Pronostici Baseball MLB: Yankees - Red Sox, Pirates - Cubs e partite del 4 Agosto

Tanaka, New York Yankees

Pubblicato il 04/08/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Quindici partite di baseball americano per questo martedì di inizio agosto. Le prima sfide sono in programma all'una di notte con New York Yankees - Boston Red Sox su tutte. In chiusura Oakland Athletics - Baltimore Orioles. Ecco i pronostici MLB del 4 agosto.


New York Yankees - Boston Red Sox. I Red Sox sono 3-1 nelle ultime 4 partite stagionali mentre gli Yankees hanno un ottimo 7-1 nelle ultime 8 partite in casa. Boston ha perso 6 degli ultimi 7 precedenti contro gli avversari di New York. Questa notte per i Red Sox è al debutto in major league Henry Owens (NA) che è 3-8, 3.16 ERA in 21 partite in Tripla-A e che sostituisce Rick Porcello. Negli Yankees vedremo Masahiro Tanaka (7-4, 3.80 ERA) che mercoledì scorso ha concesso 4 punti in 6 inning in Texas e ha stoppato una serie di 3 vittorie consecutive (3-1, 3.81 ERA). Boston è Over 7-1 nelle ultime 8 partite, ma in 4 degli ultimi 6 precedenti contro Ny è stato Under e Tanaka è Under 3-1 nelle ultime uscite. Quota molto bassa sugli Yankees @1.50 su Gioco Digitale (stake 5) ma è l'unica giocata che proponiamo per oggi visti i problemi di Boston in trasferta e l'assenza di Porcello che forza lo start di Owens contrapposto a Tanaka. Vincere allo Yankees Stadium non è facile per nessuno e Ny, oltre ad essere in un ottimo momento di forma, hanno vinto 21 delle ultime 28 classiche contro i Red Sox in una delle rivalità più storiche nel mondo dello sport americano.
 
Washington Nationals - Arizona Diamondbacks. Ieri i Diamondbacks hanno vinto 6-4 l'opener a Washington portandosi 3-5 nelle ultime 8 partite (Under 6-2 così come i Nats). Washington è 3-8 nelle ultime 11 partite stagionali ma rimane avanti 7-2 negli ultimi 9 precedenti contro Arizona. Questa notte per i Diamondbacks partirà Patrick Corbin (2-3, 3.21 ERA) che è 1-2, 2.00 ERA nelle ultime 3 uscite. Per i Nationals partirà invece Max Scherzer (11-8, 2.22 ERA) che è 2-1, 2.70 ERA nelle ultime 4 uscite. Lo scorso 11 maggio Scherzer lanciò per 7 inning concedendo solo 1 punto nella vittoria 11-1 su Arizona. Nonostante Scherzer mantenga ottimi numeri anche in casa (2.70 ERA) è solo 4-5 al Nationals Park quest'anno.
 
Pittsburgh Pirates - Chicago Cubs. Ieri è stato rinviato per pioggia l'opener della serie a Pittsburgh, con i Pirates che sono dietro 2-4 negli ultimi 6 precedenti contro i Cubs. Chicago cercherà di allungare la striscia vincente che dura da 5 partite di fila (Under 4-0-1) mentre i Pirates sono 5-2 nelle ultime 7 partite stagionali. Questa notte per i Cubs partirà Jake Arrieta (11-6, 2.62 ERA) che sta giocando una grande stagione dal 1° giugno in avanti con un ottimo 7-2, 2.14 ERA (.195 batting average). In 6 sfide in carriera contro Pittsburgh Arrieta ha sempre dominato (4-1, 2.43 ERA) e in 2 sfide quest'anno ha concesso solo 2 punti in un totale di 14 inning ai Pirates che questa notte schierano J.A. Happ (4-6, 4.64 ERA), arrivato dal mercato e già pronto per andare sul monte di lancio al posto dell'infortunato A.J. Burnett. Happ ha chiuso male la sua avventura con Seattle (0-1, 9.56 ERA nelle ultime 4 uscite).
 
Philadelphia Phillies - Los Angeles Dodgers. I Dodgers, che hanno vinto 4 degli ultimi 5 precedenti contro i Phillies, arrivano da 4 successi consecutivi (Over 3-1) ma attenzione ai Phillies che dall'All-Star Game ad oggi hanno un incredibile 12-3. Philadelphia è Over 3-1-1 nelle ultime 5 partite e questa notte schiera Jerome Williams (3-8, 6.36 ERA) che non vince da 8 partenze di fila (0-5, 7.88 ERA). Per i Dodgers vedremo il debutto con LA di Alex Wood (7-6, 3.54 ERA) arrivato da Atlanta con cui ha sfidato già 3 volte Philadelphia quest'anno (ha vinto l'ultima uscita nonostante 4 punti concessi in 7.1 inning). Wood è 1-0, 1.93 ERA nelle ultime 2 partenze con i Braves e in questa stagione è 5-2, 2.82 ERA in 13 partite fuori casa.
 
Toronto Blue Jays - Minnesota Twins. Ieri esordio vincente di Price con i Blue Jays che hanno superato i Twins nell'opener. Un altro grande arrivo, Troy Tulowitzki da Colorado, ha portato Toronto ad un ottimo 5-1 da quando veste la maglia Blue Jays. Toronto si porta 3-6 negli ultimi 9 precedenti contro Minnesota che è 2-7 nelle ultime 9 partite stagionali. I Blue Jays sono Over 6-4 nelle ultime 10 partite, i Twins arrivano da 4 Under di fila. Questa notte per Toronto partirà Marco Estrada (8-6, 3.53 ERA), altalentante con 2-2, 3.33 ERA nelle ultime 4 uscite. I Twins rispondono con lo strepitoso Phil Hughes (10-6, 4.11 ERA) che è imbattuto nelle ultime 8 da starter in cui ha portato a casa un ottimo 6-0, 3.06 ERA.
 
Detroit Tigers - Kansas City Royals. I Royals sono 1-4 nelle ultime 5 partite mentre i Tigers sono 3-5 nelle ultime 8 (Under 4-2-2). I Royals sono però avanti 5-3 negli ultimi 8 precedenti contro Detroit (Under 5-3). Questa notte per Detroit partirà Justin Verlander (1-3, 4.86 ERA) che arriva dal suo primo successo stagionale che è 1-1, 3.29 ERA nelle ultime 4 uscite. I Royals rispondono con Danny Duffy (4-5, 4.28 ERA) che è 2-1, 2.51 ERA nelle ultime 5 partenze. Il 30 aprile scorso Duffy ha concesso 1 punto in 7 inning nella vittoria su Detroit anche se in carriera rimane solo 2-6, 3.16 ERA in 10 partenze contro i Tigers. Kansas City ha sempre segnato Under nelle ultime 6 partite con Duffy al via.
 
Atlanta Braves - San Francisco Giants. Ieri i Braves hanno vinto 9-8 in 12 inning l'opener della serie contro San Francisco, ma questa è appena la 6° vittoria nelle ultime 21 partite per Atlanta, mentre i Giants rimangono 14-5 nelle ultime 19 uscite. Atlanta ha vinto le ultime 3 sfide contro San Francisco e in 5 degli ultimi 6 precedenti è stato Over tra le due squadre. I Braves sono Over 3-0-1 nelle ultime 4 partite, i Giants sono Under 5-2-2 nelle ultime 9. Questa notte per Atlanta partirà Shelby Miller (5-8, 2.44 ERA) che è 0-7 nelle ultime uscite, anche se per colpa del proprio attacco che lo ha supportato malissimo visto che sul monte in questa striscia negativa ha tenuto comunque un ottimo 2.08 ERA. Un esempio: Miller ha concesso solo 1 punto in 7 inning il 28 maggio scorso proprio a San Francisco, ma è arrivata comunque una sconfitta. Per i Giants vedremo Jake Peavy (2-4, 4.12 ERA), tornato alla grande dopo i primi problemi dal rientro dai 2 mesi di stop per infortunio. Peavy ha chiuso luglio con un ottimo 2.84 ERA in 5 partenze ed è imbattuto nelle ultime 3 (2-0, 3.44 ERA).
 
Miami Marlins - New York Mets. Ieri netta vittoria per 12-1 dei Mets nell'opener a Miami che porta New York a 7-2 nelle ultime 9 partite mentre i Marlins sono 2-8 nelle ultime 10. Miami rimane però avanti 4-2 negli ultimi 6 precedenti contro Ny (Over 4-2). Miami è Under 9-5 nelle ultime 14 partite e questa notte avrà Brad Hand (1-2, 5.12 ERA) che torna starter da dove manca dal 8 giugno scorso. Hand è solo alla 4° partenza stagionale ma ad aprile ha affrontato i Mets da rilievo concedendo 2 punti in 3.2 inning. Per New York vedremo Jonathon Niese (5-9, 3.63 ERA) che non sta lanciando male ma è solo 2-2, 2.58 ERA, nelle ultime 6 da starter. Niese ha però fato male il 30 maggio scorso a Miami concedendo 5 punti in 4 inning nella sconfitta contro i Marlins.
 
Cincinnati Reds - St. Louis Cardinals. I Cardinals tornano in campo forti di un 3-1 nelle ultime 4 partite stagionali e di un 5-2 negli ultimi 7 precedenti contro i Reds. La franchigia di Cincinnati è a sua volta in un buon momento con 4-2 nelle ultime 6 partite. Trend da Under a tutto campo con St.Louis che è Under 8-2 nelle ultime 10 partite, Cincinnati è Under 5-1-1 nelle ultime 7 ed è stato 5 volte Under anche negli ultimi 7 precedenti tra le due franchigie. Questa notte per i Cardinals partirà John Lackey (9-6, 2.78 ERA) che è solido con 5-2, 1.67 ERA nelle ultime 9 uscite. I Reds rispondono con Anthony DeSclafani (6-7, 3.75 ERA) che è 1-0, 1.93 ERA nelle ultime 2 uscite. Un DeSclafani che però sta facendo meglio in trasferta (4-2, 2.41 ERA) che in casa (2-5, 5.96 ERA) in questa stagione.
 
Texas Rangers - Houston Astros. Ieri spettacolare vittoria per 12-9 dei Rangers nell'opener contro gli Astros. Buon momento per la squadra del Texas che è 5-1 nelle ultime 6 partite e che si porta anche 5-2 negli ultimi 7 precedenti contro Houston. Gli Astros rimangono però 5-2 nelle ultime 7 partite stagionali (Over 5-2). Texas è Over 6-3-1 nelle ultime 10 partite ed è stato Over anche in 4 degli ultimi 5 precedenti tra Rangers e Astros. Questa notte per Houston partirà Dan Straily (0-0, 5.06 ERA), atteso alla 3° partenza stagionale, richiamato da Fresno in AAA per rimpiazzare il nuovo arrivo Mike Fiers. I Rangers rispondono con Yovani Gallardo (7-9, 3.39 ERA) che non ha portato a casa vittorie nelle ultime 5 uscite in cui ha lanciato male (0-3, 6.75 ERA). Il 19 luglio scorso Gallardo ha concesso 5 punti nella sconfitta contro gli Astros, anche se in carriera rimane 14-4 su Houston.
 
Chicago White Sox - Tampa Bay Rays. Ieri i Rays sono passati 5-4 nell'opener di questa serie a Chicago. Tampa si porta 5-1 negli ultimi 6 precedenti contro i White Sox (Over 4-2). I White Sox sono 1-4 nelle ultime 5 partite stagionali mentre i Rays sono 2-3 nelle ultime 5. Chicago è Over 9-1 nelle ultime 10 partite, Tampa è Over 4-1 nelle ultime trasferte. Questa notte per i Rays partirà Chris Archer (9-8, 2.54 ERA) che non vince da 6 uscite di fila. Archer ha però concesso solo 2.25 punti di media nelle ultime 3 uscite, ma l'attacco in questa striscia non lo ha aiutato con appena 4 punti messi a segno in totale. Archer ha concesso 3 punti in 7 inning nella sconfitta del 13 giugno scorso contro i White Sox che questa notte schiereranno Chris Sale (9-6, 3.20 ERA) che è 1-2, 6,38 ERA nelle ultime 3 partenze e che arriva dalla peggior prestazione stagionale (7 punti in 5 inning a Boston). Rimane comunque una grande sfida sul monte di lancio perchè proprio Sale (177) ed Archer (173) sono nella top 3 dell'American League come strikeouts (assieme a Kluber con 175).
 
Milwaukee Brewers - San Diego Padres. Ieri i Padres sono passati con un roboante 13-5 nell'opener a Milwaukee, con i Brewers che allungano a 6 la serie perdente (in cui l'attacco ha segnato solo 13 punti totali) oltre a peggiorare il record più scarso della lega in casa (20-34). Milwaukee ha vinto solo 2 delle ultime 13 partite ed è sotto 4-7 anche negli ultimi 11 precedenti contro San Diego (Under 8-3). I Padres si portano invece 5-1 nelle ultime 6 partite stagionali dove hanno sempre segnato Over, mentre Milwaukee è Under 8-1-2 nelle ultime 11 uscite. Questa notte per San Diego partirà Andrew Cashner (4-10, 4.13 ERA) che arriva da una brutta prestazione contro i Mets (7 punti in 5.1 inning) e che non ha mai vinto nelle ultime 6 da starter in trasferta (0-2, 7.46 ERA). Per i Brewers vedremo Jimmy Nelson (8-9, 3.76 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite dove ha raccolto 2 vittorie lanciando molto bene (2-0, 1.77 ERA).
 
Colorado Rockies - Seattle Mariners. Ieri i Mariners sono passati 8-7 nell'opener in Colorado contro i Rockies che hanno perso le ultime 3 sfide contro Seattle. I Mariners rimangono però 2-5 nelle ultime 7 partite stagionali mentre i Rockies sono 4-7 nelle ultime 11. Questa notte per Seattle debutto stagionale da starter per Vidal Nuno (0-1, 2.02 ERA) che cerca uno spot nella rotazione di Seattle dopo la partenza di J.A. Happ. Nuno quest'anno ha segnato un 4-3, 3.65 ERA in 9 partenze in Tripla-A e in carriera è solo 3-15, 3.93 ERA in 31 partenze in major league. In 21.1 inning da rilievo quest'anno Nuno ha concesso 5 punti. Per i Rockies esordio assoluto dell'atteso e ottimo prospetto Jon Gray (NR) che vedremo in azione per la prima volta in major league dopo il 6-6, 4.33 ERA in 20 partenze di AAA quest'anno.
 
Los Angeles Angels - Cleveland Indians. Ieri gli Angels hanno vinto 5-4 nell'opener della serie interna contro gli Indians su cui si portano 6-2 negli ultimi 8 precedenti. Los Angeles cerca di rialzarsi da un 2-9 nelle ultime 11 partite stagionali, male anche Cleveland con 3-9 nelle ultime 12. Questa notte per gli Angels partirà Matt Shoemaker (5-7, 4.24 ERA) che rimane 1-2, 1.78 ERA nelle ultime 5 uscite ma che sta tornando ai livelli attesi visto che nelle ultime 2 uscite non ha concesso punti in 13 inning. Per gli Indians vedremo invece Carlos Carrasco (11-8, 4.03 ERA) che è 1-1, 3.46 ERA nelle ultime 4 uscite. In 6 partite (2 start) in carriera contro LA Carrasco è 1-0, 1.88 ERA. Gli Angels sono Under 4-0-1 nelle ultime 5 partite con Shoemaker ma gli Indians sono Over 8-2 nelle ultime 10 uscite con Carrasco.
 
Oakland Athletics - Baltimore Orioles. Ieri gli Orioles hanno segnato la 9° vittoria nelle ultime 11 partite grazie al 9-2 vincente nell'opener ad Oakland su cui Baltimore rimane però dietro 2-3 negli ultimi 5 precedenti. Gli Athletics sono 3-8 nelle ultime 11 partite stagionali (Under 8-3). Baltimore è Under 4-2-1 nelle ultime 7 trasferte ma in 9 degli ultimi 11 precedenti contro Oakland è stato Over. Questa notte per gli Orioles partirà Miguel Gonzalez (9-7, 4.28 ERA) che sta faticando recentemente con 2-2, 6.00 ERA nelle ultime 4 uscite dopo i 5 punti concessi in appena 3.1 inning la settimana scorsa a Detroit. Per gli Athletics Chris Bassitt (0-4, 3.10 ERA) che alla sua 6° partenza stagionale cerca la prima vittoria dell'anno. Bassitt non sta lanciando benissimo come vediamo nel 2.63 ERA in 3 partenze in casa quest'anno, dove però alla fine ha sempre perso.