Pronostici Baseball MLB: Pirates - Padres, Nationals - Reds e partite del 8 luglio

Andrew Cashner, San Diego Padres

Pubblicato il da

Quindici partite di baseball americano per questo mercoledì. Si inizia alle ore 19:00 italiane con Minnesota Twins - Baltimore Orioles per chiudere nella notte con os Angeles Dodgers - Philadelphia Phillies. Ecco i pronostici MLB del 8 luglio.


Minnesota Twins - Baltimore Orioles. I Twins cercano di completare lo sweep di 3 partite contro Baltimore. Minnesota è avanti 5-3 negli ultimi 8 precedenti contro gli Orioles che sono 2-7 nelle ultime 9 partite mentre i Twins sono 3-1 nelle ultime 4. Questa notte per gli Orioles partirà Ubaldo Jimenez (7-4, 2.96 ERA) che ha stoppato una serie di 4 vittorie nell'ultima uscita contro i White Sox (4-1, 3.13 in 5 start). I Twins rispondono con Tommy Milone (4-1, 3.02 ERA), imbattuto nelle ultime 5 uscite (2-0, 1.69).
 
Milwaukee Brewers - Atlanta Braves. I Braves, che hanno vinto 10 degli ultimi 12 precedenti contro Milwaukee, sono 6-1 nelle ultime 7 partite stagionali (Under 5-1-1) mentre i Brewers sono 8-2 nelle ultime 10 (Over 5-3-2). Questa notte per Atlanta partirà Julio Teheran (6-4, 4.60 ERA) che ha superato il 21 maggio scorso i Brewers in casa, ma che non ha trovato vittorie nelle ultime 4 uscite in trasferta (0-3, 9.13). I Brewers rispondono con Mike Fiers (4-7, 3.83 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 partenze (1-0, 1.35). Il 23 maggio scorso ad Atlanta Fiers concesse 2 punti (no-decision).
 
Seattle Mariners - Detroit Tigers. Si allunga a 17 l'incredibile striscia di Over di Detroit, anche se ieri è arrivata una sconfitta 6-7 in 11 inning contro i Marines che si portano 5-2 negli ultimi 7 precedenti contro i Tigers. Detroit è 3-5 nelle ultime 8 partite stagionali mentre al contrario Seattle è 5-3. Questa notte per i Tigers partirà Anibal Sanchez (7-7, 4.65 ERA), quasi perfetto nelle ultime 5 uscite (4-0, 2.61). Per i Mariners vedremo J.A. Happ (4-5, 3.93 ERA) che nell'ultima uscita contro Oakland ha stoppato una serie di 4 sconfitte (1-4, 5.81).
 
San Francisco Giants - New York Mets. Il ritorno di Hunter Pence ha subito avuto un impatto per i Giants che ieri hanno vinto 3-0 e stoppando una serie di 7 sconfitte consecutive. San Francisco si porta inoltre 9-3 negli ultimi 12 precedenti contro i Mets che sono 3-2 in questo road-trip. I Giants schierano Jake Peavy (0-3, 6.43 ERA), rientrato dall'infortunio con una sconfitta (2 punti in 6.1 inning nella sconfitta 1-2 contro i Nationals), la 5° di fila (0-5, 8.41). Per i Mets vedremo Jacob deGrom (8-6, 2.30 ERA), pronto per il suo primo All-Star Game dopo l'ottimo 5-2, 1.55 nelle ultime 9 partenze.
 
Pittsburgh Pirates - San Diego Padres. Anche ieri i Pirates sono passati di misura sui Padres, allungando la serie vincente a 4 partite e portandosi 7-1 nelle ultime 8 partite mentre i Padres sono 2-7 nelle ultime 9 (Under 6-2-1) oltre ad aver perso 3 degli ultimi 4 precedenti contro Pittsburgh. Questa notte per i Padres partirà Andrew Cashner (3-9, 4.06 ERA) che ha fatto bene nelle ultime 2 uscite (1-0, 2.08) mentre i Pirates rispondono con Charlie Morton (6-2, 4.30 ERA) che è 1-2, 11.37 nelle ultime 3 da starter. Morton in questa stagione è 4-1, 2.43 in 5 uscite in casa oltre ad essere 4-1, 2.65 in carriera contro San Diego dopo i 2 punti concessi in 7 inning il 30 maggio scorso. Cashner è perfetto contro avversari divisionali quest'anno (3-0 e 6-1 nelle ultime 7 uscite) e, confortati anche dalla quota underdogs proviamo Padres @2.20 su Betclic (stake 2).
 
Washington Nationals - Cincinnati Reds. Ieri i Reds hanno vinto 5-0 e si portano 6-1 negli ultimi 7 precedenti contro Washington. I Nationals sono 2-4 nelle ultime 6 partite mentre Cincinnati è 4-7 nelle ultime 11. Questa notte per i Nationals partirà Gio Gonzalez (6-4, 4.16 ERA) che arriva da 2 vittorie di fila in cui ha concesso appena 1 punto in 14 inning totali (2-0, 0.64). Gonzalez ha però fatto male, concedendo 4 punti in 5.1 inning il 30 maggio scorso ai Reds. Cincinnati risponde con Michael Lorenzen (3-3, 3.58 ERA) che è 2-1, 3.18 nelle ultime 4 partenze e che il 30 maggio scorso contro i Nationals ha concesso 2 punti in 6.1 inning.
 
New York Yankees - Oakland Athletics. Ieri gli Athletics sono passati 4-3 in 10 inning portandosi 6-1 negli ultimi 7 precedenti contro gli Yankees. New York è 3-2 nelle ultime 5 partite stagionali mentre Oakland è 5-6 nelle ultime 11. Questa notte per gli Athletics partirà Scott Kazmir (5-5, 2.56 ERA) che è 3-1, 1.78 nelle ultime 5 da starter in cui sta lanciando molto bene. Kazmir è 3.28 ERA in 20 sfide in carriera contro Ny ma nel nuovo Yankees Stadium ha concesso 12 punti in soli 16.1 inning totali. Gli Yankees rispondono con CC Sabathia (3-8, 5.59 ERA) che sta passando una stagione pessima e non porta a casa vittorie da 4 uscite di fila (0-1, 6.65) oltre ad aver perso anche il 28 maggio scorso ad Oakland.
 
Boston Red Sox - Miami Marlins. Ieri un altra sconfitta in trasferta per i Marlins che ora sono 2-10 nelle ultime 12 partite fuori casa. I Red Sox sono 7-2 nelle ultime 9 partite stagionali oltre ad aver superato in 6 precedenti di fila Miami. Per Boston questa notte partirà Rick Porcello (4-9, 6.08 ERA) che non solo non vince da 8 uscite consecutive, ma ha perso anche 7 volte con statistiche pessime (0-7, 8.37). Porcello fa leggermente meglio in casa quest'anno (3-4, 4.93 in 7 start a Fenway Park). Per i Marlins vedremo Tom Koehler (7-4, 3.52 ERA) che arriva da 3 ottime vittorie di fila (3-0, 1.80).
 
Cleveland Indians - Houston Astros. Ieri gli Indians hanno superato 2-0 gli Astros portandosi 8-3 negli ultimi 11 precedenti contro Houston. Cleveland ha stoppato così una serie di 3 sconfitte mentre gli Astros continuano a faticare in trasferta (9-18 nelle ultime 27 partite fuori casa). Questa notte per gli Astros partirà Dan Straily (0-0, 7.71 ERA) che ha concesso 5 punti in soli 4.2 inning nel suo debutto a Boston. Gli Indians rispondono con Trevor Bauer (7-5, 3.88 ERA) che è altalentante nelle ultime 5 uscite (2-3, 6.33) ma è stato impressionante nel suo devutto stagionale proprio contro gli Astros (0 punti concessi in 6 inning con carrer-high di 11 strikeouts).
 
Texas Rangers - Arizona Diamondbacks. Ieri i Diamondbacks hanno superato i Rangers 4-2 per la 4° vittoria nelle ultime 5 partite stagionali, anche se Texas rimane avanti 3-2 negli ultimi 5 precedenti contro Arizona. I Rangers arrivano da 4 sconfitte di fila in cui sono stati surclassati con un totale di 10-37 punti. Questa notte per i Diamondbacks partirà Jeremy Hellickson (6-5, 5.06 ERA) che è 0-2, 8.40 nelle ultime 3 partenze in trasferta dove sta faticando oltre ad essere 0-3, 3.86 in carriera contro Texas che risponde con Matt Harrison (2014: 1-1, 4.15 ERA) al debutto stagionale in un annata dove non stava facendo bene nemmeno nelle minor (1-3, 6.23).
 
Chicago Cubs - St. Louis Cardinals. Ieri i Cubs hanno vinto entrambe le sfide del doubleheader contro i Cardinals portandosi 7-2 nelle ultime 9 partite stagionali in cui la difesa ha concesso appena 18 punti totali (Under 6-3). St.Louis rimane 6-3 nelle ultime 9 trasferte oltre ad essere avanti 7-3 negli ultimi 10 precedenti contro Chicago. Questa notte per i Cardinals partirà Michael Wacha (10-3, 2.66 ERA) che è 2-1, 3.33 nelle ultime 4 partenze, compresa quella del 27 giugno scorso contro i Cubs (1 punto in 6 inning) su cui si porta 3-1, 2.87 in carriera. Chicago risponde con Jason Hammel (5-4, 2.89 ERA) che non vince da 5 partite pur lanciando bene (0-2, 2.89 nelle ultime 3 start) ma che il 28 giugno scorso ha concesso 4 punti in soli 4 inning contro St.Louis.
 
Chicago White Sox - Toronto Blue Jays. Ieri i Blue Jays hanno vinto 2-1 a Chicago contro cui rimangono 4-7 negli ultimi 11 precedenti. Toronto è 3-6 nelle ultime 9 partite stagionali mentre Chicago è 5-2 nelle ultime 7. Questa notte per i White Sox partirà John Danks (4-8, 4.95 ERA) che ha stoppato una serie di 4 sconfitte di fila la settimana scorsa contro Baltimore (0 punti in 7 inning) portandosi 1-4, 6.75 nelle ultime 5 da start. Danks ha fatto male concedendo 6 punti in 5 inning contro Toronto il 26 maggio scorso. I Bleu Jays rispondono con Drew Hutchison (8-2, 5.23 ERA) che però sta facendo molto male in trasferta (1-2, 11.42 nelle ultime 4 e 9.00 ERA in 9 partenze in generale fuori casa).
 
Kansas City Royals - Tampa Bay Rays. Ieri i Royals hanno vinto entrambe le sfide del doubleheader contro Tampa su cui si portano 8-2 negli ultimi 10 precedenti. I Rays sono 1-9 nelle ultime 10 partite stagionali (Over 8-1-1) mentre i Royals sono 4-1 nelle ultime 5. Questa notte per Kansas City partirà Jeremy Guthrie (6-5, 5.42 ERA) che ha fatto abbastanza bene nelle ultime 2 uscite (1-0, 2.70 con 4 punti concessi in 13.1 inning totali) e che sta tenendo numeri nettamente migliori in casa (3.72 ERA) rispetto alle prestazioni fuori casa (7.40). Tampa risponde con Chris Archer (9-5, 2.18 ERA) che è 2-1, 3.58 nelle ultime 5 da starter e arriva dall'ottima prestazione contro gli Yankees (0 punti in 6.2 inning).
 
Colorado Rockies - Los Angeles Angels. Ieri per gli Angels vittoria larga per 10-2 in Colorado su cui Los Angeles ha vinto le ultime 8 sfide di seguito. I Rockies sono così 2-8 nelle ultime 10 partite stagionali mentre gli Angels sono 8-1 nelle ultime 9. L'attacco di Los Angeles sta macinando con 43 punti nelle sole ultime 4 partite mentre sul monte di lancio questa notte vedremo Matt Shoemaker (4-7, 4.91 ERA) che non ha trovato vittorie nelle ultime 4 uscite (0-3, 5.49) anche se in trasferta quest'anno è 4-1, oltre al 2-2, 1.67 in 4 partenze in interleague. I Rockies rispondono con Chris Rusin (3-3, 4.27 ERA) che ha portato a casa solo 1 vittoria nelle ultime 5 uscite (1-3, 7.81) anche se a Coors Field rimane con un imbattuto 2-0, 3.46.
 
Los Angeles Dodgers - Philadelphia Phillies. Ieri i Dodgers sono stati presi in contropiede perdendo 2-7 in casa contro i Phillies che rimangono però 2-7 nelle ultime 9 partite stagionali (Over 7-2) mentre Los Angeles è 5-5 nelle ultime 10 partite in casa. Philadelphia si porta anche 6-4 negli ultimi 10 precedenti contro Los Angeles e questa notte per i Phillies partirà Adam Morgan (1-1, 2.13 ERA) che è alla sua 3° partenza in MLB dopo aver fatto bene nelle prime 2. I Dodgers rispondono invece con l'asso Clayton Kershaw (5-6, 3.08 ERA) che però sta faticando in questa stagione, come dimostrato dallo 0-3, 3.21 nelle ultime 5 partenze.