Pronostici Baseball MLB: Pirates - Cubs, Twins - Tigers e partite del 16 Settembre

Jake Arrieta, Chicago Cubs

Pubblicato il 16/09/2015 da Stefano "Guru" Guerri

Sono quindici le partite anche per questo martedì 16 settembre, con inziio alle ore 01:05 per Baltimore Orioles - Boston Red Sox mentre in tarda nottata si chiuderà con San Francisco Giants - Cincinnati Reds. Ecco i pronostici MLB del 16 settembre.


Baltimore Orioles - Boston Red Sox. 2 vittorie per gli Orioles finora nella serie contro Boston sui cui Baltimore si porta 8-2 negli ultimi 10 precedenti stagionali (Over 6-4). Gli Orioles sono in ripresa 6-1 nelle ultime 7 partite (Over 5-3) mentre i Red Sox sono 2-3 finora in questo road-trip (Over 3-2). Questa notte per Baltimore partirà il rookie Mike Wright (2-4, 5.45 ERA) che non ha portato a casa vittorie nelle ultime 6 uscite (0-4) ed è 2-1, 4.84 ERA in 5 partite (4 start) annuali a Camden Yards. Per i Red Sox vedremo Henry Owens (2-2, 5.25 ERA) che non vince da 3 uscite di seguito (0-2, 9.58 ERA, 2.03 WHIP) e in 3 partenze in trasferta quest'anno è 1-1, 3.00 ERA.
 
Pittsburgh Pirates - Chicago Cubs. Una vittoria per parte nel doubleheader di ieri con i Pirates che si portano 3-2 negli ultimi 5 precedenti stagionali contro i Cubs (Under 3-2). Pittsburgh è 6-2 nelle ultime 8 partite (Over 7-1) mentre Chicago è 4-4 finora in questo road-trip (Over 6-1-1). Questa notte per i Pirates partirà A.J. Burnett (8-5, 3.14 ERA), rientrato da un infortunio ma 0-2, 9.00 ERA, 1.87 WHIP nelle ultime 3 uscite. Burnett è 8-4, 2.91 ERA in 15 start in carriera contro Chicago, compreso un 1-0 in 2 sfide nel 2015 in cui ha concesso solo 1 punto in 13 inning totali ai Cubs che rispondono con Jake Arrieta (19-6, 1.99 ERA) che invece da agosto ha vinto 8 partite di fila tenendo un 0.46 ERA e che in 7 start in carriera contro Pittsburgh ha un ottimo 5-1, 2.09 ERA, compreso il 3-0, 2.63 ERA in 4 uscite a PNC Park. Arrieta non ha concesso nemmeno un punto in 7 inning nella sfida del 4 agosto contro Pittsburgh. Visti gli ottimi numeri di entrambi i pitchers proviamo la giocata su Under 6.5 @2.12 su Eurobet (stake 2).
 
Philadelphia Phillies - Washington Nationals. I Nationals hanno ritrovato Bryce Harper e hanno vinto le prime 2 sfide della serie a Philadelphia su cui Washington si porta 7-2 negli ultimi 9 precedenti stagionali (Under 5-4). I Nationals dopo 5 sconfitte consecutive si sono rimessi in marcia con le ultime 3 vittorie (O/U 4-4) mentre i Phillies sono 2-5 nelle ultime 7 partite (Over 4-2-1). Questa notte per Washington vedremo Gio Gonzalez (10-7, 3.88 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (1-0, 2.08 ERA, 1.15 WHIP) ed è 1-1 in 2 sfide stagionali contro Philadelphia che risponde con Adam Morgan (5-6, 4.60 ERA) che arriva da 2 sconfitte di fila ed è alla prima da starter in carriera contro i Nationals.
 
New York Mets - Miami Marlins. Dopo la vittoria nell'opener ieri Ny ha perso 3-9 la seconda sfida a Miami, anche se i Mets rimangono avanti 6-3 negli ultimi 9 precedenti stagionali contro Miami (Under 5-4). I Marlins si portano 5-2 nelle ultime 7 partite (Under 5-2) mentre i Mets hanno interrotto una serie di 8 vittorie consecutive dopo la sconfitta di ieri (Over 6-3). Questa notte per New York partirà Bartolo Colon (14-11, 4.13 ERA) che si porta 4-0 nelle ultime 5 uscite grazie a 3 vittorie di fila (3-0, 0.76 ERA, 0.93 WHIP). Colon è anche 4-1 contro Miami quest'anno. I Marlins rispondono con Adam Conley (3-1, 4.93 ERA), anche lui bene nelle ultime 3 uscite da imbattuto, anche se con numeri nettamente inferiori a Colon (2-0, 5.02 ERA, 1.74 WHIP).
 
Cleveland Indians - Kansas City Royals. Serie in parità dopo le prime 2 sfide con i Royals che ieri hanno vinto 2-0 ma che rimangono in calo con 3-7 nelle ultime 10 partite (Over 5-4-1) mentre gli Indians sono 6-3 nelle ultime 9 (Over 6-3). Situazione in parità anche negli ultimi 10 precedenti stagionali tra Kansas City e Cleveland (Over 5-4-1). Questa notte per gli Indians partirà Danny Salazar (12-8, 3.57 ERA) che è 1-1, 5.82 ERA, 1.53 WHIP nelle ultime 3 uscite. In 2 sfide stagionali contro Kansas City Salazar è 1-1, ma ha concesso 8 punti in 13 inning totali. Per i Royals vedremo Danny Duffy (7-7, 4.14 ERA) che non ha trovato successi nelle ultime 3 uscite (0-1, 4.24 ERA, 1.41 WHIP).
 
Tampa Bay Rays - New York Yankees. Serie sul 1-1 dopo la vittoria di ieri di Tampa che rimane dietro 3-5 negli ultimi 8 precedenti stagionali contro New York (Under 3-2-1), con gli Yankees che però sono in calo con 2-6 nelle ultime 8 partite (O/U 4-4) mentre i Rays sono 3-6 nelle ultime 9 (Over 5-3-1). Questa notte per Tampa partirà Chris Archer (12-11, 2.95 ERA) che arriva da 2 sconfitte, tra cui quella proprio contro Ny con 5 punti concessi in 6.1 inning, anche se in carriera contro gli Yankees mantiene un ottimo 2.18 ERA, 0.89 WHIP. New York schiera Luis Severino (3-3, 3.35 ERA) che è 2-1, 4.30 ERA, 1.77 WHIP nelle ultime 3 uscite e che il 4 settembre scorso ha concesso 6 punti in 6.1 inning nella sconfitta contro Tampa.
 
Atlanta Braves - Toronto Blue Jays. Ieri i Braves hanno interrotto una serie di 12 sconfitte di fila in casa vincendo 3-2 l'opener contro i Blue Jays, alla 2° sconfitta di fila e 4-4 in questo road-trip (Over 5-3). Atlanta è stranamente avanti 5-2 negli ultimi 7 precedenti stagionali (Over 4-3). Questa notte per i Blue Jays partirà David Price (6-1, 2.28 ERA) che ha vinto 4 delle ultime 5 uscite ed è 2-1, 2.84 ERA, 1.11 WHIP nelle ultime 3. I Braves rispondono con Shelby Miller (5-14, 2.86 ERA) che arriva da 5 sconfitte di fila nonostante i suoi numeri rimangano abbastanza buoni.
 
Texas Rangers - Houston Astros. Nella sfida al comando della AL East i Rangers per la prima volta in stagione si prendono il primo posto proprio ai danni degli Astros, superati in entrambe le prime 2 sfide di questa serie. Houston ha perso 8 degli ultimi 10 precedenti stagionali (6 sconfitte di fila) contro Texas (Over 5-4-1). I Rangers sono 6-3 nelle ultime 9 partite (Under 5-3-1) mentre gli Astros sono 2-6 nelle ultime 8 (Under 3-2-3). Questa notte per Texas vedremo Martin Perez (2-5, 5.43 ERA) che è 1-2, 5.71 ERA, 1.50 WHIP nelle ultime 3 uscite. Perez è 3-1, 2.17 ERA in 4 partite in carriera contro Houston, ma l'unica sconfitta è arrivata proprio in questa stagione, il 17 luglio scorso (3 punti in 5 inning). Per gli Astros partirà Dallas Keuchel (17-7, 2.22 ERA) che è 2-1, 1.71 ERA, 1.00 WHIP nelle ultime 3 da starter. Keuchel è 3-3, 3.33 ERA in 12 partenze in carriera contro Texas, compreso l'ottimo 1-0, 1.23 ERA nelle 3 sfide del 2015.
 
Minnesota Twins - Detroit Tigers. Serie sul 1-1 dopo le prime 2 sfide a Target Field con i Twins che hanno stoppato una serie di 4 vittorie consecutive negli ultimi 5 precedenti stagionali contro Detroit (O/U 2-2-1). Minnesota è 4-2 nelle ultime 6 partite (Under 3-2-1) e cerca di rimanere in corsa per la wild card in AL, opzione sfumata per Detroit che al contrario è 2-4 (Over 3-2-1). Questa notte per i Twins partirà Ervin Santana (5-4, 4.73 ERA), tornato ad ottimi livelli in una stagione iniziata con la lunga sospensione. Santana arriva da 3 vittorie di fila (3-0, 1.23 ERA, 1.00 WHIP) ma il 10 luglio scorso ha fatto male contro Detroit concedendo 6 punti in 4 inning. I Tigers schiereranno Daniel Norris (2-2, 4.43 ERA) che invece non ha trovato successi nelle ultime 3 uscite (0-1, 7.07 ERA, 1.64 WHIP) in cui ha concesso un totale di ben 12 punti in 13 inning.
 
Chicago White Sox - Oakland Athletics. Dopo la sconfitta 7-8 nell'opener a Chicago, ieri l'attacco di Oakland è esploso con 17 punti a referto per la prima vittoria del 2015 contro i White Sox, vincenti nei 4 precedenti stagionali contro gli A's (Over 4-1). Gli Athletics sono 2-4 nelle ultime 6 partite (Over 4-2) così come i White Sox (Over 4-1-1). Questa notte per Chicago partirà Erik Johnson (1-0, 3.27 ERA) mentre per gli Athletics vedremo Cody Martin (2-4, 6.57 ERA) che prende il posto dell'infortunato Jesse Chavez. Martin è stato acquistato da Atlanta durante una stagione in cui ha giocato 18 partite in Tripla-A, chiudendo con 5-7, 4.01 ERA, oltre a 21 apparizioni da rilievo con i Braves.
 
Milwaukee Brewers - St. Louis Cardinals. Ieri i Cardinals hanno vinto 3-1 nell'opener a Milwaukee, con St.Louis che si porta 5-1 negli ultimi 6 precedenti stagionali contro i Brewers (Under 4-1). Milwaukee arriva così a 4 sconfitte consecutive ed è 1-6 nelle ultime 7 partite (Over 5-2) mentre St.Louis finora è 2-3 in questo road-trip (Under 3-2), dopo le 3 sconfitte a Cincinnati dove proprio Jaime Garcia (8-5, 2.33 ERA), che rivedremo anche questa notte, aveva segnato la peggior prestazione stagionale (6 punti in 4.1 inning) dopo il 5-0, 1.76 ERA nelle precenti 7 partenze, incluso il perfetto 3-0 del 8 agosto a Milwaukee. Garcia è 7-4, 2.86 ERA in 15 partite (14 start) in carriera contro i Brewers, compreso l'1-1 di questa stagione in cui ha concesso appena 1 punto in 14 inning totali a Milwaukee che risponde con Wily Peralta (5-8, 4.14 ERA) che invece è 0-3 in questo 2015 contro St.Louis. Peralta si porta così 4-7, 4.38 ERA in 12 start in carriera contro i Cardinals, ma nelle recenti 3 uscite è imbattuto, con ottime statistiche sul monte di lancio (1-0, 1.80 ERA, 1.20 WHIP).
 
Arizona Diamondbacks - San Diego Padres. Serie sul 1-1 dopo le prime 2 sfide a Chase Field, con le due franchigie che si sono divise la posta in palio negli ultimi 10 precedenti stagionali (Over 7-3). I Padres sono solo 1-5 nelle ultime 6 partite (Over 5-1) mentre i Diamondbacks sono 4-4 in questa serie di partite in casa (O/U 4-4). Questa notte per San Diego partirà Andrew Cashner (5-15, 4.27 ERA) che ha perso 4 delle ultime 5 uscite con 0-2, 6.32 ERA, 1.28 WHIP nelle ultime 3. Cashner è 4-5, 3.20 ERA in 16 partite (12 start) in carriera contro Arizona, compreso l'1-3, 2.63 ERA in 4 sfide nel 2015. Per i Diamondbacks vedremo Robbie Ray (4-11, 3.54 ERA) che ha perso 7 decisioni consecutive prima di lasciare a secco di punti in 5 inning i Dodgers e portandosi 1-1, 1.72 ERA, 1.28 WHIP nelle ultime 3 uscite. Ray ha perso 2 sfide di fila a giugno contro San Diego (mantenendo un 3.86 ERA) e in stagione è solo 1-5, 4.91 ERA in 8 partite in casa.
 
Seattle Mariners - Los Angeles Angels. Serie sul 1-1 dopo la vittoria di ieri degli Angels che rimangono dietro 3.5 partite rispetto a Houston nella corsa alla wild card di AL. Los Angeles ha vinto 6 degli ultimi 10 precedenti stagionali contro Seattle (Under 5-4-1) ed è 4-2 nelle ultime 6 partite (Under 3-1-2) mentre Seattle è 4-5 in questa recente serie di partite a Safeco Field (Under 5-3-1). Questa notte per i Mariners partirà Hisashi Iwakuma (7-4, 4.05 ERA) che ha vinto 5 delle ultime 6 decisioni ed è 2-1, 2.95 ERA, 1.42 WHIP nelle ultime 3. Iwakuma è 7-2, 2.71 ERA in 12 partite (11 start) contro gli Angels compreso l'1-1, 2.57 ERA in 2 uscite nel 2015. Per Los Angeles vedremo Jered Weaver (7-10, 4.71 ERA) che è 1-1, 5.50 ERA, 1.50 WHIP nelle ultime 3 uscite. Weaver è 14-11, 3.45 ERA in 32 partenze in carriera contro Seattle, compresa la sconfitta del 6 aprile scorso con 4 punti in 6 inning concessi.
 
Los Angeles Dodgers - Colorado Rockies. Serie sul 1-1 dopo il 4-5 perdente di LA contro i Rockies. Le due squadre si sono divise la posta in palio negli ultimi 10 precedenti stagionali (Over 7-3). I Dodgers sono 7-3 nelle ultime 10 partite (O/U 5-5), i Rockies invece sono 5-4 in questo road-trip (Under 5-4). Questa notte per Colorado partirà Jorge De La Rosa (9-6, 4.28 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite con 2-0, 2.00 ERA, 1.11 WHIP. De La Rosa è 7-10, 5.43 ERA in 24 partite (20 start) in carriera contro LA, ma quest'anno ha un perfetto 2-0 nel 2015, compresa l'ottima prestazione del 16 maggio scorso con 0 punti concessi in 7.1 inning. Per i Dodgers vedremo invece Alex Wood (10-10, 3.81 ERA) che arriva dal disastroso venerdì in Arizona (8 punti in 1.2 inning), dopo i soli 6 punti concessi in un totale di 24.1 inning nei precedenti 4 start. Wood è 1-1 in carriera contro i Rockies dopo i 7 punti concessi in 5.2 inning il 12 luglio scorso.
 
San Francisco Giants - Cincinnati Reds. Serie sul 1-1 dopo la vittoria dei Reds per 9-8 a San Francisco. I Giants rimangono però avanti 4-2 in 6 sfide annuali contro Cincinnati (Over 5-0-1). I Reds sono 4-2 nelle ultime 6 partite (Over 4-2) mentre i Giants sono 7-3 nelle ultime 10 (Over 6-4). Questa notte per San Francisco partirà Jake Peavy (6-6, 4.15 ERA) che è imbattuto nelle ultime 3 uscite (2-0, 3.93 ERA, 0.71 WHIP) ed è perfetto e dominante in carriera contro Cincinnati (6-0, 2.33 ERA in 11 start). Per i Reds vedremo Michael Lorenzen (4-8, 5.45 ERA), anche lui imbattuto da 3 partenze (1-0, 5.40 ERA, 1.80 WHIP).