71 ERA) che arriva dalla sconfitta contro gli A's (2 punti in 5.2 inning) e in stagione ha affrontato 2 volte Baltimore (6 punti in 5.2 inning nella sconfitta del 7 aprile e 0 punti in 5 inning nella no-decision del 3 maggio). Per gli Orioles vedremo Miguel Gonzalez (5-3, 3.83 ERA), anche lui già 2 volte contro Tampa (0 punti in 7.2 inning nella vittoria del 2 maggio scorso e 1 punto in 5.2 inning anche se è arrivata la sconfitta al debutto a Tampa). 
 
Philadelphia Phillies - Colorado Rockies. Buon momento dei Rockies che sono 4-1 nelle ultime 5 partite mentre i Phillies arrivano da 4 sconfitte di fila e sono appena 1-6 nelle ultime 7 uscite stagionali. Nella prima serie di 4 partite in Colorado le due squadre si sono divise la posta in palio (O/U 2-2 con 8.5 punti totali di media). Questa notte per i Rockies partirà Chad Bettis (1-0, 4.19 ERA) che arriva dalla prima vittoria stagionale dopo 3 start, avvenuta domenica scorsa contro i Giants (2 punti in 8.1 inning). I Phillies rispondono con Cole Hamels (5-3, 2.98 ERA) che nelle ultime 4 uscite ha lanciato benissimo, concedendo appena 5 punti in 29.1 inning totali. Hamels ha affrontato i Rockies il 18 maggio scorso lanciando molto bene (1 punto in 7.1 inning).
 
Cincinnati Reds - Washington Nationals. I Nationals hanno chiuso positivamente (2-1) la serie in casa dei Cubs e sono 21-6 nelle ultime 27 partite. Ottima la difesa di Washington che arriva da 4 Under di fila con soli 5 punti totali concessi. I Reds al contrario sono 1-10 nelle ultime 11 partite stagionali (Over 7-4). Questa notte per i Nationals partirà Stephen Strasburg (3-5, 6.50 ERA) che sta lanciando davvero sotto le aspettative in questa stagione, come visto anche domenica contro i Phillies (6 punti in 3.2 inning) e che è 11.25 ERA nelle ultime 3 partenze. In 9 partite Strasburg ha segnato 1 sola uscita di qualità. Per Cincinnati vedremo Anthony DeSclafani (2-4, 3.46 ERA) che ad aprile ha tenuto numeri impressionanti (2-1, 1.04 ERA) ma da 6 partite di fila non trova vittorie, pur lanciando comunque bene anche a maggio.
 
New York Mets - Miami Marlins. I Mets hanno un impressionante record di 20-6 in casa (rispetto al pessimo 8-15 dei Marlins in trasferta) e, dopo le 3 sconfitte a Pittsburgh, si sono ripresi con lo sweep vincente in casa contro i Phillies con 18 punti totali messi a segno. I Mets hanno vinto le prime 5 sfide contro Miami (compreso lo sweep interno di 4 partite con O/U 3-1, media di 9.75 punti totali) perdendo però le ultime 2. I Marlins sono solo 2-8 nelle ultime 10 partite (Under 8-2) e questa notte partiranno con Dan Haren (4-2, 3.09 ERA) che, dopo 3 sconfitte di fila, è tornato con una grande prestazione lanciando per 6 inning senza concedere punti agli Orioles. Per i Mets vedremo Matt Harvey (5-2, 2.91 ERA), ancora imbattuto al City Field (4-0) anche se arriva dalla peggior prestazione stagionale (7 punti in 4 inning nella sconfitta a Pittsburgh). Nelle precedenti 2 uscite Harvey non aveva concesso punti in 15 inning e ha vinto anche lo scorso 19 aprile contro Miami (4 punti in 6 inning).
 
Texas Rangers - Boston Red Sox. Ieri i Rangers hanno perso 1-5 l'opener contro i Red Sox, la 2° sconfitta di fila a chiudere una serie di 7 vittorie consecutive per Texas. I Red Sox, dopo lo sweep perdente in Minnesota, sono tornati al successo ma rimangono 3-6 nelle ultime 9 partite. Le due squadre si sono divise la posta in palio dopo 4 scontri stagionali (Under 4-0 con 5.0 punti totali di media). Questa notte per i Rangers partirà Yovani Gallardo (4-6, 4.13 ERA) che domenica ha vinto in casa degli Yankees (2 punti in 6 inning) dopo aver vinto solo 1 delle precedenti 6 uscite, compresa la sconfitta del 19 maggio scorso contro Boston (4 punti in 5 inning). Per i Red Sox partirà Steven Wright (2-1, 3.68 ERA) che partirà per la 3° volta in stagione e che sabato ha lanciato per la prima volta in carriera oltre 6 inning concedendo 2 punti agli Angels.
 
Houston Astros - Chicago White Sox. Ieri i White Sox hanno chiuso 1-1 il doubleheader a Baltimore, anche se rimangono solo 3-7 nelle ultime 10 partite (Under 7-3). Gli Astros a loro volta sono usciti in negativo (1-2) da Baltimore e rientrano da un road-trip chiuso 3-4, anche se sono 7-1 nelle ultime 8 uscite al Minute Maid Park. Questa notte si affronteranno due dei massimi prospetti sul monte di lancio, Lance McCullers (1-0, 2.53 ERA) per Houston, prima scelta nel draft 2012, e Carlos Rodon (1-0, 4.03 ERA) per Chicago (3° scelta nel draft 2014). McCullers sabato ha segnato la prima vittoria in carriera contro i Tigers (2 punti in 6 inning) mentre Rodon che ha vinto nel suo debutto contro Cincinnati.
 
Minnesota Twins - Toronto Blue Jays. Continua il grande momento dei Twins che arrivano da 5 vittorie di fila dove la difesa ha concesso un totale di soli 11 punti. Minnesota è 7-1 nelle ultime 8 partite mentre i Blue Jays, dopo 3 vittorie di fila, hanno perso l'ultima sfida interna contro i White Sox. Questa notte per Toronto partirà Mark Buehrle (5-4, 5.13 ERA) che arriva da 2 sconfitte di fila ma in carriera il veterano dei Blue Jays ha proprio contro Minnesota il suo bersaglio ottimale (28-19, 3.67 ERA). Per i Twins partirà Trevor May (3-3, 4.95 ERA) che nell'ultima uscita contro i White Sox (3 punti in 7 inning) ha stoppato una serie di 3 sconfitte di fila. Attenzione al record interno dei Twins (17-6), il migliore in American League.
 
Milwaukee Brewers - Arizona Diamondbacks. I Diamondbacks sono 1-4 nelle ultime 5 partite dopo lo sweep perdente a St.Louis. I Brewers se la passano anche peggio con 5 sconfitte di fila e 1-7 nelle ultime 8 partite. Milwaukee rimane col peggior record della lega (16-32) e questa notte partirà con Jimmy Nelson (2-5, 3.67 ERA) che arriva dalla sconfitta ad Atlanta dove ha però lanciato bene, e precedentemente aveva superato i Tigers. In 4 partenze in casa Nelson ha un ottimio 2.38 ERA. Per i Dbacks vedremo invece Rubby De La Rosa (4-2, 4.27 ERA) che arriva dalla sconfitta di sabato (4 punti in 6 inning).
 
St. Louis Cardinals - Los Angeles Dodgers. Grande sfida tra due top team di National League con i Cardinals che arrivano da 4 vittorie di fila e sono 6-3 nelle ultime 9 partite (Under 5-3-1). I Dodgers sono 4-2 nelle ultime 6 partite e questa notte partiranno con Mike Bolsinger (3-0, 0.71 ERA) che sta giocando una stagione impressionante e da 18.2 inning non concede punti, oltre a tenere a .167 di percentuale i battitori avversari che lo hanno affrontato quest'anno. Per i Cardinals vedremo John Lackey (2-3, 3.18 ERA) che arriva dalla sconfitta a Kansas City (3 punti in 5 inning) ma che in casa quest'anno è 2-1, 1.63 ERA oltre a scatenarsi quando affronta i Dodgers (1.93 ERA in 11 partenze). In questa sfida puntiamo proprio su Lackey e i Cardinals @1.82 su Eurobet (stake 2).
 
Los Angeles Angels - Detroit Tigers. L'attacco degli Angels aveva segnato 12 punti totali in 5 partite prima dell'opener di ieri in cui hanno dominato 12-2 contro i Tigers anche se Los Angeles rimane 2-4 nelle ultime 6 partite, così come i Tigers (Under 4-2). Questa notte per gli Angels partirà Hector Santiago (3-3, 2.47 ERA) che continua a lanciare bene ma ha vinto solo 1 delle ultime 6 partenze dopo la sconfitta a Boston nell'ultima uscita (3 punti in 6.2 inning). Santiago è 0-3, 2.03 ERA (12 start) in carriera contro i Tigers che rispondono con Anibal Sanchez (3-5, 6.12 ERA) che però ha fatto malissimo nelle ultime 2 uscite (14 punti in 9.1 inning totali) e che in carriera è 0-2, 2.61 ERA (3 start) contro Los Angeles.
 
Oakland Athletics - New York Yankees. Ieri gli Athletics hanno trionfato 5-4 nell'opener contro gli Yankees, portandosi così 4-2 nelle ultime 6 partite (Under 4-2) mentre gli Yankees hanno stoppato la serie vincente dopo lo sweep messo a segno contro i Royals, confermando qualche problema in più in trasferta rispetto al rendimento interno di New York recentemente. Questa notte per gli Yankees partirà Chris Capuano (0-2, 7.36 ERA) che ha sempre perso lanciando male nelle prime 2 partenze stagionali (3 punti in 4.1 inning contro Texas e 4 punti in 3 inning contro Kansas City). Per gli Athletics vedremo Sonny Gray (5-2, 1.77 ERA) che, dopo un inizio faticoso, sta mettendo insieme ottime statistiche e vittorie, per quella che è la nota più positiva per la franchigia di Oakland finora.
 
Seattle Mariners - Cleveland Indians. Ieri gli Indians hanno vinto 5-3 l'opener contro i Mariners che erano senza Robinson Cano. Cleveland si porta 8-2 nelle ultime 10 partite (Under 6-4) mentre Seattle è 5-2 nelle ultime 7. Questa notte per i Mariners partirà Taijuan Walker (1-5, 7.33 ERA) che arriva dalla sconfitta a Toronto (4 punti in 5.2 inning) e che è 0-3 nelle ultime 5 partenze. Per Cleveland vedremo Trevor Bauer (4-1, 3.02 ERA) che arriva da 3 partenze di qualità in cui ha concesso un totale di soli 3 punti in 22.1 inning. Bauer è però 0-2, 6.75 ERA (2 start) in carriera contro Seattle.
 
San Diego Padres - Pittsburgh Pirates. Continua il grande momento dei Pirates che arrivano da 7 vittorie di fila (solo 14 punti concessi in questa serie) dopo l'11-5 nell'opener a San Diego contro i Padres che sono 3-6 nelle ultime 9 partite stagionali (Under 6-3). Questa notte per i Pirates partirà Francisco Liriano (2-4, 3.86 ERA) che arriva dalla vittoria contro i Mets (1 punto in 6 inning) mentre i Padres rispondono con James Shields (6-0, 3.75 ERA) che rimane ancora imbattuto in questa stagione dopo i 3 punti concessi in 7 inning domenica contro i Dodgers. Questa è la prima sfida di Shields in carriera contro Pittsburgh mentre Liriano è 1-2, 2.42 ERA (4 start) contro San Diego (compreso 0-2, 3.00 ERA lo scorso anno).
 
San Francisco Giants - Atlanta Braves. Ieri i Giants hanno dominato nel 7-0 per l'opener della serie interna contro i Braves, portandosi 9-2 nelle ultime 11 partite (Over 7-4) con 4 vittorie di fila. I Giants hanno inoltre vinto le ultime 5 partite consecutive al AT&T Park (totale punteggio 20-2). I Braves sono 1-3 nelle ultime 4 partite (Over 3-1) e questa notte partiranno con Mike Foltynewicz (3-1, 4.25 ERA) che domenica ha giocato una delle sue migliori partite in carriera (1 punto in 7.2 inning contro i Rays). Per i Giants vedremo Tim Hudson (2-4, 5.04 ERA) che ha iniziato la sua avventura in major-league proprio con Atlanta. Hudson arriva però dalla tremenda prestazione di domenica in Colorado (8 punti in 3.2 inning).

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03