Golden State Warriors-Boston Celtics, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 5 marzo 2019

Analisi e pronostici Basket NBA

Pronostici Basket NBA: big match Warriors-Celtics, free pick e analisi delle partite di pallacanestro americana del 05/03/2019

Stefano Guerri
05/03/2019

Ieri ottima giornata da 7-3 con i nostri Pronostici Basket NBA. Vediamo ora le analisi delle sei partite in programma oggi, compreso il big match Golden State Warriors-Boston Celtics, ma c'è anche uno spettacolare Toronto Raptors-Houston Rockets da non perdere.


Ecco la nostra rubrica con analisi e Pronostici Vincenti Basket NBA. Vi ricordiamo che qui trovate solo la free pick quotidiana, mentre per ricevere gli studi completi e tutte le giocate dei nostri tre tipsters (Guru, BookNukem e UnderDogKing) al lavoro ogni giorno per fornirvi le migliori giocate, vi invitiamo nel nostro servizio pro su Telegram. Contattateci per ulteriori info su questo servizio.

Big Match: Celtics in crisi e ospiti nel fortino della Oracle Arena

Golden State Warriors-Boston Celtics
Matchup: Momento pessimo per andare alla Oracle Arena per i Celtics in crisi con una sola vittoria nelle ultime 6 partite, compreso il recente 104-115 contro i Rockets mentre i Warriors dopo 2 sconfitte sono passati 120-117 a Philadelphia. A gennaio i Warriors hanno vinto 115-111 al TD Garden.
Giocatori: Kyrie Irving (BOS) ha segnato altri 24 punti, conditi da 9 rimbalzi e 6 assist che non sono bastati ad evitare la sconfitta dei Celtics contro i Rockets. I Warriors sono invece stati guidati dai 34 punti di Kevin Durant (GSW), dai 28 di Stephen Curry (GSW) e dal season high da 25 punti di DeMarcus Cousins (GSW) contro i Sixers.
Infortunati: Dopo 11 partite di assenza è tornato in campo anche Aron Baynes (BOS) e ora i Celtics hanno l'infermeria vuota mentre per i Warriors non sono al meglio Klay Thompson e Andre Iguodala (GSW) entrambi in forse. Sicuramente out Looney e Jones (GSW).
Linee: Warriors -8.5. Linea O/U 229.5 (apriva a 228.5).
Statistiche: I Warriors sono Under 4-1 nelle ultime partite; i Celtics sono Under 8-1 in trasferta e Under 6-0 nei precedenti con i Warriors.

Le altre partite NBA del 05/03/2019

Indiana Pacers-Chicago Bulls
Matchup: I Bulls arrivano dal 118-123 contro gli Hawks, ma avevano vinto 5 delle precedenti 6 partite. Pacers reduci invece dalla sconfitta interna 112-117 contro i Magic, 3° sconfitta nelle ultime 4 partite di Indiana su cui iniziano a farsi sentire le assenze importanti. Indiana ha vinto le prime 3 sfide stagionali contro Chicago con +11.0 punti di margine medio.
Giocatori: Nell'ultima uscita dei Bulls il migliore del quintetto è stato Lauri Markkanen (CHI) con 19 punti mentre per i Pacers si sono messi in mostra Bojan Bogdanovic e Darren Collison (IND) con rispettivamente 25 e 23 punti.
Infortunati: I Pacers rimangono senza Oladipo, ma non recupera nemmeno Domantas Sabonis (IND) mentre per i Bulls torna Otto Porter Jr (CHI) che era stato lasciato a riposo domenica.
Linee: Pacers -7.5. Linea O/U 218.5.
Statistiche: I Bulls sono Under 20-7 negli ultimi viaggi nell'Indiana.

Philadelphia 76ers-Orlandio Magic
Matchup: Dopo le vittorie a New Orleans e OKC, i 76ers si sono fermati nel 117-120 interno contro i Warriors. Anche i Magic arrivano da una sconfitta inattesa a Cleveland (93-107), ma precedentemente avevano vinto 7 partite su 9. La squadra di casa ha vinto entrambe le prime sfide stagionali, compreso il 116-115 dei 76ers ad inizio stagione qui a Weels Fargo con ospiti i Magic.
Giocatori: In ognuna delle ultime 6 partite Tobias Harris (PHI) ha segnato 20 o più punti. Altra doppia doppia per Nikola Vucevic (ORL) che ha segnato 28 punti e 13 rimbalzi (con anche 6 assist) a Cleveland.
Infortunati: Joel Embiid (PHI) non giocherà nemmeno oggi per i 76ers che non hanno al meglio neanche Butler, Johnson e Bolden (PHI), mentre oltre ad Embiid saranno certamente out anche Marjanovic, Korkmaz, Smith e Patton (PHI) per i 76ers.
Linee: 76ers -4.0. Linea O/U 222.5.
Statistiche: I Magic sono 5-0 ATS contro squadre con record vincente e 14-5 ATS negli ultimi viaggi a Philadelphia.

Toronto Raptors-Houston Rockets
Matchup: Dopo 2 vittorie su Celtics e Trail Blazers, i Raptors si sono fermati nel 107-112 OT a Detroit. I Rockets sono reduci da 5 vittorie consecutive, compreso il 115-104 a Boston. Houston non ama però giocare a Toronto dove ha perso 9 degli ultimi 11 viaggi, ma lo scorso gennaio in casa furono i Rockets a vincere 121-119 con 35 punti di James Harden.
Giocatori: James Harden (HOU) ha segnato 50.0 punti di media nelle ultime 2 partite, compresi i 42 a Boston, 24° prestazione in stagione da 40+ punti per l'incredibile Barba. Kyle Lowry (TOR) arriva dal season high di 35 punti, aiutato dai 21 di Pascal Siakam (TOR) che ha superato il ventello in 4 delle ultime 6 prestazioni.
Infortunati: Iman Shumpert e Kenneth Faried (HOU) rimangono in dubbio per i Raptors.
Linee: Raptors -3.5. Linea O/U 228.5.
Statistiche: I Rockets sono 0-9 ATS nelle uscite dopo aver coperto l'handicap la partita precedente e 2-9 ATS negli ultimi viaggi a Toronto.

Memphis Grizzlies-Portland Trail Blazers
Matchup: Ultima partita di questo ottimo road-trip dei Blazers che hanno vinto 5 partite su 6 (unico ko il 117-119 a Toronto). Portland non sbaglia un handicap da 7 partite mentre i Grizzlies rientrano dal 95-99 ad OKC. In stagione una vittoria a testa, sempre per la squadra di casa, in 2 scontri a basso punteggio (92-83 a Memphis e 99-92 a Portland). Nel primo scontro al FedEx Forum per i Blazers non bastò il season high da 40 punti di CJ McCollum (POR).
Giocatori: Avery Bradley (MEM) è stato il migliore dei Grizzlies con 27 punti nell'ultima uscita dove Jonas Valanciunas (MEM) ha segnato la 5° doppia doppia in 7 partite da quando è a Memphis, ma oggi se la vedrà con Jusuf Nurkic (POR) reduce da 26 punti, 15 rimbalzi e 6 assist nel successo a Charlotte dove Rodney Hood (POR) ha registrato il season high di 27 punti.
Infortunati: Evan Turner (POR) dovrebbe saltare la 6° partita consecutiva per i Blazers.
Linee: Grizzlies +6.5. Linea O/U 216.5.
Statistiche: I Trail Blazers hanno un perfetto 6-0 ATS nelle ultime trasferte.

Minnesota Timberwolves-Oklahoma City Thunder
Matchup: I Timberwolves rientrano in casa (dove hanno un ottimo record di 20-10) dopo 3 brutte sconfitte a Est contro Hawks, Pacers e Wizards (0-3 ATS), un rendimento che ha interrotto anche una striscia di 6 casse consecutive di Minnesota (6-0 ATS). I Thunder hanno invece interrotto una serie di 4 sconfitte grazie al 99-95 sui Grizzlies. Minnesota cerca di vincere la 3° sfida di fila stagionale contro OKC, con Andrew Wiggins (MIN) grande protagonista delle prime 2 sfide con 35.0 punti di media, incluso il season high da 40 punti del 8 gennaio scorso.
Giocatori: Proprio Andrew Wiggins (MIN) è chiamato ad una ripresa dopo 6 partite in cui ha tenuto una media di soli 14.8 punti. Nella sconfitta a Washington non sono bastati 28 punti di Karl-Anthony Towns (MIN). Russell Westbrook (OKC) ha tirato con 7 su 20 contro i Grizzlies, segnando un totale di 22 punti, anche se è stato fondamentale con 12 di questi punti arrivati all'ultimo quarto. In quella partita Steven Adams (OKC) ha segnato anche il carrer high di rimbalzi (22).
Infortunati: Luol Deng (MIN) dovrebbe saltare la 3° partita di fila per i Timberwolves, ma il vero problema ce l'hanno i Thunder, ancora privi di Paul George (OKC).
Linee: Timberwolves -2.5. Linea O/U 234.0 (apriva a 231.0).
Statistiche: I Thunder sono 0-6 ATS nelle uscite dopo non aver coperto l'handicap la partita precedente, statistica in cui anche i Timberwolves sono 1-6 ATS di recente, ma Minnesota domina 6-0 ATS nei precedenti contro Oklahoma City.

Pronostici Basket NBA 5 Marzo

Golden State Warriors-Boston Celtics: CELTICS +8.5 @1.85 (stake 1) Guru
I Celtics non stanno benissimo ma credo che la linea di handicap sia troppo alta per i Warriors che come abbiamo già ripetuto più volte, in questa stagione non sono il massimo nelle scommesse, pure in casa con 11-19 ATS, senza dimenticare il recente 1-9 ATS nelle ultime partite. I Celtics sono 5-0 ATS negli ultimi viaggi alla Oracle Arena e la formazione sfavorita domina 26-9-1 ATS negli ultimi precedenti tra Golden State e Boston. Di recente i Warriors hanno perso a Miami ed Orlando, e a Philadelphia sono passati solo di 2 anche se i 76ers erano senza Embiid. Boston non ha problemi in infermeria mentre i Warriors non hanno Iguodala e Thompson al meglio (entrambi in dubbio).

Seguici anche su Telegram al Gruppo Sport Americani per confrontarti con i nostri tipsters e con altri appassionati di scommesse sportive e sport usa.

Storie correlate

Apri un nuovo conto gioco su Sisal, per te un bonus fino a 225€

Golden State Warriors-Indiana Pacers, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 21 marzo 2019

Minnesota Timberwolves-Golden State Warriors, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 19 marzo 2019

San Antonio Spurs-Golden State Warriors, analisi e scommesse sulle partite di Basket NBA del 18 marzo 2019

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org