Pronostici Baseball MLB: Royals - Angels, Orioles - Athletics e partite del 14 Agosto

Ubaldo Jimenez, Baltimore Orioles

Pubblicato il 14/08/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Un venerdì di baseball americano con quindici partite ad iniziare da Chicago White Sox - Chicago Cubs alle ore 22:10. In chiusura, ore 04:15, vedremo la super sfida San Francisco Giants - Washington Nationals. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 14 agosto.


Chicago White Sox - Chicago Cubs. I Cubs arrivano da 7 vittorie di fila (Over 5-2) dopo il doppio sweep vincente in casa contro Giants e Brewers. Anche i White Sox, dopo un 2-8 in 10 partite, arrivano da uno sweep vincente in casa contro gli Angels (Under 2-1). In stagione una serie in casa Cubs ma dove i White Sox sono passati con 2 vittorie su 3 (Under 2-0-1). Questa notte per i Cubs partirà Kyle Hendricks (6-5, 3.73 ERA) imbattuto nelle ultime 3 uscite (2-0, 4.15 ERA, 1.33 WHIP). Il 10 giugno scorso a Wrigley Field Hendricks non ha concesso punti lungo 7 inning ai Cubs (no-decision). Per i Cubs vedremo Jeff Samardzija (8-7, 4.62 ERA) arriva da 2 brutte prestazioni ed è 1-2 (10.38 ERA, 1.50 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In stagione Samardzija è 4-3, 3.82 ERA in 10 partenze al U.S. Cellular Field.
 
Baltimore Orioles - Oakland Athletics. Gli Orioles tornano in casa dopo un road-trip di 9 partite chiuso con 4-5 (Over 5-4) mentre gli Athletics hanno subito uno sweep a Toronto e sono 3-5 nelle ultime 8 partite (O/U 4-4). In stagione pochi giorni fa ad inizio agosto ad Oakland, Baltimore passò con 2 vittorie su 3 sfide contro gli A's (Over 2-1). Questa notte per gli Orioles partirà Ubaldo Jimenez (9-7, 3.79 ERA) che arriva dalla sua miglior prestazione stagionale (0 punti in 8 inning contro gli Angels) e che in 5 partenze in carriera contro gli Athletics è 3-1, 4.91 ERA. Per Oakland vedremo Brad Mills (2014: 1-1, 9.15 ERA) al suo debutto stagionale dopo un poco edificante 4-11, 4.45 ERA anche in Tripla-A a Nashville. Baltimore è 11-2 nelle ultime 13 partite in casa con Jimenez al via. In particolare nelle ultime 9 partite in casa Jimenez è 6-2, 2.87 ERA, 0.99 WHIP e ci affidiamo a lui per la vittoria degli Orioles @1.57 su Betclic (stake 4).
 
Boston Red Sox - Seattle Mariners. Mariners in ripresa dopo le ultime 2 vittorie sugli Orioles che portano Seattle a 7-3 nelle ultime 10 partite (Over 6-4) mentre i Red Sox arrivano da 2 sconfitte a Miami e hanno chiuso con 3-5 il road-trip di 8 partite (Over 5-2-1). In stagione una serie di 4 partite a Seattle che le due franchigie si sono divise con un 2-2 (Under 4-0). Questa notte per Boston partirà Joe Kelly (4-6, 5.96 ERA), imbattuto nelle ultime 3 uscite nonostante statistiche non al meglio (2-0, 7.24 ERA, 1.90 WHIP). Kelly ha concesso solo 1 punto in 6.1 inning il 14 maggio scorso a Seattle (no-decision). I Mariners rispondono con Mike Montgomery (4-4, 3.25 ERA) che invece non vince da 6 uscite di fila con 18 punti concessi in 25.1 inning totali nelle ultime 5 da starter. Montgomery è 3-1, 3.06 ERA in 6 partenze in trasferta quest'anno.
 
Toronto Blue Jays - New York Yankees. Sfida al comando della AL East con i Blue Jays che arrivano da 11 vittorie consecutive (Under 7-4) e hanno messo la freccia sugli Yankees che invece ieri hanno interrotto una serie di 5 sconfitte consecutive nella vittoria 8-6 sugli Indians (Under 4-2). La settimana scorsa le due squadre si sono affrontate nella grande mela con sweep di 3 vittorie per Toronto che ha un impressionante 14-1 da quando è arrivato Troy Tulowitzki e questa notte partiranno con un altro nuovo arrivo anche sul monte di lancio, David Price (11-4, 2.35 ERA), perfetto dopo le prime 2 uscite in maglia Blue Jays con solo 1 punto concesso in 15 inning totali. Gli Yankees rispondono con Ivan Nova (4-4, 3.52 ERA) che però l'8 agosto scorso ha fatto male nella sconfitta 0-6 contro Toronto, stoppando così una serie di 3 vittorie consecutive. In stagione dopo 8 scontri Toronto domina in totale 6-2 su New York (Under 5-3).
 
New York Mets - Pittsburgh Pirates. I Mets continuano a fare benissimo in casa, come dimostrato nello sweep di 4 vittorie sui Rockies (under 3-1), e questa notte a Citi Field cercherà di prendersi la rivincita sui Pirates contro cui avevano perso tutte e 3 le sfide di maggio a Pittsburgh (punteggio totale 4-21, Over 2-1). I Pirates sono usciti in negativo dalla serie a St.Louis (1-2) ma rimangono 5-2 nelle ultime 7 partite stagionali (Over 5-1-1). Questa notte per i Mets partirà Bartolo Colon (10-11, 4.76 ERA) che però ha perso 7 delle ultime 8 decisioni ma che in carriera ha ottimi numeri contro Pittsburgh (4-2, 1.97 ERA, .217 batting average). Per i Pirates vedremo J.A. Happ (4-7, 4.78 ERA) che ha debuttato male con Pittsburgh nella sconfitta a Chicago contro i Cubs (4 punti concessi in 4.1 inning).
 
Atlanta Braves - Arizona Diamondbacks. I Diamondbacks hanno stoppato una striscia di 3 vittorie consecutive nella sconfitta di ieri contro i Phillies (Over 3-1). In questa serie di 3 partite contro Philadelphia però Arizona è esplosa in attacco con 32 punti messi a referto. I Braves invece dopo 3 vittorie hanno perso le ultime 3 uscite (Over 4-2). In stagione 2 vittorie su 3 per i Diamondbacks contro i Braves nella serie giocata in Arizona (Over 2-0-1). Questa notte per Atlanta partirà Julio Teheran (7-6, 4.57 ERA) che arriva da 2 prove di qualità ma rimane 1-1, 5.09 ERA, 1.36 WHIP nelle ultime 3 uscite. Teheran in 4 partenze in carriera contro Arizona è 2-1, 2.35 ERA. Per i Diamondbacks vedremo Robbie Ray (3-7, 3.13 ERA) che non vince da 5 uscite di fila e in stagione è 3-3, 2.18 ERA dopo 7 partenze in trasferta.
 
Minnesota Twins - Cleveland Indians. Nonostante un 8-15 da dopo l'All Star Game, i Twins rimangono in lizza per i playoffs in American League. Nelle ultime 10 partite Minnesota è 3-7 (Over 7-3) mentre gli Indians ieri hanno stoppato contro gli Yankees una serie di 4 vittorie consecutive (Over 4-1). Cleveland rimane però dietro 4-5 in 9 sfide stagionali contro Minnesota (Over 7-2). Questa notte per i Twins partirà Trevor May (8-7, 4.09 ERA) che non è starter dal 1 luglio e che è 0-2 (4-97 ERA, 1.89 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In stagione May ha affrontato 2 volte Cleveland vincendo il 19 aprile scorso (1 punto in 6 inning) ma perdendo nell'ultimo scontro in cui ha lanciato molto male (6 punti in 4 inning). Gli Indians rispondono con Corey Kluber (7-12, 3.46 ERA) che è 2-1 (2.66 ERA, 0.75 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In questa stagione Kluber ha incontrato già 3 volte i Twins chiudendo con un positivo 2-1, 2.70 ERA.
 
Texas Rangers - Tampa Bay Rays. Ieri i Rangers hanno vinto 6-5 in Minnesota stoppando una serie di 3 sconfitte e chiudendo con 2-4 l'ultimo road-trip di 6 partite (Over 4-2). I Rays arrivano invece da 4 vittorie di fila e sono 7-2 nelle ultime 9 partite (Over 7-2) grazie ad un ottimo attacco, anche se la squadra di Tampa continua a faticare in trasferta (6-14 nelle ultime 20 partite fuori casa). In stagione a maggio una serie di 4 partite a Tampa tra Rays e Rangers chiusa in parità 2-2 (Over 3-1). Questa notte per i Rangers vedremo Martin Perez (1-2, 5.81 ERA) che è 1-1 (6.46 ERA, 1.11 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Per i Rays vedremo Nathan Karns (7-5, 3.52 ERA) imbattuto nelle ultime 4 da starter dove ha portato a casa 3 vittorie concedendo solo 7 punti in 21.1 inning totali. L'8 maggio scorso Karns ha concesso 2 punti in 7 inning vincendo contro Texas.
 
Kansas City Royals - Los Angeles Angels. Dopo lo sweep di 3 sconfitte rimediato a maggio ad LA, ieri gli Angels si sono rifatti vincendo 7-6 nell'opener a Kansas City (Over 3-1) e stoppando una serie di 9 sconfitte in trasferta. Gli Angels rimangono comunque 4-4 nelle ultime 8 partite (O/U 4-4) mentre i Royals arrivano da 2 sconfitte dopo le 5 vittorie consecutive messe a segno (Over 4-3). Questa notte per gli Angels partirà Jered Weaver (4-8, 4.69 ERA) che ha fatto abbastanza bene domenica scorsa nel ritorno dall'infortunio (2 punti in 5 inning contro gli Orioles, no-decision). L'ultima vittoria di Weaver è datata 30 maggio e quest'anno in trasferta sta faticando con numeri negativi (2-6, 5.65 ERA). Per i Royals vedremo Danny Duffy (5-5, 4.19 ERA) che è ancora altalenante, come dimostrato nelle ultime 3 uscite (1-1, 4.96 ERA, 1.47 WHIP) e al contrario di Weaver sta facendo meglio in trasferta (3.97 ERA) rispetto alle uscite al Kaufmann Stadium (4.43 ERA). 
 
Houston Astros - Detroit Tigers. Ieri i Tigers hanno stoppato una serie di 3 sconfitte andando a vincere 7-4 a Kansas City. Detroit è 5-5 nelle ultime 10 partite (Under 5-4-1). Anche gli Astros hanno chiuso una serie di 4 sconfitte nella vittoria 2-0 di mercoledì a San Francisco ma rimangono solo 2-7 nelle ultime 9 partite (Under 6-3). A fine maggio le due squadre si sono scontrate a Detroit in una serie di 4 partite chiuse in parità 2-2 (Over 2-1-1). Questa notte per Houston partirà Dallas Keuchel (13-6, 2.40 ERA), una delle sorprese positive di questa stagione specialmente in casa dove è una sicurezza, nonostante sia 1-2 (4.43 ERA, 1.33 WHIP) nelle ultime 3 uscite in cui ha calato i suoi standard. Per i Tigers vedremo Alfredo Simon (10-6, 4.74 ERA) che arriva da 2 vittorie di fila ed è imbattuto nelle ultime 3 uscite (2-0, 5.40 ERA, 1.20 WHIP). Simon ha vinto il 22 maggio scorso contro gli Astros a cui ha concesso 2 punti in 7 inning.
 
St. Louis Cardinals - Miami Marlins. I Cardinals arrivano dalla sconfitta 5-10 contro i Pirates, in una serie chiusa comunque in positivo 2-1 in casa dove St.Louis quest'anno ha un impressionante record di 42-17. I Cardinals sono 6-2 nelle ultime 8 partite (Under 5-2-1) e hanno dominato con uno sweep di 3 vittorie a giugno a Miami (punteggio totale 15-5). I Marlins si sono ripresi dalle 6 sconfitte di fila grazie alle ultime 3 vittorie (Over 7-2). Questa notte per Miami partirà Tom Koehler (8-9, 3.75 ERA) che è 1-5 nelle ultime 6 uscite e che arriva da 3 sconfitte consecutive (0-3, 7.71 ERA, 1.59 WHIP). Per i Cardinals vedremo Jaime Garcia (4-4, 1.77 ERA) che nelle ultime 6 uscite sta andando alla grande con 3-1, 1.15 ERA. Garcia è 1-0, 1.59 ERA in 3 partenze in carriera contro i Marlins, compreso il successo del 24 giugno scorso con 1 solo punto concesso in 7 inning a Miami.
 
Milwaukee Brewers - Philadelphia Phillies. I Brewers arrivano dallo sweep perdente in casa Cubs e sono così 1-5 nelle ultime 6 partite (O/U 3-3) mentre i Phillies rimangono in ripresa con 4-2 nelle ultime 6 partite (Over 5-1) anche se arrivano dalla serie negativa in Arizona (1-2) dove la difesa ha concesso la bellezza di 32 punti in 3 partite. I Brewers hanno messo a segno uno sweep di 4 vittorie a Philadelphia a inizio luglio (Over 3-0-1) e questa notte proveranno ad aumentare il loro dominio anche in casa e con Wily Peralta (2-7, 4.48 ERA) che arriva finalmente da una prova convincente anche se rimane 1-2 (6.06 ERA, 1.47 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Per i Phillies vedremo Adam Morgan (3-3, 4.06 ERA) che, dopo un inizio stagione al rallentatore, ha fatto bene nella seconda parte con 4 prestazioni di qualità nelle ultime 5 uscite da starter. Morgan è 2-1 (3.71 ERA, 1.47 WHIP) nelle ultime 3 partenze.
 
Los Angeles Dodgers - Cincinnati Reds. Ieri i Reds hanno vinto a sorpresa con un netto 10-3 l'opener ad LA, per la 2° vittoria di fila per Cincinnati che rimane comunque solo 3-6 nelle ultime 9 partite (Under 6-3). Per i Dodgers continua il momento di calo con 2-5 nelle ultime 7 partite (Over 5-2). Questa notte per Cincinnati debutto in major league per John Lamb (NR) che quest'anno è 10-2, 2.67 ERA in 20 partenze in Tripla-A tra Omaha e Louisville. Per i Dodgers vedremo Alex Wood (7-7, 3.72 ERA) che non ha ancora vinto in 2 partite con LA da quando è arrivato da Atlanta (0-1, 5.56 ERA).
 
Colorado Rockies - San Diego Padres. Ieri i Padres hanno perso 3-7 contro i Reds, pur chiudendo in positivo la serie (2-1), anche se San Diego rimane solo 2-7 nelle ultime 9 partite (Over 6-3) mentre i Rockies arrivano da 4 sconfitte di fila e sono 1-5 nelle ultime 6 partite (Under 4-2). I Padres hanno vinto le ultime 5 sfide stagionali contro Colorado su cui in totale sono 7-2 dopo 9 precedenti quest'anno (Over 5-4). Questa notte per i Padres però partirà Tyson Ross (8-9, 3.39 ERA) che è 2-1 (3.00 ERA, 1.17 WHIP) nelle ultime 3 uscite ma che ha proprio in Colorado la sua bestia nera con 0-5, 3.35 ERA in 9 partite in carriera contro i Rockies, compresa una sconfitta e una no-decision anche quest'anno. I Rockies rispondono con Yohan Flande (2-1, 3.86 ERA) alla 4° partenza stagionale dopo i 3 punti concessi in 4.2 inning di domenica scorsa contro i Nationals (no-decision).
 
San Francisco Giants - Washington Nationals. Ieri i Giants sono passati 3-1 nell'opener in casa contro i Nationals da cui avevano subito uno sweep di 3 sconfitte a inizio luglio a Washington (Under 3-1). San Francisco rimane però solo 2-5 nelle ultime 7 partite (Under 4-3) ma anche Washington non è al meglio con 3 sconfitte di fila in cui l'attacco ha segnato appena 1 punto, e un 1-4 nelle ultime 5 partite (Over 3-2). Questa notte per i Giants partirà Matt Cain (2-3, 5.59 ERA) che è tornato sabato dall'infermeria concedendo però 5 punti in 4.1 inning contro i Cubs. Cain non ha mai vinto nelle ultime 3 uscite (0-2, 7.80 ERA, 2.00 WHIP) e in 14 partenze in carriera contro Washington è 5-5, 3.34 ERA (compreso un 2.34 ERA in 7 uscite all'AT&T Park). I Nationals rispondono con Max Scherzer (11-8, 2.44 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (1-0, 3.32 ERA, 1.16 WHIP) pur senza fare benissimo, come dimostra il 4.50 ERA nelle 4 partite da starter da dopo l'All Star Game. In 4 partenze in carriera contro San Francisco Scherzer è solo 1-3, 5.12 ERA.