Golden State Warriors-Houston Rockets, analisi e scommesse delle partite di Basket NBA del 3 gennaio 2019

Analisi e pronostici Basket NBA

Pronostici Basket NBA: big match Warriors-Rockets, free pick e analisi delle sfide di pallacanestro americana del 3 gennaio 2019

Stefano Guerri
03/01/2019

Sono solo tre le partite in programma per questa notte di Basket NBA, che siamo andati ad analizzare offrendo come sempre la nostra free pick quotidiana. Sono tutte sfide interessanti con Spurs-Raptors (Leonard torna a San Antonio da avversario), Kings-Nuggets e Warriors-Rockets.


Vediamo le analisi e i Pronostici Vincenti Basket NBA su questi due giorni di fine e inizio anno con la pallacanestro americana. Per ulteriori studi e info seguiteci anche su Telegram al canale free: Gruppo Sport Americani. Se volete ancora di più abbonatevi al nostro servizio pro.

Big Match: Big match ad Ovest ma i Rockets arrivano alla Oracle senza CP3 e Gordon

Golden State Warriors-Houston Rockets
Matchup: Big match a Ovest con i Rockets che arrivano alla Oracle Arena sulla scia di 5 vittorie con cui hanno chiuso il 2018 (anche 5-0 ATS nelle scommesse) e senza Chris Paul ed Eric Gordon. I Warriors rientrano dopo i successi a Portland e Phoenix, ma precedentemente avevano perso 2 partite in casa contro Lakers e Blazers. Golden State ha inoltre perso 86-107 a novembre a Houston, ma per i Warriors era assente Stephen Curry mentre per i Rockets Harden segnò 27 punti.
Players: James Harden da record con 4 prestazioni di seguito con 40+ punti segnati. Il Barba ha tenuto una media di 39.7 punti e 8.5 assist nelle ultime 11 partite in cui Houston ha vinto 10 volte, una vera e propria resurrezione. Nell'ultima uscita Harden ha segnato 43 punti, 13 assist e 10 rimbalzi contro una difesa come quella dei Grizzlies, aiutato dal centro Clint Capela con 19 punti e 13 rimbalzi. Stephen Curry ha invece risposto a distanza con 34 punti nel successo dei Warriors sui Suns, aiutato dai 25 di Kevin Durant (27.2 punti di media nelle ultime 11 prestazioni di KD). In 7 delle ultime 8 partite invece Klay Thompson ha chiuso con 16 o meno punti.
Injury: Abbiamo già detto delle assenze di Houston ancora priva di Chris Paul ma oggi non ci sarà nemmeno Eric Gordon (probabile recupero per Ennis III). Nessuna novità per Golden State che aspetta sempre il debutto di DeMarcus Cousins (atteso per inizio febbraio).
Linee: I Warriors sono favoriti con -8.5 punti di handicap (aprivano a -8) mentre la linea O/U si gioca a 225.5 punti totali.
Betting Trends: I Rockets sono 7-0-1 ATS contro avversari di Western Conference, statistica in cui i Warriors sono 4-13 ATS. Golden State è anche 0-4 ATS in casa mentre i Rockets sono 9-1-1 ATS nelle ultime partite ma 3-7 ATS se contiamo solo le trasferte.

Le altre partite NBA del 03/01/2019

Sacramento Kings-Denver Nuggets
Forse la sfida di meno impatto tra le tre del giovedì notte, ma i giovani Kings rimangono una mina vagante anche se sono reduci da 2 sconfitte. In quella del primo dell'anno contro i Blazers però i Kings se la sono giocata bene perdendo 108-113 solo in overtime. I Nuggets hanno recuperato qualche assente (Paul Millsap e Gary Harris) e sono reduci da 3 vittorie, oltre ad aver vinto 126-112 anche contro i Kings ad inizio stagione in Colorado. Nel 115-108 sui Knicks, i Nuggets sono stati guidati da un impressionante Nikola Jokic da 19 punti, 15 assist e 14 rimbalzi. Per Sacramento attenzione a Buddy Hield che ha segnato 27 punti il primo dell'anno contro i Blazers, continuando alla grande, sulla scia di un mese di dicembre da 21.6 punti (3.9 triple a referto) a sera.

Pronostici Basket NBA 3 Gennaio

San Antonio Spurs-Toronto Raptors: SPURS @1.76 (stake 2) Guru
Vado sui padroni di casa che sul proprio campo sono sempre da rispettare (e hanno vinto 9 partite di fila qui contro Toronto che qui all'AT&T Center non vince addirittura dal dicembre 2007). Gli Spurs sono inoltre in un momento di ripresa al contrario dei Raptors che arrivano da 2 vittorie trascinati dal grande ex di nottata, Kawhi Leonard, ma che rimangono senza Kyle Lowry e Valanciunas (in forse anche Powell) e che in diverse prove hanno faticato moltissimo a segnare (contro la difesa di coach Pop questo sarà un altro dato a sfavore dei canadesi). Gli Spurs hanno avuto un giorno in più di riposo e sono 6-0 ATS nelle ultime sfide contro squadre sopra al 60% di vittorie stagionali. I Raptors sono 0-5 ATS nelle ultime trasferte e 0-4 ATS nei precedenti contro San Antonio. In questa stagione gli Spurs hanno un ottimo 14-6 ATS nelle scommesse quando giocano in casa mentre i Raptors hanno un negativo 9-10 ATS in trasferta e 5-9 ATS nelle uscite dopo una vittoria interna. Questa è una partita speciale anche per DeMar DeRozan che arriva da una prova da 13 punti + 10 assist e 7 rimbalzi, aiutato dai 32+5+9 di LaMarcus Aldridge e da un Derrick White molto ispirato. Certo che sarebbe importante recuperare Rudy Gay ma ultimamente tutti i giocatori dati in dubbio hanno poi giocato e fatto bene (e spesso ci hanno anche punito nelle scommesse, penso ad Embiid o anche a Vucevic di recente). Speriamo lo faccia anche Gay in nostro aiuto questa volta, ma a prescindere da Rudy in campo o meno, credo che questa notte il fattore campo farà la differenza in questo big match dall'atmosfera particolare con Leonard all'AT&T Center da avversario.

Storie correlate

Apri un nuovo conto gioco su Sisal, per te un bonus fino a 225€

Scommesse Basket NBA: Raptors e Leonard nella storia. Warriors battuti. Per la prossima stagione favoriti Lakers e Bucks

Pronostici Basket NBA: Golden State Warriors-Toronto Raptors gara 6 finale NBA del 13 giugno 2019

Pronostici Basket NBA: Toronto Raptors-Golden State Warriors gara 5 finale NBA del 10 giugno 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org