Pronostici Baseball MLB: Nationals - Rockies, Pirates - Dodgers e partite del 7 Agosto

Ryan Zimmermann, Washington Nationals

Pubblicato il da

Quindici partite di baseball americano per questo venerdì. Si inizia alle ore 10:00 con Chicago Cubs - San Francisco Giants mentre alle quattro si chiuderà il programma con Seattle Mariners - Texas Rangers. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 7 agosto.


Chicago Cubs - San Francisco Giants. Ieri i Cubs si sono aggiudicati il primo round di questa importante serie, superando per 5-4 i Giants che da sotto 0-5 hanno sfiorato il comeback. San Francisco è altalenante con 5-5 nelle ultime 10 partite mentre i Cubs sono 7-1 nelle ultime 8. Questa notte per i Cubs partirà Jon Lester (6-8, 3.26 ERA) che ha chiuso alla grande il mese di luglio (1.66 ERA e .183 batting average in 6 start) ed è 2-0 (1.61 ERA, 0.72 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Per i Giants vedremo invece Ryan Vogelsong (7-7, 4.16 ERA) che invece non ha trovato vittorie nelle ultime 3 partenze (0-1, 5.17 ERA; 1.53 WHIP). Lester ha sempre segnato Under nelle sue ultime 3 partite da starter ed ha un impressionante Under 9-1 nelle ultime 10 uscite.
 
Washington Nationals - Colorado Rockies. I Nationals si presentano a questa serie con un pcoo positivo 2-5 nelle ultime 7 partite (5 Over di fila dopo 2 Under) che gli ha fatto perdere il primo posto in NL East. I Rockies ieri hanno stoppato una serie di 3 sconfitte consecutive andando a vincere 7-5 sui Mariners. Colorado rimane comunque solo 2-6 nelle ultime 8 partite (Over 5-3). Questa notte per i Rockies partirà Jorge De La Rosa (7-4, 4.87 ERA) che sabato ha vinto la prima partita in quasi un mese (2 punti in 6.2 inning contro i Cardinals). De La Rosa è 1-0 (7.71 ERA, 1.29 WHIP) nelle ultime 3 uscite e sarà contrapposto a Jordan Zimmermann (8-7, 3.54 ERA), starter dei Giants. Zimmermann arriva da 2 sconfitte di fila ed è solo 0-2, 5.08 ERA in 4 partenze dal rientro dall'All Star Game. Zimmermann ha però un perfetto 5-0, 2.20 ERA in 8 sfide in carriera contro i Rockies.
 
Pittsburgh Pirates - Los Angeles Dodgers. I Dodgers hanno chiuso positivamente la serie a Philadelphia e continuano il loro road-trip. Los Angeles è 6-1 nelle ultime 7 partite (Over 4-2-1) mentre i Pirates sono 6-3 nelle ultime 9. Sfida molto interessante anche sul monte di lancio con Pittsburgh che schiera Gerrit Cole (14-5, 2.29 ERA) che in 21 partite stagionali solo 1 volta ha concesso oltre 3 punti agli avversari, ad evidenziare la solidità di questo pitcher che nelle ultime 13 partenze ha viaggiato con 9-3, 2.29 ERA. Per i Dodgers vedremo un altro asso, Clayton Kershaw (9-6, 2.37 ERA) che è tornato ai suoi alti standard nelle ultime 4 parttie vinte (0 punti concessi e 45 strikeouts in 34 inning totali), dopo un mese di maggio chiuso con 2-3, 4.23 ERA. Kershaw nelle ultime 12 partenze segna comunque un impressionante 7-3, 1.10 ERA (112 strikeouts in 89.2 inning totali). Kershaw arriva da 7 Under di fila nelle recenti partenze e visti i numeri di Cole stabilmente con 3 punti o meno concessi, proviamo la giocata su Under 6.5 @1.82 su Eurobet (stake 2).
 
New York Yankees - Toronto Blue Jays. Sfida tra le prime due forze della AL East con Toronto che è avanti 4-2 dopo i primi 6 scontri stagionali contro New York. I Blue Jays stanno andando alla grande con 8-1 nelle ultime 9 partite dopo il recente sweep vincente di 4 partite contro i Twins. Gli Yankees hanno chiuso in positivo (2-1) la serie contro Boston, ma hanno rallentato con 4-4 nelle ultime 8 partite (Over 5-3). Questa notte per i Blue Jays partiranno con R.A. Dickey (6-10, 4.06 ERA) che domenica ha lanciato per 7 inning senza concedere punti ai Royals. Dickey è 1-0 in 2 partenze stagionali contro Ny quest'anno, con un totale di soli 2 punti in 14.1 inning e arriva da 3 vittorie di fila dove ha lanciato benissimo (3-0, 0.77 ERA, 0.77 WHIP). Gli Yankees rispondono con l'ottimo Nathan Eovaldi (11-2, 4.30 ERA) che non perde dal 16 giugno scorso, concedendo 3 punti o meno in tutte le 8 uscite di questa striscia positiva. In 9 uscite in casa Eovaldi è ancora imbattuto (4-0, 3.66 ERA) quest'anno.
 
Detroit Tigers - Boston Red Sox. I Tigers hanno vinto le ultime 2 sfide contro i Royals e si portano 5-3 nelle ultime 8 partite. I Red Sox hanno chiuso in negativo (1-2) la serie interna contro gli Yankees e ora sono 4-3 nelle ultime 7 partite. Quest'anno le due squadre si sono affrontate in una serie a Boston a fine luglio con 2-1 per i Red Sox. Questa notte per Detroit partirà Daniel Norris (2-1, 3.23 ERA) arrivato ai Tigers da Toronto nell'affare Price. Norris ha lanciato alla grande nel suo debutto in maglia Tigers (1 punto in 7.1 inning domenica a Baltimore). Per i Red Sox vedremo invece Joe Kelly (3-6, 6.11 ERA) che sabato contro Tampa ha vinto, nonostante 5 punti concessi in 5 inning. Kelly si porta 1-1 (8.56 ERA, 1.76 WHIP) nelle ultime 3 uscite e in stagione è solo 1-3, 5.93 ERA in 8 partite in trasferta.
 
Cleveland Indians - Minnesota Twins. Lo sweep perdente di 4 partite a Toronto porta i Twins al peggior record di American League da dopo l'All Star Game (5-14 con -39 punti di scarto totale in questa striscia negativa). Minnesota questa notte cercherà di stoppare questa serie di 5 sconfitte consecutive contro gli Indians su cui sono dietro 2-4 dopo 6 sfide stagionali (4 Over di fila dopo 2 Under). Cleveland è 1-4 nelle ultime 5 partite (Under 4-1) e questa notte schiereranno Cody Anderson (2-3, 3.38 ERA) che dopo un grande inizio stagionale è crollato con 0-2 (8.40 ERA, 1.87 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Mike Pelfrey (5-7, 3.65 ERA) che domenica a Seattle ha stoppato una serie di 9 uscite senza vittorie in 8 inning senza concedere punti ai Mariners. Pelfrey sta comunque lanciando bene nelle ultime 3 uscite (0-1, 1.86 ERA, 1.14 WHIP) anche se in trasferta sta faticando in questa stagione (2-5, 5.68 ERA, 1.80 WHIP). In carriera il pitcher di Minnesota è 2-1 contro Cleveland dopo i 2 punti concessi in 6 inning lo scorso 8 maggio.
 
Tampa Bay Rays - New York Mets. I Mets arrivano da 6 vittorie di fila dopo gli sweep messi a segno sui Nationals e a Miami che hanno permesso a Ny di prendere il primo posto in NL East proprio ai danni di Washington. I Rays, dopo 3 vittorie di fila, hanno perso 5-6 l'ultima uscita in casa White Sox (Over 3-1). Questa notte per Tampa partirà Jake Odorizzi (6-6, 2.86 ERA) che è 1-0 (3.18 ERA, 1.29 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In questa stagione Odorizzi sta facendo molto bene in casa (3-2, 1.41 ERA, .188 batting average). Per i Mets vedremo Jacob deGrom (10-6, 2.09 ERA) che sta migliorando in questa recente fase della stagione. deGrom è 1-0 (1.83 ERA, 0.71 WHIP) nelle ultime 3 uscite e ha vinto anche tutte e 3 le ultime partenze in trasferta dove ora è 5-4, 2.69 ERA quest'anno.
 
Atlanta Braves - Miami Marlins. Ieri abbiamo preso la scommesse sui Braves che hanno superato 9-8 i Marlins nell'opener. Atlanta ha vinto le ultime 4 partite contro Miami e si porta 8-2 nelle ultime 10 sfide stagionali sui Marlins (Over 6-4). Miami arriva da 4 sconfitte di fila ed è solo 1-8 nelle ultime 9 partite (Over 7-2) mentre Atlanta è 3-7 nelle ultime 10 (Over 6-2-2). Questa notte per i Braves partirà Julio Teheran (7-6, 4.59 ERA) che è 1-2 (5.00 ERA, 1.44 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Teheran sta giocando un ottima stagione in casa (5-1, 2.37 ERA in 10 partenze) e quest'anno è 1-0, 1.54 ERA in 2 sfide contro Miami. Per i Marlins vedremo Jose Fernandez (4-0, 2.13 ERA), ancora imbattuto dopo 6 partenze stagionali con 2-0 (1.89 ERA, 1.11 WHIP) nel dettaglio delle ultime 3 uscite. Fernandez è dominante in carriera contro Atlanta (3-1, 0.43 ERA in 4 partite contro i Braves).
 
Milwaukee Brewers - St. Louis Cardinals. I Cardinals provano a diventare la prima squadra della lega a raggiungere le 70 vittorie stagionali dopo il 5-2 nelle ultime 7 partite (Under 5-2) mentre i Brewers, dopo 6 sconfitte di fila, hanno messo insieme 3 vittorie consecutive contro i Padres (Under 5-3-1). St.Louis è avanti 6-3 in 9 sfide stagionali contro Milwaukee (Under 5-4). Questa notte per i Cardinals partirà Lance Lynn (8-6, 2.89 ERA) che è 1-1 (3.50 ERA, 1.33 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Lynn non ha concesso punti lungo 7.2 inning lo scorso 2 giugno contro i Brewers che invece schierano Tyler Cravy (0-2, 3.60 ERA) che proprio in quell'occasione contro Lynn ha esordito in major-league concedendo solo 1 punto in 7 inning, anche se è arrivata la sconfitta per 0-1.
 
Kansas City Royals - Chicago White Sox. I White Sox hanno interrotto una serie di 3 sconfitte nella vittoria interna per 6-5 sui Rays. Chicago è solo 2-5 nelle ultime 7 partite e arriva da 10 Over consecutivi. I Royals hanno perso le ultime 2 uscite a Detroit e i nuovi arrivi (Ben Zobrist e Johnny Cueto) non hanno portato subito i risultati attesi con entrambe le partenze di Cueto perse e con 2-5 da quando è arrivato Zobrist. Kansas City è avanti 7-3 negli ultimi 10 precedenti stagionali contro Chicago (Under 6-3-1). Questa notte per i Royals partirà Edinson Volquez (10-6, 3.20 ERA) che è 2-1 (2.75 ERA, 1.37 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Volquez ha concesso 2 punti in 5.2 inning nell'ultima sfida contro i White Sox, contrapposto come questa notte a John Danks (6-8, 4.80 ERA), dominante con 9-1, 2.60 ERA in 19 partenze in carriera contro Kansas City, compresi gli 0 punti in 6 inning in quell'ultimo successo del 17 luglio scorso. Danks è 1-0 (3.78 ERA, 1.32 WHIP) nelle ultime 3 uscite.
 
Arizona Diamondbacks - Cincinnati Reds. I Diamondbacks arrivano da un road-trip di 10 partite chiuso 6-4 (Over 8-1-1) dopo la sconfitta 3-8 di ieri a Washington. I Reds arrivano da 2 sconfitte interne contro i Cardinals che portano Cincinnati 2-4 nelle ultime 6 partite (Under 5-0-1). Questa notte per i Diamondbacks partirà Chase Anderson (4-4, 4.37 ERA) che torna in rotazione dopo l'infortunio del 18 luglio, ultima partenza dove Anderson fece molto male a San Francisco (7 punti in 3.2 inning). Nelle ultime 3 uscite Anderson non ha mai vinto, con prestazioni molto negative (0-2, 9.00 ERA, 1.86 WHIP). Per i Reds vedremo Raisel Iglesias (2-3, 5.13 ERA) che arriva dalla sua seconda vittoria in major league (2 punti in 6.2 inning sui Pirates sabato scorso). Iglesias è 1-1 (3.93 ERA, 1.20 WHIP) nelle ultime 3 uscite, ma quest'anno non ha mai vinto in trasferta (0-3, 8.16 ERA in 4 partite fuori casa).
 
Oakland Athletics - Houston Astros. Ieri gli Astros hanno vinto 5-4 l'opener ad Oakland con Houston che si porta 7-1 negli ultimi scontri stagionali sugli A's (Over 5-3). Houston ha anche interrotto una serie di 3 sconfitte consecutive ed ora è 6-4 nelle ultime 10 partite (Over 6-4) mentre Oakland è 3-6 nelle ultime 9 (Under 5-4). Questa notte per gli Astros partirà Dallas Keuchel (13-5, 2.35 ERA) che è 2-1 (3.20 ERA, 0.86 WHIP) nelle ultime 3 uscite e che sta giocando una grande stagione, anche se ha perso 4 delle ultime 5 trasferte dove è 3-5, 2.85 ERA in 11 partite quest'anno. Keuchel ha affrontato 2 volte Oakland quest'anno, chiudendo con 1-0 grazie a nessun punto concesso in un totale di 16 inning. Grande sfida sul monte di lancio visto che gli Athletics rispondono con Sonny Gray (11-4, 2.12 ERA) che ha la seconda ERA migliore in tutta la American League. Gray è 1-0 (1-17 ERA, 1.00 WHIP) nelle ultime 3 uscite e in carriera è 2-2, 2.67 ERA dopo 4 partenze contro gli Astros, compresi i 3 punti concessi in 5 inning nella sconfitta per 4-6 a Houston il 19 maggio scorso. Houston è solo 3-13 nelle ultime 13 trasferte, un dato anomalo per una squadra al comando della AL West, come è anomalo il fatto che la rotazione di Oakland sia la migliore di American League con 3.11 ERA.
 
Los Angeles Angels - Baltimore Orioles. Gli Orioles sono 7-3 nelle ultime 10 partite mentre gli Angels sono crollati con un 3-10 nelle ultime 13 partite. In stagione le due squadre si sono affrontate in una serie di 3 partite a Baltimore, con 2 vittorie per gli Orioles (Under 3-0). Questa notte per gli Orioles partirà Kevin Gausman (2-2, 3.97 ERA) che è 1-1 (2.61 ERA, 0.92 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Per gli Angels vedremo invece Andrew Heaney (5-1, 1.97 ERA) che dopo 5 vittorie di fila è stato superato per la prima volta in stagione la settimana scorsa contro i Dodgers (2 punti in 5.1 inning). Heaney ha un impressionante 3-0 (2.08 ERA, .183 batting average) in 4 uscite stagionali in casa all'Angels Stadium.
 
San Diego Padres - Philadelphia Phillies. I Padres hanno vinto le ultime 4 partite in casa portandosi 6-3 nelle ultime 9 partite al Petco Park, ma rientrano da un road-trip chiuso 5-5 (Over 8-2) dopo le ultime 3 sconfitte a Milwaukee. I Phillies hanno perso le ultime 2 partite contro i Dodgers riportandosi 1-3 nelle ultime 4 partite dopo la grande striscia positiva (13-3) nel rientro dall'All Star Game. Questa notte per i Padres partirà James Shields (8-4, 3.74 ERA) che ha vinto solo 1 delle ultime 11 partenze, con 0-1 (2.50 ERA, 1.11 WHIP) nelle ultime 3. Per i Phillies partirà Aaron Nola (2-1, 3.38 ERA) che arriva da 2 vittorie di fila e si porta 2-1 (3.38 ERA, 0.96 WHIP) nelle ultime 3 uscite.
 
Seattle Mariners - Texas Rangers. Dopo aver vinto la prima sfida stagionale, i Rangers hanno perso tutti e 5 gli ultimi match contro Seattle, compreso lo sweep perdente in Texas a fine maggio (Under 3-0 con punteggio totale di 4-10). I Rangers arrivano però da 4 vittorie consecutive dopo lo sweep vincente sugli Astros, e sono 7-1 nelle ultime 8 partite mentre i Mariners sono 4-2 nelle ultime 6 (3 Over di fila dopo i primi 3 Under). Questa notte per Seattle partirà Hisashi Iwakuma (2-2, 4.47 ERA) che non ha portato a casa vittorie nelle ultime 3 da starter (0-1, 3.80 ERA, 1.08 WHIP). Seconda partenza per Cole Hamels (6-7, 3.76 ERA) in maglia Rangers dopo la no-decision contro i Giants la settimana scorsa (5 punti in 7.2 inning). Hamels è 0-0 (5.87 ERA, 1.17 WHIP) nelle ultime 3 uscite e ha raccolto 1 solo successo nelle ultime 11 partenze contando il finale dell'avventura a Philadelphia.