Pronostici Baseball MLB: Cardinals - Nationals, Dodgers - Giants e partite del 31 Agosto

Jake Peavy, San Francisco Giants

Pubblicato il 31/08/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Si chiude il mese d'agosto con dodici partite in questo lunedì di baseball americano. Si apre con Baltimore Orioles - Tampa Bay Rays mentre in chiusura vedremo l'interessante Los Angeles Dodgers - San Francisco Giants. Ecco le analisi e i pronostici MLB del 31 agosto.


Baltimore Orioles - Tampa Bay Rays. Due squadre in difficoltà che vedono allontanarsi la wild card di AL al momento a Texas con i Rays che sono 2-5 nelle ultime 7 partite (Over 5-2), a 4.5 lunghezze di ritardo dai Rangers, una in meno degli Orioles che sono precipitati in un pessimo 1-10 nelle ultime 11 uscite (Under 7-2-2) dopo lo sweep subito proprio in Texas. Gli Orioles sono 6-3 negli ultimi 9 precedenti stagionali sui Rays (Under 7-1-1) e questa è una serie importante che Baltimore inizierà con Wei-Yin Chen (8-6, 3.17 ERA) che è imbattuto nelle ultime 7 uscite con un ottimo 4-0. In questa striscia positiva per Chen si registra anche la vittoria sui Rays (2 punti in 5,1 inning il 26 luglio scorso). Chen si porta 1-1, 3.97 ERA in 4 partenze contro Tampa quest'anno. Per i Rays vedremo Chris Archer (11-10, 2.88 ERA) che è 1-2 (4.87 ERA, 1.28 WHIP) nelle ultime 3 partenze ma in stagione sta facendo bene in trasferta (8-3, 2.67 ERA). Archer in carriera è 1-2, 5.06 ERA contro Baltimore (0-2 quest'anno).
 
Toronto Blue Jays - Cleveland Indians. Gli Indians rientrano nella corsa wild card grazie allo sweep messo a segno ad LA contro gli Angels, surclassati con un punteggio totale di 20-6 in 3 partite. Cleveland ha vinto le ultime 5 uscite di fila ed è 7-3 nelle ultime 10 partite (Over 6-3-1). I Blue Jays continuano la loro marcia al comando della AL East con 8-1 nelle ultime 9 partite (Over 7-2). A maggio, a Cleveland, le squadre hanno chiuso 2-2 nelle uniche 4 sfide stagionali (Over 3-1). Questa notte per Cleveland partirà Danny Salazar (11-7, 3.30 ERA) che è 2-1 (2.84 ERA, 1.16 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Per i Blue Jays vedremo David Price (13-4, 2.42 ERA) che è ancora imbattuto in 5 partite da quando è arrivato a Toronto da Detroit con un impressionante 4-0, 1.98 ERA. Questa è la 4° partenza dell'anno di Price contro Cleveland su cui ha un dominante 9-1, 2.04 ERA in 12 partenze in carriera.
 
Boston Red Sox - New York Yankees. Gli Yankees arrivano dallo sweep vincente di 3 partite ad Atlanta e sono 5-3 nelle ultime 8 uscite (Over 5-3) mentre i Red Sox sono 4-2 nelle ultime 6 (Over 4-1-1). Gli Yankees sono 9-1 negli ultimi 10 scontri stagionali contro i Red Sox (Under 6-4), compreso un 5-1 a Fenway Park. Questa notte per Boston partirà Eduardo Rodriguez (7-5, 4.39 ERA) che è 1-1 (5.21 ERA, 1.21 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In 3 sfide in carriera contro Ny, Rodriguez è 1-1 con un totale di 4 punti concessi in 13.1 inning. Per New York partirà Ivan Nova (5-6, 4.50 ERA) che arriva da 2 sconfitte di fila ed è così 1-2 (7.31 ERA, 1.56 WHIP) nelle ultime 3 uscite. L'11 luglio scorso Nova ha concesso 4 punti in 6.2 inning nella sconfitta contro i Reds Sox su cui si porta 3-4, 5.05 ERA in 10 partite in carriera contro Boston.
 
Atlanta Braves - Miami Marlins. Continua la tremenda stagione dei Braves che arrivano da 5 sconfitte di fila (Over 3-2) dopo lo sweep contro gli Yankees a cui hanno concesso la bellezza di 38 punti in 3 partite. Atlanta ha vinto solo 1 delle ultime 13 partite ma anche i Marlins non se la passano bene con 2-8 nelle ultime 10 uscite (Under 6-3-1). Atlanta ha vinto 7 degli ultimi 10 precedenti stagionali con Miami (Over 7-3). Questa notte per i Braves partirà Mike Foltynewicz (4-6, 5.71 ERA) che arriva da 3 sconfitte di fila (0-3, 8.16 ERA, 1.81 WHIP) ma la sua ultima vittoria è datata 8 agosto proprio contro Miami (2 punti in 5.2 inning). Per i Marlins Chris Narveson (1-1, 7.04 ERA) ha fatto malissimo mercoledì scorso, quando è stato richiamato dalla Tripla-A contro i Pirates (7 punti concessi in 3.2 inning).
 
New York Mets - Philadelphia Phillies. I Mets mantengono il primo posto in NL East grazie al 8-2 nelle ultime 10 partite (Over 7-3) e questa notte cercheranno di mettere a segno la 10° vittoria consecutiva in stagione contro i Phillies (Over 7-2) dopo lo sweep della scorsa settimana a Philadelphia con un punteggio totale di 41-21. I Phillies sono 2-5 nelle ultime 7 partite (Over 5-1-1) e questa notte partiranno con Jerad Eickhoff (1-1, 2.25 ERA) che, dopo l'ottimo debutto in major (0 punti in 7 inning a Miami) mercoledì scorso ha concesso 4 punti in 6 inning perdendo proprio contro i Mets che invece schierano Bartolo Colon (11-11, 4.68 ERA) che in quella stessa partita non concesse punti lungo 7 inning. Dopo un inizio difficile il veterano dei Mets sta facendo bene con 6-1 in 7 partite dopo l'All Star Game e in carriera è 7-3, 3.81 ERA in 12 partenze contro i Phillies.
 
Chicago Cubs - Cincinnati Reds. Ieri i Cubs hanno stoppato una serie di 4 sconfitte grazie alla vittoria per 2-0 ad LA contro i Dodgers, con no-hitter di Arrieta (Under 4-1). I Reds sono solo 2-8 nelle ultime 10 partite (O/U 5-5) e hanno perso 7 degli ultimi 10 precedenti stagionali contro Chicago (Over 6-3-1), compreso l'ultimo 3-1 a Wrigley Field (O/U 2-2). Questa notte per i Cubs partirà Kyle Hendricks (6-6, 4.11 ERA) che non ha trovato vittorie nelle ultime 3 uscite (0-1, 7.53 ERA, 1.88 WHIP) e che ha perso entrambe le sfide stagionali contro Cincinnati (0-2, 4.91 ERA). Per i Reds cambio pitcher con Michael Lorenzen (3-8, 5.46 ERA), richiamato dalla tripla A anche se è 0-6 nelle ultime 8 partenze in major league, con 3 sconfitte di fila in cui ha lanciato molto male (0-3, 11.25 ERA, 2.17 WHIP). In stagione Lorenzen è 0-1, 8.68 ERA in 2 sfide contro i Cubs.
 
Houston Astros - Seattle Mariners. Gli Astros rientrano al Minute Maid Park dopo un road-trip di 6 partite chiuso 3-3 (O/U 3-3) mentre i Mariners sono 5-3 nelle ultime 8 partite (Over 6-2). Gli Astros hanno vinto 7 degli ultimi 10 precedenti stagionali contro i Mariners (Over 7-2-1), tra cui un 6-1 a Houston. Questa notte per Seattle doveva partire l'asso Felix Hernandez ma è stato annunciato un cambio con Vidal Nuno (0-2, 2.88 ERA) che non sta facendo male ma dopo 4 partenze in stagione non ha ancora trovato vittorie. Per gli Astros invece la certezza Dallas Keuchel (15-6, 2.28 ERA), specialmente in casa. Keuchel è imbattuto nelle ultime 3 uscite  dove ha lanciato molto bene(2-0, 1.29 ERA, 0.86 WHIP), anche se il 20 giugno scorso ha perso a Seattle con 5 punti concessi in 6 inning.
 
St. Louis Cardinals - Washington Nationals. I Nationals sembrano essersi ripresi con 6-2 nelle ultime 8 partite (Over 4-2-2) mentre i Cardinals sono 7-1 (Over 4-3-1). A maggio a Washington i Cardinals vinsero 2 partite su 3 (Under 2-1) e questa notte i Nationals partiranno con Gio Gonzalez (9-7, 4.11 ERA) che viene da 3 pesanti sconfitte (0-3, 10.22 ERA, 2.11 WHIP) anche se il 21 aprile scorso non ha concesso punti in 6 inning contro St.Louis su cui è 2-1, 0.93 ERA in 3 partenze in carriera. Per i Cardinals vedremo John Lackey (11-8, 2.92 ERA) che è 2-1 (2.95 ERA; 1.31 WHIP) e ha ripreso con una vittoria la sua ottima stagione. Lackey ha concesso però ben 5 punti in 5.2 inning il 22 aprile scorso a Washington (no-decision).
 
Colorado Rockies - Arizona Diamondbacks. I Diamondbacks sono solo 1-6 nelle ultime 7 partite (Over 3-2-2) mentre i Rockies sono 3-2 (Under 3-2) dopo una serie di 2-12 in 14 partite. Arizona ha vinto 7 degli ultimi 10 precedenti stagionali contro i Rockies (Over 6-3-1) ma questa notte partirà con Robbie Ray (3-10, 3.86 ERA) che arriva da 5 sconfitte di fila ed è 0-6, 6.25 ERA nelle ultime 7 da starter. Al debutto in stagione Ray ha vinto proprio contro Colorado il 6 maggio scorso (1 punto in 6 inning). I Rockies rispondono con Chad Bettis (6-4, 4.69 ERA) che arriva da 2 vittorie nelle ultime 3 uscite (2-0, 3.71 ERA, 1.41 WHIP) e ha trionfato in 4 delle ultime 6 decisioni. Bettis ha però un tremendo 23.14 ERA in 3 partite da rilievo in carriera contro Arizona. 
 
Oakland Athletics - Los Angeles Angels. Gli Angels stanno sprofondando con 2-8 nelle ultime 10 partite (Over 7-3), con un attacco che nelle ultime 5 uscite ha messo insieme appena 8 punti totali. Gli Athletics arrivano da 2 vittorie in Arizona e hanno chiuso 3-3 l'ultimo road-trip di 6 partite (Over 5-1). Gli Angels rimangono avanti 6-4 negli ultimi 10 precedenti stagionali contro Oakland (Over 6-4). Questa notte per Los Angeles partirà Hector Santiago (7-8, 3.13 ERA) che arriva da 2 sconfitte di fila ed è 0-2 (5.40 ERA, 1.53 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In carriera Santiago è 3-2, 2.08 ERA in 9 partite (7 start) contro Oakland, compreso un 2-0, 1.29 ERA nelle ultime 6. Per gli Athletics vedremo Felix Doubront (1-1, 3.70 ERA) solo alla 5° partenza stagionale, la 3° da quando è arrivato sulla baia da Toronto. Doubront è 1-1, 3.29 ERA in 3 partite (2 start) in carriera contro LA.
 
San Diego Padres - Texas Rangers. I Rangers arrivano da 4 vittorie di fila dopo lo sweep interno sugli Orioles (under 4-0) per una squadra che corre per un posto ai playoffs anche grazie all'ottimo 13-4 nelle ultime 17 partite. I Padres sono invece 2-5 nelle ultime 7 partite (Over 4-2-1) ma a luglio hanno vinto 2 delle 3 partite in Texas (Under 2-1). Questa notte per i Rangers partirà Colby Lewis (14-6, 4.38 ERA) che è 2-1 (2.50 ERA, 1.33 WHIP) nelle ultime 3 uscite e lo scorso 11 luglio ha concesso 3 punti in 7 inning contro i Padres. Per San Diego vedremo Tyson Ross (9-9, 3.42 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite anche se non sempre impeccabili (1-0, 3.63 ERA, 1.50 WHIP). Ross è 2-2, 3.71 ERA in 6 partite (2 start) in carriera contro Texas.
 
Los Angeles Dodgers - San Francisco Giants. Si rinnova la sfida al vertice della NL West che al momento vede al comando i Dodgers che ieri hanno perso 0-2 contro i Cubs, interrompendo una buona serie di 5 vittorie (Under 5-1). I Giants arrivano invece da 2 sconfitte consecutive e sono 3-5 nelle ultime 8 partite (Over 4-3-1). San Francisco ha vinto 8 degli ultimi 10 precedenti stagionali contro i Dodgers (Under 5-4-1) e 9 su 12 in totale quest'anno, compreso un 2-1 nelle ultima serie ad LA. Questa notte per San Francisco partirà Jake Peavy (4-6, 4.21 ERA) che arriva dalla vittoria sui Cubs (2 punti in 6.1 inning) ed è 2-1 (5.50 ERA, 1.61 WHIP) nelle ultime 3 uscite. In questa stagione con infortunio Peavy affronta per la prima volta i Dodgers, avversario storico che il pitcher di San Francisco domina con un clamoroso 14-3, 2.30 ERA, 0.97 WHIP in 27 partenze in carriera. I Dodgers rispondono con Brett Anderson (8-8, 3.36 ERA) che è 2-1 (2-89 ERA, 1.12 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Anderson ha concesso 3 punti o meno in 12 delle ultime 13 uscite da starter, ma in 4 partenze stagionali contro San Francisco è solo 1-2, 4.71 ERA. Anderson si porta così 1-4, 4.91 ERA in 7 partite in carriera contro i Giants @2.15 su Eurobet (stake 3) su cui puntiamo da underdog.