Pronostici Baseball MLB: Twins - Cardinals, Nationals - Rays e partite del 18 giugno

St.Louis Cardinals

Pubblicato il 18/06/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Questa notte si chiudono le serie di interleague che ci tengono compagnia da inizio settimana. Si parte alle ore 19:00 con Philadelphia Phillies - Baltimore Orioles per chiudere con Seattle Mariners - San Francisco Giants. Ecco i pronostici MLB del 18 giugno.


Philadelphia Phillies - Baltimore Orioles. Gli Orioles hanno vinto tutte e 3 le sfide finora giocate contro i Phillies, con un dominante punteggio totale di 29-7. Baltimore è 9-1 nelle ultime 10 partite mentre Philadelphia arriva da 9 sconfitte consecutive. Questa notte per gli Orioles partirà Bud Norris (2-4, 8.29 ERA) che ha concesso 4 punti in 5.2 inning contro gli Yankees nella 2° partenza dal suo rientro per infortunio. Norris è solo 1-3, 8.66 in 4 partenze in trasferta. Per i Phillies vedremo Sean O'Sullivan (1-5, 5.08 ERA) che non vince da 5 uscite di fila (0-3, 6.14) e in carriera contro Baltimore è 8.64 ERA, 1.74 WHIP e .338 media battuta.
 
Minnesota Twins - St. Louis Cardinals. Dopo le prime 2 sconfitte a St.Louis ieri in Minnesota i Twins sono tornati al successo per 3-1 sui Cardinals che rimangono comunque 10-4 nelle ultime 14 partite stagionali (Under 10-1 nelle ultime 11) mentre al contrario Minnesota è 3-9 nelle ultime 12 (Under 8-4). Questa notte per i Twins partirà Mike Pelfrey (5-3, 3.18 ERA) che arriva da una pessima prova (8 punti in 3.2 inning in Texas) dopo 4 partite precedenti in cui aveva concesso un totale di soli 3 punti. Pelfrey è però 3-0, 2.13 nelle ultime 4 partenze in casa e in carriera è 2-0, 3.00 (4 start) contro St.Louis. I Cardinals rispondono con Jaime Garcia (2-3, 2.06 ERA), tornato alla vittoria dopo 2 sconfitte grazie ad una sontuosa prova contro i Royals (0 punti in 8 inning). In stagione Garcia viaggia con 0.89 WHIP e .213 media battuta. Nelle 3 sfide stagionali tra St.Louis e Minnesota è sempre stato Under. Puntiamo su un altra buona prova di Garcia e sui Cardinals @1.80 su Gioco Digitale (stake 2) nonostante la trasferta.
 
Colorado Rockies - Houston Astros. Finora gli Astros hanno primeggiato con 3 vittorie su 3 nelle sfide contro i Rockies a cui hanno segnato 22 punti totali (Over 3-0 con media di 11.3 punti). Houston è 5-1 nelle ultime 6 partite (Over 6-0) mentre Colorado è 1-7 nelle ultime 8 (Under 6-2). Questa notte per i Rockies partirà David Hale (2-1, 4.56 ERA) che ha concesso 4 punti in 6 inning nella sconfitta di sabato a Miami. Hale ha però un perfetto 2-0 quest'anno in casa, dopo aver superato avversari come Giants e Cardinals. Per gli Astros partirà Collin McHugh (6-3, 5.08 ERA) che aveva iniziato la stagione con un perfetto 4-0 me è calato con 2-3, 6.86 nelle ultime 7 partenze.
 
Oakland Athletics - San Diego Padres. I Padres hanno perso le ultime 4 partite di fila (2 sotto il coach ad interim Pat Murphy), 3 sconfitte sono arrivate contro gli Athletics, compreso il 2-16 di ieri ad Oakland. San Diego è 2-7 nelle ultime 9 partite e l'attacco ha messo insieme solo 15 punti totali nelle ultime 6 uscite. Gli Athletics arrivano da 4 vittorie di fila e questa notte proveranno ad allungare la striscia vincente con Kendall Graveman (3-3, 4.22 ERA) che è 2-1, 2.20 nelle ultime 5 da starter ma che cerca ancora la prima vittoria stagionale in casa (0-2, 10.54). Per i Padres vedremo Ian Kennedy (3-5, 5.84 ERA) che è passato dal 7.15 ERA delle prime 8 partite stagionali al 3.00 ERA tenuto in questo mese di giugno finora.
 
Arizona Diamondbacks - Los Angeles Angels. I Diamondbacks, guidati dall'ottimo Paul Goldschmidt, hanno vinto 2 delle 3 partite finora giocate contro gli Angels che rimangono 4-3 nelle ultime 7 partite mentre Arizona è 5-1 nelle ultime 6 in cui anche la difesa ha lavorato benissimo concedendo un totale di soli 11 punti. Per gli Angels partirà C.J. Wilson (4-5, 3.60 ERA) che è 2-3, 4.86 nelle ultime 6 partenze ma che arriva da un ottima prova contro gli A's (0 punti in 7 inning). Wilson quest'anno è 1-3, 3.86 in 6 partenze in trasferta. Per i Diamondbacks partirà Allen Webster (1-0, 3.18 ERA) che non ha fatto male nella sua prima da starter quest'anno (2 punti in 5.2 inning nella vittoria contro i Giants sabato scorso).
 
Washington Nationals - Tampa Bay Rays. Rays avanti 2-1 dopo le prime 3 partite della serie contro i Nationals, grazie anche all'ottimo5-0 di ieri nella prima uscita a Washington, in risposta al 4-16 del giorno prima a Tampa. I Rays sono 6-2 nelle ultime 8 partite mentre i Nationals sono 3-2 nelle ultime 5. Questa notte per Tampa partirà Chris Archer (7-4, 2.00 ERA) che è imbattuto da 7 partite (4-0, 1.52) e in trasferta ha un impressionante 5-0, 0.51. Per Washington vedremo Doug Fister (2-2, 4.31 ERA) che torna in rotazione per la prima volta in questo mese dopo i problemi fisici e che è 1-2, 6.53 nelle precedenti 4 uscite.
 
New York Yankees - Miami Marlins. Dopo le 2 vittorie in casa ieri i Marlins hanno perso 1-2 la prima a Ny, anche se Miami rimane 5-2 nelle ultime 7 partite mentre gli Yankees sono all'esatto contrario 2-5. Questa notte per i Marlins partirà Mat Latos (2-4, 5.44 ERA) che ha interrotto una serie di 3 uscite senza vittoria sabato scorso contro i Rockies (1 punto in 7 inning). Latos è 1-2, 2.42 in 4 partenze stagionali fuori casa. Per gli Yankees vedremo CC Sabathia (3-7, 5.38 ERA) che sta faticando molto in stagione, anche se è imbattuto nelle ultime 3 uscite (1-0, 4.32).
 
Toronto Blue Jays - New York Mets. Dopo le prime 2 sconfitte a Ny ieri i Blue Jays sono tornati a Toronto superando con un netto 8-0 i Mets (Under 3-0 con 6.6 punti totali di media). I Blue Jays sono 12-2 nelle ultime 14 partite stagionali, i Mets sono 5-2 nelle ultime 7. Questa notte per New York partirà Bartolo Colon (9-4, 4.41 ERA) che ha vinto 3 delle ultime 4 uscite (3-1, 3.46). Per i Blue Jays vedremo R.A. Dickey (2-6, 5.29 ERA), ex cresciuto nei Mets. Dickey non ha trovato vittorie nelle ultime 4 partenze (0-1, 5.16).
 
Atlanta Braves - Boston Red Sox. I Braves sono avanti 2-1 dopo le prime 3 sfide contro Boston che è crollata con 1-8 nelle ultime 9 partite in cui la difesa ha concesso un totale di bem 56 punti. Atlanta è 3-2 nelle ultime 5 partite e questa notte schiera Shelby Miller (5-2, 2.02 ERA) che non vince da 5 partenze di fila nonostante 4 prestazioni di qualità in questa serie negativa. Per i Red Sox partirà Clay Buchholz (3-6, 4.22 ERA) che, dopo una serie di 5 partite di qualità, ha fatto male nelle ultime 2 uscite concedendo 8 punti in soli 10.2 inning. Buchholz è 1-1, 2.28 in 4 partenze in trasferta quest'anno.
 
Cleveland Indians - Chicago Cubs. I Cubs ieri a Cleveland hanno risposto alla sconfitta 0-6 del giorno prima in casa, con un impressionante 17-0 che porta inoltre Chicago 7-3 nelle ultime 10 partite mentre gli Indians sono 3-6 nelle ultime 9. In 8 partite l'attacco di Cleveland ha segnato un totale di soli 23 punti mentre sul monte di lancio questa notte partirà Danny Salazar (6-2, 3.54 ERA) che è 2-1, 2.90 nelle ultime 5 da starter. I Cubs rispondono con Jason Hammel (5-2, 2.81 ERA), imbattuto nelle ultime 3 uscite (2-0, 3.20).
 
Cincinnati Reds - Detroit Tigers. Dopo il 6-0 nella prima sfida a Detroit i Tigers hanno perso le ultime 2 uscite contro i Reds che inoltre in casa hanno un ottimo 8-2 nelle ultime 10 partite. Detroit sta perdendo terreno ed è 2-3 nelle ultime 5 partite e questa notte schiera Justin Verlander (0-0, 3.60 ERA) alla sua 2° partenza stagionale dopo l'infortunio e dopo aver concesso 2 punti in 5 inning sabato scorso contro gli Indians. Per Cincinnati vedremo Mike Leake (3-4, 4.35 ERA) che è 1-0, 3.79 nelle ultime 3 da starter ma che quest'anno è solo 1-2, 6.23 in 6 uscite in casa.
 
Chicago White Sox - Pittsburgh Pirates. I Pirates hanno vinto tutte e 3 le sfide settimanali contro Chicago che hanno superato con un totale di 17-2. Pittsburgh arriva da 7 vittorie di fila in cui la difesa ha concesso appena 5 punti totali mentre i White Sox al contrario hanno perso le ultime 6 uscite. Questa notte per i Pirates partirà l'impressionante Gerrit Cole (10-2, 1.71 ERA), primo pitcher della major-league ad arrivare a quota 10 vittorie. Cole ha sempre vinto nelle ultime 5 da starter (5-0, 1.78), oltre all'ottimo 5-1, 1.58 in 7 trasferte quest'anno. Per i White Sox vedremo Jeff Samardzija (4-4, 4.84 ERA) che non ha trovato vittorie nelle ultime 3 da starter (0-2, 8.38).
 
Kansas City Royals - Milwaukee Brewers. Dominanti Royals con 3 vittorie su 3 nei primi scontri con i Brewers per un totale punti di 25-9. Kansas City è 7-2 nelle ultime 9 partite in cui la difesa ha concesso un totale di soli 22 punti. I Brewers arrivano invece da 5 sconfitte di seguito in cui hanno segnato appena 11 punti totali. Questa notte Milwaukee cercherà di stoppare una serie di 7 sconfitte di fila contro Kansas City con Jimmy Nelson (3-7, 4.60 ERA) che non sta facendo bene nelle ultime 5 uscite (1-3, 6.51) e quest'anno in trasferta è 2-4, 4.66 in 7 trasferte. Per i Royals partirà Jeremy Guthrie (4-4, 5.79 ERA) che non ha portato a casa vittoria nelle ultime 3 uscite (0-1, 3.18).
 
Los Angels Dodgers - Texas Rangers. Straordinari Rangers che con la vittoria di ieri ad LA si portano 16-7 in trasferta quest'anno, oltre a dominare a sorpresa 3-0 contro i Dodgers che questa notte cercano di evitare lo sweep. Los Angeles è 1-4 nelle ultime 5 partite mentre Texas è 5-1 nelle ultime 6. Questa notte per i Dodgers partirà Zack Greinke (5-2, 1.95 ERA) che in 6 delle ultime 7 partite non ha concesso oltre 2 punti agli avversari, anche se non ha portato a casa vittoria (0-2, 2.28). Per i Rangers vedremo Anthony Ranaudo (0-1, 32.40 ERA), richiamato da Round Rock in Tripla-A, pessimo con 6 punti concessi in soli 1.2 inning nell'unica uscita del 2015 finora.
 
Seattle Mariners - San Francisco Giants. Ieri i Mariners hanno vinto la prima sfida in casa contro i Giants che sono 1-6 nelle ultime 7 partite. San Francisco ha segnato appena 9 punti totali nelle ultime 6 partite. Seattle è 3-4 nelle ultime 7 partite (Over 5-2) e questa notte partirà con Mike Montgomery (1-1, 1.89 ERA) che ha lanciato bene nelle 3 partite dal rientro da Tacoma in Tripla-A, trovando anche la prima vittoria dell'anno sabato scorso a Houston (1 punto in 6 inning). Per i Giants vedremo Ryan Vogelsong (4-5, 4.81 ERA) che ha sempre perso nelle ultime 3 uscite (0-3, 7.16).