Pronostici Baseball MLB: Mets - Cubs, Phillies - Brewers e partite del 2 luglio

Jacob deGrom, New York Mets

Pubblicato il 02/07/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Dodici partite in programma per questo giovedì notte di baseball americano. Si inizia alle ore 18:10 con Miami Marlins - San Francisco Giants per chiudere con Oakland Athletics - Seattle Mariners. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 2 luglio.


Miami Marlins - San Francisco Giants. Dopo la sconfitta di ieri i Giants sono 4-5 nelle ultime 9 partite (6 Over di fila) oltre ad essere 2-5 negli ultimi 7 precedenti contro la squadra di Miami che è 3-1 nelle ultime 4 uscite stagionali. Questa notte per i Marlins partirà Jose Fernandez (2014: 4-2, 2.44 ERA) al suo debutto stagionale (ultima partenza il 9 maggio del 2014). In 36 partenze totali in carriera Fernandez è 16-8, 2.25 ma con un perfetto 12-0, 1.09 in casa (20 start). Per i Giants vedremo l'esordio stagionale di Matt Cain (2014: 2-7, 4.18 ERA), finalmente rientrato in rotazione dopo l'infortunio. L'ultima partenza di Cain (6-4, 3.20 in 24 start in carriera contro Miami) è datata 9 giugno 2014.
 
Tampa Bay Rays - Cleveland Indians. Dopo l'8-1 di ieri gli Indians questa notte proveranno a mettere a segno lo sweep lungo la serie di 4 partite a Tampa Bay contro i Rays che ora sono 3-7 negli ultimi 10 precedenti contro Cleveland. Tampa è 2-8 nelle ultime 10 partite stagionali e questa notte partirà con Matt Moore (2014: 0-2, 2.70 ERA), un altro pitcher all'esordio stagionale che non parte dal 7 aprile 2014. Gli Indians rispondono con Corey Kluber (3-9, 3.66 ERA) che sta giocando una annata sotto le attese. Kluber non ha portato a casa vittorie nelle ultime 5 da starter (0-4, 3.97). 
 
Detroit Tigers - Pittsburgh Pirates. Ieri i Pirates sono riusciti a superare 9-3 Detroit su cui ora sono 6-4 negli ultimi 10 precedenti. Pittsburgh è 4-1 nelle ultime 5 partite stagionali mentre Detroit è 2-4 nelle ultime 6 (12 Over di fila). Questa notte per i Tigers partirà Kyle Ryan (1-1, 4.56 ERA) che nelle ultime 3 uscite non ha portato a casa vittorie (0-1, 4.76). Per i Pirates vedremo Francisco Liriano (4-6, 3.21 ERA) che è 3-2, 2.45 nelle ultime 7 partenze ma in carriera contro Detroit non ha grandi numeri (5-10, 5.59).
 
New York Mets - Chicago Cubs. Ieri i Cubs sono passati 2-0 dopo 11 inning a Ny dove questa notte si chiude la serie contro i Mets che hanno perso le ultime 2 sfide sempre con risultati molto bassi ma senza segnare punti (0-1, 0-2). I Cubs sono 2-5 nelle ultime 7 partite stagionali in cui hanno segnato un totale di soli 9 punti. Chicago ha vinto così gli ultimi 8 precedenti contro i Mets che questa notte proveranno a spezzare questa striscia negativa con Jacob deGrom (8-5, 3.10 ERA) che nelle ultime 8 uscite ha fatto benissimo (5-1, 1.38) mentre per i Cubs vedremo Jake Arrieta (7-5, 2.94 ERA) che risponde bene nelle ultime 5 da starter (3-1, 2.45). Arrieta ha vinto gli ultimi 2 precedenti contro Ny a cui ha concesso un totale di soli 2 punti in 15 inning mentre deGrom ha perso l'11 maggio scorso a Chicago (4 punti in 5 inning). Attenzione però alle statistiche di deGrom nelle 5 partite in cui ha lanciato di giorno (0.74 WHIP, 4-0, 0.74 ERA rispetto al 4-5, 2.95 ERA, 1.03 WHIP in 10 partenze di sera). Facciamo un tentativo sulla vittoria dei Mets @1.85 su Gioco Digitale (stake 2).
 
Philadelphia Phillies - Milwaukee Brewers. I Brewers hanno vinto tutte e 3 le prime sfide di questa serie a Philadelphia che si chiude questa notte. Milwaukee sta facendo bene recentemente (7-2, Over 7-1-1 in 9 partite) mentre i Phillies non riescono a riprendersi (1-6 in 7 partite). Questa notte per Philadelphia vedremo Chad Billingsley (0-2, 6.75 ERA) che ritorna per la sua 4° uscita da starter dopo l'ultima partenza del 15 maggio scorso prima dell'infortunio. Per i Brewers vedremo invece Matt Garza (4-10, 5.52 ERA) che da 4 turni non trova successi (0-3, 9.38). Garza è 2-2, 1.86 in carriera contro Philadelphia mentre Billingsley è 2-2, 4.53 contro Milwaukee. Graza sta facendo particolarmente male in trasferta (6.69 ERA) senza contare quando ha lanciato in nighttime (0-7, 7.31 ERA, 1.71 WHIP in 8 start di notte).
 
Baltimore Orioles - Texas Rangers. Con il riscatto di ieri gli Orioles tornano a dominare contro Texas su cui ora sono 10-3 negli ultimi 13 precedenti. Baltimore è 8-3 nelle ultime 11 partite stagionali mentre Texas è all'esatto contrario 3-8. Questa notte per i Rangers partirà Yovani Gallardo (7-6, 2.72 ERA) imbattuto nelle ultime 7 uscite (4-0, 1.39) e impressionante nelle ultime 3 in cui non ha concesso nemmeno 1 punto in 20.1 inning. Gallardo quest'anno però è solo 3-4, 3.14 in 9 partenze in trasferta. Per gli Orioles partirà Kevin Gausman (1-0, 4.24 ERA) che nell'unica uscita stagionale del 20 giugno scorso ha concesso 2 punti in 5 inning a Toronto.
 
Toronto Blue Jays - Boston Red Sox. Dopo le prime 2 sconfitte ieri i Blue Jays si sono ripresi con la vittoria per 11-2 contro i Red Sox su cui concluderanno questa notte la serie di 4 partite. Toronto rimane sotto 3-6 negli ultimi 9 precedenti contro Boston. I Red Sox sono 8-5 nelle ultime 13 partite stagionali mentre i Blue Jays sono 2-3 nelle ultime 5. Questa notte per Toronto partirà Matt Boyd (0-1, 5.40 ERA) che sabato scorso, nel suo debutto in major league, ha perso concedendo 4 punti in 6.2 inning contro i Rangers. I Red Sox rispondono con Wade Miley (7-7, 4.38 ERA) che ha messo in fila 3 partenze di alta qualità sul monte di lancio nonostante 1 sconfitta (2-1, 1.93).
 
Atlanta Braves - Washington Nationals. Dopo 9 sconfitte di fila ieri finalmente i Braves sono riusciti ad imporsi nel 4-1 sui Nationals. Washington rimane 9-2 nelle ultime 11 partite (Under 7-4) mentre Atlanta è 2-6 nelle ultime 9 (Under 6-2). Questa notte per i Braves partirà Manuel Banuelos (NR) al suo debutto come starter in MLB dopo il 6-2, 2.29 finora ottenuto lanciando in Tripla-A. Per i Nationals vedremo Max Scherzer (9-5, 1.79 ERA) che sta giocando una grande annata, soprattutto nelle ultime 3 uscite tutte vinte concedendo pochissimo agli avversari (3-0, 0.69).
 
St.Louis Cardinals - San Diego Padres. I Cardinals arrivano dalle brutte e inattese batoste interne contro i White Sox, ma cercano di riprendersi in casa (dove mantengono il miglior rendimento della lega) questa notte contro i Padres che hanno superato in 4 degli ultimi 5 precedenti. San Diego è 2-5 nelle ultime 7 partite mentre St.Louis, dopo 6 vittorie di fila come detto ha perso le ultime 2 uscite contro Chicago segnando solo 2 punti con 9 concessi. Questa notte per i Cardinals partirà per il suo debutto in major Tim Cooley (0-0, 11.57 ERA) che in 2.1 inning da rilievo in MLB ha concesso 3 punti. I Padres rispondono con Tyson Ross (5-7, 3,57 ERA) che invece ha stupito nelle ultime 2 perfette uscite (2-0, 1.80).
 
Kansas City Royals - Minnesota Twins. I Royals arrivano da 3 sconfitte di fila in cui l'attacco ha messo a segno un totale di soli 6 punti mentre i Twins sono 1-3 nelle ultime 4 partite stagionali. Kansas City domina 5-1 negli ultimi 6 precedenti contro Minnesota, compreso l'ultimo sweep a Minneapolis (punteggio totale 12-3). Questa notte per i Twins partirà Kyle Gibson (5-6, 3.30 ERA) che ha stoppato una serie di 3 sconfitte nell'ultima vittoria contro i Brewers (1-3, 4.56) e che ha perso nel precedente del 10 giugno contro Kansas City (5 punti in 6.2 inning). I Royals rispondono con Chris Young (7-3, 2.71 ERA) che invece ha sbagliato solo 1 delle ultime 4 partenze (3-1, 2.38). Il 9 giugno scorso in Minnesota Young non concesse punti in 6.1 inning contro i Twins.
 
Arizona Diamondbacks - Colorado Rockies. I Rockies sono 1-4 nelle ultime 5 partite e specialmente l'attacco sta faticando con solo 7 punti totali messi a segno nelle ultime 4 uscite. I Diamondbacks sono 1-5 nelle ultime 6 partite ma hanno vinto 5 degli ultimi 7 precedenti contro Colorado. Questa notte per Arizona partirà Christopher Rusin (3-2, 4.69 ERA) che è 1-2, 8.72 nelle ultime 4 da starter mentre per Colorado vedremo Jeremy Hellickson (5-5, 5.38 ERA) che nelle ultime 4 uscite ha portato a casa solo 1 vittoria (1-2, 6.86).
 
Oakland Athletics - Seattle Mariners. I Mariners, che hanno vinto gli ultimi 5 precedenti contro Oakland, sono 4-3 nelle ultime 7 partite stagionali mentre gli Athletics sono tornati in calo 2-4 nelle ultime 6 partite dopo la serie da 9-2 nelle precedenti 11. Questa notte per Oakland partirà Scott Kazmir (4-5, 2.79 ERA) che nelle ultime 4 uscite è 2-1, 6.48 ma che quest'anno in casa sta tenendo ottimi numeri (3-2, 1.62). Per i Mariners vedremo Roenis Elias (4-5, 4.25 ERA) che è solo 2-3, 6.48 nelle ultime 6 uscite. A giugno Elias ha tenuto statistiche poco positive come il 6.11 ERA.

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal D.Lgs. 196/03