Scommesse Basket NBA. Pronostici partite 30 gennaio

Stefano Scorrano
30/01/2012

Nove partite nella notte NBA. Tornano in campo dopo la sfida di ieri sera sia gli Heat che ospitano gli Hornets, che i Bulls in trasferta nella capitale. L'incontro di cartello è allo Staples Center di Los Angeles tra Clippers e Thunder.


Washington Wizards (4-16)-Chicago Bulls (17-5)
ore 01:00
Pronostico: Over 190,5 @1,82 IziPlay

I Bulls sono al back-to-back dopo la sconfitta di ieri notte nella partitona contro gli Heat. Una prestazione dolce/amara per Derrick Rose che fa bene tutto tranne l'ultimo minuto di gioco. Luol Deng ha fatto pesare la sua assenza in difesa ma anche come soluzioni al tiro in attacco e per stasera potrebbe essere disponibile anche se non al meglio. I Wizards hanno un giorno di riposo in più dopo il road-trip in back-to-back che li ha visti perdere a Houston ma vincere l'ultima partita a Charlotte. Con Ronny Turiaf fuori da inizio stagione sarà importante l'incerto recupero di Andray Blatche per questa notte.

Philadelphia 76ers (14-6)-Orlando Magic (12-8)
ore 01:00
Pronostico: Under 180,5 @1,7 Bwin e GiocoDigitale

I Magic, perdendo ieri notte in casa contro Indiana, hanno messo in fila una striscia negativa che dura da 3 partite, e questa notte a Philadelphia non sarà una passeggiata. I 76ers hanno vinto le ultime 2 partite interne e in generale sono stati sconfitti solo 2 volte in 12 incontri a Philadelphia in stagione. Due notti fa, nel successo contro i Pistons, Andre Iguodala ha messo a referto una tripla doppia da 10 punti+10 assist+10 rimbalzi. I 76ers hanno messo insieme un ottimo gioco di squadra e una buona rotazione. Peccato per il problema al tendine d'achille che tiene in forse Spencer Hawes. Sul fronte Magic si cerca di tornare a segnare e a difendere, basando come sempre tutto su Dwight Howard che procede solitario a suon di doppie doppie. Recuperato Ryan Anderson (ieri 11 punti, non è sembrato al meglio come qualche settimana fa) si aspetta il ritorno del playmaker Jameer Nelson che però questa notte sarà quasi certamente assente.


Dwight Howard sarà il pericolo numero 1 per Phila stanotte


Miami Heat (15-5)-New Orleans Hornets (4-16)
ore 01:30
Pronostico: Under 180,5 @1,8 Bwin e GiocoDigitale

Anche se Miami viene dal duro back-to-back nella vittoria (la 4° di fila) ad alta intensità contro i Bulls, questi Hornets non sembrano poter impensierire i big three della Florida. Anche la squadra del nostro Marco Belinelli (che fatica ad essere costante) è al back-to-back dopo aver rimediato in casa un pesante 94-72 contro i lanciatissimi Hawks. Con Erico Gordon sempre fuori le speranze di New Orleans sono davvero al lumicino visto che oltre a LeBron James, gli Heat potranno contare su un sempre più determinante Chris Bosh e un Dwayne Wade che cerca la forma migliore e può sempre fare la differenza.

Houston Rockets (12-8)-Minnesota Timberwolves (9-11)
ore 02:00
Pronostico: No Bet

I Rockets sono partiti alla grande e sono a caccia di conferme. Due notti fa contro i Knicks hanno dimostrato di poter vincere anche senza il loro uomo franchigia, Kevin Martin (in forse anche per stanotte), grazie a un ottima prova di Chase Buddinger dalla panchina. A Houston solo 2 partite perse su 11 per i Rockets che ospitano i frizzanti T'wolves, al back-to-back dopo la bella partita, ma persa, contro i Lakers. La stanchezza e il viaggio potrebbero pesare per una squadra che continua ad appoggiarsi a Kevin Love, all'estro di Ricky Rubio, ma anche al rientro di Michael Beasley. Nikola Pekovic non sta facendo rimpiangere l'assenza di Marko Milicic, sempre vicino al ritorno, sempre incerto, mentre rimarrà fuori ancora a lungo J.J. Barea.


Kevin Love, la stessa di Minnesota


Memphis Grizzlies (10-9)-San Antonio Spurs (12-9)
ore 02:00
Pronostico: Over 190,5 @2 IziPlay

Gli Spurs sono al back-to-back e alla terza partita di un road-trip dove hanno sempre perso. Ieri nel classico contro i Mavs hanno perso ai supplementari dopo un finale da triller. Rimane il fatto che fuori da San Antonio Duncan e compagni hanno vinto solo 2 delle 10 partite giocate. 2 proprio come le uniche sconfitte rimediate dai Grizzlies a Memphis in 8 partite. Nonostante le assenze di Zach Randolph e Darrell Arthur, questa squadra, guidata da Rudy Gay, sta dimostrando buoni numeri in casa, molto meno in trasferta. Non per niente arriva da 3 sconfitte consecutive dopo un viaggio di 4 partite.

Milwaukee Bucks (8-11)-Detroit Pistons (4-17)
ore 02:00
Pronostico No Bet

Le speranze dei Bucks di chiudere una stagione con un record positivo passano proprio da partite casalinghe come queste. I Pistons fuori hanno vinto solo 1 delle 10 partite giocate, e in generale sono tra le peggiori squadre NBA. Senza Ben Gordon, e con una lunga lista di giocatori acciaccati e in forse (Daye, Villanueva, Bynum), le probabilità di allungare a 5 la striscia perdente sono alte. Dopo la vittoria interna contro i Lakers, i Bucks cercano continuità e potranno contare su Brandon Jennings e Drew Gooden che nell'ultima partita si è fatto carico della squadra segnando 23 punti. Non sarà infatti della partita il centrone Andrew Bogut e ci sono problemi anche per Stephen Jackson, che non sta passando una delle migliori stagioni, ma è un giocatore importante per la squadra di Milwaukee.


Jennings, playmaker dei Bucks, ex Roma


Phoenix Suns (7-12)-Dallas Mavericks (13-8)
ore 03:00
Pronostico: Mavericks -2,5 @1,85 IziPlay, Bwin e GiocoDigitale

Dopo la sofferta vittoria agli overtime di ieri notte contro gli Spurs, i Mavs volano a Phoenix per cercare di mettere a referto la 3° vittoria di fila e di allungare a 3 anche negli scontri diretti contro i Suns che a inizio gennaio hanno pagato dazio due volte a Dallas. Suns che grazie alle ottime prove di Steve Nash e Jared Dudley sono riusciti a vincere in casa contro Memphis due notti fa dove però lo stesso Nash ha riportato una botta che gli sta dando fastidio. Per i Mavs non ci dovrebbe essere Jason Kidd mentre Dirk Nowitzki ha recuperato ma non è al meglio. Ieri notte ha chiuso con 10 punti in 37 minuti giocati e un 5/14 al tiro.

Utah Jazz (11-7)-Portland Trail Blazers (12-8)
ore 03:00
Pronostico: Jazz -1,5 @1,85 IziPlay, Bwin e GiocoDigitale

I TBlazers stanno facendo un ottimo avvio di stagione. Insuperabili a Portland, ma male fuori casa dove hanno raccolto solo 3 successi in 10 partite. In casa i Jazz invece sono ostici per tutti, per questo non sarà una partita facile per LaMarcus Aldridge  e compagni. Oltre al lungo degente (e oggetto del mistero a Portland) Greg Oden, l'unico giocatore in forse rimane Raja Bell, ma i Jazz possono consolarsi con Gordon Hayward che nell'ultima vittoria sui Kings ha messo insieme 21 punti.


Lamar Odom, acquisto in questa stagione dei campioni


Los Angeles Clippers (11-6)-Oklahoma City Thunder (16-3)
ore 04:30
Pronostico: No Bet

Game of the day. I Clippers, battuti solo 2 volte a LA su 11 partite, ospitano i Thunder, leader della lega. Per i Clippers è un back-to-back dopo l'importante e combattuta vittoria di ieri notte contro i Nuggets, dove si sono contraddistinti Chris Paul e Blake Griffin, ma a rubare la scena è stato uno scatenato Chauncey Billups che regala letteralmente la vittoria ai suoi. Valore aggiunto da non trascurare per una squadra che mira in alto e che stanotte testerà il proprio valore contro quella che è la miglior formazione a Ovest e in generale nell'NBA in questo momento. I Thunder vengono da 4 vittorie consecutive e hanno 3 giorni di riposo, dopo la vittoria all'Oracle Arena contro i Warriors. Non ci sarà Eric Maynor e anche Thabo Sefolosha è in forse. Poco male perchè ci sarà invece James Harden, e sopratutto la coppia Kevin Durant - Russell Westbrook che in due hanno fatto 65 punti perforando la difesa dei Warriors. Serge Ibaka e Kendrick Perkins danno sicurezza sotto canestro e in difesa. I Clippers saranno pronti per giocarsela contro questi Thunder ?

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Stefano Scorrano
profeta@pokeritaliaweb.org