Scommesse Basket NBA: Durant e Irving a Brooklyn e tanti colpi di mercato sui free agent. Come cambiano le quote antepost per la stagione 2019/20?

Analisi e pronostici Basket NBA

Pronostici Basket NBA: tutti gli scambi del mercato dei free agent della pallacanestro americana e le quote antepost aggiornate al 1 luglio 2019

Stefano Guerri
01/07/2019

Una notte folle dal mercato di Basket NBA che cambia la fisionomia della lega di pallacanestro americana. Nets regina del mercato con Durant, Jordan e Irving. Delusione Knicks. I Warriors salutano Durant ma rimane Thompson e arriva D'Angelo Russell. Melli terzo italiano in NBA.


Vediamo analisi e Pronostici Vincenti Basket NBA dopo i tanti colpi di scena nella notte col mercato dei free agent.

I colpi più importanti del mercato. Durant saluta i Warriors e va a Brooklyn con Jordan e Irving

Il nome più caldo del Mercato NBA (Kawhi Leonard) non si è ancora espresso ma l'altro big invece sì. Parliamo di Kevin Durant che lascia dopo 3 anni la baia e arriva a Brooklyn (anche se da infortunato e salterà la prossima stagione). Nets regina del mercato visto che arrivano anche DeAndre Jordan e Kyrie Irving. Doveva essere l'anno della rinascita dei Knicks, è stata quella dei cugini di Brooklyn che vedono scendere la quota antepost per la vittoria del titolo 2019/20 da @25 a @12. Decollano invece i grandi delusi di NYK da @30 a @100 che riescono a mettere a segno solo 2 modeste firme.

I Los Angeles Lakers si erano già mossi per tempo con Anthony Davies alla corte di LeBron James anche se alla fine il tanto chiacchierato 3° big non è arrivato al momento. I Lakers salgono in quota @4 ma rimangono i favoriti assoluti, in lotta con i Milwaukee Bucks @8 e gli Houston Rockets @8. In casa Rockets sembrano rientrati i ventilati problemi di spogliatoio, mentre i Bucks ripartono da Giannis Antetokoumpo ma anche da Kris Middleton che ieri ha prolungato il proprio contratto.

Prolunga per 5 anni a 190 milioni di dollari anche Klay Thompson con i Golden State Warriors che perdono Durant (e Iguodala) ma firmano D'Angelo Russell, una notizia che ha fatto tornare a scendere la quota antepost di GSW @10 dopo che era schizzata fino @12 (la settimana scorsa Curry e compagni si giocavano ancora @6).

I Boston Celtics si giocano @20 per una squadra che oltre a Irving ha perso anche Al Horford che è andato a Philadelphia assieme a Embiid (prolungato anche il contratto di Tobias Harris ed è arrivato anche Josh Richardson). Con questo innesto d'esperienza i 76ers diventano una squadra molto interessante ma la quota rimane in doppia cifra @12 (mi aspetto un calo nei prossimi giorni), come i LA Clippers che sperano ancora di arrivare a Leonard. Tornando ai Celtics, a Boston è arrivato Kemba Walker che però non basta per coprire le pesanti partenze.

Infine segnaliamo l'ennesimo cambio di maglia di Jimmy Butler che alla fine ha sposato il progetto dei Miami Heat e un contratto da 142 milioni in 4 anni. Chiudiamo con la bella e sorprendente notizia di Nicolò Melli che diventa il 3° italiano in NBA. Melli passa dal Fenerbache ai New Orleans Pelicans (2 anni a 8 milioni) dove trova una squadra giovane e interessante, in rifondazione dopo aver salutato Davies.

Seguici su TELEGRAM al canale SPORT USA NEWS per essere sempre informato su tutte le notizie degli sport americani, e per ricevere anche i nostri studi e le free pick quotidiane su MLB, NFL, NBA, NHL e College.

Storie correlate

Scommesse Basket NBA: anche per la prossima stagione i bookmakers non hanno dubbi: Warriors ancora campioni

Scommesse Basket NBA: scambio a sorpresa tra Cavaliers e Celtics. Irving a Boston, Thomas con LeBron

Scommesse Basket NBA: Kyrie Irving potrebbe lasciare i Cavaliers. Knicks, Spurs e Timberwolves alla finestra

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org