Pronostici Baseball MLB: Tigers - Angels, Diamondbacks - Cardinals e partite del 25 Agosto

Garcia, St.Louis Cardinals

Pubblicato il da

Il martedì di baseball americano ha quindici partite in programma ad iniziare dall'una di notte con New York Yankees - Houston Astros mentre i chiusura vedremo San Francisco Giants - Chicago Cubs. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 25 agosto.


New York Yankees - Houston Astros. Ieri opener vincente per 1-0 degli Yankees sugli Astros, con Ny che si porta 3-2 dopo 5 sfide stagionali contro Houston (Under 4-1). Gli Astros sono 5-2 nelle ultime 7 partite (Under 7-0) mentre gli Yankees sono 5-3 nelle ultime 8 (O/U 4-4). Questa notte per New York partirà Ivan Nova (5-5, 3.72 ERA) che ha perso 2 delle ultime 3 uscite (1-2,5.19 ERA, 1.15 WHIP). Di fronte per Houston vedremo Dallas Keuchel (14-6, 2.37 ERA) che cerca di essere il primo pitcher in AL ad arrivare a quota 15 vittorie in stagione, anche se sta facendo meglio in casa ed è 1-1 (2.49 ERA, 1.25 WHIP) nelle ultime 3 uscite.
 
Philadelphia Phillies - New York Mets. Ieri successo a valanga per 16-7 dei Mets nell'opener a Philadelphia su cui Ny ha vinto le ultime 6 sfide di fila e su cui è avanti 9-1 negli ultimi 10 precedenti stagionali (Over 5-4-1). Ieri i Phillies hanno interrotto una serie di 3 vittorie (O/U 2-2) mentre i Mets allungano a 4 la striscia vincente (Over 3-1). Questa notte per Philadelphia vedremo Jerome Williams (4-9, 6.10 ERA) che dopo 3 solide partenze ha fatto male la scorsa settimana (8 punti in 1.2 inning a Miami). In stagione Williams ha affrontato 2 volte Ny (5 punti concessi nel 1-6 perdente del 15 aprile e 4 punti nella no-decision del 26 maggio). I Mets schierano Noah Syndergaard (7-6, 3.17 ERA) che è 1-1 (6.19 ERA, 1.62 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Syndergaard quest'anno non ha mai vinto in trasferta (0-5) ma lo scorso 17 maggio a Ny ha superato i Phillies senza concedere punti in 7.1 inning.
 
Washington Nationals - San Diego Padres. I Nationals sono 4-2 nelle ultime 6 partite (Over 3-2-1) mentre i Padres hanno chiuso 5-1 la serie di 6 partite in casa (Over 5-1) dopo l'ultima sconfitta 3-10 contro i Cardinals. In stagione a metà maggio Washington è passata 3-1 nelle 4 sfide a San Diego (Over 3-1). Questa notte per i Nationals partirà Stephen Strasburg (7-6, 4.22 ERA) che sta facendo bene nelle ultime 3 uscite da quando è rientrato dall'infortunio (2-1, 1.35 ERA, 0.70 WHIP). Per i Padres vedremo James Shields (9-5, 3.74 ERA) che ha stoppato una serie di 5 uscite senza vittorie il 18 agosto scorso (0 punti in 6 inning contro i Braves). In stagione Shields è 4-3, 4.75 ERA in 13 partenze in trasferta.
 
Detroit Tigers - Los Angeles Angels. Continua il momento di calo degli Angels che sono 4-10 nelle ultime 14 partite e arrivano da 4 sconfitte di fila (Over 4-0) per colpa di una difesa che ha concesso la bellezza di 44 punti in questa striscia negativa. Anche i Tigers arrivano da 4 sconfitte di fila (Under 3-1) e a fine maggio hanno perso tutte e 4 le partite all'Angel Stadium (O/U 2-2). Questa notte per Detroit partirà Alfredo Simon (11-7, 4.52 ERA) che nelle ultime 5 da starter è 3-1. Simon sta facendo bene in casa con 5-2, 3.44 ERA in 11 partenze a Comercia Park. Per gli Angels vedremo Jered Weaver (5-9, 4.34 ERA) che arriva dalla vittoria sui White Sox stoppando così una serie di uscite senza vittorie visto che l'ultimo successo di Weaver era datato 30 maggio, proprio contro i Tigers. Weaver ha concesso solo 4 punti in 17.1 inning totali da quando è rientrato dall'infortunio.
 
Cleveland Indians - Milwaukee Brewers. Gli Indians rientrano da un road-trip di 11 partite chiuso 5-6 (Over 6-5) mentre i Brewers sono 2-4 nelle ultime 6 partite (Over 4-0-2). In stagione 2 sfide a luglio giocate a Milwaukee con una vittoria a testa (Over 2-0). Questa notte per Cleveland partirà Josh Tomlin (1-1, 2.03 ERA) che è rientrato dall'infortunio con 3 punti concessi in 13.1 inning totali. I Brewers rispondono con Wily Peralta (4-7, 4.48 ERA) che arriva da 2 vittorie di fila pur non lanciando in modo impeccabile visto il 2-1 (4.26 ERA, 1.37 WHIP) delle ultime 3 uscite.
 
Tampa Bay Rays - Minnesota Twins. I Twins arrivano dallo sweep di 4 vittorie a Baltimore per un 6-3 nelle ultime 9 partite (Under 6-3) mentre i Rays hanno stoppato una serie di 3 vittorie nell'ultima sconfitta ad Oakland per 2-8 (O/U 2-2). A maggio in Minnesota i Twins vinsero 2 partite su 3 contro Tampa (Over 2-1). Questa notte per i Rays partirà Nathan Karns (7-5, 3.44 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (1-0, 4.02 ERA, 1.53 WHIP) mentre i Twins rispondono con Ervin Santana (2-4, 5.53 ERA) che al contrario è 0-4 nelle ultime 5 da starter. Santana è 6-6, 4.98 ERA in 14 partenze in carriera contro Tampa.
 
Atlanta Braves - Colorado Rockies. Ieri i Braves hanno vinto 5-3 l'opener contro Colorado che aveva messo a segno uno sweep di 4 vittorie a luglio nella serie precedente in casa contro Atlanta (Under 3-2). I Braves hanno così interrotto una serie di 7 sconfitte consecutive (Over 6-1) mentre si allunga a 4 partite la striscia negativa dei Rockies (Over 3-1). Questa notte per Colorado partirà Chad Bettis (5-4, 4.88 ERA) che mancava da starter dal 7 luglio scorso e che era 1-1 (10.05 ERA, 1.81 WHIP) nelle ultime 3 uscite prima dello stop. Per i Braves partirà il rookie Mike Foltynewicz (4-5, 6.06 ERA) che però è solo 7.67 ERA in 5 partenze da quando è rientrato in rotazione per Atlanta.
 
Cincinnati Reds - Los Angeles Dodgers. I Dodgers arrivano dallo sweep perdente a Houston che allunga a 5 la striscia negativa (Under 4-1) per una squadra che non vince da 8 turni di seguito in trasferta. I Reds ieri invece hanno stoppato una serie di 9 sconfitte di fila nel successo 12-5 sui Tigers (Over 5-4) ma nelle 4 precedenti sfide di metà agosto ad LA hanno perso 3 volte contro i Dodgers (Over 3-1). Questa notte per Cincinnati partirà John Lamb (0-1, 6.35 ERA) alla 3° partenza in carriera, la 2° contro Los Angeles in cui partì bene per poi concedere di colpo 3 homerun nel 5° inning. Per i Dodgers vedremo invece Alex Wood (8-8, 3.79 ERA) che è 1-1 (4.76 ERA, 1.41 WHIP) nelle 3 da starter da quando è arrivato da Atlanta, avventura iniziata con i Dodgers proprio contro i Reds il 14 agosto scorso dove Wood portò subito a casa una vittoria (3 punti in 6.1 inning).
 
Miami Marlins - Pittsburgh Pirates. Ieri i Pirates hanno vinto 5-2 nell'opener a Miami allungando a 4 su 4 la striscia di successi stagionali contro i Marlins (Under 4-0). La franchigia di Pittsburgh arriva così da 3 vittorie di fila ed è 6-1 nelle ultime 7 partite (Under 4-2-1) mentre Miami ha perso le ultime 4 partite ed è 1-5 nelle ultime 6 (O/U 3-3). Questa notte per i Pirates vedremo J.A. Happ (5-7, 4.42 ERA) che arriva dalla prima vittoria con Pittsburgh (0 punti in 6 inning nel successo per 4-1 su Arizona). Dopo aver tenuto un 4.64 ERA in 21 partite con Seattle, Happ ha concesso 5 punti in un totale di 15.2 inning con la maglia dei Pirates. I Marlins rispondono con Tom Koehler (8-11, 4.02 ERA) che invece ha concesso ben 24 punti in 27.2 inning nella sua recente striscia perdente ed è solo 1-7 dal 8 luglio ad oggi. Koehler sta andando leggermente meglio in casa (4-3, 3.07 ERA) rispetto ai numeri in trasferta (4-8, 4.73 ERA), ma in carriera ha sempre perso contro Pittsburgh (0-3, 6.75 ERA in 3 partenze).
 
Texas Rangers - Toronto Blue Jays. I Blue Jays hanno impartito una serie lezione a domicilio nello sweep vincente sugli Angels a cui hanno segnato ben 36 punti in sole 3 partite, concedendone 10. Toronto è ora 5-1 nelle ultime 6 partite (Over 5-1), ma attenzione ai Rangers che arrivano da 3 vittorie di fila a Detroit e sono una delle squadre più hot del momento con 9-2 nelle ultime 11 partite (Under 8-1-2). Toronto ha vinto 2 delle precedenti 3 sfide stagionali in casa contro Texas (Under 2-1) e questa notte partirà con Mark Buehrle (13-6, 3.45 ERA) che ha vinto proprio contro Texas il 26 giugno scorso concedendo 2 punti in 7 inning. Buehrle è 2-1 (4.50 ERA, 1.22 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Di fronte i Rangers schierano Derek Holland (1-1, 3.68 ERA) che è tornato dopo 4 mesi di stop per infortunio, vincendo subito contro i Mariners (2 punti in 6.1 inning). Holland è 3-2, 5.02 ERA in 7 partite (6 start) in carriera contro Toronto.
 
Kansas City Royals - Baltimore Orioles. Ieri i Royals hanno vinto 8-3 l'opener contro gli Orioles con Kansas City che si porta 7-3 nelle ultime 10 partite (Under 5-4-1) mentre si allunga a 5 turni la striscia perdente di Baltimore (Under 3-2). Questa notte per Kansas City vedremo Danny Duffy (6-6, 4.18 ERA) che è 1-1 (5.02 ERA, 1.33 WHIP) nelle ultime 3 uscite e che in 3 partite in carriera (2 start) contro Baltimore è 1-1, 1.46 ERA. Per gli Orioles partirà Miguel Gonzalez (9-9, 4.73 ERA) che non vince da 5 partite consecutive ed è 0-1 (7.56 ERA, 1.68 WHIP) nelle ultime 3. In 3 partenze in carriera contro i Royals Gonzalez è 1-2, 4.82 ERA.
 
Chicago White Sox - Boston Red Sox. Ieri i Red Sox hanno vinto 5-4 l'opener a Chicago su cui si portano 2-3 in una serie di sfide chiuse sempre con Over dove abbiamo contato un totale di ben 61 punti. Boston è 5-2 nelle ultime 7 partite (Over 5-1-1) mentre i White Sox sono 3-5 nelle ultime 8 (Over 6-2). Per Chicago Jose Quintana (7-10, 3.60 ERA) cercherà di rimanere imbattuto contro Boston (2-0, 1.63 ERA in 4 partenze in carriera) dopo i 2 punti concessi in 6.1 inning nella vittoria per 9-2 del 29 luglio scorso. Quintana ha segnato 5 partenze di qualità nelle ultime 6 uscite (14 su 16 in stagione). Di fronte attenzione a Wade Miley (10-9, 4.41 ERA) che dal canto suo risponde con 5 prestazioni di qualità nelle ultime 7 da starter in cui ha chiuso con 2-1, 3.55 ERA ed in carriera è 1-1, 6.39 ERA in 2 uscite contro i White Sox.
 
Arizona Diamondbacks - St. Louis Cardinals. Ieri i Cardinals hanno vinto 5-3 l'opener in Arizona, portandosi così 4-0 nelle sfide stagionali contro i Dbacks (Under 2-1-1). St.Louis è 6-4 nelle ultime 10 partite (Over 5-3-2) mentre Arizona ha interrotto una serie di 4 vittorie (Over 3-1-1). Questa notte per i Diamondbacks partirà Robbie Ray (3-9, 3.38 ERA) che ha perso tutte e 4 le partite di questo mese (0-4, 5.48 ERA) e che non ha ancora vinto in casa quest'anno (0-4, 4.45 ERA). I Cardinals schierano Jaime Garcia (5-4, 1.79 ERA) che al contrario è imbattuto dopo 4 partenze ad agosto dove ha fatto benissimo (2-0, 1.35 ERA). Garcia ha concesso il season-high di 4 punti (in 6 inning) lo scorso 26 maggio proprio contro Arizona, ma è arrivata comunque una vittoria che lo porta ad un perfetto 4-0, 2.78 ERA in carriera contro i Dbacks. Appoggiamo questi trend puntando sui Cardinals @1.90 su Eurobet (stake 3).
 
Seattle Mariners - Oakland Athletics. Ieri Iwakuma è crollato con Seattle avanti 5-0, con i Mariners che alla fine hanno perso 5-11 l'opener contro Oakland che rimane però solo 3-7 negli ultimi 10 precedenti stagionali su Seattle (Over 5-4-1). Gli Athletics sono 4-2 nelle ultime 6 partite (Over 4-2) mentre i Mariners sono 3-7 nelle ultime 10 (Over 6-3-1). Questa notte per Seattle partirà Mike Montgomery (4-6, 4.16 ERA) che nelle ultime 8 da starter non ha portato a casa nemmeno una vittoria ed ha un pessimo 0-2 (10.-95 ERA, 2.43 WHIP) nelle ultime 3. Montgomery ha concesso 1 punto in 5.2 inning lo scorso 5 luglio ad Oakland, sua ultima vittoria dell'anno. Per gli Athletics vedremo Jesse Chavez (7-12, 3.75 ERA) che è 2-1 (3.00 ERA, 0.95 WHIP) nelle ultime 3 partenze in cui sta facendo bene, anche se quest'anno in trasferta è solo 2-7. Chavez in carriera non ha mai vinto contro Seattle (0-4, 3.43 ERA in 14 partite, 5 start, contro i Mariners).
 
San Francisco Giants - Chicago Cubs. I Giants tornano in casa dopo un giorno di pausa e dopo un road-trip chiuso 2-5 in 7 uscite (Under 4-1-2). I Cubs arrivano invece da 5 successi di fila (Over 3-2) e hanno messo a segno uno sweep 4 vittorie nel precedente di inizio agosto in casa contro i Giants (Over 3-1). Questa notte per San Francisco partirà Matt Cain (2-3, 5.66 ERA) che mercoledì scorso ha concesso 2 punti in 6 inning ai Cardinals dopo una serie di 4 partenze senza vittorie (0-2, 8.24 ERA). Cain è 6-2, 2.72 ERA in 16 partenze in carriera contro i Cubs su cui però domina in casa (4-0, 1.23 ERA). Chicago risponde con Jake Arrieta (15-6, 2.30 ERA) che ha un impressionante 9-1 nelle ultime 12 partenze dopo un altra prestazione stellare (0 punti in 6 inning nella vittoria 7-1 su Atlanta). Il 9 agosto scorso Arrieta ha lasciato a secco anche San Francisco lungo 7.2 inning, portandosi 2-1, 2.18 ERA in 3 partenze in carriera contro i Giants.