Pronostici Basket NBA: Halloween Edition, analisi e free pick sulle partite del 31 ottobre e 1 novembre 2018

Analisi e pronostici Basket NBA

Scommesse Basket NBA: analisi, quote, statistiche e previsioni sulle partite di pallacanestro americana del 31 ottobre e 1 novembre 2018

Stefano Guerri
31/10/2018

Rubrica speciale di metà settimana visto che c'è Halloween e vi presentiamo le analisi delle sfide più interessanti in programma tra mercoledì 31 ottobre e giovedì 1 novembre, con le nostre free pick quotidiane sulla grande pallacanestro americana.


Vi ricordiamo che in questo articolo trovate solo una parte delle analisi, e non gli studi completi. Anche per quanto riguarda i Pronostici Vincenti Basket NBA qui trovate solo la free pick quotidiana, il resto delle giocate sono in esclusiva sul canale Telegram: NBA con Betitaliaweb. Clicca qui per accedere, è free fino al 31 ottobre poi decidi se continuare col servizio pro con tre tipsters che ogni giorno sono al lavoro per scovare le migliori news, betting trends, matchup, linee sbagliate e quote di valore.

Analisi Partite NBA 31 Ottobre

Golden State Warriors-New Orleans Pelicans
Tra le 7 partite del mercoledì notte quella della Oracle Arena è la sfida più interessante con i Warriors che hanno un record di 7-1 e che in casa non hanno mai perso (3-0). I Pelicans invece dopo il 4-0 in avvio, hanno perso le ultime 2 uscite anche per via dell'assenza del leader indiscusso di questa squadra, Anthony Davis (27.2 punti e 13.2 rimbalzi di media stagionale) che rimane in forse anche per il big match contro i Warriors che si affidano a Stephen Curry (32.5 punti), ma nell'ultima uscita si è sbloccato di colpo un Klay Thompson da record da oltre l'arco, un bel cambio passo rispetto alle prime uscite dove era stato freddissimo al tiro da tre. Golden State rimane con Livingston in forse (sempre out Cousins che non dovrebbe esordire con la sua nuova squadra prima di fine dicembre).

Brooklyn Nets-Detroit Pistons.
I Pistons (4-2) in stagione hanno già superato per 103-100 i Nets (2-5) in casa, ma sono stati molto ridimensionati nelle 2 sconfitte recenti contro Boston. Detroit è in back-to-back, condizione che vede i Pistons negativi nelle scommesse con 2-5 ATS. Brooklyn ha perso le ultime 3 incassando sempre almeno 115 punti.

NY Knicks-Indiana Pacers.
I Pacers (4-3) arrivano dalla sconfitta interna contro i Blazers ma rimangono superiori ai Knicks (2-5) reduci dal 115-96 sui Nets qui al Madison Square Garden. I Pacers sono 0-4 ATS negli ultimi viaggi a New York. Fulcro della partita lo scontro tra Victor Oladipo (21.7 punti, 4.9 assist) e Tim Hardaway Jr. (24.4 punti).

Chicago Bulls-Denver Nuggets
I Nuggets (5-1) arrivano dal 116-111 sui Pelicans e continuano l'ottimo avvio stagionale. I Bulls (2-5) sono stati schiantati 124-149 dai Warriors e pagano le assenze prolungate di Portis, Dunn, Valentine e Markkanen. I Nuggets sono Over 6-1 negli ultimi viaggi a Chicago.

Minnesota Timberwolves-Utah Jazz
I Timberwolves (3-4) sono riusciti a piegare i Lakers e ora ospitano i Jazz (4-2) reduci da 3 ottime vittorie. Per oggi Utah ha in forse Burks, Favors e Crowder metre per Minnesota rimane in forse Wiggins. I Jazz sono 4-1 ATS negli ultimi viaggi in Minnesota.

LA Lakers-Dallas Mavericks
Entrambe le squadre hanno un record di 2-5 ma dai Lakers di Lebron James (27.6 punti, 9.1 assist di media stagionale) ci si aspettava qualcosa in più, e ieri è arrivata un altra sconfitta in Minnesota mentre i Mavericks sono al 4° ko consecutivo di una squadra che segna tanto (122.0) ma concede altrettanto (122.3). Negli ultimi viaggi ad LA però Dallas è Under 7-3.

Phoenix Suns-San Antonio Spurs
I Suns (1-5) hanno perso le ultime 5 partite (-18.8 punti di scarto medio) e hanno in dubbio il leader dell'attacco Devin Booker (27.8 punti, 6.8 assist) ma anche Jackson e Canaan. Gli Spurs (4-2) arrivano da 2 successi e DeMar DeRozan (28.3 punti, 8 assist) conferma di trovarsi da subito alla grande nel sistema di gioco di San Antonio che è 8-3 ATS negli ultimi precedenti contro Phoenix.

Analisi Partite NBA 1 Novembre

Boston Celtics-Milwaukee Bucks
Big match tra le 6 partite in programma giovedì notte. I Celtics cercano di ridimensionare l'ultima squadra rimasta imbattuta, dopo aver regolato con 2 vittorie i Pistons. Parliamo dei Bucks (7-0) che stanno andando come treni (margine medio +15.9 punti), guidati dallo straordinario Giannis Antetokounmpo (25.0 punti, 14.2 rimbalzi) ma a Milwaukee sono preoccupati proprio dalle condizioni della stella greca, in forse per il big match del giovedì contro la miglior difesa della lega, quella di Boston che sta concedendo solo 97.6 punti di media. Kyrie Irving (5.4 assist) rimane il giocatore principale di Boston anche se al momento il miglior marcatore, e anche il miglior rimbalzista, è Jayson Tatum (16.6 punti, 8.1 assist). I Bucks sono 2-8 ATS nei precedenti contro i Celtics, con 0-5 ATS negli ultimi viaggi a Boston.

Charlotte Hornets-Oklahoma City Thunder
Gli Hornets (4-4) arrivano dalla vittoria su Miami ma cercano continuità visto che nelle ultime 4 uscite hanno sempre alternato una vittoria ad una sconfitta. Anche i Thunder (2-4) cercano continuità e dopo lo 0-4 in avvio si sono ripresi con una doppia vittoria interna, ritrovando Russell Westbrook (7.8 assist) in combinazioe con Paul George (25.5 punto) e il centro Steven Adams (11.8 rimbalzi), trio asse portate di questa squadra che è 14-5-1 ATS negli ultimi precedenti contro gli Hornets (5-2 ATS a Charlotte).

Cleveland Cavaliers-Denver Nuggets
Finalmente è arrivata la prima vittoria stagionale dei Cavaliers (1-6), la prima dell'era post-James, e senza nemmeno il leader Kevin Love (19.0 punti) in campo. I Nuggets (5-1) sono guidati dallo straordinario Nikola Jokic (21.5 punti, 6.8 assist, 10.3 rimbalzi). I Nuggets giocheranno questa sfida in back-to-back, ma di recente sono stati un ottima scommessa nelle uscite senza giorni di riposo (5-1 ATS).

Philadelphia 76ers-LA Clippers
I 76ers (4-4) arrivano dalla sconfitta a Toronto ma in casa non hanno mai perso finora. I Clippers (4-3) hanno perso ad OKC e hanno in forse Mbah a Moute anche se il giocatore del momento rimane Tobias Harris (20.9 punti e 8.6 rimbalzi) mentre dall'altra parte domina Joel Embiid (27.0 punti, 11.6 rimbalzi). I Clippers sono 0-5 ATS negli ultimi precedenti contro Philadelphia (Under 4-1).

Atlanta Hawks-Sacramento Kings
Kings (5-3) assolutamente sopra le aspettative e nel mezzo di una striscia di 4 vittorie consecutive, guidati da Buddy Hield (18.9 punti), De'Aaron Fox (6.9 assist) e Willie Cauley-Stein (9.0 rimbalzi) mentre per gli Hawks (2-5) non sta bastando il rendimento del rookie Trae Young (19.1 punti, 6,6 assist). Atlanta è però 14-3 ATS negli ultimi precedenti in casa contro i Kings.

Portland Trail Blazers-New Orleans Pelicans
Altra bella sfida a Ovest, con i Trail Blazers (5-2) che rientrano in casa dopo un positivo road-trip (3-1) per la squadra guidata da Damian Lillard (29.6 punti, 6 assist). I Pelicans (4-2) giocheranno questa sfida in back-to-back, dopo l'impegnativa trasferta nella baia, ma New Orleans è 7-1 ATS nelle ultime prestazioni in back to back e 4-1 ATS negli ultimi viaggi a Portland. Come scritto sopra però sarà necessario capire se vedremo Davis in campo.

Free Pick Basket NBA

31 OTTOBRE

Brooklyn Nets - Detroit Pistons: PISTONS +2.5 @1.90 (stake 1) pick by UnderDogKing
Pistons in back to back ma anche i Nets sono alla 3° partita in 4 notti (la 4° negli ultimi 6 giorni) e hanno perso a Detroit in questa stagione. Secondo me perderanno anche oggi visto che la difesa di Brooklyn non è male sul perimetro, ma faticherà a contenere Blake Griffin e Andre Drummond dentr l'area. La squadra che gioca in trasferta ha un perfetto 5-0 ATS negli ultimi precedenti tra Brooklyn e Detroit. I Nets hanno un record di 19-70 nelle sfide contro squadre con record vincente.

1 NOVEMBRE

Charlotte Hornets-Oklahoma City Thunder: THUNDER @2.05 BET365 (stake 1) UnderDogKing
I Thunder hanno recuperato Steve Adams e con Russell Westbrook hanno segnato 122.5 punti col 50.8% dal campo nelle ultime 2 uscite. OKC si concenterà nel contenere Kemba Walker che guida gli Hornets con 30.1 punti di media visto che Parker non può giocare sempre come la scorsa partita. I Thunder hanno vinto in 6 degli ultimi 7 viaggi a Charlotte. La squadra in trasferta ha vinto entrambe le sfide dello scorso anno tra Hornets e Thunder (101-91 di OKC a Charlotte con 25 punti, 10 rimbalzi e 7 assist di Westbrook). Gli Hornets sono 3-8 ATS contro squadre di Western Conference.

Storie correlate

Apri un nuovo conto gioco su Sisal, per te un bonus fino a 225€

Pronostici Basket NBA: Portland Trail Blazers-Golden State Warriors, gara 4 finale di Western Conference del 20/05/2019

Pronostici Basket NBA: Golden State Warriors-Portland Trail Blazers, gara 2 finale di Western Conference del 16/05/2019

Pronostici Basket NBA: Golden State Warriors-Portland Trail Blazers, gara 1 finale di Western Conference del 14/05/2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org