Pronostici Baseball MLB: Cardinals - Dodgers, Padres - Pirates e partite del 29 maggio

John Lackey, St.Louis Cardinals

Pubblicato il 29/05/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Quindici partite nel venerdì di baseball americano. Si parte alle ore 22:00 con Chicago Cubs - Kansas City Royals per chiudere con San Francisco Giants - Atlanta Braves. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 29 maggio.


Iniziamo con la sfida di Interleague, Chicago Cubs - Kansas City Royals. I Royals arrivano da 4 sconfitte di fila in cui l'attacco ha messo a segno appena 5 punti mentre la difesa ne ha incassati 29. I Cubs sono 1-3 nelle ultime 4 uscite con Under 7-3 nelle ultime 10 partite. Netti trends da Under anche per i Royals (Under 7-2-1). Questa notte per Kansas City partirà Edinson Volquez (4-3, 2.77 ERA) che arriva da 2 vittorie contro Cardinals e Yankees in cui ha lanciato molto bene (2 punti concessi in 13 inning totali). Per i Cubs vedremo invece Jake Arrieta (4-4, 2.95 ERA) che non sta facendo male in stagione, anche se arriva da una prestazione molto negativa (6 punti in 6 inning in Arizona). Arrieta è 2-0, 3.12 ERA in carriera contro i Royals.
 
Baltimore Orioles - Tampa Bay Rays. Ieri gli Orioles hanno chiuso con 1 vittoria e 1 sconfitta il doubleheader interno contro i White Sox e sono 5-4 nelle ultime 9 partite stagionali. I Rays arrivano da 5 sconfitte di fila (totale punti 9-26) dopo lo sweep interno contro i Mariners. I Rays in stagione sono sotto 2-4 nelle prime 6 sfide contro gli Orioles (Under 4-2, 5.5 punti totali di media) e questa notte partiranno con Nathan Karns (3-2, 3.71 ERA) che arriva dalla sconfitta contro gli A's (2 punti in 5.2 inning) e in stagione ha affrontato 2 volte Baltimore (6 punti in 5.2 inning nella sconfitta del 7 aprile e 0 punti in 5 inning nella no-decision del 3 maggio). Per gli Orioles vedremo Miguel Gonzalez (5-3, 3.83 ERA), anche lui già 2 volte contro Tampa (0 punti in 7.2 inning nella vittoria del 2 maggio scorso e 1 punto in 5.2 inning anche se è arrivata la sconfitta al debutto a Tampa). 
 
Philadelphia Phillies - Colorado Rockies. Buon momento dei Rockies che sono 4-1 nelle ultime 5 partite mentre i Phillies arrivano da 4 sconfitte di fila e sono appena 1-6 nelle ultime 7 uscite stagionali. Nella prima serie di 4 partite in Colorado le due squadre si sono divise la posta in palio (O/U 2-2 con 8.5 punti totali di media). Questa notte per i Rockies partirà Chad Bettis (1-0, 4.19 ERA) che arriva dalla prima vittoria stagionale dopo 3 start, avvenuta domenica scorsa contro i Giants (2 punti in 8.1 inning). I Phillies rispondono con Cole Hamels (5-3, 2.98 ERA) che nelle ultime 4 uscite ha lanciato benissimo, concedendo appena 5 punti in 29.1 inning totali. Hamels ha affrontato i Rockies il 18 maggio scorso lanciando molto bene (1 punto in 7.1 inning).
 
Cincinnati Reds - Washington Nationals. I Nationals hanno chiuso positivamente (2-1) la serie in casa dei Cubs e sono 21-6 nelle ultime 27 partite. Ottima la difesa di Washington che arriva da 4 Under di fila con soli 5 punti totali concessi. I Reds al contrario sono 1-10 nelle ultime 11 partite stagionali (Over 7-4). Questa notte per i Nationals partirà Stephen Strasburg (3-5, 6.50 ERA) che sta lanciando davvero sotto le aspettative in questa stagione, come visto anche domenica contro i Phillies (6 punti in 3.2 inning) e che è 11.25 ERA nelle ultime 3 partenze. In 9 partite Strasburg ha segnato 1 sola uscita di qualità. Per Cincinnati vedremo Anthony DeSclafani (2-4, 3.46 ERA) che ad aprile ha tenuto numeri impressionanti (2-1, 1.04 ERA) ma da 6 partite di fila non trova vittorie, pur lanciando comunque bene anche a maggio.
 
New York Mets - Miami Marlins. I Mets hanno un impressionante record di 20-6 in casa (rispetto al pessimo 8-15 dei Marlins in trasferta) e, dopo le 3 sconfitte a Pittsburgh, si sono ripresi con lo sweep vincente in casa contro i Phillies con 18 punti totali messi a segno. I Mets hanno vinto le prime 5 sfide contro Miami (compreso lo sweep interno di 4 partite con O/U 3-1, media di 9.75 punti totali) perdendo però le ultime 2. I Marlins sono solo 2-8 nelle ultime 10 partite (Under 8-2) e questa notte partiranno con Dan Haren (4-2, 3.09 ERA) che, dopo 3 sconfitte di fila, è tornato con una grande prestazione lanciando per 6 inning senza concedere punti agli Orioles. Per i Mets vedremo Matt Harvey (5-2, 2.91 ERA), ancora imbattuto al City Field (4-0) anche se arriva dalla peggior prestazione stagionale (7 punti in 4 inning nella sconfitta a Pittsburgh). Nelle precedenti 2 uscite Harvey non aveva concesso punti in 15 inning e ha vinto anche lo scorso 19 aprile contro Miami (4 punti in 6 inning).
 
Texas Rangers - Boston Red Sox. Ieri i Rangers hanno perso 1-5 l'opener contro i Red Sox, la 2° sconfitta di fila a chiudere una serie di 7 vittorie consecutive per Texas. I Red Sox, dopo lo sweep perdente in Minnesota, sono tornati al successo ma rimangono 3-6 nelle ultime 9 partite. Le due squadre si sono divise la posta in palio dopo 4 scontri stagionali (Under 4-0 con 5.0 punti totali di media). Questa notte per i Rangers partirà Yovani Gallardo (4-6, 4.13 ERA) che domenica ha vinto in casa degli Yankees (2 punti in 6 inning) dopo aver vinto solo 1 delle precedenti 6 uscite, compresa la sconfitta del 19 maggio scorso contro Boston (4 punti in 5 inning). Per i Red Sox partirà Steven Wright (2-1, 3.68 ERA) che partirà per la 3° volta in stagione e che sabato ha lanciato per la prima volta in carriera oltre 6 inning concedendo 2 punti agli Angels.
 
Houston Astros - Chicago White Sox. Ieri i White Sox hanno chiuso 1-1 il doubleheader a Baltimore, anche se rimangono solo 3-7 nelle ultime 10 partite (Under 7-3). Gli Astros a loro volta sono usciti in negativo (1-2) da Baltimore e rientrano da un road-trip chiuso 3-4, anche se sono 7-1 nelle ultime 8 uscite al Minute Maid Park. Questa notte si affronteranno due dei massimi prospetti sul monte di lancio, Lance McCullers (1-0, 2.53 ERA) per Houston, prima scelta nel draft 2012, e Carlos Rodon (1-0, 4.03 ERA) per Chicago (3° scelta nel draft 2014). McCullers sabato ha segnato la prima vittoria in carriera contro i Tigers (2 punti in 6 inning) mentre Rodon che ha vinto nel suo debutto contro Cincinnati.
 
Minnesota Twins - Toronto Blue Jays. Continua il grande momento dei Twins che arrivano da 5 vittorie di fila dove la difesa ha concesso un totale di soli 11 punti. Minnesota è 7-1 nelle ultime 8 partite mentre i Blue Jays, dopo 3 vittorie di fila, hanno perso l'ultima sfida interna contro i White Sox. Questa notte per Toronto partirà Mark Buehrle (5-4, 5.13 ERA) che arriva da 2 sconfitte di fila ma in carriera il veterano dei Blue Jays ha proprio contro Minnesota il suo bersaglio ottimale (28-19, 3.67 ERA). Per i Twins partirà Trevor May (3-3, 4.95 ERA) che nell'ultima uscita contro i White Sox (3 punti in 7 inning) ha stoppato una serie di 3 sconfitte di fila. Attenzione al record interno dei Twins (17-6), il migliore in American League.
 
Milwaukee Brewers - Arizona Diamondbacks. I Diamondbacks sono 1-4 nelle ultime 5 partite dopo lo sweep perdente a St.Louis. I Brewers se la passano anche peggio con 5 sconfitte di fila e 1-7 nelle ultime 8 partite. Milwaukee rimane col peggior record della lega (16-32) e questa notte partirà con Jimmy Nelson (2-5, 3.67 ERA) che arriva dalla sconfitta ad Atlanta dove ha però lanciato bene, e precedentemente aveva superato i Tigers. In 4 partenze in casa Nelson ha un ottimio 2.38 ERA. Per i Dbacks vedremo invece Rubby De La Rosa (4-2, 4.27 ERA) che arriva dalla sconfitta di sabato (4 punti in 6 inning).
 
St. Louis Cardinals - Los Angeles Dodgers. Grande sfida tra due top team di National League con i Cardinals che arrivano da 4 vittorie di fila e sono 6-3 nelle ultime 9 partite (Under 5-3-1). I Dodgers sono 4-2 nelle ultime 6 partite e questa notte partiranno con Mike Bolsinger (3-0, 0.71 ERA) che sta giocando una stagione impressionante e da 18.2 inning non concede punti, oltre a tenere a .167 di percentuale i battitori avversari che lo hanno affrontato quest'anno. Per i Cardinals vedremo John Lackey (2-3, 3.18 ERA) che arriva dalla sconfitta a Kansas City (3 punti in 5 inning) ma che in casa quest'anno è 2-1, 1.63 ERA oltre a scatenarsi quando affronta i Dodgers (1.93 ERA in 11 partenze). In questa sfida puntiamo proprio su Lackey e i Cardinals @1.82 su Eurobet (stake 2).
 
Los Angeles Angels - Detroit Tigers. L'attacco degli Angels aveva segnato 12 punti totali in 5 partite prima dell'opener di ieri in cui hanno dominato 12-2 contro i Tigers anche se Los Angeles rimane 2-4 nelle ultime 6 partite, così come i Tigers (Under 4-2). Questa notte per gli Angels partirà Hector Santiago (3-3, 2.47 ERA) che continua a lanciare bene ma ha vinto solo 1 delle ultime 6 partenze dopo la sconfitta a Boston nell'ultima uscita (3 punti in 6.2 inning). Santiago è 0-3, 2.03 ERA (12 start) in carriera contro i Tigers che rispondono con Anibal Sanchez (3-5, 6.12 ERA) che però ha fatto malissimo nelle ultime 2 uscite (14 punti in 9.1 inning totali) e che in carriera è 0-2, 2.61 ERA (3 start) contro Los Angeles.
 
Oakland Athletics - New York Yankees. Ieri gli Athletics hanno trionfato 5-4 nell'opener contro gli Yankees, portandosi così 4-2 nelle ultime 6 partite (Under 4-2) mentre gli Yankees hanno stoppato la serie vincente dopo lo sweep messo a segno contro i Royals, confermando qualche problema in più in trasferta rispetto al rendimento interno di New York recentemente. Questa notte per gli Yankees partirà Chris Capuano (0-2, 7.36 ERA) che ha sempre perso lanciando male nelle prime 2 partenze stagionali (3 punti in 4.1 inning contro Texas e 4 punti in 3 inning contro Kansas City). Per gli Athletics vedremo Sonny Gray (5-2, 1.77 ERA) che, dopo un inizio faticoso, sta mettendo insieme ottime statistiche e vittorie, per quella che è la nota più positiva per la franchigia di Oakland finora.
 
Seattle Mariners - Cleveland Indians. Ieri gli Indians hanno vinto 5-3 l'opener contro i Mariners che erano senza Robinson Cano. Cleveland si porta 8-2 nelle ultime 10 partite (Under 6-4) mentre Seattle è 5-2 nelle ultime 7. Questa notte per i Mariners partirà Taijuan Walker (1-5, 7.33 ERA) che arriva dalla sconfitta a Toronto (4 punti in 5.2 inning) e che è 0-3 nelle ultime 5 partenze. Per Cleveland vedremo Trevor Bauer (4-1, 3.02 ERA) che arriva da 3 partenze di qualità in cui ha concesso un totale di soli 3 punti in 22.1 inning. Bauer è però 0-2, 6.75 ERA (2 start) in carriera contro Seattle.
 
San Diego Padres - Pittsburgh Pirates. Continua il grande momento dei Pirates che arrivano da 7 vittorie di fila (solo 14 punti concessi in questa serie) dopo l'11-5 nell'opener a San Diego contro i Padres che sono 3-6 nelle ultime 9 partite stagionali (Under 6-3). Questa notte per i Pirates partirà Francisco Liriano (2-4, 3.86 ERA) che arriva dalla vittoria contro i Mets (1 punto in 6 inning) mentre i Padres rispondono con James Shields (6-0, 3.75 ERA) che rimane ancora imbattuto in questa stagione dopo i 3 punti concessi in 7 inning domenica contro i Dodgers. Questa è la prima sfida di Shields in carriera contro Pittsburgh mentre Liriano è 1-2, 2.42 ERA (4 start) contro San Diego (compreso 0-2, 3.00 ERA lo scorso anno).
 
San Francisco Giants - Atlanta Braves. Ieri i Giants hanno dominato nel 7-0 per l'opener della serie interna contro i Braves, portandosi 9-2 nelle ultime 11 partite (Over 7-4) con 4 vittorie di fila. I Giants hanno inoltre vinto le ultime 5 partite consecutive al AT&T Park (totale punteggio 20-2). I Braves sono 1-3 nelle ultime 4 partite (Over 3-1) e questa notte partiranno con Mike Foltynewicz (3-1, 4.25 ERA) che domenica ha giocato una delle sue migliori partite in carriera (1 punto in 7.2 inning contro i Rays). Per i Giants vedremo Tim Hudson (2-4, 5.04 ERA) che ha iniziato la sua avventura in major-league proprio con Atlanta. Hudson arriva però dalla tremenda prestazione di domenica in Colorado (8 punti in 3.2 inning).