Pronostici Baseball MLB: Pirates - Reds, Astros - Yankees e partite del 25 giugno

Dallas Keuchel, Houston Astros

Pubblicato il 25/06/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Questo giovedì abbiamo undici partite di baseball americano in programma. Si inizia alle ore 19:00 con Detroit Tigers - Chicago White Sox per chiudere nella notte con Houston Astros - New York Yankees. Ecco i pronostici MLB del 25 giugno.


Detroit Tigers - Chicago White Sox. Dopo 3 vittorie di fila (con 27 punti segnati dall'attacco) ieri i Tigers si sono fermati 2-8 a Cleveland e oggi iniziano la serie contro i White Sox su cui sono 3-1 negli ultimi 4 precedenti. Chicago al contrario è 1-3 nelle ultime 4 partite dopo la sconfitta 1-6 di ieri in Minnesota. Questa notte per Detroit partirà Alfredo Simon (7-4, 3.29 ERA) che nelle ultime 4 da starter ha alternato buone prestazioni a brutte uscite, come sabato scorso a Ny (7 punti concessi in soli 2.2 inning agli Yankees). Simon ha lanciato il 7 giugno scorso a Chicago contro i White Sox a cui ha concesso 4 punti in 8 inning. Per i White Sox vedremo Carlos Rodon (3-1, 3.75 ERA) che ha segnato 5 prestazioni di qualità nelle ultime 6 uscite anche se in stagione è 0-1, 5.25 in 4 partenze fuori casa.
 
Boston Red Sox - Baltimore Orioles. Dopo 6 sconfitte di fila ieri i Red Sox hanno interrotto la serie negativa contro Baltimore vincendo 5-1. Boston si porta così 5-3 nelle ultime 8 partite (Over 5-2-1) mentre gli Orioles sono 6-3 nelle ultime 9. Questa notte per Baltimore partirà Miguel Gonzalez (5-4, 3.33 ERA) che torna in campo dopo 3 settimane di stop. L'ultima uscita di Gonzalez è stata proprio contro Boston il 9 giugno scorso (0 punti in 4.1 inning) dove per i Red Sox c'era Eduardo Rodriguez (3-1, 3.13 ERA) che rivedremo anche questa notte. Rodriguez concesse 0 punti lungo 6 inning contro Baltimore e nelle ultime 5 da starter è 3-1, 3.13. Problemi in infermeria per Boston che, come ieri, rischia di non avere a disposizione Hanley Ramirez e Dustin Pedroia anche questa notte.
 
Texas Rangers - Oakland Athletics. Continua il momento di ripresa degli Athletics che sono 8-2 nelle ultime 10 partite stagionali. Grazie al successo 8-2 di ieri in Texas la franchigia di Oakland ha messo insieme 4 vittorie di fila ed è 4-1 nelle ultime trasferte. I Rangers sono invece 1-5 nelle ultime 6 partite in cui l'attacco ha segnato appena 14 punti totali. Questa notte Texas schiera Colby Lewis (7-3, 4.08 ERA) che è imbattuto nelle ultime 4 uscite dove ha portato a casa 3 successi (3-0, 2.79). Lewis ha affrontato Oakland 2 volte in stagione (1 punto in 6 inning e 0 punti sempre in 6 inning) ma attenzione a Sonny Gray (8-3, 1.95 ERA) per gli Athletics, che ha già sfidato 2 volte i Rangers (2-1 ma tenendo un impressionante 0.87 ERA). Gray è inoltre 4-1, 2.43 nelle ultime 6 partenze.
 
Milwaukee Brewers - New York Mets. Ieri i Brewers hanno vinto 4-1 anche la 2° sfida della serie contro i Mets che allungano a 7 partite consecutive la striscia perdente oltre al pessimo 3-18 nelle ultime 21 trasferte. Con un record esterno di 10-26, solo i Phillies (9-29) stanno facendo peggio dei Mets nella lega in trasferta. Prima di questa doppia vittoria Milwaukee era 3-8 in 11 partite e questa notte cercherà di mettere a segno lo sweep con Taylor Jungmann (2-1, 3.50 ERA) che parte per la 4° volta in stagione. Jungmann ha concesso 4 punti in 6 inning nell'ultima uscita vincente in Colorado. Per i Mets vedremo Jacob deGrom (7-5, 2.34 ERA) che è 4-1, 1.60 nelle ultime 7 partenze, anche se arriva dalla prima sconfitta dal 11 maggio ad oggi, nonostante i soli 2 punti concessi in 7.1 inning ad Atlanta. deGrom è stato protagonista (1 punto in 6 inning) nella dominante vittoria 14-1 dei Mets sui Brewers il 16 maggio scorso.
 
Chicago Cubs - Los Angeles Dodgers. Dopo il 5-2 di ieri la serie viene riportata in parità dai Dodgers che cercano di evitare la 3° serie negativa di fila con Los Angeles che è 3-7 nelle ultime 10 partite stagionali (Under 7-3) oltre ad essere dietro 2-3 negli ultimi 5 precedenti con i Cubs che invece sono 7-4 nelle ultime 11 partite stagionali. Questa notte per i Dodgers partirà Carlos Frias (4-5, 4.68 ERA) che in 4 uscite questo mese ha portato a casa solo sconfitte (0-3, 6.00). I Cubs partiranno con Jon Lester (4-5, 3.80 ERA) che sta lanciando benissimo anche se non ha vinto nelle ultime 5 uscite (0-3, 4.55). Lester ha segnato 9 partite di qualità nelle ultime 11 uscite e in particolare nelle ultime 2 partite ha concesso un totale di soli 2 punti lungo 13.1 inning. Dall'infermeria dei Dodgers qualche problema per Yasiel Puig mentre i Cubs è in dubbio Dexter Fowler.
 
Colorado Rockies - Arizona Diamondbacks. Dopo la sconfitta nell'opener a Colorado, ieri i Diamondbacks sono tornati a dominare sui Rockies (5-1 per Arizona negli ultimi 6 precedenti). I Dbacks sono 8-4 nelle ultime 12 partite stagionali mentre i Rockies hanno stoppato la loro mini serie vincente di 3 partite con la sconfitta di ieri. Questa notte per Colorado partirà Jorge De La Rosa (4-3, 5.47 ERA) che è 3-1, 4.32 nelle ultime 4 da starter ma in stagione nelle uscite a Coors Field rimane solo 2-2, 7.56 in 7 start. I Diamondbacks rispondono con un altro De La Rosa, Rubby (6-3, 4.96 ERA), ottimo nelle ultime 2 uscite (2-0, 1.20) dove ha concesso un totale di soli 2 punti in 15 inning. De La Rosa è anche imbattuto in carriera contro Colorado (2-0, 2.75 in 4 partite, 2 start). Anche questa notte tra le file dei Rockies dovrebbe non essere a disposizione Carlos Gonzalez.
 
San Francisco Giants - San Diego Padres. Ottima vittoria per 6-0 dei Giants ieri sui Padres. San Diego rimane comunque 5-3 negli ultimi 8 scontri con San Francisco. I Padres sono solo 3-6 nelle ultime 9 partite (sotto il nuovo manager) mentre i Giants sono 5-3 nelle ultime 8 e cercano di migliorare sensibilmente il recente andamento in casa (2-9 nelle ultime 11 uscite al AT&T Park). Questa notte per San Diego partirà James Shields (7-1, 3.75 ERA), l'asso della rotazione dei Padres che però arriva dalla prima sconfitta stagionale (4 punti in 6 inning in Arizona) e non ha trovato vittorie nelle ultime 3 uscite (0-1, 4.92). Shields è 2-0, 0.56 in 2 partenze in carriera contro San Francisco, compreso il successo a Petco Park del 11 aprile scorso (1 punto in 7 inning). I Giants rispondono con Chris Heston (7-5, 3.83 ERA) che è 2-1, 2.75 nelle ultime 3 partenze. Henston ha concesso 5 punti in 5 inning nel precedente del 6 maggio contro i Padres. San Diego ha sempre indisponibile Dale Thayer ma i problemi di infortuni pesanti continuato ad attanagliare i Giants (Nori Aoki ed Hunter Pence).
 
Washington Nationals - Atlanta Braves. Anche ieri i Nationals hanno superato (2-1 in 11 inning) Atlanta. Si tratta della 7° vittoria consecutiva di Washington sui Braves che rimangono 4-3 nelle ultime 7 partite stagionali mentre i Nationals hanno vinto le ultime 5 partite. Questa notte per Washington partirà Doug Fister (2-3, 4.80 ERA) che non ha trovato vittorie nelle ultime 3 uscite (0-2, 9.64). Dopo aver saltato un mese per infortunio, Fister è tornato il 18 giugno scorso concedendo 5 punti in 5.1 inning nella sconfitta contro i Rays. Il pitcher di Washington ha affrontato Atlanta per 2 volte in stagione concedendo un totale di 8 punti. Per i Braves vedremo Matt Wisler (1-0, 1.13 ERA) che ha impressioto nella sua prima partenza in MLB, lanciando per ben 8 inning con solo 1 punto concesso.
 
Pittsburgh Pirates - Cincinnati Reds. Grazie al successo di ieri i Reds si portano 6-2 nelle 8 sfide stagionali contro Pittsburgh che è così 1-4 nelle ultime 5 partite mentre Cincinnati è 5-2 nelle ultime 7. Questa notte per i Pirates vedremo A.J. Burnett (6-3, 2.05 ERA) che continua la sua ottima stagione sul monte di lancio. Burnett ha incontrato 2 volte in stagione Cincinnati, concedendo in entrambe le occasioni 2 punti e portandosi 8-6 in carriera contro i Reds che rispondono con Anthony DeSclafani (5-5, 3.48 ERA) che ha stoppato una serie di 5 partenze da imbattuto (3-1, 3.52) nell'ultima sconfitta a Miami (3 punti in 5 inning). Anche DeScalfani ha già incontrato 2 volte i Pirates in stagione (3 punti in 5 inning il 7 maggio scorso dopo i 2 punti in 6 inning al debutto ad aprile). Pittsburgh ha messo in lista infortuni per i prossimi 15 giorni Corey Hart (richiamato Chris Volstad).
 
Miami Marlins - St. Louis Cardinals. Dopo il 6-1 di ieri i Cardinals cercano di completare lo sweep a Miami. La miglior squadra della lega è 9-3 nelle ultime 12 partite stagionali mentre i Marlins sono in calo 1-6 nelle ultime 7, ma 9-4 nelle ultime 13 uscite in casa. Questa notte per i Cardinals dovrebbe tornare in campo dopo 2 settimane e mezzo Lance Lynn (4-4, 3.07 ERA) che però ha perso 3 delle sue 4 uscite stagionali proprio in trasferta. Per i Marlins partirà Dan Haren (6-4, 3.19) non ha trovato vittorie nelle ultime 3 uscite (0-2, 3.26) con 7 punti concessi in 19.1 inning totali. I Marlins riattivano dopo 15 giorni Jarred Cosart dal bullpen.
 
Houston Astros - New York Yankees. Gli Astros sono 2-4 nelle ultime 6 partite ma rimangono avanti 4-2 negli ultimi 6 precedenti contro gli Yankees che arrivano dall'ottima vittoria 10-2 contro i Phillies. L'attacco di New York ha messo insieme ben 58 punti nelle ultime 7 partite ma rimane 1-3 nelle ultime 4 partite e questa notte affronta l'asso della rotazione di Houston, la grande sorpresa Dallas Keuchel (8-3, 2.35 ERA) che però ha vinto solo 1 delle ultime 4 uscite (1-2, 4.21), anche se rimane imbattuto e con numeri impressionanti al Minute Maid Park (6-0, 1.62) quest'anno. Per gli Yankees vedremo Adam Warren (5-4, 3.62 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (2-0, 3.26). Rispetto al 1.62 ERA di Keuchel in casa (oltre al .188 batting average) troviamo il 4.91 ERA di Warren in trasferta che ci fa puntare sugli Astros @1.65 su Gioco Digitale (stake 3).