Pronostici Baseball MLB: Tigers - Rangers, Angels - Blue Jays e partite del 21 Agosto

Justin Verlander, Detroit Tigers

Pubblicato il 21/08/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Quindici partite in programma per il venerdì di baseball americano che inizia alle ore 22:05 con Chicago Cubs - Atlanta Braves mentre in chiusura vedremo Seattle Mariners - Chicago White Sox. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 21 agosto.


Chicago Cubs - Atlanta Braves. Ieri i Cubs hanno vinto 7-1 nell'opener contro Atlanta su cui Chicago si porta 3-1 in stagione (Under 3-1). I Cubs hanno così stoppato una serie di 3 sconfitte e sono 7-3 nelle ultime 10 partite (Over 7-3) mentre Atlanta allunga a 4 la serie perdente ed è 2-8 nelle ultime 10 partite (O/U 5-5), oltre al pessimo 2-19 nelle ultime 21 trasferte. Questa notte per i Cubs partirà Kyle Hendricks (6-5, 3.97 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite anche se non ha lanciato benissimo (2-0, 5.17 ERA, 1.53 WHIP). I Braves rispondono con Shelby Miller (5-9, 2.43 ERA) che non vince ormai da mesi e che il 19 luglio scorso ha perso anche la sua prima partita in carriera contro Atlanta su cui ora è 1-1, 2.51 ERA in 6 partenze.
 
Baltimore Orioles - Minnesota Twins. Ieri vittoria larga a sorpresa dei Twins che hanno superato 15-2 gli Orioles nell'opener a Baltimore su cui hanno un perfetto 4-0 quest'anno (Over 2-1-1). Gli Orioles sono comunque 5-2 nelle ultime 7 partite (Over 5-2) mentre i Twins hanno interrotto una striscia di 3 sconfitte (Over 3-1). Questa notte per Minnesota partirà Tommy Milone (6-3, 3.65 ERA), rientrato bene dall'infortunio con la vittoria sugli Indians. Milone è 2-1, 1.73 ERA in 4 partenze in carriera contro Baltimore, compreso il successo del 8 luglio scorso (1 punto in 7 inning). Per gli Orioles vedremo Wei-Yin Chen (7-6, 3.20 ERA) che ha un ottimo 3-0 nelle ultime 5 uscite. Chen è 3-1 in carriera contro i Twins e il 6 luglio scorso ha concesso 2 punti in 7 inning contro Minnesota (no-decision).
 
New York Yankees - Cleveland Indians. Gli Indians ieri hanno espugnato per 3-2 lo Yankees Stadium e ora sono 3-1 in stagione contro Ny (O/U 2-2). Cleveland rimane però 2-4 nelle ultime 6 partite (O/U 3-3) mentre gli Yankees sono 6-2 nelle ultime 8 (Under 5-3). Questa notte per gli Indians partirà Carlos Carrasco (11-9, 3.63 ERA) che non ha portato a casa vittorie nelle ultime 3 uscite nonostante abbia lanciato bene in questo periodo (0-1, 1.50 ERA, .0.62 WHIP). Per gli Yankees partirà Masahiro Tanaka (9-5, 3.56 ERA) che sta tornando ad ottimi livelli con 5-2 nelle ultime 7 da starter. In particolare in casa Tanaka sta facendo bene quest'anno (6-3 con .220 batting average).
 
Washington Nationals - Milwaukee Brewers. I Nationals stanno attraversando un brutto periodo da 2-7 nelle ultime 9 partite (Under 6-3) mentre i Brewers sono in leggera ripresa con 4-2 nelle ultime 6 (Under 3-2-1). In stagione, nella serie di 4 partite a Milwaukee questo giugno, le due squadre si sono divise la posta in palio con 2 vittorie a testa (Over 3-1). Questa notte per i Brewers partirà Jimmy Nelson (9-9, 3.61 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (1-0, 2.66 ERA, 0.93 WHIP) ma che lo scorso 13 giugno ha concesso 7 punti in soli 5 inning nella sconfitta contro Washington. Per i Nationals vedremo Gio Gonzalez (9-5, 3.86 ERA), pessimo sabato scorso a San Francisco. Gonzalez è 1-1 (4.60 ERA, 1.53 WHIP) nelle ultime 3 uscite e in carriera non ha mai perso contro Milwaukee (2-0, 2.82 ERA in 4 partenze).
 
Pittsburgh Pirates - San Francisco Giants. Ieri i Pirates hanno vinto 4-0 nell'opener in casa contro San Francisco su cui Pittsburgh ha un perfetto 4-0 in stagione (Over 1-1-2). Per i Pirates si è trattato della 3° vittoria di fila con la franchigia di Pittsburgh che è 7-1 nelle ultime 8 partite (O/U 4-4) mentre San Francisco è 1-3 nelle ultime 4 (Under 3-0-1). Questa notte per i Giants partirà Madison Bumgarner (14-6, 2.98 ERA) che è 5-1 da dopo l'All Star Game ma in carriera è solo 1-3, 3.24 ERA in 4 partenze contro i Pirates che rispondono con Jeff Locke (6-7, 4.31 ERA) che non ha portato a casa vittorie nelle ultime 3 uscite (0-1, 5.06 ERA, 1.31 WHIP).
 
Detroit Tigers - Texas Rangers. Perfetto opener ieri per i Tigers che hanno superato 4-0 senza concedere nulla ai Rangers. Texas rimane comunque 6-2 nelle ultime 8 partite (Under 5-2-1) mentre Detroit è 5-2 nelle ultime 7 (Over 4-3). Questa notte per i Tigers partirà Justin Verlander (1-5, 4.11 ERA) che non ha trovato vittorie nelle ultime 3 uscite (0-2, 2.25 ERA, 1.10 WHIP) mentre per i Rangers partirà Colby Lewis (13-5, 4.49 ERA) che da dopo l'All Star Game ha un ottimo 5-1 ma è stato altalenante in 9 partenze in carriera contro Detroit (3-3, 5.98 ERA). Giocare contro Lewis in questo momento non è il massimo, ma diamo fiducia a Verlander in ripresa e sopratutto ad una squadra che si sta ritrovando e in casa potrebbe mettere a segno un altro successo visto il dominio di ieri, quindi proviamo Tigers @1.82 su Eurobet (stake 3) appoggiati anche da una quota di sufficente valore.
 
Boston Red Sox - Kansas City Royals. Ieri ottima vittoria per 4-1 dei Red Sox nell'opener contro i Royals, con Boston avanti 3-1 (Over 3-1) in 4 sfide stagionali contro Kansas City. I Red Sox allungano a 3 la striscia vincente e sono 5-2 nelle ultime 7 partite (Over 6-1) mentre i Royals hanno interrotto una serie di 5 successi consecutivi (Under 5-1). Questa notte per Kansas City partirà Johnny Cueto (9-7, 2.46 ERA) che ha fatto 4 prestazioni su 4 di qualità da quando è con i Royals e cerca la 3° vittoria di fila. Per i Red Sox vedremo Henry Owens (1-1, 6.19 ERA), poco convincente domenica scorsa contro Seattle con 7 punti concessi in 6 inning.
 
Cincinnati Reds - Arizona Diamondbacks. Ieri i Diamondbacks hanno vinto 5-4 nell'opener a Cincinnati su cui ora sono 3-1 dopo 4 sfide stagionali (Under 3-1). Arizona è 3-5 nelle ultime 8 partite (O/U 4-4) mentre i Reds devono cercare di stoppare una serie di 6 sconfitte consecutive (O/U 3-3). Questa notte per Cincinnati partirà David Holmberg (1-2, 5.95 ERA) che sabato scorso ha perso contro i Dodgers (7 punti concessi in soli 2 inning). Per Arizona vedremo Rubby De La Rosa (10-5, 4.40 ERA) che ha un perfetto 4-0, 2.54 ERA nelle ultime 6 partenze. De La Rosa non sta però facendo benissimo in trasferta quest'anno (3-4, 4.66 ERA in 12 partite fuori casa).
 
Miami Marlins - Philadelphia Phillies. Ieri i Marlins hanno vinto 9-7 nell'opener contro Philadelphia contro cui avevano perso tutti e 4 i precedenti scontri. Miami si porta così 5-5 negli ultimi 10 scontri stagionali contro i Phillies (Over 6-2-2). I Marlins sono in leggera ripresa con 4-1 nelle ultime 5 partite (Over 4-0-1) mentre i Phillies sono tornati a crollare come prima dell'All Star Game con 2-7 nelle ultime 9 partite (Over 6-3). Questa notte per i Marlins partirà Kendry Flores (1-1, 2.35 ERA) che ha giocato 6 volte da rilievo per Miami quest'anno dove inoltre è 3-2, 2.61 ERA in Tripla-A a New Orleans. Per i Phillies partirà Jerad Eickhoff (NR) al suo debutto come starter in major league. Arrivato nell'affare Hamels dai Rangers (dove era 9-4, 4.25 ERA in Tripla-A a Round Rock), finora era stato impiegato in AAA a Lehigh Valley (2-1, 2.49 ERA).
 
Houston Astros - Los Angeles Dodgers. Gli Astros hanno chiuso 2-2 la serie interna contro i Rays e ora sono 5-3 nelle ultime 8 partite (Under 6-2) mentre i Dodgers hanno perso entrambe le sfide ad Oakland e ora sono 5-3 nelle ultime 8 uscite (O/U 4-4). Prima sfida stagionale tra le due franchigie con gli Astros che schiereranno Mike Fiers (5-9, 3.87 ERA), mai decisivo nelle ultime 3 uscite (0-0, 0.75 ERA, 1.08 WHIP) mentre i Dodgers rispondono con Brett Anderson (7-7, 3.48 ERA) che è 2-1 (5.82 ERA, 1.59 WHIP) nelle ultime 3 uscite.
 
Colorado Rockies - New York Mets. I Mets hanno vinto tutte e 4 le sfide stagionali giocate in casa contro i Rockies la settimana scorsa (Under 3-1), ma i Mets sono solo 1-4 nelle ultime 5 partite (Over 4-1) dopo quell'ottimo sweep. I Rockies ieri hanno strappato la vittoria per 3-2 contro i Nationals ma rimangono solo 2-10 nelle ultime 12 partite (Under 7-5). Questa notte per Colorado partirà Jon Gray (0-0, 2.40 ERA) alla 4° partenza in major league e ancora alla ricerca della prima decisione e della prima vittoria dopo la prestazione di sabato scorso contro i Padres (1 punto in 5 inning). Per i Mets vedremo invece il veterano Bartolo Colon (10-11, 4.58 ERA) che è 1-1 (2.40 ERA, 0.93 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In carriera contro i Rockies Colon è 2-1, 7.71 ERA in 3 partenze.
 
Los Angeles Angels - Toronto Blue Jays. Questa notte inizia una serie molto interessante che a maggio ha già visto di fronte le due squadre con 4 sfide a Toronto e un pareggio con 2 vittorie a testa (O/U 2-2). I Blue Jays sono leggermente calati nelle ultime 5 partite con 2-3 (Under 3-2) mentre gli Angels ieri hanno stoppato una serie di 3 vittorie di fila nella sconfitta 2-8 contro i White Sox (O/U 2-2). Questa notte per i Blue Jays partirà il nuovo arrivo David Price (11-4, 2.41 ERA) che è ancora imbattuto dopo 4 uscite a Toronto (2-0, 1.61 ERA, .202 batting average). Price ha affrontato una volta in stagione LA, quando era con i Tigers (4 punti in 7.2 inning nella sconfitta del 31 maggio scorso). Gli Angels rispondono con Hector Santiago (7-6, 2.86 ERA) che non vince da 5 uscite di fila nonostante non stia facendo male in questa stagione dove ha anche superato i Blue Jays a Toronto lo scorso 19 maggio (2 punti in 7 inning).
 
Oakland Athletics - Tampa Bay Rays. Gli Athletics hanno stoppato una serie di 7 sconfitte consecutive tutte in trasferta grazie al ritorno ad Oakland con le ultime 2 vittorie sui Dodgers (Under 5-4). I Rays sono invece 2-5 nelle ultime 7 partite (Under 5-2) e sono 2-2 dopo 4 sfide giocate in casa a fine maggio contro gli A's (Under 2-1-1). Questa notte per Tampa partirà Drew Smyly (0-2, 4.35 ERA) rientrato dall'infortunio e ancora alla ricerca della prima vittoria dell'anno. Smyly è 0-2, 9.95 ERA in 5 partite (2 start) in carriera contro Oakland che risponde con Chris Bassitt (1-4, 2.60 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (1.66 ERA, 0.83 WHIP) e che in 7 partite in casa (5 start) quest'anno sta tenendo un ottimo 1.91 ERA anche se alla fine è arrivata solo una vittoria (1-3) in queste partite al O.co Coliseum.
 
Seattle Mariners - Chicago White Sox. I Mariners hanno chiuso 2-4 il road-trip di 6 partite (Over 3-2-1) mentre i White Sox ieri hanno evitato lo sweep di 4 partite vincendo 8-2 l'ultima sfida in casa degli Angels. Chicago rimane solo 2-5 nelle ultime 7 partite (Over 4-3) e questa notte partirà Chris Sale (11-7, 3.32 ERA) che è 2-1 (4.12 ERA, 0.97 WHIP) nelle ultime 3 uscite e che in carriera contro Seattle ha un perfetto 3-0, 2.41 ERA in 6 partite (4 start) sui Mariners che rispondono con un altro asso sul monte di lancio, Felix Hernandez (14-7, 3.65 ERA) che arriva da una prestazione incubo non da lui con 10 punti concessi in soli 2.1 inning nella sconfitta 10-22 contro i Red Sox. Hernandez è così 3-2, 6.31 ERA da dopo l'All Star Game, quindi anche in questo caso numeri non da lui. Il pitcher di Seattle è 4-5, 3.67 ERA in 15 partenze in carriera contro i White Sox. 
 
San Diego Padres - St. Louis Cardinals. I Cardinals rientrano in campo dopo 2 giorni di pausa e dopo la serie positiva (2-1) contro i Giants. St.Louis ha chiuso 6-3 la serie di 9 partite (Under 4-3-2) in casa dove mantiene un andamento ottimo. Buon momento dei Padres che sono 7-2 nelle ultime 9 partite (Over 6-3) e hanno strappato 2 vittorie nelle 4 partite della serie a St.Louis a inizio luglio (Under 3-1). Questa notte per i Cardinals partirà John Lackey (10-7, 2.87 ERA) che arriva da 12 prestazioni di qualità di fila in cui ha tenuto una media di 2.12 ERA. Lackey non ha mai lanciato a Petco Park, ma ha affrontato 3 volte San Diego in carriera con 1-2, 3.93 ERA. I Padres rispondono con Andrew Cashner (4-12, 4.20 ERA) che è 0-2, 5.56 ERA nelle ultime 4 uscite e che non porta a casa una vittoria dal 24 luglio scorso, quindi quasi un mese.