Boston Celtics-Toronto Raptors, analisi e scommesse delle partite di Basket NBA del 16 gennaio 2019

Analisi e pronostici Basket NBA

Pronostici Basket NBA: big match Celtics-Raptors, free pick Warriors-Pelicans e analisi delle partite di pallacanestro del 16/01/2019

Stefano Guerri
16/01/2019

Oggi sono in programma otto partite di Basket NBA. Come big match abbiamo scelto lo scontro ai piani alti di Eastern Conference: Celtics-Raptors, ma anche ad Ovest ci sono belle sfide come Mavericks-Spurs, Clippers-Jazz e Warriors-Pelicans.


Ieri ci sono stati risultati netti e qualche sorpresa (Atlanta su tutte) ma abbiamo chiuso in profitto (6-4) nei Pronostici Basket NBA. Vi ricordiamo di seguirci anche su Telegram al canale gratuito Gruppo Sport Americani per le ultime news e per discussioni su tutti gli sport usa, mentre per ricevere i contenuti completi e tutte le giocate di Basket NBA, vi invitiamo a contattarci (mail info@betitaliaweb.it, contatto Telegram @pick4bet) per entrare nel nostro canale pro.

Big Match: al TD Garden arrivano I Raptors per il big match a Est

Boston Celtics-Toronto Raptors
Matchup: I Celtics rientrano al TD Garden dopo 3 deludenti sconfitte a Miami, Orlando e Brooklyn (0-3 ATS), e oggi cercheranno di confrontarsi contro un avversario diretto a Est come i Raptors che arrivano da 5 successi, compreso il 140-138 OT a Washington. A novembre al TD Garden i Celtics passarono 123-116 overtime sui Raptors. La squadra di casa ha sempre vinto negli ultimi 9 precedenti tra Boston e Toronto.
Players: A Washington i Raptors sono stati trascinati dal solito Kawhi Leonard (41 punti e 11 rimbalzi) e da Pascal Siakam (24+19). Leonard è stato nominato Eastern Conference's Player of the Week grazie a 30.7 punti e 8.7 rimbalzi di media in 3 partite. Per Boston nell'ultima uscita a Brooklyn non sono bastati 34 punti di Jayson Tatum e 22 di Jaylen Brown.
Injury: Oggi Toronto ha in dubbio Fred VanVleet e CJ Miles (out Valanciunas e Anunoby) mentre Boston dovrebbe recuperare Kyrie Irving (più difficile il recupero di Marcus Smart).
Linee: Celtics leggermente favoriti a -1.0 punti di handicap mentre al momento non è ancora uscita la linea O/U.
Trends: I Raptors sono 1-7 ATS in trasferta; i Celtics sono 35-16 ATS in casa. I Raptors sono 5-13-1 ATS negli ultimi viaggi a Boston.

Le altre partite NBA del 16/01/2019

Detroit Pistons-Orlando Magic
I Pistons hanno vinto solo 2 delle ultime 10 partite e sono reduci dal 94-100 nello Utah. Bene invece i Magic che arrivano dai successi interni su Celtics e Rockets, ma che precedentemente avevano perso 4 trasferte di fila, e per oggi rimane in forse Bamba (in dubbio Pachulia per Detroit). Una vittoria a testa nelle prime 2 sfide stagionali giocate ad Orlando tra Magic e Pistons. Nelle scommesse i Magic dominano 7-1 ATS nei precedenti contro Detroit.

Memphis Grizzlies-Milwaukee Bucks
I Bucks continuano a vincere e a segnare caterve di canestri, come nel 124-86 di ieri sugli Heat dominati difensivamente, e spezzati da una grande prova di squadra di Milwaukee guidata dalla tripla doppia di Giannis Antetokounmpo (12+10+10). I Grizzlies rientrano da 2 sconfitte in trasferta (a Miami e Houston), ma in casa avevano vinto 96-86 contro gli Spurs. La difesa di coach J.B. Bickerstaff (99.7 punti concessi di media in casa) cercherà di fermare il miglior attacco della NBA, quello dei Bucks (117.8). A novembre i Grizzlies sono stati tra i pochi capaci di sorprendere i Bucks in casa nel 116-113 finale firmato dai 29 punti di Marc Gasol e dai 26 di Mike Conley. Oggi proprio Gasol non è al meglio per Memphis sempre priva di Brooks, Parsons e ora anche Anderson. Negli ultimi precedenti tra Grizzlies e Bucks siamo Over 4-0-1.

Houston Rockets-Brooklyn Nets
I Rockets saranno senza Clint Capela per almeno un mese, ennesima tegola (dopo l'affare Melo, l'infortunio di Chris Paul e anche Eric Gordon ancora in dubbio) per Houston che si affida sempre di più allo straordinario James Harden che ha segnato 57 punti nel successo 112-94 sui Grizzlies. I Nets hanno vinto 5 delle ultime 7 partite e continuano ad andare meglio del previsto, come notato nel recente 109-102 sui Celtics (34 punti di D'Angelo Russell), e nonostante le tante defezioni importanti. Oggi potrebbero recuperare Hollis-Jefferson e Napier, ma rimangono out Dudley, Crabbe e LeVert. I Nets sono 6-2 ATS negli ultimi precedenti contro i Rockets (perfetto 4-0 ATS a Houston).

Dallas Mavericks-San Antonio Spurs
I Mavericks arrivano dal 114-119 interno contro i Warriors, dove si sono ben battuta anche se hanno perso. Dallas rimane comunque con un ottimo record di 16-5 in casa mentre San Antonio in trasferta non rende quanto in casa, e di recente sono arrivate le sconfitte ad OKC e contro gli Hornets. Oggi San Antonio dovrebbe ritrovare Rudy Gay e anche Belinelli mentre per Dallas rimane in forse Dennis Smith Jr (stagione finita per Barea). Gli Spurs sono 0-5 ATS negli ultimi precedenti contro Dallas e ad inizio stagione in casa San Antonio ha faticato nel 113-108 OT su Dallas, partita decisa dai 34 punti di DeMar DeRozan mentre per i Mavs non bastarono i 31 dello straordinario rookie, Luka Doncic.

Portland Trail Blazers-Cleveland Cavaliers
I Trail Blazers sono felici di rientrare al Moda Center dopo le sconfitte a Denver e Sacramento. Arrivano i pessimi Cavaliers che però di recente hanno interrotto la lunga striscia perdente (12 ko) grazie al 101-95 in casa dei Lakers con 20 punti di Cedi Osman e le doppie doppie di Tristan Thompson (15+14 rimbalzi) ed Alec Burks (17+13). Portland ha il solo Harkless in forse mentre Cleveland continua ad essere limitata dalle assenze di Love, Smith, Henson, Nwaba e Lance Nance Jr. Negli ultimi 8 viaggi a Portland i Cavs hanno sempre segnato Under.

LA Clippers-Utah Jazz
I Clippers hanno perso le ultime 3 partite, ed inoltre le 2 più recenti erano in casa, come il 117-121 contro i Pelicans dove per LAC non sono bastati 25 punti di Danilo Gallinari e 21 di Tobias Harris. 6 vittorie nelle ultime 7 partite dei Jazz che con la solida difesa stanno risalendo, oltre al momento di grande forma di Donovan Mitchell e Rudy Gobert. I Jazz stanno giocando bene nonostante siano sempre senza tre Point guards: Rubio, Neto ed Exum, tutti out (come Sefolosha e Bradley). I Jazz hanno anche un ottimo 5-1 ATS negli ultimi viaggi allo Staples Center contro i Clippers.

Pronostici Basket NBA 16 Gennaio

Golden State Warriors-New Orleans Pelicans: PELICANS +7 @1.90 (stake 1) Guru
Ieri siamo andati in cassa con i Warriors, presi sia nel primo tempo che nella vittoria finale a Denver dove hanno voluto dimostrare di essere ancora i più forti a Ovest. Di rientro alla Oracle e in back to back (2-4 ATS in questa stagione nelle scommesse senza giorni di pausa) però potrebbero faticare contro i Pelicans. Questa è la 3° partita (in 3 città diverse) in 4 notti per Curry e compagni. I Pelicans arrivano dal bel successo in casa dei Clippers, e sembrano in un buon momento di forma. Anthony Davis, Julius Randle e il rientrante Nikola Mirotic, possono fare bene sotto canestro contro i Warriors. Approposito di lunghi, si avvicina il rientro di DeMarcus Cousins che però non giocherà questa notte contro la sua ex squadra visto che il debutto con Golden State è dato per venerdì notte in casa dei Clippers. I Pelicans sono 4-1 ATS nelle ultime partite, 5-1 ATS contro squadre sopra al 60% di vittorie stagionali e 4-1 ATS dopo un giorno di pausa mentre i Warriors sono 0-4 ATS negli ultimi back to back, 3-9 ATS in casa e 5-16 ATS contro franchigie di Western Conference.

Storie correlate

Apri un conto su Betfair! Per te €10 gratis più altri €100!

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sui playoff con Bucks-Celtics e Warriors-Rockets del 8 maggio 2019

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sulle sfide di playoffs del 30 aprile e 1 maggio 2019

Pronostici Basket NBA: analisi e scommesse sulle sfide di playoffs del 19-20-21 aprile 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org