Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse su Dallas Mavericks-Oklahoma City Thunder e partite del 28 febbraio 2018

Analisi e pronostici Basket NBA

Quote e Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse su Dallas Mavericks-Oklahoma City Thunder e partite del 28 febbraio 2018. Le pick sulla pallacanestro americana

Stefano Guerri
28/02/2018

Questo mercoledì notte sono in programma nove partite. Interessante la sfida a Ovest tra Los Angeles Clippers - Houston Rockets ma anche lo scontro Washington Wizards - Golden State Warriors. La nostra free pick va però su Dallas Mavericks - Oklahoma Ciy Thunder.


Vediamo le analisi, le statistiche e la free pick del giorno con i Pronostici Vincenti Basket NBA. Vi ricordiamo che tutte le scommesse le trovate in esclusiva sul nostro gruppo privato TELEGRAM. Per ulteriori contattateci in mail a info@betitaliaweb.it oppure attraverso il link https://t.me/barsportweb o cercando @barsportweb in Telegram.

Scommetti su Snai uno dei bookmakers più utilizzati nelle nostre pick sulle prestazioni dei giocatori NBA, oltre ad offrire un grande Bonus Benvenuto di 555 euro per i nuovi iscritti e €15 gratis in più con Betitaliaweb! Leggi qui tutti i dettagli.

FREE PICK: Dallas Mavericks - Oklahoma Ciy Thunder: THUNDER -4.5 @1.84 su Unibet (stake 3) UNDERDOGKING
I Mavericks ci hanno fregato nell'ultima partita, una delle rare vittorie grazie al successo sui Pacers, ma oggi non mi aspetto assolutamente un altro colpo di Dallas contro una squadra in corsa playoffs, e dopo i commenti e le parole (oltre alla multa da $600,000) del proprietario di Dallas, Mark Cuban. I Thunder dopo la sconfitta a Golden State si sono ripresi col 112-105 sui Magic dove la panchina ha prodotto 48 punti. Russell Westbrook però è rientrato dall'All-Star break con solo un 11 su 41 al tiro in 3 partite e sarà importante ritrovarlo al meglio, assieme a Carmelo Anthony, Paul George e Steven Adams per la sfida contro Dallas. Non dimentichiamo che i Mavs sono avanti 2-1 in stagione contro OKC, incluso il più recente 116-113 in casa il 31 dicembre scorso. E' ora che i Thunder cambino davvero passo e tra questa e la prossima trasferta a Phoenix mi aspetto due belle vittorie, prima del big match a Portland.

Detroit Pistons - Milwaukee Bucks
Matchup: I nuovi Pistons non convincono con solo 1 vittoria nelle ultime 7 partite e le recenti 3 sconfitte consecutive sono arrivate con uno scarto enorme per Detroit (-19.0 punti) che ora è 3.5 partite dietro a Miami nella corsa all'8° posto a Est dove invece i Bucks sono 6°, ma anche loro hanno perso 3 delle ultime 4 partite dopo la sconfitta di ieri 104-107 contro i Wizards
Precedenti: Media di 25.0 punti per Giannis Antetokounmpo che ha guidato Milwaukee a 2 vittorie nelle prime 3 sfide stagionali contro Detroit.
Players Performance: Anche ieri altra super prova di Giannis Antetokounmpo (Bucks), anche se i 23 punti, 13 rimbalzi, 8 assist, 6 stoppate e 3 palle rubate non sono bastati per evitare la sconfitta di Milwaukee. Khris Middleton (Bucks) ha segnato 20.3 punti di media nelle ultime 6 prestazioni. Andre Drummond (Pistons) ha segnato 15 doppie-doppie consecutive, portando il totale stagionale a 45.
Infortunati: Season high da 19 punti di Jabari Parker contro Washington, ma oggi Milwaukee potrebbe non sforzare Parker che rientrava dal lungo infortunio. Detroit è 9-18 da quando ha perso Reggie Jackson, ma finalmente c'è una data per il suo rientro, il 13 marzo.
Trends ATS: I Bucks sono 4-1 ATS in trasferta e 15-5-1 ATS in back-to-back. I Pistons sono 5-16 ATS in casa e 0-5 ATS dopo un giorno di pausa. Gli underdogs sono avanti 11-5-1 ATS nei precedenti tra Detroit e Milwaukee (Linea: Bucks +2.0).
Over/Under: I Bucks sono Under 5-1 in b2b e Under 7-1 in trasferta contro squadre con record interno vincente. I Pistons sono Under 3-0-1 in casa e Under 6-2-1 nei precedenti contro Milwaukee (Linea: 208.5).

Orlando Magic - Toronto Raptors
Matchup: I Raptors arrivano dal 123-94 sui Pistons e potrebbero tentare l'allungo al comando a Est visto che giocheranno 7 delle prossime 9 partite contro squadre sotto al 50% di vittorie stagionali, come i Magic che hanno perso 6 partite di fila (111.3 punti subiti di media).
Precedenti: Primo scontro stagionale tra Toronto e Orlando dopo il 2-2 dello scorso anno. DeMar DeRozan ha segnato 29.7 punti di media in 3 partite contro i Magic nella passata stagione.
Players Performance: Nell'ultima uscita DeMar DeRozan e Kyle Lowry (Raptors) hanno segnato 20 punti a testa, giocando solo 29 e 25 minuti. Grande prova dalla panchina per Pascal Siakam (Raptors) con 11 punti, 6 assist, 5 rimbalzi e 2 stoppate in 24 minuti. Jonathon Simmons (Magic) ha segnato 19 punti nell'ultima uscita, gli stessi di Evan Fournier (Magic) mentre Nikola Vucevic (Magic) ha tenuto una media di 16.3 punti e 7.3 rimbalzi in 3 partite dal rientro per l'infortunio alla mano.
Infortunati: Non si segnalano grosse novità da entrambe le infermerie.
Trends ATS: I Magic sono 11-2 ATS dopo una sconfitta e 13-3 ATS dopo aver concesso 100+ punti la partita precedente. I Raptors sono 2-6 ATS nei precedenti contro i Magic, con 1-4 ATS ad Orlando (Linea: Magic +9.5).
Over/Under: I Raptors sono Over 12-2 in trasferta; i Magic sono Over 11-5-1 contro franchigie di Atlantic Division (Linea: 219.5).

Atlanta Hawks - Indiana Pacers
Matchup: Dopo 4 vittorie di fila, lunedì brutto passo falso dei Pacers che hanno perso a Dallas a cui hanno concesso 41 punti nell'ultimo quarto, rendimento che ha fatto infuriare coach Nate McMillan (e non solo visto che Indiana era anche tra le nostre bet). Gli Hawks sono reduci dal 103-123 contro i Lakers.
Precedenti: La settimana scorsa Indiana ha vinto 116-93 contro gli Hawks, a cui hanno forzato 22 turnovers, oltre ad averli limitati con l'imbarazzante 22.6% da tre. A dicembre Indiana era passata anche ad Atlanta, 105-95.
Players Performance: Problemi di falli hanno limitato Victor Oladipo (Pacers) a soli 23 minuti in campo lunedì a Dallas (comunque 21 punti a referto). Oladipo giocò poco anche contro Atlanta (28 minuti con 14 punti e 9 assist). Myles Turner (Pacers) ha chiuso in doppia-doppia 2 delle ultime 3 partite. Ad Atlanta le cessioni di Ersan Ilyasova e Marco Belinelli hanno dato più spazio ai giovani, come Taurean Prince (Hawks) che ha segnato 24 punti nell'ultima uscita.
Infortunati: Atlanta ha in forse DeAndre' Bembry mentre per Indiana è sempre out Darren Collison.
Trends ATS: I Pacers sono 5-2 ATS dopo una sconfitta e 4-0 ATS contro avversari di Eastern Conference, statistica in cui gli Hawks sono 4-11 ATS. Indiana è 4-0 ATS nei precedenti contro Atlanta (Linea: Pacers -4.5).
Over/Under: I Pacers sono Under 6-1 dopo una sconfitta e Under 4-0 contro squadre con record perdente mentre gli Hawks sono Under 12-2 contro squadre con record vincente. Atlanta e Indiana sono Under 7-0 negli ultimi precedenti (Linea: 211.5).

Boston Celtics - Charlotte Hornets
Matchup: I Celtics non hanno fallito le ultime 3 partite, tutte vinte a Detroit, NY e contro i Grizzlies. Gli Hornets sono tornati in corsa playoffs con 4 vittorie di fila
Precedenti: Boston ha vinto i 2 precedenti stagionali contro Charlotte: 90-87 in casa e 102-91 in trasferta (doppio Under) con 20 punti e 12 rimbalzi di Al Horford.
Players Performance: Kemba Walker (Hornets) ha segnato 31 punti nel 118-103 di ieri contro i Bulls, portando la sua media a 25.8 punti nelle ultime 4 partite. Sono stati 24 i punti, con 5 stoppate per Dwight Howard (Hornets). Lunedì a Memphis, Kyrie Irving (Celtics) ha segnato 25 punti, portando la propria media a 24.7 punti, 6.7 rimbalzi e 6.3 assist nelle ultime 3 partite.
Infortunati: Charlotte ha in forse Michael Kidd-Gilchrist uscito ieri per infortunio. Boston ha ritrovato subito Aron Baynes dopo una sola partita d'assenza.
Trends ATS: Gli Hornets sono 1-5 ATS in trasferta e 1-4 ATS contro squadre con record vincente, statistica in cui i Celtics sono 5-1 ATS. Charlotte è 1-9-1 ATS nei precedenti contro Boston (Linea: Celtics -7.5).
Over/Under: Gli Hornets sono Under 5-1 contro squadre con record vincente e Under 7-3 in back-to-back. I Celtics sono Under 4-1 nei precedenti contro Charlotte (Linea: 208.5).

Washington Wizards - Golden State Warriors
Matchup: I Warriors arrivano a Washington, certamente non per la visita alla Casa Bianca da Donald Trump, ma per la sfida contro i Wizards reduci dal 107-104 di ieri a Milwaukee, 5° vittoria nelle ultime 6 partite per Washington mentre Golden State ha vinto 6 delle ultime 7 partite (122.9 punti segnati di media).
Precedenti: Golden State ha vinto 12 delle ultime 14 sfide contro Washington, compreso il 120-117 interno ad inizio stagione con 31 punti, 11 rimbalzi e 6 assist di Kevin Durant a guidare i Warriors contro la squadra della sua città natale.
Players Performance: Contro i Knicks ci ha pensato Klay Thompson (Warriors) con 26 punti, dopo l'1 su 11 da tre punti contro OKC. Ieri Bradley Beal (Wizards) ha segnato 21 punti a Milwaukee. Tomas Satoransky (Wizards) ha segna 6+ assist in 5 partite su 6 in cui ha sostituito Wall.
Infortunati: Anche senza John Wall Washington continua a vincere (11-3).
Trends ATS: I Warriors sono 2-5 ATS in trasferta e 2-5 ATS anche contro squadre con record vincente mentre i Wizard in questa statistica è 5-1 ATS (Linea: Wizards +8.5).
Over/Under: I Wizards sono Over 10-4-1 in casa e Over 20-7 in back-to-back; i Warriors sono Over 5-2 nelle ultime partite e Over 5-1 negli ultimi viaggi a Washington (Linea: 227.0).

Memphis Grizzlies - Phoenix Suns
Matchup: Sfida nei bassifondi di Western Conference tra due squadre che condividono la striscia perdente attiva e più lunga al momento (10 sconfitte consecutive) quindi una delle due si sbloccherà lasciando l'altra nel baratro. I Suns hanno il peggior record in assoluto della lega (18-44) e arrivano dal 116-125 a New Orleans. I Grizzlies invece si sono arresi 98-109 a Boston.
Precedenti: La squadra di casa ha sempre vinto negli ultimi 5 precedenti tra Memphis e Phoenix, compreso il 120-109 dei Grizzlies al FedExForum a gennaio.
Players Performance: Altra super prestazione di Devin Booker (Suns) anche se contro i Pelicans non sono bastati 40 punti, 10 rimbalzi e 7 assist. Booker ha segnato 31.3 punti di media nelle ultime 4 partite, ma non giocò il precedente a Memphis. JaMychal Green (Grizzlies) ha segnato 3 doppie-doppie di fila dopo i 21 punti + 11 rimbalzi a Boston.
Infortunati: Phoenix ha giocato le ultime 3 partite senza Tyler Ulis in forse anche per oggi. Memphis senza Tyreke Evans per la 3° partita consecutiva.
Trends ATS: I Suns sono 1-4 ATS in trasferta; i Grizzlies sono 5-0-1 ATS in casa contro squadre sotto al 40% di trasferte stagionali vinte. Phoenix è 2-6 ATS negli ultimi viaggi a Memphis (Linea: nd).
Over/Under: I Suns sono Over 11-5 contro squadre con record perdente; i Grizzlies sono Over 4-1 nelle ultime partite. Phoenix è Over 9-2 negli ultimi viaggi a Memphis (Linea: nd).

San Antonio Spurs - New Orleans Pelicans
Matchup: Dopo 4 sconfitte gli Spurs si sono ripresi nel 110-94 a Cleveland. Grande momento dei Pelicans che hanno vinto 6 parie di fila dopo il 125-116 sui Suns.
Precedenti: A novembre New Orleans ha vinto 107-90 la prima sfida contro San Antonio, con 29 punti di Anthony Davis.
Players Performance: Contro i Suns un impressionante Anthony Davis (Pelicans) ha segnato 53 punti, 18 rimbalzi e 5 stoppate, portando la sua media a 41.5 punti e 15.0 rimbalzi nelle ultime 6 vittorie, striscia in cui anche Jrue Holiday (Pelicans) ha fatto benissimo con 25.3 punti di media. Danny Green (Spurs) ha segnato 22 punti in 23 minuti dalla panchina a Cleveland.
Infortunati: Oggi San Antonio ha in forse Pau Gasol che con la sua esperienza sarebbe importante per provare a limitare un Davis infuocato, manco giocasse a Nba Jam.
Trends ATS: I Pelicans sono 5-1 ATS nelle ultime partite e 5-2 ATS anche in trasferta mentre gli Spurs sono 1-4 ATS in casa. New Orleans domina 10-3 ATS nelle scommesse sugli ultimi precedenti contro San Antonio (Linea: Pelicans +4.5).
Over/Under: I Pelicans sono Over 4-0 nelle ultime 4 partite ma anche gli Spurs sono Over 6-1 nelle ultime 7 (Linea: 218.5).

Los Angeles Clippers - Houston Rockets
Matchup: Sono 13 le vittorie consecutive dei Rockets che cercano di arrivare a 14, traguardo già raggiunto in questa stagione a novembre. I Clippers ieri sono passati 122-120 a Denver.
Precedenti: Los Angeles è 2-0 in stagione contro Houston, unica squadra che i Rockets sembrano soffrire, e anche ex formazione di Chris Paul. James Harden ha saltato l'ultima partita contro LAC, ma segnò 51 punti e 8 assist in trasferta a dicembre, anche se Huston perse 118-128. A fare la differenza per i Clippers è stato Lou Williams con 31 e 32 punti segnati in questi 2 precedenti.
Players Performance: James Harden (Rockets) ha segnato 32.5 punti di media nella striscia vincente di Houston. Lunedì contro i Jazz Luc Mbah a Moute (Rockets) ha contribuito con 17 punti e il perfetto 7 su 7 al tiro. Altri 25 punti di Lou Williams (Clippers) a Denver.
Infortunati: Avery Bradley non rientrerà prima di metà marzo per Los Angeles che oggi sarà anche senza Danilo Gallinari. Houston senza Eric Gordon, e con in dubbio anche Clint Capela. Quando Capela è in campo col Barba e CP3, Houston è quasi imbattibile (31-1).
Trends ATS: I Rockets sono 2-7 ATS contro squadre di Pacific mentre i Clippers sn 5-1-1 ATS contro squadre di Southwest Division e 4-1-1 ATS in back-to-back. Houston è 2-5 ATS negli ultimi precedenti contro Los Angeles (Linea: nd).
Over/Under: I Clippers sono Over 4-0 nelle ultime partite; i Rockets sono Over 4-1 in trasferta e Over 11-5 nei precedenti contro Los Angeles (Linea: nd).

Storie correlate

Apri un conto Eurobet! Per te €10 gratis e €200 di bonus sul tuo primo deposito!

Milwaukee Bucks-Oklahoma City Thunder, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 10 aprile 2019

Oklahoma City Thunder-Houston Rockets, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 9 aprile 2019

Utah Jazz-Oklahoma City Thunder, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 11 marzo 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org