Houston Rockets-Utah Jazz, analisi e scommesse delle partite di Basket NBA del 17 dicembre 2018

Analisi e pronostici Basket

Pronostici Basket NBA: big match Rockets-Jazz, free pick Pistons-Bucks e analisi delle partite di pallacanestro americana del 17/12/2018

Stefano Guerri
17/12/2018

Otto partite in programma in questo lunedì notte di Basket NBA. Sono diverse le partite interessanti, ma alla fine abbiamo individuato in Rockets-Jazz il vero big match, più di Pistons-Bucks, Spurs-76ers o Clippers-Blazers. Vediamo comunque tutte le analisi delle partite del 17 dicembre e la free pick quotidiana.


Vi ricordiamo che in questo articolo trovate solo una parte delle analisi, e non gli studi completi. Anche per quanto riguarda i Pronostici Vincenti Basket NBA qui trovate solo la free pick quotidiana, il resto delle giocate sono in esclusiva sul canale Telegram Sport USA e nel nostro servizio pro in abbonamento. Contattaci per ulteriori info.

Big Match: I Rockets alla prova dei Jazz per cambiare definitivamente passo

Houston Rockets-Utah Jazz
Matchup: Un avvio di stagionale complicato per i Rockets che di recente sembrano aver preso la giusta direzione con 3 vittorie consecutive (anche 3-0 ATS nelle scommesse). Allo stesso modo anche i Jazz stanno rendendo decisamente meno del previsto, e sono reduci da 3 sconfitte nelle ultime 4 partite dopo l'89-96 ad Orlando. In stagione i Jazz hanno battuto i Rockets sia a Houston (100-89) che in casa (118-91), con 2-0 ATS anche nelle scommesse. I Rockets sono chiamati a confermare il loro cambio di passo, cosa che non abbiamo visto per i Jazz.
Players: Nelle ultime 3 vittorie dei Rockets abbiamo visto un James Harden in forma mvp. Il barba ha segnato 29 punti contro i Blazers, 50+11 assist e 10 rimbalzi contro i Lakers e 32+10+12 contro i Grizzlies. Harden non è solo, aiutato da un Clint Capela a sua volta in ottima forma, a sopperire l'1 su 17 da tre punti nelle ultime 3 prestazioni di Eric Gordon. Rudy Gobert testimonia il momento difficile dei Jazz visto che arriva dal season low di 6 punti e nelle ultime 5 partite è sempre stato sotto la sua media stagionale punti (14.3).
Injury: Raul Neto ha saltato le ultime 2 partite di Utah, ed è in dubbio anche per oggi.
Linee: I Rockets sono favoriti con -5.0 punti di handicap. Linea O/U stabile sui 213.5 punti totali.
Betting Trend: I Jazz sono 0-4 ATS nelle ultime trasferte; i Rockets sono 6-2 ATS in casa. La squadra favorita è avanti 8-3 ATS nei precedenti tra Houston e Utah.
Proiezione: Rockets -5.0.

Le altre partite NBA del 17/12/2018

New York Knicks-Phoenix Suns
I Suns hanno un record esterno di 1-13 anche se arrivano da 2 inattese vittorie in casa e Devin Booker è rientrato con 28 punti (34 lo scorso anno al Madison Square Garden). I Knicks rientrano dal 99-110 di ieri nell'Indiana, 6° sconfitta nelle ultime 7 partite. Per Phoenix atteso l'esordio di Kelly Oubre Jr, non quello di Austin Rivers finiti nell'affare con Washington per Ariza. Il rookie Deandre Ayton ha segnato 4 doppie doppie nelle ultime 5 partite, ma oggi avrà il suo bel da fare sotto canestro contro i lunghi di NYK, Enes Kanter (20+15 rimbalzi ieri nell'Indiana, 18.0 e 12,5 di media in 2 sfide lo scorso anno vs Suns) e Noah Vonleh (11.0 punti, 11.5 rimbalzi e 5.0 assist nelle ultime 2).

Minnesota Timberwolves-Sacramento Kings
I Kings hanno vinto 6 delle ultime 8 partite dopo il 120-113 di ieri a Dallas e in stagione hanno già battuto 2 volte Minnesota in casa (+11.0 punti di margine medio). I Timberwolves arrivano da 4 sconfitte in trasferta (0-4 ATS) e sono felici di tornare in casa dove hanno un record di 12-4. Per i Kings ieri abbiamo assistito a 28 punti a testa della premiata ditta Buddy Hield - De’Aaron Fox, ben supportati da Bogdan Bogdanovic, Willie Cauley-Stein e Nemanja Bjelica che non hanno fatto pesare l'assenza dell'infortunato Marvin Bagley III (in forse Iman Shumpert). Minnesota spera di recuperare Taj Gibson (10.4 punti, 6.9 rimbalzi) mentre il nuovo arrivato, Robert Covington, ha tirato poco e male nelle ultime 3 (9 su 28).

Oklahoma City Thunder-Chicago Bulls
Gli ottimi Thunder in casa (11-3) contro i pessimi Bulls da trasferta (3-11), ma qualcosa sta cambiando a Chicago che è senza LaVine, ma ha ritrovato Portis, Dunn (24 punti) e Markkanen (23) e si è presa anche il lusso di andare a vincere 98-93 a San Antonio mentre i Thunder dopo 2 sconfitte in trasferta sono tornati in casa dove ne hanno vinta un altra, 110-104 sui Clippers con 33 punti di Paul George. Non dimentichiamo che i Thunder hanno perso 112-114 proprio a Chicago e i Bulls nelle ultime 3 partite hanno lasciato gli avversari a 99.3 punti di media. Nella sconfitta a Chicago per OKC non bastarono 24 punti, 17 rimbalzi e 13 assist (ma anche il season high di 10 turnovers) di Russell Westbrook.

San Antonio Spurs-Philadelphia 76ers
Dopo 2 sconfitte interne ieri i 76ers sono passati 128-105 a Cleveland con 24 punti di Joel Embiid e 22 punti + 14 assist e 11 rimbalzi di Ben Simmons, mentre gli Spurs dopo 4 vittorie si sono fermati a sorpresa nel 93-98 interno contro i Bulls, nonostante 50 punti combinati da LaMarcus Aldridge e DeMar DeRozan (bene pure Marco Belinelli), anche se il resto del quintetto ha giocato davvero male. San Antonio rimane comunque con un record di 11-5 in casa (10-6 ATS), ma Philadelphia ha vinto entrambe le sfide dello scorso anno, compreso il successo a San Antonio dove ha lasciato gli Spurs a soli 78 punti.

Golden State Warriors-Memphis Grizzlies
Brutto momento per i Grizzlies che rimangono 1° in Southwest Division anche se hanno perso 4 delle ultime 5, arco di tempo in cui hanno segnato appena 94.6 punti di media. I Warriors hanno vinto 5 delle ultime 6 partite, ma dopo la sconfitta interna contro i Raptors hanno rischiato grosso anche a Sacramento dove le tre stelle Kevin Durant, Stephen Curry e Klay Thompson hanno combinato per 95 punti, mentre Draymond Green di rientro ha contribuito molto bene con 10 assist e 14 rimbalzi. Per oggi Golden State ha in forse Andre Iguodala. Il tanto discusso MarShon Brooks ha segnato 7 punti in 13 minuti dalla panchina sabato per i Grizzlies in una partita in cui ha debuttato anche il rookie Jevon Carter (11 punti dalla panchina) e dove il miglior marcatore è stato Mike Conley con 22 punti. I Warriors hanno vinto le ultime 3 sfide contro i Grizzlies, compreso il 117-101 interno del 5 novembre scorso.

LA Clippers-Portland Trail Blazers
I Clippers hanno vinto solo 2 delle ultime 8 partite, 6 delle quali erano trasferte, e sono felici di rientrare allo Staples Center, dove hanno un record di 9-3. I Blazers arrivano dal 128-122 interno sui Blazers ma hanno perso le ultime 5 trasferte. In 2 sfide stagionali giocate a Portland i Clippers hanno sempre perso (doppio Under). I Clippers dovrebbero giocare la 4° partita di fila senza Lou Williams mentre per i Blazers Damian Lillard dovrebbe essere in campo, anche se di recente abbiamo visto un minutaggio ridotto per la stella di Portland che non è al meglio. Non al meglio, ma non per problemi fisici, anche Jusuf Nurkic che nelle ultime 2 partite ha tirato con 5 su 30 dal campo.

Free Pick NBA 17 dicembre 2018

Detroit Pistons-Milwaukee Bucks: BUCKS -3.5 @1.90 (stake 1) Free pick by UnderDogKing
I Bucks arrivano a Detroit con un giorno in più di riposo rispetto ai Pistons che hanno vinto 113-104 contro i Pistons, interrompendo una striscia di 6 sconfitte. I Bucks sono reduci dal 114-102 a Cleveland. Oggi dovrebbero essere in campo Brogdon e Middleton mentre Detroit ha una rotazione risicata all'osso con le assenze di Robinson III, Ellenson e Smith. C'è anche Pachulia in dubbio. I Pistons sono 2-5 ATS nelle ultime partite e 1-5 ATS dopo un giorno di pausa. I Bucks sono 4-1 ATS contro avversari di Eastern Conference (6-2 ATS vs Central Division). La franchigia favorita è avanti 3-1-1 ATS nei precedenti tra Detroit e Milwaukee e oggi i Bucks si giocano a -3.5, una linea che possono coprire visto che mi aspetto un grande Antetokounmpo che ne ha segnati solo 15 nel precedente stagionale contro i Pistons, ma che di recente ha risposto al season low da 12 punti nell'Indiana, segnandone 44 (+14 rimbalzi e 8 assist) a Cleveland.

Storie correlate

Apri un conto su Snai! €5 gratis e fino a €550 di bonus sul tuo primo deposito!

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sui playoff con Rockets-Warriors, Nuggets-Trail Blazers e Raptors-76ers del 10-12 maggio 2019

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sui playoff con Celtics-Bucks e Rockets-Warriors del 6 maggio 2019

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sulle sfide di playoffs del 24-25 aprile 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org