Pronostici Baseball MLB: Blue Jays - Indians, Brewers - Pirates e partite del 2 Settembre

Dickey, Toronto Blue Jays

Pubblicato il da

Questo mercoledì di inizio settembre presenta quindici partite di baseball americano. Si inizia alle ore 20:20 con Chicago Cubs - Cincinnati Reds mentre nella notte continua la serie Los Angeles Dodgers - San Francisco Giants. Ecco i pronostici MLB del 2 settembre.


Atlanta Braves - Miami Marlins. I Marlins questa notte cercheranno di completare questo sweep ad Atlanta contro cui Miami ha vinto gli ultimi 3 scontri dopo aver perso i precedenti 6 di fila (Over 5-3-1). I Braves arrivano così a 7 sconfitte consecutive (Over 4-2-1) mentre i Marlins sono 4-4 nelle ultime 8 (Under 4-3-1). Questa notte per Miami partirà Adam Conley (2-1, 4.96 ERA) alla sua sesta da starter nella sua stagione da rookie. Conley è 1-1 (4.91 ERA, 1.64 WHIP) nelle ultime 3 uscite. Per i Braves vedremo Williams Perez (4-5, 5.56 ERA), pessimo nelle ultime 3 partenze con 0-2, 12.79 ERA, 2.29 WHIP. Perez fatica anche in casa quest'anno visto il 2-2, 6.46 ERA in 6 partenze a Turner Field in stagione.
 
Chicago Cubs - Cincinnati Reds. Dopo la pesante sconfitta 6-13 nell'opener, ieri i Cubs sono tornati al successo nel 5-4 sui Reds. Chicago rimane avanti 6-4 negli ultimi 10 precedenti stagionali (Over 6-4) ed è solo 2-5 nelle ultime 7 partite (Under 5-2). Cincinnati è 2-6 nelle ultime 8 partite (Under 5-3) e questa notte partirà con Raisel Iglesias (3-6, 3.92 ERA) che arriva da 6 prestazioni di qualità consecutive anche se non ha portato a casa vittorie nelle ultime 3 uscite (0-2, 1.71 ERA, 0.76 WHIP), non certo per colpa sua principalmente. I Cubs rispondono con Jason Hammel (7-6, 3.42 ERA) che nell'ultima parte di stagione ha calato i propri standard, come sottolineato dal 5.40 ERA nelle ultime 7 partenze. Hammel è 0-1, 4.58 ERA in 7 partite (6 start) in carriera contro Cincinnati, comprese 2 no-decision quest'anno.
 
Oakland Athletics - Los Angeles Angels. Ieri gli Angels hanno vinto 6-2, stoppando una serie di 4 sconfitte consecutive (Over 3-1-1). Los Angeles è 2-4 negli ultimi 6 precedenti stagionali contro Oakland (OVer 3-2-1). Gli Athletics arrivavano da 3 vittorie di fila prima della sconfitta di ieri (Over 2-1-1) e questa notte schiereranno Sonny Gray (12-6, 2.13 ERA), unica nota positiva degli A's visto che rimane il miglior pitcher della American League come ERA. Gray non ha trovato però vittorie nelle ultime 3 uscite (0-2, 2.70 ERA, 1.15 WHIP) ma è 3-0 in 4 sfide stagionali contro Los Angeles su cui in totale ha un dominante 5-1, 2.60 ERA in 10 partite (9 start). Per gli Angels vedremo Andrew Heaney (5-2, 3.11 ERA), anche lui senza vittorie nelle ultime 3 uscite (0-1, 5.28 ERA, 1.50 WHIP).
 
Boston Red Sox - New York Yankees. Serie sul 1-1 dopo la vittoria per 3-1 di ieri degli Yankees che si portano così 7-3 negli ultimi 10 precedenti stagionali contro Boston (Under 7-3). I Red Sox sono 4-2 nelle ultime 6 partite (Under 4-2) mentre gli Yankees sono 4-1 nelle ultime 5 (Under 3-2). Questa notte per New York partirà Masahiro Tanaka (10-6, 3.62 ERA) che è 2-1, 4.26 ERA, 1.32 WHIP nelle ultime 3 uscite. Tanaka ha vinto il 4 agosto scorso contro Boston su cui si porta 3-2, 4.66 ERA in 5 partite in carriera. Per i Red Sox partirà Henry Owens (2-1, 4.03 ERA), ottimo nelle ultime 2 da starter in cui ha concesso solo 2 punti in 13 inning complessivi.
 
Baltimore Orioles - Tampa Bay Rays. Gli Orioles non riescono ad uscire dal tunnel e ieri è arrivata la 12° sconfitta nelle ultime 13 partite e con una striscia attiva di 6 ko consecutivi (Under 3-2-1). Nelle 2 sconfitte di questa serie interna contro Tampa, Baltimore ha concesso ben 17 punti segnandone solo 5, e gli Orioles sono ora dietro 2-5 negli ultimi 7 precedenti contro i Rays (O/U 3-3-1). Tampa spera nella wild card anche grazie al recente 4-2 in 6 partite (Over 4-2). Questa notte per gli Orioles partirà Kevin Gausman (2-6, 4.39 ERA) che è 0-4 nelle ultime 5 partite, e in particolare nelle ultime 3 ha concesso 18 punti in 32.1 inning (0-2, 4.12 ERA, 1.02 WHIP). Attenzione però ai numeri di Gausman in casa (2.19 ERA) rispetto ai numeri in trasferta dove peggiora parecchio (6.28 ERA). Per i Rays vedremo Erasmo Ramirez (10-5, 3.68 ERA) che ha perso solo 1 delle ultime 6 uscite e che risponde con un 5-1, 4.71 ETA in stagione quest'anno (ma 5-4, 2.66 ERA in casa). Ramirez è 1-1, 2.87 ERA in 3 sfide (2 start) stagionali contro Baltimore.
 
Toronto Blue Jays - Cleveland Indians. Dopo la sconfitta nell'opener ieri i Blue Jays sono tornati a martellare con il 5-3 su Cleveland su cui Toronto si porta 3-3 in 6 scontri stagionali (O/U 3-3). Toronto è 4-1 nelle ultime 5 partite (Under 3-2) e ha vinto 25 delle ultime 31 partite. Gli Indians ieri hanno interrotto una serie di 6 vittorie consecutive (Over 4-3) e questa notte partiranno con Trevor Bauer (10-10, 4.31 ERA) che è 1-1, 3.94 ERA, 1.44 WHIP nelle ultime 3 uscite e che il 3 maggio scorso ha fatto malissimo con 6 punti concessi in 4.1 inning contro i Blue Jays (no-decision). Toronto risponde con R.A. Dickey (9-10, 4.25 ERA) che arriva da 2 vittorie di fila e si porta 2-0, 7.02 ERA, 1.80 WHIP nelle ultime 3 uscite. Dickey è imbattuto da 8 partenze di fila dove ha un impressionante 6-0.
 
New York Mets - Philadelphia Phillies. Ieri i Phillies hanno interrotto una serie di 10 sconfitte consecutive in stagione contro i Mets (Over 8-2-1) andando a vincere per 14-8, il 3° successo di Philadelphia nelle ultime 5 partite (O/U 2-2-1). New York è 7-3 nelle ultime 10 partite (Over 7-3) e questa notte partirà con Matt Harvey (11-7, 2.48 ERA) pttimo con 1-0, 0.45 ERA, 0.75 WHIP nelle ultime 3 uscite. Harvey è 1-1 in 2 sfide stagionali contro Philadelphia su cui rimane comunque dominante in carriera (5-1, 1.99 ERA, 0.77 WHIP, .168 batting average). Per i Phillies vedremo Aaron Nola (5-1, 3.26 ERA) che ha vinto le ultime 5 decisioni dopo aver perso al suo debutto in major league. Nola è 2-0, 1.80 ERA, 0.85 WHIP nelle ultime 3 uscite.
 
Milwaukee Brewers - Pittsburgh Pirates. Ieri i Pirates hanno perso 4-7 nell'opener a Milwaukee contro cui Pittsburgh ha vinto solo 1 degli ultimi 7 precedenti stagionali (Under 5-2). I Brewers sono 3-1 nelle ultime 4 partite (O/U 2-2) mentre i Pirates rimangono 4-2 nelle ultime 6 (O/U 3-3). Questa notte per Milwaukee partirà Zach Davies (NR) al suo debutto in major league. I Pirates rispondono con Jeff Locke (7-8, 4.46 ERA) che è 1-1, 4.67 ERA, 1.38 WHIP nelle ultime 3 uscite. In stagione Locke è 2-1, 2.53 ERA contro Milwaukee. Pittsburgh sta faticando particolarmente contro gli avversari divisionali su cui ha un record negativo di 21-30 in questa annata. Ci affidiamo a Locke e soprattutto a Pittsburgh in generale per ripartire dopo la sconfitta di ieri, contro un pitcher al suo debutto, quindi consigliamo Pirates @1.70 su Eurobet (stake 4).
 
Kansas City Royals - Detroit Tigers. I Tigers ieri hanno vinto 6-5 l'opener a Kansas City, portandosi 6-6 in 12 sfide stagionali contro gli avversari divisionali (Under 7-4-1). Detroit ha così stoppato una serie di 4 sconfitte consecutive (Over 3-2) mentre Kansas City rimane 7-3 nelle ultime 10 partite (Over 5-3-2). Questa notte per i Royals partirà Yordano Ventura (9-7, 4.41 ERA), imbattuto con 5-0 nelle ultime 7 da starter. In particolare nelle ultime 3 uscite Ventura è 2-0, 1.42 ERA, 1.00 WHIP e il 10 agosto scorso non ha concesso punti lungo 6 inning nella vittoria a Detroit su cui Ventura è 3-0, 4.56 ERA in carriera. Per i Tigers vedremo Randy Wolf (0-2, 2.57 ERA) che pur non lanciando male ha perso entrambe le 2 partite da quando è a Detroit.
 
Houston Astros - Seattle Mariners. Dopo la vittoria nell'opener ieri gli Astros si sono arresi 5-7 contro Seattle su cui Houston rimane però 6-4 negli ultimi 10 precedenti stagionali (Over 9-0-1). Gli Astros rimangono con un ottimi 7-3 nelle ultime 10 partite (O/U 5-5) mentre i Mariners sono 5-3 nelle ultime 8 (Over 6-2). Questa notte per Houston partirà Scott Kazmir (7-9, 2.45 ERA) in calo con 4 sconfitte nelle ultime 5 da starter e con 1-2, 4.91 ERA, 1.25 WHIP nelle ultime 3 uscite. Il 2 luglio scorso, in maglia A's, Kazmir ha lasciato all'asciutto Seattle lanciando lungo 8 inning. Per i Mariners vedremo Taijuan Walker (10-7, 4.53 ERA) che non perde dal 12 luglio scorso e che è 2-0, 4.00 ERA, 1.22 WHIP nelle ultime 3 uscite. Walker è 4-1, 4.46 ERA in 7 partenze in carriera contro gli Astros dopo la vittoria del 20 giugno scorso.
 
Minnesota Twins - Chicago White Sox. Ieri un altra vittoria dei Twins che si portano 10-4 in 14 sfide stagionali contro Chicago (compreso anche un 7-1 a Target Field (Over 4-2-2). Minnesota è 8-2 nelle ultime 10 partite (O/U 5-5) mentre Chicago è 3-6 nelle ultime 9 (Over 6-3). Questa notte per i White Sox partirà Carlos Rodon (6-5, 4.15 ERA) che è 1-1, 2.14 ERA, 1.10 WHIP nelle ultime 3 uscite. Per i Twins sarà Tommy Milone (6-4, 3.86 ERA) lo starter. Milone è 1-1, 4.60 ERA, 1.34 WHIP nelle ultime 3 uscite dal rientro per infortunio ma non è ancora al meglio visto che in questa striscia è stato utilizzato mediamente sempre meno di 6 inning. Milone ha vinto entrambi gli scontri con Chicago a inizio stagione e in carriera si porta ad un perfetto 3-0, 1.64 ERA contro i White Sox.
 
St. Louis Cardinals - Washington Nationals. Una doppia vittoria per 8-5 per i Cardinals che questa notte proveranno a mettere a segno lo sweep vincente sui Nationals, con St.Louis avanti 4-1 dopo 5 scontri stagionali con Washington (Over 3-2). I Cardinals continuano la loro impressionante marcia con 9-1 nelle ultime 10 partite (Over 6-2-2) e una striscia aperta di 4 vittorie consecutive. I Nationals sono 3-4 nelle ultime 7 partite (Over 4-2-1) e questa notte proveranno a rifarsi con Max Scherzer (11-11, 2.88 ERA) che però ha fatto malissimo il mese scorso con 0-3, 6.43 ERA in 5 partenze ad agosto. Scherzer inoltre è 0-2, 3.71 ERA in 3 sfide contro St.Louis, compresa la sconfitta del 23 aprile scorso nonostante solo 2 punti concessi in 7 inning. I Cardinals però rispondono con l'ottimo Michael Wacha (15-4, 2.69 ERA), antagonista di Scherzer proprio il 23 aprile scorso quando concesse solo 1 punto in 7 inning nella vittoria per 2-1. Wacha si porta così 2-1, 0.79 ERA in 3 sfide in carriera contro Washington. 7 partenze di fila di qualità, imbattuto nelle ultime 3 uscite dove ha lanciato molto bene (1-0, 0.95 ERA, 1.16 WHIP).
 
Colorado Rockies - Arizona Diamondbacks. Dopo la sconfitta nell'opener in Colorado ieri i Diamondbacks si sono rifatti con gli interessi grazie alla doppia vittoria nel doubleheader di ieri sui Rockies che ora sono 4-10 in 14 sfide stagionali contro Arizona. I Diamondbacks sono però solo 3-7 nelle ultime 10 partite (Under 5-3-2) mentre i Rockies fanno poco meglio con 4-6 (Under 7-3 con 5 Under di fila). Questa notte per Colorado vedremo Jon Gray (0-0, 6.00 ERA) con cui i Rockies hanno perso tutte e 5 le partite stagionali. I Diamondbacks rispondono con Chase Anderson (6-5, 4.22 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (1-0, 3.63 ERA, 1.44 WHIP) e in carriera è 3-3, 5.77 ERA in 7 partenze contro Colorado, ma 0-2, 9.00 ERA nelle 3 sfide di questo 2015.
 
San Diego Padres - Texas Rangers. Dopo l'opener perso 0-7 ieri i Rangers sono tornati al successo per 8-6 a San Diego su cui Texas rimane però dietro 2-3 dopo 5 sfide stagionali (O/U 2-2-1). I Rangers sono 5-1 nelle ultime 6 partite (Under 4-1-1) mentre i Padres sono 2-4 (O/U 2-2-2). Questa notte per San Diego partirà Ian Kennedy (8-12, 3.94 ERA) che è 1-2, 1.40 ERA, 1.03 WHIP nelle ultime 3 uscite dove ha lanciato bene raccogliendo meno del previsto. Kennedy ha perso entrambe le sfide in carriera contro Texas, compresa la sconfitta del 10 luglio scorso con 4 punti concessi in 4.1 inning. Per i Rangers vedremo Cole Hamels (8-8, 3.69 ERA) che è 2-1 dopo 5 partenze con la maglia dei texani dal suo arrivo da Philadelphia. Hamels in carriera ha sempre dominato contro San Diego con 9-2, 2.15 ERA, 0.92 WHIP e un .198 di batting average in 16 partenze sui Padres.
 
Los Angeles Dodgers - San Francisco Giants. Ieri Greinke ha mantenuto la sua imbattibilità contro San Francisco, superando anche Bumgarner nel 2-1, per la 3° vittoria di fila contro i Giants che avevano vinto i precedenti 6 scontri stagionali (O/U 4-4-1). I Dodgers sono 7-1 nelle ultime 8 partite (Under 6-2) mentre i Giants arrivano da 4 sconfitte di fila (O/U 2-2). Questa notte per San Francisco partirà Mike Leake (9-6, 3.53 ERA) che ha lanciato abbastanza bene nelle ultime 3 uscite ma non ha portato a casa vittorie (0-1, 3.38 ERA, 1.02 WHIP) mentre per i Dodgers vedremo Clayton Kershaw (11-6, 2.24 ERA) che ha un impressionante 6-0, 0.92 ERA nelle ultime 10 partenze. Kershaw è 14-7, 1.63 ERA in 29 partite (28 start) contro i Giants. Leake è invece 2-3, 5.35 ERA in 6 partite (5 start) contro Los Angeles.