Pronostici Baseball MLB: Pirates - Cubs, Braves - Giants e partite del 5 Agosto

Jeff Locke, Pittsburgh Pirates

Pubblicato il da

Altre quindici partite in programma per questo mercoledì di baseball americano. Si inizia alle ore 20:10 con Chicago White Sox - Tampa Bay Rays mentre nella notte sarà Milwaukee Brewers - San Diego Padres a chiudere la giornata. Ecco i pronostici MLB del 5 agosto.


Chicago White Sox - Tampa Bay Rays. Ieri i Rays hanno vinto 11-3 anche la seconda sfida della serie a Chicago sui White Sox dominati 5-0 in questa stagione (Over 4-1). I White Sox arrivano da 3 sconfitte di fila e sono 1-4 nelle ultime 5 partite stagionali (9 Over di fila) mentre i Rays hanno vinto le ultime 3 uscite e si portano 5-3 nelle ultime 8 partite (Over 5-2-1). Questa notte per Tampa partirà Erasmo Ramirez (8-4, 3.61 ERA) che non trova vittorie da 3 uscite di fila (0-1, 3.50 ERA, 1.00 WHIP) e nelle ultime 2 partite ha concesso un totale di 9 punti in 13.1 inning. Per Chicago partirà Carlos Rodon (4-4, 4.84 ERA) che arriva dagli 8 punti concessi in soli 3 inning contro gli Yankees che porta Rodon a 1-2 (9.88 ERA, 1.98 WHIP) nelle ultime 3 partite.
 
Colorado Rockies - Seattle Mariners. Questa notte i Mariners provano a chiudere lo sweep vincente in questa serie in Colorado, con i Rockies che arrivano da 3 sconfitte di fila e sono 1-6 nelle ultime 7 partite mentre i Mariners sono 4-1 nelle ultime 5 a chiudere la serie di 4 sconfitte consecutive. Questa notte per Seattle partirà Taijuan Walker (8-7, 4.73 ERA) che venerdì ha stoppato una serie di 4 uscite senza vittorie con il successo in Minnesota. Walker è 6-4, 5.18 ERA in 12 partite in trasferta quest'anno. Per Colorado vedremo Chris Rusin (3-4, 4.61 ERA) che non vince dal 21 giugno scorso con 6 turni consecutivi senza successi. Rusin è 0-1 (6.75 ERA, 1.75 WHIP) nelle ultime 3 uscite ma quest'anno in casa ha un buon 2-1, 3.66 ERA in 6 partenze a Coors Field.
 
Oakland Athletics - Baltimore Orioles. Dopo la sconfitta nell'opener ieri gli Athletics si sono ripresi superando 5-0 gli Orioles. Baltimore rimane comunque 7-3 nelle ultime 10 partite stagionali ma gli Athletics sono in ripresa con 4-1 nelle ultime 5 (Under 4-1). Questa notte per Oakland partirà Kendall Graveman (6-7, 3.84 ERA) che, dopo aver concesso ben 14 punti in soli 12.1 inning in 3 partite, ha migliorato con 1 punto concesso in 6.2 inning nell'ultima uscita contro gli Indians, anche se è arrivata la sconfitta finale per 1-2. Baltimore risponde con Wei-Yin Chen (5-6, 3.24 ERA) che invece venerdì scorso ha concesso 6 punti in soli 3.1 inning ai Tigers. Chen è 1-1 (6.60 ERA, 1.80 WHIP) nelle ultime 3 uscite, ma in carriera contro gli Athletics ha un perfetto 4-0, 1.69 ERA in 5 start.
 
Los Angeles Angels - Cleveland Indians. Ieri gli Indians sono passati 2-0 dopo 12 inning sugli Angels in una serie al momento in parità. Los Angeles sta attraversando un momento di calo dopo l'ottimo arrivo e rientro dall'All Star Game dove erano invece una delle formazioni più in forma. Gli Angels hanno vinto solo 1 delle ultime 8 partite (Over 5-3) mentre gli Indians sono tornati al successo dopo 3 sconfitte di fila per una squadra altalenante. Cleveland (Under 5-1 nelle ultime 6 partite) questa notte schiera Danny Salazar (9-6, 3.47 ERA) che è 1-2 (2.18 ERA, 0.77 WHIP) nelle ultime 3 uscite in cui sta lanciando bene, nonostante rimanga in negativo. Gli Angels rispondono con Hector Santiago (7-5, 2.70 ERA) che è 1-1 (5.40 ERA, 1.80 WHIP) nelle ultime 3 partite dopo aver concesso 5 punti in 5 inning nella sconfitta della settimana scorsa dove ha deluso contro i Dodgers.
 
New York Yankees - Boston Red Sox. Ieri siamo andati con fiducia sugli Yankees che ci hanno ripagato con la vittoria 13-3 sui Red Sox. Negli ultimi 8 precedenti dell'anno New York ha perso solo 1 sfida contro Boston e gli Yankees si portano 7-3 nelle ultime 10 partite stagionali (Over 8-2 con gli ultimi 5 Over di fila) mentre i Red Sox sono 3-5 nelle ultime 8 (Over 7-1). Questa notte per New York Luis Severino (NA) che è al debutto in major league. Finora in tripla-A è stato eccezionale con 7-0 (1.91 ERA, .221 batting average) in 11 partenze. Per i Red Sox vedremo Steven Wright (4-4, 4.53 ERA) che arriva dalla sua miglior prestazione da quando è rientrato in rotazione (2 punti in 7 inning contro i White Sox). Wright, che è 1-2 (5.51 ERA, 1.47 WHIP) nelle ultime 3 uscite, è stato protagonista nella sfida-maratona da 19 inning giocata ad aprile contro Boston (2 punti concessi in 5 inning).
 
Washington Nationals - Arizona Diamondbacks. Ieri i Nationals sono passati 5-4 dopo la sconfitta per 4-6 nell'opener contro Arizona su cui Washington si porta 3-2 in 5 sfide stagionali (Over 5-0). I Nationals hanno così stoppato una serie di 4 sconfitte consecutive mentre i Diamondbacks, dopo una serie di 6 vittorie, sono solo 1-3 nelle ultime 4 uscite (Over 3-1). Questa notte per i Nationals partirà Gio Gonzalez (8-4, 3.75 ERA) che è imbattuto nelle ultime 6 uscite dove ha portato a casa 4 vittorie. Gonzalez è 2-0 (2.30 ERA, 1.40 WHIP) nelle ultime 3 uscite e in carriera rimane imbattuto contro Arizona (2-0) anche se lo scorso 13 maggio ha fatto male concedendo 5 punti in 5 inning contro i Diamondbacks (no-decision). Per Arizona partirà Rubby De La Rosa (8-5, 4.59 ERA) che è 2-0 (2.14 ERA, 1.19 WHIP) nelle ultime 3 partite e ha vinto l'unica sfida in carriera contro Washington, lo scorso 12 maggio (4 punti in 7 inning).
 
Pittsburgh Pirates - Chicago Cubs. Ieri i Cubs sono passati 5-0 per la 6° vittoria consecutiva nonostante le ultime 5 uscite siano state in trasferta. Chicago è avanti 7-4 in 11 sfide stagionali contro Pittsburgh che nelle ultime 6 partite ha sempre alternato 1 vittoria ad 1 sconfitta. Questa notte per i Pirates partirà Jeff Locke (6-6, 4.21 ERA) che proverà a fermare la striscia perdente contro Chicago, incontrata 3 volte in questa stagione dove Locke ha sempre perso con un totale di 15 punti in 12.1 inning totali. Il pitchers dei Pirates sta però facendo meglio nelle ultime 6 uscite stagionali dove mantiene un 3-06 ERA. Per i Cubs vedremo Dan Haren (7-7, 3.42 ERA) che ha chiuso bene la sua avventura a Miami con 2 buone prestazioni anche se non ha portato a casa successi nelle ultime 3 uscite (0-2, 4.50 ERA, 1.22 WHIP). Puntiamo sul ritorno alla vittoria di Pittsburgh e soprattutto nello stop di questa serie vincente di Chicago con Haren che in trasferta ha qualche problema in più (4.17 ERA) rispetto alle prestazioni in casa (2.71 ERA), così come Locke per i Pirates è 2.90 ERA in casa rispetto al 6.43 ERA in trasferta in quest'anno, quindi proviamo Pirates @1.80 su Gioco Digitale (stake 2).
 
Philadelphia Phillies - Los Angeles Dodgers. Chi avrebbe mai detto che da dopo l'All Star Game la miglior squadra sarebbero stati i Phillies? Con la vittoria 6-2 di ieri sui Dodgers, la franchigia di Philadelphia si porta 13-3 da quando è iniziata la seconda parte di stagione. I Dodgers hanno invece stoppato una serie di 4 vittorie consecutive (Over 3-1-1) ma in stagione rimangono avcanti 3-2 in 5 sfide contro i Phillies. Questa notte per Los Angeles partirà Brett Anderson (5-6, 3.14 ERA) che non vince da 4 uscite di fila. Anderson è 0-1 (3.24 ERA, 1.20 WHIP) nelle ultime 3 da starter e il 7 luglio scorso ha perso in casa contro i Phillies a cui concesse 4 punti in 5 inning. Per Philadelphia partirà Aaron Harang (5-11, 3.97 ERA) che è rientrato dall'infortunio stoppando una serie di 8 partite senza successi (1 punto in 5 inning contro i Braves). Harang è 1-2 (7.31 ERA, 2.19 WHIP) nelle ultime 3 uscite in cui ha comunque lanciato male.
 
Toronto Blue Jays - Minnesota Twins. Una delle squadre del momento è Toronto, dopo i grandi sforzi sul mercato con David Price e soprattutto Troy Tulowitzki che anche ieri è stato importante nel successo per 3-1 sui Twins che questa notte rischiano lo sweep perdente a Toronto. I Blue Jays si portano 3-2 in 5 sfide stagionali contro Minnesota e sono 6-1 nelle ultime 7 partite, guarda caso da quando è arrivato Tulowitzki. I Twins arrivano invece da 3 sconfitte di fila e stanno attraversando un brutto momento con 2-8 nelle ultime 10 partite (dopo 5 Over di fila sono arrivati 5 Under consecutivi nelle ultime 5 uscite dove l'attacco ha messo insieme in totale solo 7 punti). Questa notte per i Blue Jays vedremo Drew Hutchison (9-2, 5.42 ERA) che continua ad incassare vittorie pur non lanciando benissimo (1-0, 6.00 ERA, 1.60 WHIP nelle ultime 3 partite). La differenza Hutchison sembra farla in casa dove è 7-1 (2.47 ERA, 1.10 WHIP) quando lancia al Rogers Centre. Minnesota risponde con Tyler Duffey (NR), richiamato dalla AAA per il rimpiazzare l'infortunato Tommy Milone in quello che è il suo debutto in major-league. Quest'anno in 21 partite nelle minors Duffy ha segnato un 6-8, 2.66 ERA.
 
Detroit Tigers - Kansas City Royals. Ieri i Royals hanno vinto 5-1 nell'opener a Detroit con i rivali dei Tigers che hanno perso gli ultimi 3 precedenti di fila e Kansas City che è avanti in totale 5-3 dopo 8 sfide stagionali contro Detroit (Under 5-3). I Royals sono però 2-4 nelle ultime 6 partite stagionali mentre i Tigers non vanno oltre il 3-6 nelle ultime 9. Questa notte per Detroit partirà Matt Boyd (0-2, 14.85 ERA), nuovo arrivo da Toronto nell'affare Price. Per Boyd è l'esordio da starter in MLB e quest'anno è 9-2, 1.65 ERA in 19 partenze nelle minors. Anche per Kansas City vedremo un nuovo arrivo, Johnny Cueto (7-6, 2.70 ERA) che ha esordito venerdì scorso in maglia Royals concedendo 3 punti in 6 inning nella sconfitta 6-7 a Toronto. Cueto (che è 0-0, 4.50 ERA, 1.50 WHIP nelle ultime 3 uscite) ha affrontato Detroit in una sfida di interleague con i Reds quest'anno, concedendo 3 punti in 5.1 inning.
 
Miami Marlins - New York Mets. Ieri i Mets hanno superato ancora i Marlins, con New York che ha segnato 17 punti, subendone appena 2, nelle prime 2 partite della serie a Miami. I Mets si portano così 8-4 in 12 sfide stagionali contro i Marlins, e la frachigia di New York questa notte proverà ad allungare a 6 partite la propria serie vincente mentre i Marlins sono 1-6 nelle ultime 7 partite (Over 5-2). Questa notte per i Marlins partirà David Phelps (4-7, 3.93 ERA) che non ha mai vinto in 4 uscite dal rientro in rotazione (0-3, 3.57 ERA). In stagione Phelps ha sfidato 3 volte Ny (tutte no-decision) mantenendo un buon 2.70 ERA, oltre al 3.40 ERA dopo 10 partite stagionali in casa. Per i Mets vedremo Matt Harvey (9-7, 2.91 ERA) che nelle ultime 8 uscite stagionali è stato una certezza sul monte di lancio (1.86 ERA), anche se in carriera è solo 1-5 contro Miami, dato peggiorato dagli 8 punti concessi in 14 inning totali in cui ha lanciato contro i Marlins in questa stagione.
 
Atlanta Braves - San Francisco Giants. Dopo la sconfitta nell'opener ad Atlanta, ieri i Giants si sono rifatti nel successo per 8-3 sui Braves. San Francisco si porta 3-3 in 6 sfide stagionali contro i Braves (Over 5-1) ed è 6-4 nelle ultime 10 partite stagionali (Under 5-3-2) mentre Atlanta è 2-7 nelle ultime 9. Questa notte per i Giants partirà Madison Bumgarner (11-6, 3.39 ERA) che arriva da una brutta prova (6 punti in 7 inning) nella sconfitta in Texas che fa chiudere il mese di luglio con un 3-2, 4.89 ERA per Bumgarner. Il pitcher di San Francisco è 4-3, 3.15 ERA in 9 start in carriera contro Atlanta dopo la sconfitta del 31 maggio scorso (no decision) con 3 punti concessi in 6.1 inning. I Braves rispondono con Williams Perez (4-1, 4.14 ERA) che dopo aver iniziato la stagione alla grande con 4 vittorie e nessuna sconfitta, venerdì scorso è crollato di colpo concedendo 9 punti in soli 4.1 inning nel 3-9 a Philadelphia. Il 30 maggio scorso Perez ha portato i suoi alla vittoria per 8-0 a San Francisco dove non ha concesso nulla lanciando in modo quasi perfetto lungo 8 inning.
 
Texas Rangers - Houston Astros. Ieri i Rangers hanno vinto 4-3 e questa notte potrebbero chiudere con uno sweep vincente la serie contro Houston. Texas si porta 6-2 negli ultimi 8 scontri stagionali contro Houston e arrivano da 3 vittorie di fila che portano i Rangers a 6-1 nelle ultime 7 partite stagionali mentre gli Astros sono 5-3 nelle ultime 8 (Over 5-3). Questa notte per i Rangers partirà Nick Martinez (6-6, 4.01 ERA) che ha stoppato una serie di 6 uscite senza vittorie (27 punti concessi in un totale di 34.2 inning) grazie ai 2 punti concessi in 6.1 inning nel successo sui Giants. Per gli Astros partirà il nuovo arrivo Scott Kazmir (6-5, 2.10 ERA) che ha subito portato a casa una vittoria anche con Houston dopo aver chiuso il mese di luglio con un 0.26 ERA da record. Kazmir è 11-5, 2.98 ERA in 21 partenze in carriera contro Texas, compreso il 2-0, 1.29 ERA in 3 sfide stagionali in maglia A's.
 
Cincinnati Reds - St. Louis Cardinals. Ieri i Cardials hanno perso 2-3 nell'opener a Cincinnati contro cui hanno perso le ultime 3 sfide di fila dopo 6 successi consecutivi contro i Reds in questa stagione (6 Under di fila negli ultimi precedenti). St.Louis è solo 3-4 nelle ultime 7 partite stagionali (Under 5-2) mentre Cincinnati è 5-2 nelle ultime 7 (Under 5-1-1). Questa notte per i Cardinals partirà l'ottimo Carlos Martinez (11-4, 2.61 ERA) che però arriva da una delle sue peggiori prestazioni (5 punti in 5 inning, no-decision contro i Cubs). Martinez ha affrontato 2 volte ad aprile i Reds chiudendo con 1-0 (3 punti concessi in un totale di 12 inning). Per Cincinnati vedremo David Holmberg (1-0, 3.00 ERA) che ha vinto il suo debutto stagioale (2 punti in 6 inning contro i Pirates).
 
Milwaukee Brewers - San Diego Padres. Dopo il 5-13 perdente dell'opener, ieri i Brewers si sono ripresi col successo per 4-1 sui Padres. Milwaukee ha così stoppato una serie di 6 sconfitte consecutive (Under 5-1-1) mentre San Diego è 5-2 nelle ultime 7 partite (Over 6-1). Questa notte per i Padres partirà Ian Kennedy (6-9, 4.44 ERA) che ha un ottimo 2-0 (2.37 ERA, 1.11 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Per Milwaukee vedremo invece Taylor Jungmann (5-3, 2.23 ERA) che sta facendo bene nella sua stagione da rookie. Jungmann arriva da 2 sconfitte di fila nonostante solo 4 punti concessi in un totale di 11.2 inning. Jungmann è 1-2 (2.41 ERTA, 1.34 WHIP) nelle ultime 3 uscite e in stagione ha segnato un 1-2, 1.99 ERA in 5 partenze in casa a Miller Park.