Pronostici Baseball MLB: Indians - Royals, Twins - Pirates e partite del 28 luglio

Mike Pelfrey, Minnesota Twins

Pubblicato il da

Questo martedì sono in programma quindici partite di baseball americano. Si parte all'una di notte con Baltimore Orioles - Atlanta Braves per chiudere con San Francisco Giants - Milwaukee Brewers. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 28 luglio.


Baltimore Orioles - Atlanta Braves. I Braves hanno perso 11 delle recenti 15 partite stagionali con 1-4 nelle ultime 5. Atlanta ha anche perso 4 degli ultimi 5 precedenti contro Baltimore che arriva da 3 vittorie di fila in cui ha concesso un totale di soli 4 punti. Questa notte per gli Orioles partirà Ubaldo Jimenez (7-6, 3.81 ERA) che però non vince da 4 uscite di fila (0-3, 7.11 ERA). Per i Braves vedremo Julio Teheran (6-5, 4.99 ERA), anche lui a secco di vittorie nelle ultime 3 uscite dove però ha fatto meglio rispetto ad Jimenez (0-1, 3.86 ERA). Teheran sta facendo meglio anche in casa (5 vittorie con 2.37 ERA) rispetto alle trasferte (4 sconfitte con 6.95 ERA) in questa annata.
 
Toronto Blue Jays - Philadelphia Phillies. I Phillies questa notte cercheranno di stoppare la serie perdente contro Toronto che dura da 8 partite di fila. Philadelphia arriva dall'ottimo sweep vincente sui Cubs nel weekend, con un attacco che ha messo a segno 26 punti nelle ultime 4 partite. I Blue Jays arrivano dalla sconfitta 5-6 (10 inning) contro i Mariners di lunedì, ma sono 4-0 nelle ultime uscite dopo una partita persa. Questa notte per Toronto partirà Felix Doubront (1-0, 4.34 ERA) che è alla 4° partenza stagionale mentre i Phillies rispondono con Adam Morgan (1-2, 4.28 ERA) che non trova vittorie da 4 uscite di fila (0-2, 4.89 ERA). Toronto, che ieri ha tradato Reyes per Tulowitzki, è Over 4-1-1 nelle ultime 6 partite stagionali
 
Boston Red Sox - Chicago White Sox. Ieri abbiamo preso gli sfavoriti White Sox che hanno vinto 10-8 nell'opener a Boston contro i Red Sox su cui comunque rimangono 4-7 negli ultimi 11 precedenti. I White Sox si portano però a 5 vittorie di fila mentre i Red Sox sono 2-9 nelle ultime 11 partite stagionali. Questa notte per Chicago partirà Jeff Samardzija (7-5, 3.91 ERA) che è 2-1 1.71 ERA nelle ultime 4 partenze mentre per Boston vedremo Wade Miley (8-8, 4.33 ERA) che non vince da 4 uscite e che non è stato decisivo nelle ultime 2 (0-2, 0.69 ERA). Negli ultimi 9 precedenti tra le 2 squadre è stato 6 volte Over.
 
Cleveland Indians - Kansas City Royals. I Royals ieri hanno vinto 9-4 nell'opener a Cleveland, portandosi 7-3 nelle ultime 10 partite stagionali mentre gli Indians arrivano da 4 sconfitte di fila (9 punti segnati, 35 subiti). Questa notte per Kansas City partirà Chris Young (8-6, 3.32 ERA) che è 1-2, 5.85 ERA nelle ultime 4 da starter e che il 4 giugno scorso ha concesso 6 punti in 5 inning nella sconfitta contro gli Indians che rispondono con Trevor Bauer (8-7, 4.29 ERA), proprio come nel precedente del 4 giugno dove Bauer concesse 2 punti in 6.2 inning, spuntandola su Young. Bauer arriva però da 2 sconfitte (0-2, 9.90 ERA) in cui ha concesso ben 11 punti in un totale di soli 10 inning contro Reds e White Sox. I Royals sono Under 5-1-1 nelle ultime 7 partite, gli Indians sono Over 7-2 nelle ultime 9.
 
Tampa Bay Rays - Detroit Tigers. Ieri sconfitta per 2-5 dei Tigers nell'opener a Tampa, il 10° stop nelle ultime 14 partite per Detroit che, dopo un grande avvio stagionale, continua a fare male nelle recenti uscite. I Tigers hanno perso anche il 7° degli ultimi 10 precedenti contro i Rays che si portano 2-3 nelle ultime 5 partite stagionali. Questa notte per i Tigers vedremo David Price (9-3, 2.31 ERA), che proprio in maglia Rays si è formato. Price ha concesso solo 3 punti (con 19 strikeouts) in 15 inning nelle ultime 2 partite anche se non sono arrivate vittorie. Price è comuque 2-1, 1.80 ERA nelle ultime 4 uscite e in questa stagione ha uno strepitoso 6-1, 1.65 ERA in trasferta. Per i Rays lancerà Jake Odorizzi (5-6, 2.85 ERA) che è 1-1, 1.40 ERA nelle ultime 3 uscite in casa dove rimane sempre pericoloso. Tampa è Under 7-1-2 nelle ultime 10 partite, Detroit è Under 4-1 nelle ultime 5. 
 
Miami Marlins - Washington Nationals. I Marlins rientrano a Miami dopo un road-trip chiuso con un deludente 3-7 in 10 partite, anche se in casa sono 6-1 nelle ultime 7 uscite. I Nationals sono in leggero calo con 3-6 nelle ultime 9 partite oltre ad aver perso 4 degli ultimi 6 precedenti contro Miami. Questa notte per Washington partirà Jordan Zimmermann (8-5, 3.30 ERA), imbattuto nelle ultime 5 uscite (3-0, 2.93 ERA), anche se in questa stagione sta facendo meglio in casa (2.53 ERA) che fuori (4.67 ERA). I Marlins schierano Jose Fernandez (3-0, 2.77 ERA) che cerca di allungare a 5 la sua serie di partenze da imbattuto in major-league. I Nationals sono Over 5-1-1 nelle ultime 7 partite ed anche in 4 degli ultimi 5 scontri con Miami è stato Over.
 
New York Mets - San Diego Padres. Subito un buon impatto a New York per gli ultimi arrivi da Atlanta (Kelly Johnson e Juan Uribe), che hanno aiutato nella demolizione dei Mets sui Dodgers (15-2). New York è però 4-6 nelle ultime 10 partite stagionali mentre i Padres sono 7-3. San Diego ha anche vinto 4 degli ultimi 5 precedenti contro Ny. Per i Padres questa notte partirà James Shields (8-3, 3.77 ERA), imbattuto nelle ultime 4 uscite anche se in 5 partenze ha portato a casa solo 1 vittoria (1-1, 2.48 ERA). Shields ha vinto il 3 giugno scorso contro i Mets a cui ha concesso 2 punti in 7 inning. Per New York vedremo Noah Syndergaard (4-5, 2.97 ERA) che sta lanciando veramente alla grande negli ultimi 5 turni (2-1, 1.59 ERA). Mentre i Padres arrivano da 3 Under di fila, i Mets sono Over 4-2-1 nelle ultime 7 partite e siamo O/U 3-0 negli ultimi 3 scontri tra Ny e San Diego.
 
Chicago Cubs - Colorado Rockies. Ieri i Cubs sono tornati alla vittoria dopo lo sweep perdente contro Philadelphia, anche se hanno faticato 9-8 nell'opener contro Colorado. I Rockies (privi di Troy Tulowitzki partito verso Toronto) sono 3-6 nelle ultime 9 partite mentre i Cubs sono 3-5 nelle ultime 8. Questa notte Chicago schiera Dallas Beeler (0-0, 6.43 ERA) che è alla 3° partenza stagionale dopo aver fatto maluccio nelle prime 2. Per i Rockies vedremo Yohan Flande (0-1, 4.24 ERA) che invece è alla sua prima a starter in assoluto quest'anno (8 punti concessi in 17 inning da rilievo in questa stagione). I Cubs sono avanti 6-2 (Over 5-3) negli ultimi 8 precedenti contro Colorado. I Rockies sono Over 5-2-1 nelle ultime 8 uscite stagionali.
 
Houston Astros - Los Angeles Angels. Gli Angels sono 1-3 nelle ultime 4 partite mentre gli Astros sono 5-2 nelle ultime 7. La franchigia di Los Angeles ha però vinto 3 degli ultimi 4 precedenti contro Houston. Questa notte per gli Angels partirà C.J. Wilson (8-7, 3.59 ERA) che sta facendo bene con 3-1, 2.56 ERA nelle ultime 5 da starter, anche se quest'anno è 0-2, 8.10 ERA contro Houston, compresa la sconfitta del 23 giugno scorso (7 punti concessi in soli 3.1 inning) contrapposto proprio a Collin McHugh (11-5, 4.25 ERA) che rivedremo anche questa notte per Houston. McHugh sta giocando una grande stagione ed è 5-2, 3.04 ERA nelle ultime 7 partenze. Nel precedente del 23 giugno McHugh concesse 2 punti in 8 inning portandosi 1-0, 2.35 ERA in 2 uscite stagionali contro Los Angeles. Houston è Under 4-1 nelle ultime 5 partite, LA è Over 7-2 nelle ultime 9. In 7 precedenti su 9 è stato Under tra Astros ed Angels.
 
Texas Rangers - New York Yankees . Alex Rodriguez festeggia alla grande il suo 40° compleanno, protagonista nella vittoria per 6-2 dei suoi Yankees sui Rangers. New York vince così la 12° delle ultime 15 partite, interrompendo anche una serie di 4 sconfitte di fila contro Texas. I Rangers rimangono comunque 4-2 nelle ultime 6 partite e questa notte schierano Martin Perez (0-1, 4.91 ERA), alla 3° partenza stagionale. New York risponde con Chris Capuano (0-4, 5.64 ERA) che torna in una rotazione da cui mancava dal 29 maggio scorso. Quest'anno Capuano è 0-3, 7.82 ERA in 3 partenze. Gli Yankees sono Over 4-1 nelle ultime 5 partite, i Rangers sono Over 6-3 nelle ultime 9.
 
St.Louis Cardinals - Cincinnati Reds. Ieri i Cardinals sono passati 4-1 nell'opener contro i Reds per la 5° vittoria negli ultimi 6 precedenti contro la franchigia di Cincinnati. St.Louis è 6-1 nelle ultime 7 partite stagionali mentre i Reds sono 1-4 nelle ultime 5. Questa notte per i Cardinals partirà Jaime Garcia (3-3, 1.69 ERA) che sta lanciando davvero molto bene con tutte e 7 le partenze stagionali di alta qualità, nonostante sia solo 2-2, 1.03 ERA nelle ultime 5 uscite. Garcia è 10-2, 3.18 ERA in 14 start in carriera contro i Reds che rispondono con Mike Leake (8-5, 3.78 ERA) che arriva da 3 vittorie di fila (3-0, 0.82 ERA) in cui ha concesso solo 3 punti in 22 inning totali. Leake ha concesso 2 punti in 8 inning il 19 aprile scorso a St.Louis anche se non è bastato per vincere. Cincinnati è Over 4-2-1 nelle ultime 7 partite stagionali, St.Louis è Under 5-0-1 nelle ultime 6.
 
Minnesota Twins - Pittsburgh Pirates. I Twins sono 2-6 nelle ultime 8 partite stagionali e questa notte cercano di riprendere il loro buon passo interno contro i Pirates che sono 3-1 nelle ultime 4 partite. Pittsburgh ha perso 7 degli ultimi 10 precedenti contro Minnesota. Questa notte per i Twins partirà Mike Pelfrey (5-7, 3.94 ERA) che non vince da 7 uscite di fila oltre ad aver incassato 4 sconfitte nelle ultime 5 (0-4, 7.52 ERA). Anche Pelfrey però, come tutti i Twins, migliora molto quando gioca in casa dove mantiene un 2.22 ERA dopo 8 partenze. Per i Pirates vedremo invece Charlie Morton (6-4, 4.59 ERA) che in 4 partenze questo mese non ha mai vinto (0-3, 5.11 ERA). Morton inoltre è solo 2-3, 7.82 ERA in 5 partenze in trasferta quest'anno. 6 degli ultimi 9 precedenti tra le due squadre si sono chiusi con Over. Minnesota arriva da 3 Over di fila, Pittsburgh è O/U 3-1 nelle ultime 4 partite. Puntiamo per valore sui Twins @1.95 su Eurobet (stake 2) da sfavoriti visto che rientrano in casa dove hanno il 5° miglior record della lega e per i Pirates Morton sta faticando.
 
Seattle Mariners - Arizona Diamondbacks. Ieri i Diamondbacks sono passati 4-3 (dopo 10 inning) nell'opener a Seattle, portandosi 4-1 nelle ultime 5 partite mentre i Mariners sono 3-2. Seattle ha vinto 8 degli ultimi 11 precedenti contro Arizona ma i Mariners devono migliorare il proprio andamento al Safeco Field (22-29). Questa notte per i Dbacks partirà Zack Godley (1-0, 0.00 ERA) che ha esordito in major-league senza concedere nemmeno un punto, lanciando per in 6 inning contro Milwaukee. Per i Mariners vedremo Hisashi Iwakuma (2-1, 4.50 ERA) che sta recuperando come dimostrano le ultime 3 uscite (2-0, 1.74 ERA). Arizona è Under 6-2-1 nelle ultime 8 partite stagionali, Seattle è Over 5-2 nelle ultime 7.
 
Los Angeles Dodgers - Oakland Athletics. Gli Athletics arrivano da 4 sconfitte di fila in cui l'attacco ha messo a segno un totale di soli 9 punti, anche se Oakland rimane avanti 7-2 negli ultimi 9 precedenti contro i Dodgers che sono 3-4 nelle ultime 7 partite. Questa notte per Los Angeles partirà l'ex A's, Brett Anderson (5-5, 3.33 ERA) che non trova vittorie da 3 uscite di fila (0-1, 6.14 ERA). Gli Athletics schierano invece Sonny Gray (10-4, 2.30 ERA) che è 1-1, 2.86 ERA nelle ultime 3 uscite. Gray non ha mai affrontato i Dodgers e in carriera è 1-1, 4.44 ERA in 4 partenze di interleague. Oakland arriva da 4 Under di seguito, i Dodgers sono Under 4-1 nelle ultime uscite in casa.
 
San Francisco Giants - Milwaukee Brewers. Ieri abbiamo preso la scommessa sui Giants che sono passati 4-2 nell'opener contro i Brewers per la 12° vittoria nelle ultime 13 partite di San Francisco. Milwaukee è invece 1-5 nelle ultime 6, con un attacco che ha messo insieme appena 2 punti nelle ultime 3 partite. I Giants hanno anche vinto 7 sfide di fila contro i Brewers e questa notte proveranno ad allungare questa serie positiva con Matt Cain (2-1, 4.09 ERA), solo alla 5° partenza dell'anno anche se sta tornando ai suoi buoni livelli attesi (2-0, 2.65 ERA nelle ultime 3 uscite). I Brewers schierano invece Wily Peralta (1-5, 4.00 ERA), un altro che ha avuto problemi di infortunio e che manca dal monte dallo scorso 22 maggio. Prima dello stop Peralta aveva segnato un 1-1, 3.91 ERA nelle ultime 4 da starter. Milwaukee arriva da 4 Under di fila ma Cain è O/U 3-1 quest'anno e anche Peralta è O/U 3-1 nelle ultime 4 uscite.