Pronostici Basket NBA: analisi e free pick sulle partite di lunedì 28 e martedì 29 gennaio 2019

Analisi e pronostici Basket NBA

Scommesse Basket NBA: quote, statistiche e free pick sulle sfide di pallacanestro americana del 28 e 29 gennaio 2019

Stefano Guerri
28/01/2019

Inizia una nuova settimana per la regular Season di Basket NBA e in questo articolo andremo ad analizzare i big match, a segnalare le migliori statistiche di tutte le sfide e le free pick in aggiornamento quotidiano sulle sfide di pallacanestro americana del 28 e 29 gennaio 2019.


Arriviamo da una domenica positiva con i Pronostici Vincenti Basket NBA (4-2) e oggi andiamo ad analizzare le sfide del 28 e 29 gennaio. Tutti gli studi e le pick complete dei nostri tre tipsters (Guru, BookNukem, UnderDogKing) le trovate nel nostro servizio pro in abbonamento su Telegram. Contattateci per saperne di più ed entrate nel gruppo gratuito sugli Sport Americani.

Analisi NBA 28 Gennaio 2019

Un lunedì da 5 partite in programma. Il big match è quello della Bankers Life Fieldhouse tra Indiana Pacers-Golden State Warriors, con i padroni di casa senza Oladipo mentre i Warriors sono passati anche a Boston e continuano a vincere, guidati dai 29.3 punti di media di Stephen Curry e l'innesto di DeMarcus Cousins sotto canestro a completare il quintetto mostruoso di Golden State.

In avvio anche Charlotte Hornets-NY Knicks con gli Hornets che hanno occasione di tornare al successo contro i Knicks che hanno vinto solo 6 trasferte su 26 in stagione, ma una di queste vittorie è arrivata il mese scorso proprio a Charlotte (126-124 OT). Kemba Walker non è al meglio ma dovrebbe giocare per Charlotte mentre NYK ha in dubbio Ntilikina e ha perso Mudiay fino a metà febbraio. In Boston Celtics-Brooklyn Nets le ambizioni dei Nets saranno testate dai Celtics che voglio riscattare la sconfitta interna contro i Warriors mentre i Nets hanno vinto 6 partite di fila e continuano la loro grande stagione nonostante le tante e importanti assenze (Dinwiddie, Dudley, Crabbe e LeVert) a cui si aggiungono Harris, Graham e Hollis-Jefferson non al meglio e in forse.

Memphis Grizzlies-Denver Nuggets. I Grizzlies nell'ultima uscita interna hanno vinto a sorpresa fermando i Pacers, riusciranno a farlo anche contro i Nuggets? Denver il meglio lo da in casa, e qui al FedEx Forum ha già perso in stagione, ma il momento sembra propizio agli ospiti che hanno ritrovato un Nikola Jokic da 32 punti, 18 rimbalzi e 10 assist nel successo dei suoi contro i 76ers. A chiudere la giornata ci sarà LA Clippers-Atlanta Hawks. Nonostante l'assenza di Gallinari (che rimane in forte dubbio anche oggi), i Clippers hanno vinto le ultime 3 partite e 4 delle ultime 5. In stagione LAC è già passata ad Atlanta (127-119) contro gli Hawks che sono 1-4 ATS negli ultimi precedenti contro la squadra di LAC.

Analisi NBA 29 Gennaio 2019

Sette partite in programma in questo martedì che inizierà con Cleveland Cavaliers-Washington Wizards, Detroit Pistons-Milwaukee Bucks e Orlando Magic-Oklahoma City Thunder. Tra questo trio di sfide la più interessante è quella di Detroit dove i Bucks sono già passati 107-104, battendo 3 volte su 3 i Pistons in questa stagione (2-0-1 ATS). Milwaukee cercherà di riscattare la sconfitta recente incassata ad OKC.

In Brooklyn Nets-Chicago Bulls i padroni di casa giocheranno in back to back contro i Bulls che hanno perso le ultime 3 partite, tutte giocate in casa compreso il 101-104 contro un altra squadra in affanno, i Cavaliers. In San Antonio Spurs-Phoenix Suns grande vantaggio degli Spurs che arrivano dal 132-119 sui Wizards nonostante l'assenza di DeMar DeRozan che potrebbe rientrare contro i Suns sempre privi di Warren e con in forse il cookie Ayton. Il mese scorso a San Antonio i Suns hanno perso 86-111 contro gli Spurs.

Il big match è però Houston Rockets-New Orleans Pelicans. I Rockets hanno vinto le ultime 3 partite, compreso il successo sui Raptors. Houston ha ritrovato Chris Paul al fianco di un incredibile James Harden, mentre rimane out fino a fine febbraio Clint Capela. Sotto canestro invece i Pelicans sperano di ritrovare Anthony Davis e Julius Randle (rimane out Mirotic). New Orleans ha perso le ultime 3 partite ma in stagione la squadra in trasferta ha vinto entrambi i precedenti tra Houston e New Orleans, col 131-112 dei Pelicans alla Toyota Arena ad inizio stagione, in quello che era però il momento peggiore dei Rockets che in questo momento stanno giocando molto meglio.

Da segnalare infine LA Lakers-Philadelphia 76ers. I Lakers arrivano dal 116-102 sui Suns, anche se aspettano ancora il rientro di Lebron James (out anche Ball, in forse Kuzma). I 76ers si sono arresi a Denver 110-126 e anche Philadelphia ha da recuperare due giocatori come Butler e Chandler, dati comunque in rientro per la sfida allo Staples Center dove i 76ers sono 7-2 ATS negli ultimi viaggi.

NBA Top Betting Trends

MIGLIORI/PEGGIORI SQUADRE ATS
1.San Antonio 31-19-1 ATS
2.Dallas 29-19-1 ATS
3.Milwaukee 26-19-3 ATS
4.LA Clippers 28-22 ATS
5.Denver 27-21 ATS
...
30.Memphis 20-30 ATS
29.Phoenix 22-30 ATS
28.Chicago 21-28-1 ATS
27.Atlanta 21-27 ATS
26.LA Lakers 21-27-2 ATS

MIGLIORI/PEGGIORI MARGINI PUNTI
1.Milwaukee +9.7
2.Golden State +6.8
3.Boston +6.3
4.Denver +5.7
5.Indiana +5.6
...
30.Cleveland -11.0
29.Chicago -10.0
28.Phoenix -9.8
27.NY Knicks -8.5
26.Atlanta -7.6

MIGLIORI SQUADRE OVER/UNDER
1.Toronto O/U 30-22
2.Boston O/U 29-20
3.San Antonio O/U 29-21
4.Philadelphia O/U 29-21
5.Washington O/U 28-21
...
1.LA Lakers O/U 18-31
2.Chicago O/U 19-30
3.Memphis O/U 20-30
4.Detroit O/U 20-28
5.Orlando O/U 22-28

MIGLIORI/PEGGIORI ATTACCHI
1.Golden State 118.8
2.Milwaukee 117.3
3.New Orleans 116.6
4.Philadelphia 225.6
5.Oklahoma City 114.2
...
30.Memphis 100.8
29.Chicago 101.1
28.Cleveland 102.4
27.Orlando 104.0
26.Miami 105.7

MIGLIORI/PEGGIORI DIFESE
1.Indiana 103.2
2.Memphis 104.0
3.Utah 105.1
4.Miami 105.5
5.Boston 105.9
...
30.Atlanta 117.5
29.Washington 115.9
28.Phoenix 115.5
27.New York 115.3
26.New Orleans 115.1

MIGLIORI/PEGGIORI MARGINI RIMBALZI
1.Denver +5,44
2.Portland +4.65
3.Milwaukee +4.60
4.Philadelphia +4.34
5.Golden State 3.41
...
30.Washington -7.10
29.Phoenix -6.46
28.Chicago -5.64
27.Memphis -4.44
26.New York -4.04

MIGLIOR GIOCATORE: PUNTI
1.James Harden 36.3
2.Stephen Curry 29.3
2.Anthony Davis 29.3
4.Kevin Durant 27.9
4.Kawhi Leonard 27.9

MIGLIOR GIOCATORE: ASSIST
1.Russell Westbrook 10.7
2.Kyle Lowry 9.4
3.John Wall 8.7
4.Ben Simmons 8.2
4.James Harden 8.2

MIGLIOR GIOCATORE: RIMBALZI
1.Andre Drummond 14.9
2.DeAndre Jordan 13.8
3.Joel Embiid 13.3
3.Anthony Davis 13.3
5.Rudy Gobert 12.9

MIGLIOR GIOCATORE: PALLE RUBATE
1.Russell Westbrook 2.34
2.Paul George 2.31
3.James Harden 2.04
4.Jimmy Butler 2.03
5.De'Aaron Fox 1.73

MIGLIOR GIOCATORE: STOPPATE
1.Myles Turner 2.79
2.Anthony Davis 2.56
3.Hassan Whiteside 2.33
4.Rudy Gobert 2.16
5.JaVale McGee 2.14

Pronostici, Free Pick NBA 28-29 Gennaio 2019

Indiana Pacers - Golden State Warriors: PACERS +9.5 @1.83 (stake 1) UnderDogKing
Vero che il leader Oladipo è out, ma +9.5 punti di handicap in appoggio rimangono una linea di valore sui padroni di casa che sul proprio campo hanno un ottimo rendimento (18-6). Indiana è inoltre 3-0 ATS in stagione quando gioca da sfavorita in casa (oltre a coprire l'handicap ha battuto Raptors e Celtics in queste situazioni) e mi aspetto un riscatto di rientro dopo il passo falso a Memphis. I Warriors hanno allungato la striscia vincente grazie al 115-111 a Boston, ma alla 5° trasferta consecutiva, e con in programma il rientro alla Oracle contro i 76ers di Embiid, Curry e soci potrebbero pagare qualcosa, senza dimenticare che nelle scommesse i Warriors non sono il massimo, specialmente quando devono coprire oltre 7 punti di handicap (4-10-1). Indiana ha vinto entrambe le sfide dello scorso anno contro Golden State superata con un margine totale di +31 punti. I Pacers sono 6-2 ATS in casa contro squadre con record esterno positivo e 37-17 ATS dopo una sconfitta. I Warriors sono 11-23 ATS negli ultimi precedenti contro i Pacers (4-13 ATS nell'Indiana).

LA Lakers-Philadelphia 76ers: 76ERS -3.5 PRIMO TEMPO @1.95 (stake 1) Guru
LA Lakers-Philadelphia 76ers: UNDER 231.5 @1.88 PLANET (stake 1) Guru
Lakers senza James e Ball ma è in forse anche Kuzma, e pure Hart non è al 100%. I 76ers in questa stagione segnano 59.9 punti di media nei primi tempi (66.7 nelle ultime 3 partite). Sabato contro l'ottima difesa di Denver, i 76ers ne hanno segnati 68 al primo tempo (anche se poi hanno perso) e pure oggi vado sull'handicap iniziale degli ospiti.
---
I Lakers segnano 111.3 punti di media allo Staples Center, i 76ers 111.8 in trasferta (45.9%), un dato più basso rispetto al rendimento interno (119.1 col 48.6% al tiro). I Lakers sono Under 19-6-1 in casa e Under 7-3-1 negli ultimi precedenti contro Philadelphia. Linea che mi pare troppo alta considerando anche le assenze dei padroni di casa

Storie correlate

Apri un conto su Betfair! Per te €10 gratis più altri €100!

Indiana Pacers-Oklahoma City Thunder, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 14 marzo 2019

Pronostici Basket NBA: analisi e free pick sulle partite di mercoledì 23 e giovedì 24 gennaio 2019

Indiana Pacers-Philadelphia 76ers, analisi e scommesse delle partite di Basket NBA del 17 gennaio 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org