Pronostici Basket NBA: Weekend Edition, analisi e free pick sulle partite dal 9 al 11 novembre 2018

Analisi e pronostici Basket NBA

Scommesse Basket NBA: quote, statistiche, big match e free pick sulle partite di pallacanestro americana del 9-10-11 novembre 2018

Stefano Guerri
09/11/2018

Siamo pronti per un altro fine settimana di Basket NBA e come sempre nella nostra rubrica del weekend trovate le analisi dei big match, le migliori statistiche e le free pick in aggiornamento quotidiano sulla grande pallacanestro americana.


Vi ricordiamo che in questo articolo trovate solo una parte delle analisi, e non gli studi completi. Anche per quanto riguarda i Pronostici Vincenti Basket NBA qui trovate solo la free pick quotidiana, il resto delle giocate sono in esclusiva sul canale Telegram: NBA con Betitaliaweb e nel nostro servizio pro in abbonamento. Contattaci per ulteriori info.

Analisi Partite NBA

[VENERDI] Utah Jazz - Boston Celtics
I Celtics arrivano nello Utah in back to back dopo aver faticato più del previsto nella trasferta a Phoenix vinta 116-109 OT. I Jazz hanno interrotto una serie di 4 sconfitte, e si sono sbloccati col la prima vittoria interna grazie al 117-102 sui Mavs di mercoledì. Le squadre non hanno particolari problemi in infermeria, con Utah che ha ritrovato il suo giovane leader, Donovan Mitchell (22.4 punti) che se la vedrà con Kyrie Irving (21.0 punti e 5.4 assist) stella dei Celtics.

[SABATO] San Antonio Spurs-Houston Rockets
Derby texano con i Rockets che arrivano dalla sconfitta 80-98 ad OKC, dimostrando che la squadra di D'Antoni non è ancora guarita, e non è minimamente quella apprezzata lo scorso anno. Nelle ultime 3 partite Houston non è mai arrivata al centello con l'attacco guidato da James Harden (26.6 punti di media stagionale). Oggi gli ospiti hanno in forse Michael Carter Williams ed Eric Gordon. Per gli Spurs invece ci sono ancora dubbi sulle condizioni di Rudy Gay e Pau Gasol. Anche San Antonio non è in un gran momento visto che ha perso in casa contro i Magic e a Miami di recente.

[DOMENICA] Denver Nuggets-Milwaukee Bucks
Dopo la grande vittoria 134-111 alla Oracle Arena, i Bucks sono attesi ad un altro grande test a Ovest, e più precisamente a Denver. Giannis Antetokounmpo (25.6 punti e 12.9 rimbalzi di media stagionale) sta guidando un grande attacco da 121.3 punti segnati ogni sera. Al Pepsi Center i Nuggets non hanno mai perso (record di 6-0 con 5-1 ATS nelle scommesse), anche se di recente la franchigia di Denver, dopo 5 vittorie consecutive, si è fermata nel 87-89 a Memphis. Paul Millsap non è al meglio fisicamente, ma sotto canestro Nikola Jokic continua a giocare da dio. Esclusi i punti (18.5 di media per Jamal Murray) in questa stagione Jokic è il leader di squadra in assist (7.4), rimbalzi (9.7), percentuale dal campo (51.8%) e palle rubate (1.3).

Betting Trends NBA

Nuovo avvicendamento in testa alle statistiche dei rendimenti nelle scommesse ATS rispetto alla scorsa settimana. La miglior squadra su cui puntare è Portland con 9-3 ATS. Sacramento (7-4 ATS), che era prima venerdì scorso in questa classifica, è scesa al 4° posto, scavalcata dai Bulls (8-4 ATS) e dagli straordinari Bucks (7-3-1 ATS) che sono la squadra che sta tenendo il miglior margine medio di vittoria (+13.6). Fa specie invece vedere Chicago seconda come rendimento, ma con un differenziale altamente negativo da -7.2 punti di scarto medio a partita. Significa che anche i bookmakers non ci hanno capito molto sulle linee da dare ai Bulls.

Al contrario le squadre che stanno costando maggiormente agli scommettitori sono Wizards (2-8 ATS, scarto medio -10.3 punti), i Lakers (3-8 ATS, -0.6 punti) e Rockets (3-7 ATS, -6.1). In generale però la squadra che mediamente perde con gli scarti maggiori è quella di Phoenix (5-6 ATS, -12.6).

Le migliori squadre da Over, entrambe ad O/U 8-3, sono Bucks e Jazz mentre per le scommesse da Under Denver è senza dubbio la miglior squadra su cui puntare con O/U 2-8, seguita da Orlando a O/U 3-8. Il miglior attacco della lega rimane nelle mani dei Warriors a 122.4 punti segnati di media, mentre la squadra che segna di meno è Orlando (101.3), ma qui anche Phoenix (101.4), Memphis (102.2) e incredibilmente Houston (102.8) stanno faticando.

La miglior difesa è quella dei già citati Grizzlies (100.6), seguiti da Nuggets (101.2) e gli immancabili Celtics (102.0) di poco avanti su Indiana (102.1) mentre al 5° posto il salto è grande con i Thunder (106.2) molto staccati dalle prime della classe nella retroguardia. I Wizards (120.5) sono invece la squadra che subisce più punti, seguiti da Lakers (119.1) e Kings (118.8).

Milwaukee domina anche sotto canestro visto che ha il miglior differenziale tra rimbalzi presi e rimbalzi concessi (+7.91). Seguono Nuggets (+7.36) e Trail Blazers (+7.33). 4° i Warriors (+5.67) ma molto staccati, come in questa statistica sono molto staccati in fondo alla classifica ci sono i Wizards (-11.40) che hanno numeri tremendi a rimbalzo se pensiamo che la penultima, Minnesota (-7.92) ha numeri decisamente migliori.

Vediamo anche i singoli giocatori. Il miglior marcatore è sempre Stephen Curry (29.5 punti di media) che si tiene dietro Kemba Walker (28.1) e Joel Embiid (27.7). La miglior percentuale realizzativa come tiri dal campo ce l'ha però Rudy Gobert (71.88%). Andre Drummond (16.6 rimbalzi di media) guida sotto canestro, davanti ad Hassan Whiteside (15.2), DeAndre Jordan (13.9), il già citato Rudy Gobert (13.1) e il fantastico Giannis Antetokounmpo (12.9). Tra gli assistman Kyle Lowry (11,2 assist di media) fa il vuoto su Russell Westbrook (8.9), Jrue Holiday (8.8) e Chris Paul (8.8). Da segnalare anche il rookie Trae Young (8.1) al quinto posto.

Nelle stoppate domina invece Hassan Whiteside (3.44 blocks di media) davanti ad Anthony Davis (3.25) e JaVale McGee (3.09). Altra top-5 per Rudy Gobert (2.36). I migliori giocatori come palle rubate sono Paul George (2.82 steals di media), James Harden (2.57), Chris Paul (2.50), Chris Paul (2.50) e Jimmy Butler (2.44).

Free Pick Basket NBA

9 NOVEMBRE

Miami Heat-Indiana Pacers: PACERS @2.05 (stake 1) Free pick by UnderDogKing
Miami rispetto a Indiana ha un grande matchup a rimbalzo, e gioca in casa, ma in questo momento vedo troppi problemi per gli Heat e la quota alla pari sui Pacers è di valore. Miami è passata a San Antonio, giocata che avevamo consigliato, ma oggi andiamo contro visto che ai lungodegenti Johnson e Waiters si sono aggiunti Jones Jr. e Wade tra gli indisponibili, ma anche Goran Dragic è in dubbio. Giocare contro un altra squadra di buon livello e vincere ancora senza tutti questi giocatori non è semplice e vado sui Pacers che vorranno riprendersi dopo le ultime 2 sconfitte. Indiana non ha problemi in infermeria ed è 6-1 ATS nelle scommesse in trasferta contro squadre con record interno vincente. Lo scorso anno i Pacers sono passati 120-95 a Miami.

10 NOVEMBRE

Memphis Grizzlies-Philadelphia 76ers: GRIZZLIES @1,76 (stake 1) Free pick by Guru
I Grizzlies sono 4-0 in casa in cui questa squadra sta segnando 111 punti di media, concedendone solo 98.7. I 76ers sono 1-5 ATS in trasferta e arrivano dalla sfida dispendiosa in OT contro Charlotte e sono 0-3 ATS nelle uscite in back to back. I 76ers sono anche 0-6 ATS in trasferta contro squadre oltre al 60% di vittorie interne. I Grizzlies sono 7-0 ATS in casa, 4-0 ATS dopo due giorni di pausa e 5-0 ATS in casa contro squadre con record esterno negativo.

11 NOVEMBRE
In Aggiornamento...

Storie correlate

Apri un conto su Snai! €5 gratis e fino a €550 di bonus sul tuo primo deposito!

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sulle sfide di playoffs del 29 aprile 2019

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sulle sfide di playoffs del 23 aprile 2019

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sulle sfide di playoffs del 16 aprile 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org