Pronostici Basket NBA: le scommesse del 1 febbraio 2021. 10 partite in programma. Mavericks in crisi ma favoriti per la rivincita contro i Suns. In arrivo un altra sfida da Under?

Pronostici Basket NBA: le scommesse del 1 febbraio 2021

Scommesse Basket NBA: quote, analisi, statistiche, calendario e free pick sulle partite del 2 febbraio 2021

Stefano Guerri
01/02/2021

Ricco lunedì di Basket NBA con 10 partite in programma. Ruba la scena il rematch Dallas Mavericks-Phoenix Suns, ma attenzione anche a Milwaukee Bucks-Portland Trail Blazers mentre i Lakers di James giocano ad Atlanta, nella sfida agli Hawks di Young e Gallinari.


Vediamo analisi e pronostici vincenti NBA. Seguici anche su Telegram al nuovo canale BETTING MANIAC se vuoi di più, e anche sul nostro canale Youtube con i video di approfondimento e i podcast di BETITALIAWEB TV.

Analisi Partite NBA 2 febbraio 2021

Miami Heat-Charlotte Hornets. Gli Heat (7-12, 6-12-1 ATS) hanno ritrovato Butler e la vittoria, ma rimangono la peggior squadra su cui puntare con appena il 33.3% di linee coperte finora. Gli Hornets (9-11, 11-9 ATS) arrivano da 2 vittorie, ma oggi c'è in forse Rozier (anche Miami ha in dubbio Herro e Dragic).

Atlanta Hawks-Los Angeles Lakers. I Lakers (15-6, 10-11 ATS) dopo le prime 2 sconfitte in trasferta si sono ripresi col 96-95 a Boston col rientro di Davis, in forse anche oggi come James (al solito). I Lakers hanno la 2° miglior difesa come punti subiti (104.2) e anche il 2° miglior margine medio (+7.71 punti), superati nel weekend dai cugini Clippers in questa statistica. Gli Hawks (10-9, 11-8 ATS) sono la miglior squadra da Under (O/U 5-14), i Lakers sono 3° in questa statistica (O/U 6-15). Non ci meravigliamo della linea O/U in calo da 220 a 218.0 punti totali.

Chicago Bulls-New York Knicks. Due squadre agli antipodi, i Bulls (7-11, 11-7 ATS) giocano veloce e gestiscono molti possessi per un O/U 11-7 in stagione, al contrario dei Knicks (9-12, 10-11 ATS)  hanno il peggior attacco (102.1) ma anche la miglior difesa (103.9) per un O/U 7-14, ma se sono in back to back dopo la sconfitta ad alto punteggio di ieri contro i Clippers.

Cleveland Cavaliers-Minnesota Timberwolves. Rematch della partita vinta ieri dai Timberwolves (5-14, 8-11 ATS) in casa, ma Minnesota rimane la squadra col margine peggiore di tutte  (-9.68 punti medi a partita). I Cavaliers (9-11, 10-10 ATS) hanno il 2° peggior attacco NBA (104.1), il problema è che la difesa, punto di forza a inizio stagione, si sta un pò perdendo.

New Orleans Pelicans-Sacramento Kings. Due squadre che stavano cercando di riprendersi ma arrivano entrambe da una sconfitta. I Pelicans (7-11, 7-11 ATS) dopo aver battuto i Bucks si sono confermati incostanti con la sconfitta interna contro i Rockets, e oggi è in forse Adams, il centro. I Kings (8-11, 9-10 ATS) erano passati a Toronto prima del 104-105 di sabato a Miami, ma si stanno rivedendo passi in avanti per Sacramento che il 17 gennaio perdeva 123-128 in casa contro i Pelicans guidati dai 31 punti di Williamson (non bastarono i 43 di Fox per i Kings). Sacramento ha il 3° peggior margine (-6.58 punti) e la 2° peggior difesa (119.7). New Orleans però ha coperto solo il 38.8% degli handicap in stagione (solo Miami e Toronto fanno peggio).

Oklahoma City Thunder-Houston Rockets. I Rockets (9-9, 8-10 ATS) hanno preso il largo con 5 vittorie di fila (4-1 ATS) e le cose iniziano a funzionare nel post Harden. I Thunder (8-10, 10-8 ATS) dopo 2 vittorie in trasferta hanno perso in casa concedendo 147 punti ai Nets. La Chesapeake Energy Arena è stregata quest'anno per OKC che qui ha un record di 1-6, rispetto al 5-4 in trasferta. I Thunder hanno il 2° peggior margine (-7.06 punti).

Milwaukee Bucks-Portland Trail Blazers. Lillard contro Antetokounmpo, con i Blazers (10-8, 8-10 ATS) senza McCollum e Nurkic, ma con una sola vittoria in meno dei Bucks (11-8, 8-11 ATS) che hanno il 2° miglior attacco della NBA (119.7 punti), ma stanno faticando più del previsto e arrivano da 2 sconfitte. I Trail Blazers sono però 4-13-1 ATS nei precedenti contro i Bucks.

San Antonio Spurs-Memphis Grizzlies. I Grizzlies (8-6, 9-5 ATS) sono tornati in campo dopo la sosta forzata dal covid, e sabato hanno vinto 129-112 con 19 punti e 11 assist di Morant qui a San Antonio dove oggi va in scena il 3° capitolo di questa serie, visto che a dicembre si erano già sfidati con gli Spurs (11-9, 12-8 ATS) che erano andati a vincere 131-119 a Memphis. I Grizzlies hanno giocato meno partite, ma stanno coprendo il 64.2% degli handicap (2° miglior rendimento NBA), gli Spurs sul 60% (5°). In proporzione Memphis è anche una delle migliori squadre da Under (O/U 5-9).

Dallas Mavericks-Phoenix Suns. Sabato è arrivata la 5° sconfitta di fila (0-5 ATS) dei Mavericks (8-12, 9-11 ATS) che stanno faticando maledettamente in attacco nonostante Doncic. La sconfitta è arrivata per 105-111 sempre in casa contro i Suns (10-8, 10-8 ATS) che fanno della difesa un grande punto di forza e che sono stati trainati da 29 punti e 12 assist di Paul. Booker rimane in forse per i Suns mentre per Dallas torna Porzingis lasciato a riposo sabato.

Denver Nuggets-Detroit Pistons. I Pistons (5-15, 10-9-1 ATS) hanno il peggior record NBA e sfidano i Nuggets (12-8, 10-10 ATS) in back to back ma in grande spolvero dopo aver fermato la striscia di 11 vittorie dei Jazz con uno Jokic da 47 punti, 12 rimbalzi e 5 assist. Denver è una delle migliori squadre da Over quest'anno (O/U 15-5), così come Detroit (O/U 11-9).

Storie correlate

Pronostici Basket NBA: le scommesse del 25 gennaio 2021. 10 partite in programma, i Mavericks di Doncic sfavoriti in casa contro i Nuggets di Jokic

Pronostici Basket NBA: le scommesse del 20 gennaio 2021. 10 partite in programma. Indiana ospita i Mavericks di Doncic. Sfida Philadelphia-Boston a Est

Pronostici Basket NBA Weekend Edition: ultime news, statistiche, quote e scommesse sulle partite dal 15 al 17 gennaio 2021

Scrivi una recensione

Acconsento al trattamento dei dati personali come previsto dal regolamento n. 2016/679 (GDPR)
Notizie correlate
Stefano Guerri
guru@pokeritaliaweb.org